Slide background




Valutazione del rischio chimico (EMKG) - BAuA

ID 11735 | | Visite: 1898 | Documenti Riservati SicurezzaPermalink: https://www.certifico.com/id/11735

EMKG BAuA

Valutazione del rischio chimico (EMKG) - BAuA (DE)

ID 11735 | 09.10.2020

Il metodo di controllo sul luogo di lavoro per le sostanze pericolose (EMKG) dell'Istituto federale tedesco per la sicurezza e la salute sul lavoro (BAuA) esiste dal 2005. Si tratta di un metodo per la gestione del rischio riguardante attività in cui sono coinvolte sostanze pericolose. L'EMKG ha lo scopo di aiutare in particolare le piccole e medie imprese (PMI) a trasformare le informazioni dalle schede di sicurezza in misure pratiche di riduzione dei rischi.

In Germania, la direttiva quadro 89/391/CEE è stata recepita attraverso la legge nazionale per la sicurezza e la salute sul lavoro (ArbSchG), quella di «Occupational Safety» (ASiG) e il settimo libro del codice sociale (SGB VII).

D.Lgs. 81/08

Titolo IX – Sostanze pericolose

CAPO I - PROTEZIONE DA AGENTI CHIMICI

Articolo 223 - Valutazione dei rischi

1. Nella valutazione di cui all’articolo 28, il datore di lavoro determina preliminarmente l’eventuale presenza di agenti chimici pericolosi sul luogo di lavoro e valuta anche i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori derivanti dalla presenza di tali agenti, prendendo in considerazione in particolare:

a) le loro proprietà pericolose;
b) le informazioni sulla salute e sicurezza comunicate dal fornitore tramite la relativa scheda di sicurezza predisposta ai sensi del regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio;
c) il livello, il modo e la durata della esposizione;
d) le circostanze in cui viene svolto il lavoro in presenza di tali agenti tenuto conto della quantità delle sostanze e delle miscele che li contengono o li possono generare;
e) i valori limite di esposizione professionale o i valori limite biologici; di cui un primo elenco è riportato negli allegati ALLEGATO XXXVIII e ALLEGATO XXXIX;
f) gli effetti delle misure preventive e protettive adottate o da adottare;
g) se disponibili, le conclusioni tratte da eventuali azioni di sorveglianza sanitaria già intraprese.

2. Nella valutazione dei rischi il datore di lavoro indica quali misure sono state adottate ai sensi dell’articolo 224 e, ove applicabile, dell’articolo 225. Nella valutazione medesima devono essere incluse le attività, ivi compresa la manutenzione e la pulizia, per le quali è prevedibile la possibilità di notevole esposizione o che, per altri motivi, possono provocare effetti nocivi per la salute e la sicurezza, anche dopo l’adozione di tutte le misure tecniche.
3. Nel caso di attività lavorative che comportano l’esposizione a più agenti chimici pericolosi, i rischi sono valutati in base al rischio che comporta la combinazione di tutti i suddetti agenti chimici.
4. Fermo restando quanto previsto dai regolamenti (CE) n. 1907/2006 e n. 1272/2008, il fornitore di agenti chimici pericolosi è tenuto a fornire al datore di lavoro acquirente tutte le ulteriori informazioni necessarie per la completa valutazione del rischio.
5. La valutazione del rischio può includere la giustificazione che la natura e l’entità dei rischi connessi con gli agenti chimici pericolosi rendono non necessaria un’ulteriore valutazione maggiormente dettagliata dei rischi.
6. Nel caso di un’attività nuova che comporti la presenza di agenti chimici pericolosi, la valutazione dei rischi che essa presenta e l’attuazione delle misure di prevenzione sono predisposte preventivamente. Tale attività comincia solo dopo che si sia proceduto alla valutazione dei rischi che essa presenta e all’attuazione delle misure di prevenzione.
7. Il datore di lavoro aggiorna periodicamente la valutazione e, comunque, in occasione di notevoli mutamenti che potrebbero averla resa superata ovvero quando i risultati della sorveglianza medica ne mostrino la necessità.


____________

Metodo EMKG descrizione

L'EMKG è suddiviso in otto step.

Gli step da uno a quattro riguardano i rischi derivanti dall'inalazione e gli step da cinque a sette i rischi derivanti dal contatto. Lo step finale consiste nel verificare l'efficacia della scelta delle misure protettive. Per procedere attraverso questi otto step è necessario disporre di informazioni sulla sostanza pericolosa ricavate dalla scheda di dati di sicurezza (SDS) e informazioni relative all'attività lavorativa che possono essere ottenute visitando/ispezionando il luogo di lavoro.

STEP 1 – Gruppo di rischio (HG) | Inalazione

Determinare il gruppo di rischio (per le sostanze mediante il limite di esposizione professionale (OEL - Occupational Exposure Limit o la classificazione secondo le Frasi R/Frasi H e per le miscele mediante la classificazione secondo le Frasi R/ Frasi H).

Esaminare la scheda di sicurezza per queste informazioni (sezioni SDS: 2, 8).

Figura 1

Fig. 1 – Determinazione del gruppo di rischio (HG) | Inalazione
[...]
________

STEP 6: Area di contatto con la pelle contaminata

Stimare l'area effettiva che sarà solitamente contaminata in base al compito svolto.

Quando si determina l'area effettiva di contatto con la pelle, non si devono prendere in considerazione l’uso di guanti protettivi o di altri dispositivi di protezione personale.

Figura 6

Fig. 6 – Area di contatto con la pelle contaminata

STEP 7: Strategia di controllo | Contatto con la pelle

Le misure contro il contatto con la pelle come misure addizionali le misure sono descritte come basse, estese o alte.

Figura 7

Fig. 7 – Strategia di controllo | Contatto con la pelle
[...]
________

Esempio

Esempio 1

SDS di esempio ACETONE

SDS

ACETONE – Dati per valutazione

Esempio 2

VALUTAZIONE

Esempio 3
[
...]

...

segue in allegato 

(allegate liste di controllo EMKG - BAuA | Lingua inglese)

Fonti 
BAuA – Federal Institute for Occupational Safety and Health

Certifico Srl - IT | Rev. 0.0 2020
©Copia autorizzata Abbonati

Matrice Revisioni

Rev. Data Oggetto Autore
0.0 09.10.2020 --- Certifico Srl

Collegati



Valutazione del rischio chimico (EMKG) - BAuA Rev. 00 2020.pdfAbbonati Sicurezza lavoro152
Control-guidance-sheet-BP2185.pdfAbbonati Sicurezza lavoro26
Control-guidance-sheet-BP2184.pdfAbbonati Sicurezza lavoro21
Control-guidance-sheet-BP2183.pdfAbbonati Sicurezza lavoro20
Control-guidance-sheet-BP2182.pdfAbbonati Sicurezza lavoro18
Control-guidance-sheet-BP2181.pdfAbbonati Sicurezza lavoro18
Control-guidance-sheet-BP1181.pdfAbbonati Sicurezza lavoro18
Control-guidance-sheet-BP2143.pdfAbbonati Sicurezza lavoro19
Control-guidance-sheet-BP2142.pdfAbbonati Sicurezza lavoro20
Control-guidance-sheet-BP2141.pdfAbbonati Sicurezza lavoro18
Control-guidance-sheet-BP1141.pdfAbbonati Sicurezza lavoro18
Control-guidance-sheet-BP2084.pdfAbbonati Sicurezza lavoro18
Control-guidance-sheet-BP2083.pdfAbbonati Sicurezza lavoro15
Control-guidance-sheet-BP2082.pdfAbbonati Sicurezza lavoro15
Control-guidance-sheet-BP2081.pdfAbbonati Sicurezza lavoro15
Control-guidance-sheet-BP1082.pdfAbbonati Sicurezza lavoro17
Control-guidance-sheet-BP1081.pdfAbbonati Sicurezza lavoro14
Control-guidance-sheet-260.pdfAbbonati Sicurezza lavoro20
Control-guidance-sheet-250.pdfAbbonati Sicurezza lavoro23
Control-guidance-sheet-212c.pdfAbbonati Sicurezza lavoro18
Control-guidance-sheet-212b.pdfAbbonati Sicurezza lavoro18
Control-guidance-sheet-212a.pdfAbbonati Sicurezza lavoro18
Control-guidance-sheet-130.pdfAbbonati Sicurezza lavoro24
Control-guidance-sheet-120.pdfAbbonati Sicurezza lavoro23
Control-guidance-sheet-PC170.pdfAbbonati Sicurezza lavoro32

Tags: Sicurezza lavoro Rischio chimico Abbonati Sicurezza

Articoli correlati

Ultimi archiviati Sicurezza

Nota confindustria settembre 2021
Set 27, 2021 49

Confindustria - Nota di Aggiornamento settembre 2021: Estensione green pass

Confindustria - Nota di Aggiornamento settembre 2021: Estensione green pass L’estensione del Green pass al lavoro privato Commento al decreto-legge 127/2021 Abstract Il decreto-legge 127/2021 estende l’obbligo del green pass al mondo del lavoro, come richiesto da Confindustria quale presupposto… Leggi tutto
Set 27, 2021 21

Decreto 27 marzo 1985

Decreto 27 marzo 1985 Modificazioni al D.M. del 16 febbraio 1982, contenente l’elenco dei depositi e industrie pericolosi soggetti alle visite e controllo di prevenzione incendi. (GU 26 aprile 1985 n. 98) Collegati
D.M. 16 febbraio 1982
Leggi tutto
Sentenze cassazione penale
Set 27, 2021 23

Cassazione Penale Sent. Sez. 4 Num. 35058 | 23 settembre 2021

Cassazione Penale, Sez. 4, 23 settembre 2021, n. 35058 Infortunio con un tornio. Il comportamento di un lavoratore chiamato ad utilizzare un macchinario senza essere stato preventivamente formato non può essere considerato esorbitante Penale Sent. Sez. 4 Num. 35058 Anno 2021Presidente: FUMU… Leggi tutto
Set 25, 2021 41

Nota prot. n° 4756 del 09.04.2013

Nota prot. n° 4756 del 09.04.2013 OGGETTO: D.P.R. 1° agosto 2011, n. 151, allegato I - Attività nn. 66, 72, 73. Pervengono a questa Direzione Centrale numerose richieste intese ad ottenere chiarimenti interpretativi su alcuni punti dell 'elenco delle attività soggette ai procedimenti di prevenzione… Leggi tutto
Set 25, 2021 35

DPR 30 giugno 1995 n. 418

DPR 30 giugno 1995, n. 418 Regolamento concernente norme di sicurezza antincendio per gli edifici di interesse storico-artistico destinati a biblioteche ed archivi (GU n. 235 del 7 ottobre 1995). In allegato:- Testo Coordinato VVF 08.2021 Collegati[box-note]REGIO DECRETO 7 novembre 1942 n.… Leggi tutto
Set 25, 2021 40

D.M. n. 569 del 20 maggio 1992

DM 20 maggio 1992, n. 569 Regolamento contenente norme di sicurezza antincendio per gli edifici storici e artistici destinati a musei, gallerie, esposizioni e mostre. (GU n. 52 del 4 marzo 1993) In allegato:- Testo Coordinato VVF 08.2021 Collegati[box-note]REGIO DECRETO 7 novembre 1942 n.… Leggi tutto
XIX Rapporto 2021
Set 23, 2021 33

XIX Rapporto di Cittadinanzattiva sulla sicurezza a scuola

XIX Rapporto di Cittadinanzattiva sulla sicurezza a scuola | 2021 460 mila i bambini e ragazzi che studiano in 17mila classi con più di 25 alunni; il problema è concentrato soprattutto nelle scuole superiori, dove il 7% delle classi è in sovrannumero, con le maggiori criticità nelle regioni più… Leggi tutto

Più letti Sicurezza