Slide background
Slide background




CONVERTITORE GHS (Globally Harmonized System)

ID 1167 | | Visite: 12064 | Documenti Chemicals EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/1167



CONVERTITORE GHS (Globally Harmonized System)

Il Centro Nazionale Sostanze Chimiche dell’Istituto Superiore di Sanità (http://www.iss.it/cnsc/)  ha attivato una collaborazione con l’Associazione Professionale of Chemical Industry (BG RCI) (www.bgrci.de), al fine di realizzare uno strumento di supporto alle aziende per una migliore gestione della transizione al nuovo sistema di classificazione e etichettatura previsto dal regolamento CLP.

Il convertitore GHS può essere usato per stabilire una “nuova” classificazione “GHS-conforme” basata sulla precedente classificazione, in accordo con le linee guida relative alle sostanze rilevanti o ai preparati.

Se viene riportato anche il numero ONU della sostanza, che fornisce indicazioni sulla classificazione di trasporto, che al momento è in applicazione, è possibile in molti casi eseguire una classificazione ancora più precisa con il nuovo sistema GHS.

Nel caso di sostanze, il convertitore GHS controlla anche se ci sia una classificazione legale già esistente nel precedente allegato I della direttiva delle sostanze pericolose 67/548/EEC (ora: allegato VI del regolamento CLP). Qualora fosse questo il caso, la classificazione minima può essere trovata nel nuovo allegato VI del regolamento CLP.(*) Questa classificazione viene fornita dal convertitore GHS.

(*) Regolamento CLP: Il sistema GHS dell’ ONU è implementato con il regolamento CPL (regolamento riguardante la classificazione, l’etichettatura e il confezionamento).

Nel caso di preparati, per la riclassificazione è usata la tabella di conversione (allegato VII del regolamento CLP). Questo sarà permesso nel periodo di transizione (fino al 31 Maggio 2015). La tabella riporta buoni risultati per i preparati classificati sulla base dei risultati dei test. La assoluta maggioranza dei preparati erano stati precedentemente classificati seguendo metodi convenzionali (limiti di concentrazione, metodi di calcolo). In questi casi, i risultati calcolati con il convertitore GHS possono differenziarsi in maniera significativa dalla classificazione delle miscele che si potrebbe ottenere usando il nuovo metodo GHS. Questo è valido in particolare per le classi di tossicità acuta, corrosione/irritazione cutanea e tossicità per la riproduzione.

Queste differenti classificazioni esisteranno entrambe durante il periodo di transizione

Centro Nazionale Sostanze chimiche

Convertitore GHS CLP

Pin It

Tags: Chemicals GHS Regolamento CLP

Ultimi archiviati Chemicals

RASFF 2019
Lug 06, 2020 21

RASFF relazione annuale 2019

RASFF relazione annuale 2019 RASFF - Sistema di allerta rapido per alimenti e mangimi, relazione annuale 2019 A cura di Ministero della Salute - Anno 2020 Il sistema di allerta rapido per alimenti e mangimi in ambito europeo (RASFF) consente di notificare, in tempo reale, i rischi diretti e… Leggi tutto
Lug 03, 2020 60

Comunicato Min Salute 1° luglio 2020

Comunicato Min Salute 1° luglio 2020 La Direzione generale dei dispositivi medici e del servizio farmaceutico del ministero della Salute comunica che grazie alle azioni intraprese non si rileva più la situazione di carenza sul mercato di prodotti disinfettanti riscontrata nello scorso mese di marzo… Leggi tutto
Linee guida uso di precursori di esplosivi
Giu 24, 2020 77

Linee guida Reg. (UE) 2019/1148 uso di precursori di esplosivi

Linee guida Reg. (UE) 2019/1148 uso di precursori di esplosivi Linee guida per l’attuazione del regolamento (UE) 2019/1148 relativo all’immissione sul mercato e all’uso di precursori di esplosivi (2020/C 210/01) GU C 210/1 del 24.06.2020 ... Nella società odierna molte sostanze chimiche sono usate… Leggi tutto
PBDE INAIL 2020
Giu 18, 2020 95

Polibromodifenileteri (Pbde) Microinquinanti organici

Polibromodifenileteri (Pbde). Microinquinanti organici - Informazioni e dati per una gestione sicura Gli inquinanti persistenti (POP) sono un gruppo di sostanze chimiche riconosciute da tempo come una minaccia globale per la salute umana e l'ambiente. Il Dipartimento innovazioni tecnologiche… Leggi tutto
The use of bisphenol A and its alternatives in thermal paper
Giu 18, 2020 115

The use of bisphenol A and its alternatives in thermal paper in the EU during 2014 - 2022

The use of bisphenol A and its alternatives in thermal paper in the EU during 2014 - 2022 June 2020 Bisphenol A (BPA) is classified under the CLP Regulation as a substance that may damage fertility, may cause serious eye damage, may cause skin allergies and respiratory irritation. It has also been… Leggi tutto
Giu 17, 2020 81

Decreto 30 maggio 2007

Decreto 30 maggio 2007 Recepimento della direttiva 2006/139/CE del Consiglio Europeo sull’adattamento al progresso tecnico della direttiva 76/769/CEE per quanto riguarda le restrizioni in materia di commercializzazione e uso dei composti dell’arsenico. (GU n.217 del 18-09-2007) Direttiva… Leggi tutto
Le sostanze perfluoroalchiliche PFOS e PFOA
Giu 15, 2020 172

Le sostanze perfluoroalchiliche: PFOS e PFOA

Le sostanze perfluoroalchiliche: PFOS e PFOA ID 10999 | 15.06.2020 Informazioni generali PFOS (acido perfluoroottansulfonico) e PFOA (acido perfluoroottanoico) appartengono alla famiglia delle sostanze organiche perfluoroalchiliche (PFAS). PFOA e PFOS sono composti chimici, prodotti dall’uomo e… Leggi tutto

Più letti Chemicals

Regolamento  CE  n  178 2002
Feb 28, 2020 32007

Regolamento (CE) N. 178/2002

Regolamento (CE) n. 178/2002 Regolamento (CE) n. 178/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio del 28 gennaio 2002 che stabilisce i principi e i requisiti generali della legislazione alimentare, istituisce l'Autorità europea per la sicurezza alimentare e fissa procedure nel campo della sicurezza… Leggi tutto
Regolamento  CE  852 2004
Mar 06, 2019 27439

Regolamento (CE) N. 852/2004

Regolamento (CE) N. 852/2004 Regolamento (CE) N. 852/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio del 29 aprile 2004 sull'igiene dei prodotti alimentari GU L 139/1 del 30.4.2004 Testo consolidato 2009Modificato da: Regolamento (CE) n. 1019/2008 della Commissione del 17 ottobre 2008 (GU L 277 7… Leggi tutto