Slide background




Stress lavoro: riconosciuta sindrome OMS

ID 8465 | | Visite: 4494 | News SicurezzaPermalink: https://www.certifico.com/id/8465

Stress lavoro

Stress lavoro: riconosciuta sindrome OMS

Ginevra, 28 Maggio 2019

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha stabilito che lo stress da lavoro o da disoccupazione, ossia il «burnout» è una una sindrome. L’agenzia speciale dell’Onu per la salute ha anche fornito direttive ai medici per diagnosticarla e l’ha inserita nella sua classificazione internazionale "International Classification of Diseases (ICD)", quella che viene utilizzata come punto di riferimento.

La sindrome da burnout entra così ufficialmente nella lista dell'International Classification of Diseases (ICD) dell'Organizzazione mondiale della sanità. Si tratta del manuale che l'Oms fornisce ai medici per riconoscere e diagnosticare le malattie.

L'esaurimento da lavoro viene definito come uno dei fattori che "influenzano lo stato di salute o che portano al contatto con i servizi sanitari".

Il burnout è considerato un "problema associato con l'occupazione o la disoccupazione lavorativa", una sindrome conseguente allo "stress cronico sul posto di lavoro gestito senza successo".

Secondo l'Oms è caratterizzato da tre sintomi: sentimenti di esaurimento mentale o fisico; aumento della distanza mentale dal proprio lavoro o sentimenti di negativismo o cinismo relativi al proprio lavoro; ridotta efficacia professionale. Il burnout si riferisce specificamente ai fenomeni nel contesto occupazionale e non dovrebbe essere applicato per descrivere esperienze in altri ambiti della vita.

La nuova classificazione delle malattie, denominata CIP-11 e già pubblicata lo scorso anno, è stata ufficialmente adottata dagli stati membri durante l'Assemblea mondiale dell'Oms, tenutasi a Ginevra a maggio 2019.

Entrerà in vigore il 1° gennaio 2022. Questo elenco, compilato dall'Organizzazione mondiale della sanità, si basa sui risultati ottenuti da esperti provenienti da tutto il mondo. La classificazione delle malattie dell'Oms fornisce un linguaggio comune attraverso il quale i professionisti della salute possono scambiarsi informazioni sanitarie.

...

International Classification of Diseases (ICD)

CHAPTER 24 Factors influencing health status or contact with health services

QD85 Burn-out

Burn-out is a syndrome conceptualized as resulting from chronic workplace stress that has not been successfully managed. It is characterized by three dimensions: 1) feelings of energy depletion or exhaustion; 2) increased mental distance from one’s job, or feelings of negativism or cynicism related to one's job; and 3) reduced professional efficacy. Burn-out refers specifically to phenomena in the occupational context and should not be applied to describe experiences in other areas of life.

Exclusions: Adjustment disorder (6B43)
Disorders specifically associated with stress (BlockL1‑6B4)
Anxiety or fear-related disorders (BlockL1‑6B0)
Mood disorders (BlockL1‑6A6)

Fonte: OMS

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (ICD11 CHAPTER 24 Factors influencing health status or contact with health services.pdf)ICD11 CHAPTER 24 Factors influencing health status or contact with health
 
EN456 kB1762

Tags: Sicurezza lavoro Rischio stress lavoro-correlato

Ultimi archiviati Sicurezza

Decreto 18 settembre 2008 n  163
Dic 03, 2021 28

Decreto 18 settembre 2008 n. 163

Decreto 18 settembre 2008 n. 163 Regolamento recante la disciplina del concorso pubblico per l'accesso alla qualifica iniziale del ruolo dei Vigili del fuoco. Articolo 5, comma 7, del decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217. (GU n.249 del 23.10.2008) Entrata in vigore del provvedimento:… Leggi tutto
Decreto 5 ottobre 2021 n  203
Dic 03, 2021 32

Decreto 5 ottobre 2021 n. 203

Decreto 5 ottobre 2021 n. 203 Regolamento recante modifiche al decreto del Ministro dell'interno 18 settembre 2008, n. 163, disciplinante il concorso pubblico per l'accesso alla qualifica iniziale del ruolo dei vigili del fuoco. Articolo 5, comma 6, del decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217.… Leggi tutto
Dic 01, 2021 33

Decreto Legislativo 7 luglio 2011 n. 136

Decreto Legislativo 7 luglio 2011 n. 136 Attuazione della direttiva 2008/106/CE concernente i requisiti minimi di formazione per la gente di mare. (GU n.185 del 10.08.2011 - S.O. n. 187) Entrata in vigore del provvedimento: 25/08/2011 [box-warning]Abrogazione Il Decreto Legislativo 12 maggio 2015,… Leggi tutto
Dic 01, 2021 44

Direttiva 2012/35/UE

Direttiva 2012/35/UE Direttiva 2012/35/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 novembre 2012, che modifica la direttiva 2008/106/CE concernente i requisiti minimi di formazione per la gente di mare Testo rilevante ai fini del SEE (GU L 343, 14.12.2012) Attuazione: Decreto Legislativo 12… Leggi tutto
Nov 30, 2021 45

Direttiva 2005/45/CE

Direttiva 2005/45/CE Direttiva 2005/45/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 7 settembre 2005, riguardante il reciproco riconoscimento dei certificati rilasciati dagli Stati membri alla gente di mare e recante modificazione della direttiva 2001/25/CE. (GU L 255, 30.9.2005) Abrogata… Leggi tutto
Sentenze cassazione penale
Nov 26, 2021 52

Cassazione Penale Sent. Sez. 4 Num. 43350 | 25 Novembre 2021

Cassazione Penale Sez. 4 del 25 novembre 2021 n. 43350 Caduta del tubo di colata sul lavoratore durante le operazioni di distaffatura. DVR e procedura non adeguata ad evitare il rischio di caduta e investimento di materiali Penale Sent. Sez. 4 Num. 43350 Anno 2021Presidente: DOVERE… Leggi tutto

Più letti Sicurezza