Slide background

ISO 45001:2016: il draft scaricabile

ID 2165 | | Visite: 18085 | Documenti Sicurezza Enti

ISO 45001:2016: il draft scaricabile

Preparazione alla nuova norma internazionale ISO sui Sistemi di Gestione Salute e Sicurezza sul Lavoro

Il British Standard BS OHSAS 18001:2007, insieme con la guida di riferimento OHSAS 18002, fino ad ora ha fornito le basi per lo sviluppo e il rispetto del sistema di gestione per la salute e la sicurezza sul lavoro riconosicuto a livello internazionale.

OHSAS 18001 è strutturata analogamente agli altri standard internazionali più utilizzati per sistemi di gestione – come ad esempio per la qualità (ISO 9001) e l'ambiente (ISO 14001).

Cambiamenti ed effetti nel 2017 

A seguito della pubblicazione della ISO 45001, è previsto che il British Standard BS OHSAS 18001 del 2007 venga ritirato dal “British Standards Institution” (BSI).

La pubblicazione della ISO 45001 è pianificata nel 2017.

Affinché la ISO 45001 possa essere utilizzata come un criterio per la certificazione, i possessori dello standard devono chiarire quanto segue:

- Coordinamento del ritiro previsto della BS OHSAS 18001 dopo la pubblicazione della nuova ISO 45001
- Prerequisiti per il passaggio di una certificazione in vigore alla nuova ISO 45001: devono essere chiari il tempo necessario e il periodo di transizione.

L'obiettivo è quello di garantire la certificazione senza interruzione di continuità per le organizzazioni che già possiedono certificati OHSAS 18001.

La procedura dovrà essere coordinata e definita tra l'International Standards Organisation (ISO), il British Standards Institution (BSI) e l'International Accreditation Forum (IAF), e dagkli organismi di accreditamento nazionali.

Le aziende che sono certificate BS OHSAS 18001:2007 dovranno cambiare i propri sistemi di gestione per la salute e la sicurezza sul lavoro quando lo IAF confermerà la nuova ISO 45001:2016 come nuovo criterio di certificazione.

Per le aziende già certificate OHSAS 18001, sorgono le seguenti domande:

- Quali cambiamenti si devono attendere nella nuova ISO 45001?
- Che cosa deve essere esaminato durante la transizione alla ISO 45001?

Struttura della ISO 45001:2017


La ISO 45001 avrà la cosiddetta “Struttura di Alto Livello”:

- identica struttura per tutti i sistemi di gestione
- stesso utilizzo di testi e terminologia
- standard più facili da capire
- applicazione più efficiente di sistemi di gestione integrati

I dieci principali paragrafi della ISO 45001:2016

1. Scope
2. Normative references
3. Terms and definitions
4. Context of the organization
5. Leadership
6. Planning
7. Support
8. Operations
9. Performance evaluation
10. Improvement

Cambiamenti di contenuto

Il Draft della nuova ISO 45001 anticipa il possibile contenuto dello standard.

Anche se potrebbero esserci ulteriori cambiamenti prima della pubblicazione della versione finale, il documento di lavoro (attualmente il Draft del 17 Febbraio 2015) offre indicazioni dei cambiamenti che ci saranno per le organizzazioni.

È già chiaro che la nuova ISO 45001, come l'esistente BS OHSAS 18001:2007, continuerà ad essere basata sul modello “Plan-Do-Check-Act”.

Partendo da nuove regole ISO per lo sviluppo degli standard internazionali per sistemi di gestione, un maggior risalto è assegnato al contesto dell'organizzazione.

Il secondo cambiamento atteso riguarda il maggiore ruolo assegnato al top management. La salute e la sicurezza sul lavoro diventeranno aspetti centrali dell'intero sistema di gestione e ciò richiederà un consistente impegno da parte del top management.

Un altro nuovo aspetto sarà che l'organizzazione deve identificare e descrivere chiaramente le opportunità di miglioramento della salute e della sicurezza sul lavoro in un processo a sé stante.
L'integrazione del sistema di gestione OH&S con il sistema di gestione generale ISO viene semplificata dal fatto che la nuova ISO 45001 avrà la stessa struttura degli standard ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015.

Fonte: TUV Nord

Update news

Tabella di corrispondenza ISO 45001 e OHSAS 18001

   

Tags: Sicurezza lavoro Sistemi Gestione Sicurezza lavoro Abbonati Sicurezza

Ultimi archiviati Sicurezza

Set 25, 2017 7

The European Network of Cancer Registries

The European Network of Cancer Registries The European Network of Cancer Registries (ENCR), established within the framework of the Europe Against Cancer Programme of the European Commission, has been in operation since 1990. The ENCR promotes collaboration between cancer registries, defines data… Leggi tutto
Set 24, 2017 10

Guidelines for Carcinogen Risk Assessment EPA

Guidelines for Carcinogen Risk Assessment EPA The Guidelines for Carcinogen Risk Assessment provide EPA staff with guidance for developing and using risk assessments. They also provide basic information to the public about the Agency's risk assessment methods. These guidelines revise and replace… Leggi tutto
Set 24, 2017 10

National Toxicology Program

National Toxicology Program Specifications for the conduct of studies to evaluate the toxic and carcinogenic potential of chemical, biological and physical agents in laboratory animals for the National Toxicology Program (NTP) NTP 2011 https://ntp.niehs.nih.gov/ Leggi tutto
Set 24, 2017 13

Occupatonal cancer NIOSH

Occupatonal cancer NIOSH Around the world, 12.7 million people are diagnosed with cancer every year, and the number is expected to increase due to the growth and aging of the population, as well as reductions in childhood mortality and deaths from infectious diseases in developing countries(1).… Leggi tutto
Set 24, 2017 12

Risk Assessment for Carcinogenic Effects Tables Dose Response

Risk Assessment for Carcinogenic Effects Table Dose Response Assessment Tables Notizia aggiornata al 24.09.2017 The information below presents tabulated dose-response assessments that the Office of Air Quality Planning and Standards (OAQPS) uses for risk assessments of hazardous air pollutants. Two… Leggi tutto
Set 24, 2017 32

Rischio chimico: Modello RISKOFDERM

Modello RISKOFDERM Versione non più aggiornata dal 2004Il modello RISKOFDERM (http://product-testing.eurofins.com) è stato sviluppato da un consorzio di 15 società di 11 paesi e aventi come coordinamamento l’ente olandese TNO (Netherlands Organisation for Applied Scientific Research).Questo modello… Leggi tutto
Set 22, 2017 94

Cassazione Penale, Sez. 4, 15 settembre 2017, n. 42294

Cassazione Penale, Sez. 4, 15 settembre 2017, n. 42294 - Lavori di rifacimento del manto stradale e caduta di una passante. Responsabile il coordinatore per la sicurezza "Secondo i consolidati approdi della giurisprudenza di legittimità, al coordinatore per la sicurezza fa capo la vigilanza sulla… Leggi tutto
Set 22, 2017 45

Cassazione Civile, Sez. Lav., 19 settembre 2017, n. 21666

Cassazione Civile, Sez. Lav., 19 settembre 2017, n. 21666 - Indennità di rischio da radiazioni ionizzanti La Corte d'Appello di Roma con sentenza n. 3629/2011, respingeva l'appello proposto dall'INAIL avverso la sentenza di primo grado che aveva accolto la domanda di C.G., già dipendente… Leggi tutto

Più letti Sicurezza

Set 15, 2017 10310

Linea guida ISPESL carrelli elevatori

Linea guida Ispesl carrelli elevatori Linea guida per il controllo periodico dello stato di manutenzione ed efficienza dei carrelli elevatori e delle relative attrezzature.ISPESL 2006 Vedasi prodotto: Leggi tutto