Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 26.466 *

/ Totale documenti scaricati: 14.751.035 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full, Full Plus | 2022

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 26.466 *

/ Totale documenti scaricati: 14.751.035 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021

* Dati da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
CEM4: certifico machinery directive

Il software per Direttiva macchine

da Marzo 2000

Promo Anniversary 21°
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2020: Informazione Utile

Tutta la Documentazione presente è elaborata

o selezionata dalla nostra redazione su Standards riconosciuti.

Vedi i nostri abbonamenti e prodotti

Linea Guida metodi analisi sostanze prioritarie Direttiva Acque

ID 7098 | | Visite: 3061 | Documenti Ambiente ISPRAPermalink: https://www.certifico.com/id/7098

Linea Guida metodi analisi sostanze prioritarie Direttiva Acque

Linea Guida metodi analisi sostanze prioritarie Direttiva Acque 

Linea Guida per la scelta dei metodi di analisi di sostanze prioritarie ai sensi della Direttiva 2000/60/CE

Delibera n. 39/2018 Consiglio SNPA

DELIBERA

1. Di approvare il documento "Linea Guida per la scelta dei metodi di analisi di sostanze prioritarie ai sensi della Direttiva 2000/60/CE ", che è parte integrante della presente delibera;

2. di ritenere il presente atto, ai sensi dell'art. 8 del predetto Regolamento di funzionamento, immediatamente esecutivo; per il territorio delle Province Autonome di Trento e Bolzano è applicato nel rispetto delle disposizioni dello statuto di autonomia speciale, delle relative norme di attuazione e della sentenza 212/2017 della Corte Costituzionale;

3. di dare mandato ad ISPRA e alle Agenzie di pubblicare il predetto atto sui relativi siti istituzionali;

4. di dare altresì mandato ad ISPRA di trasmetterlo al Ministero dell' Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare nonché al Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome.

...

Il presente documento è frutto dell’operato del Gruppo di Lavoro n. 2 "Direttiva 2000/60/CE: Armonizzazione metodi di analisi sostanze prioritarie" istituito dal Sistema Nazionale per la Protezione Ambientale (SNPA).

Il Gruppo di Lavoro (GdL) ha ricercato un percorso condiviso volto a standardizzare il più possibile le modalità da adottare per le attività analitiche inerenti il monitoraggio delle sostanze prioritarie, sia per garantire la corretta applicazione della Direttiva 2009/90/CE (recepita in Italia con il Decreto Legislativo 219/2010) riguardo ai requisiti minimi di prestazione per i metodi di analisi, che per assicurare intercomparabilità a livello di distretto idrografico dei dati di monitoraggio delle sostanze prioritarie e quindi dello stato di qualità dei corpi idrici (come previsto anche dalla Legge n. 167 del 2017).

La finalità di questa Linea Guida è pertanto quella di agevolare la razionalizzazione e l’armonizzazione dell’approccio analitico per il monitoraggio delle sostanze prioritarie nelle matrici acque interne, biota e sedimenti.

Scopo del presente documento è fornire indicazioni metodologiche e tecniche per la determinazione delle sostanze prioritarie in accordo con quanto previsto dalla Direttiva 2000/60/CE e s.m.i. (DQA), ponendosi come documento di riferimento per chi svolge queste attività.

La presente Linea Guida è costituita da capitoli così suddivisi (oltre a Premessa e Introduzione):
Capitolo 1 - Comprende le definizioni di alcuni concetti e il glossario relativo agli acronimi utilizzati.
Capitolo 2 - Espone il quadro normativo di riferimento nell’ambito del quale si inserisce l’attività analitica per le sostanze prioritarie.
Capitolo 3 - Descrive la situazione delle ARPA/APPA relativamente alla determinazione delle sostanze prioritarie mediante l’analisi e la sintesi dei questionari pervenuti.
Capitolo 4 - Definisce i criteri per la scelta dei metodi da utilizzare per la determinazione delle sostanze prioritarie ai sensi della DQA.
Capitolo 5 - Propone i metodi da utilizzare per la determinazione delle sostanze prioritarie ai sensi della DQA.
Capitolo 6 - Getta uno sguardo sul futuro con ipotesi di organizzazione delle attività analitiche di alcune sostanze “problematiche” per il monitoraggio ai sensi della DQA.

La presente linea guida potrà essere soggetta a revisione, nel caso in cui se ne ravvisi la necessità da parte del SNPA, per la naturale evoluzione nel tempo delle metodiche analitiche.

__________

INDICE
PREMESSA
INTRODUZIONE
1 DEFINIZIONI E ACRONIMI
2 CONTESTO NORMATIVO
3 SITUAZIONE ANALITICA DELLE AGENZIE: SINTESI DELLE ELABORAZIONI DEI DATI PERVENUTI
3.1 MATRICE ACQUA
3.2 MATRICE BIOTA
3.3 MATRICE SEDIMENTI
4 CRITERI PER LA SCELTA DEI METODI ANALITICI
5 SELEZIONE DI METODI PER SOSTANZE PRIORITARIE E AFFINI
5.1 MATRICE ACQUA
5.1.1 METALLI
5.1.2 IPA
5.1.3 VOC
5.1.4 PESTICIDI
5.1.5 EPTACLORO, EPTACLOROEPOSSIDO
5.1.6 PFASs
5.1.7 DIFENILETERI BROMURATI (PBDE)
5.1.8 CLOROALCANI C10-C13
5.1.9 CLOROANILINE
5.1.10 CLORONITROTOLUENI E CLORONITROBENZENI
5.1.11 TRIBUTILSTAGNO E TRIFENILSTAGNO
5.1.12 FENOLI
5.1.13 NONILFENOLO, OTTILFENOLO
5.1.14 DEHP [Di (2-etilesil) ftalato]
5.1.15 PCB (Policlorobifenili)
5.1.16 PCDD/PCDF
5.2 MATRICE BIOTA
5.2.1 METALLI
5.2.2 PESTICIDI
5.2.3 IPA
5.2.4 PCB (Policlorobifenili)
5.2.5 PCDD/PCDF (Policlorodibenzodiossine/Policlorodibenzofenoli)
5.2.6 PBDE
5.3 MATRICE SEDIMENTI
5.3.1 METALLI
5.3.2 TRIBUTILSTAGNO
5.3.3 IPA
5.3.4 PESTICIDI
5.3.5 PCB (Policlorobifenili)
5.3.6 PCDD/PCDF (Policlorodibenzodiossine/Policlorodibenzofurani)
6 PROBLEMATICHE APERTE E IPOTESI FUTURE SULLA APPLICAZIONE DEI METODI
6.1 Uniformità dei dati analitici nel Distretto di Bacino
6.2 LOQ dei singoli composti in una sommatoria
6.3 Sostanze con LOQ difficilmente (o non) raggiungibili
7 BIBLIOGRAFIA
ALLEGATO 1
ALLEGATO 2

Fonte: ISPRA

Collegati:

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Linea Guida metodi analisi sostanze prioritarie Direttiva Acque.pdf)Linea Guida metodi analisi sostanze prioritarie Direttiva Acque
Delibera n. 39/2018 Consiglio SNPA
IT3819 kB934

Tags: Ambiente Acque ISPRA

Ultimi inseriti

Gen 18, 2022 4

UNI 10616

Progetto di norma UNI1603703 ID 15494 | 18.01.2022 / in inchiesta interna UNI 10616 Stabilimenti con pericolo di incidente rilevante - Sistemi di gestione della sicurezza - Linee guida per l'applicazione della UNI 10617 Collegati[box-note]UNI 10617:2019 | Stabilimenti con pericolo di incidente… Leggi tutto
Il reato di abbandono della nave comandante
Gen 18, 2022 14

Il reato di abbandono della nave comandante

Il reato di abbandono della nave da parte del comandante Al di là di un’antica tradizione marinaresca che prevede che un buon comandante affondi con la propria nave, nel codice della navigazione di cui al Regio Decreto 30 marzo 1942 n. 327 (GU n.93 del 18.04.1942), viene più volte ribadita la… Leggi tutto
Gen 18, 2022 19

Decreto legislativo 9 aprile 2003 n. 70

in News
Decreto legislativo 9 aprile 2003 n. 70 Attuazione della direttiva 2000/31/CE relativa a taluni aspetti giuridici dei servizi della società dell'informazione nel mercato interno, con particolare riferimento al commercio elettronico. (GU n.87 del 14.04.2003 - SO n. 61) Leggi tutto
Gen 18, 2022 25

Legge 6 agosto 2013 n. 97

in News
Legge 6 agosto 2013 n. 97 Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2013. (GU n. 194 del 20.8.2013) ... Testo consolidato 2014, contenente le seguenti modifiche/abrogazioni 28/03/2014 Decreto Legislativo 14 marzo 2014,… Leggi tutto
NOSE
Gen 17, 2022 15

NOSE: App per le emissioni odorigene

NOSE (Network for Odour SEnsitivity) “NOSE” è una Web App che consente ai cittadini di segnalare in tempo reale, in modalità anonima e georeferenziata, i miasmi avveriti sul territorio e – in particolare – nelle Aree ad Elevato Rischio di Crisi Ambientale (AERCA) della Sicilia. Il cittadino può… Leggi tutto

Ultimi Documenti Abbonati

Linee guida CIG n  16 2022
Gen 17, 2022 26

Linee guida CIG n. 16:2022

Linee guida CIG n. 16:2022 ID 15478 | 17.01.2022 / Bozza in inchiesta settoriale Linee guida CIG n. 16 Esecuzione delle ispezioni programmate e localizzazione delle dispersioni sulla rete di distribuzione per gas con densità ≤ 0,8 e con densità > 0,8 Le presenti linee guida sono state predisposte… Leggi tutto
Carrelli elevatori fuoristrada
Gen 16, 2022 33

UNI EN 1459-1:2020 | Carrelli elevatori fuoristrada

UNI EN 1459-1:2020 | Carrelli elevatori fuoristrada UNI EN 1459-1:2020 Carrelli elevatori fuoristrada - Requisiti di sicurezza e verifiche - Parte 1: Carrelli a braccio telescopico Recepisce: EN 1459-1:2017+A1:2020 Data entrata in vigore: 14 maggio 2020 La norma specifica i requisiti di sicurezza… Leggi tutto
Gen 15, 2022 20

CEI EN IEC 60695-1-12:2021

CEI EN IEC 60695-1-12:2021 Classificazione CEI: 89-41 Prove relative ai pericoli di incendioParte 1-12: Guida per la valutazione dei pericoli di incendio dei prodotti elettrotecnici - Ingegneria della sicurezza in caso di incendio Questa Norma è da intendersi come guida generale per i comitati di… Leggi tutto
UNI EN 1264 1 2021   Sistemi radianti alimentati ad acqua
Gen 15, 2022 21

UNI EN 1264-1:2021

UNI EN 1264-1:2021 ID 15461 | 17.01.2022 / In allegato Preview UNI EN 1264-1:2021 Sistemi radianti alimentati ad acqua per il riscaldamento e il raffrescamento integrati nelle strutture - Parte 1: Definizioni e simboli Recepisce: EN 1264-1:2021 Data entrata in vigore: 01 luglio 2021 La norma… Leggi tutto