Slide background

EN 16450:2017: Sistemi di misura automatici misurazione PM10 e PM2,5

ID 4125 | | Visite: 2204 | Documenti UNIPermalink: https://www.certifico.com/id/4125

Temi: Ambiente , Clima , Aria

Sistemi di misurazione PM10

La nuova norma per i sistemi di misura automatici del P10 e PM2,5.

UNI EN 16450:2017
Aria ambiente - Sistemi di misura automatici per la misurazione della concentrazione del particolato (PM10; PM2,5)

Allo scopo di essere conformi ai requisiti della Direttiva Europea sulla Qualità dell'aria, i metodi di riferimento della Direttiva 2008/50/CE per la misurazione delle concentrazioni in massa del particolato non vengono generalmente utilizzati per le operazioni di routine nelle reti di monitoraggio. Queste reti generalmente applicano sistemi di misurazione automatici (AMS) come quelli basati sull'impiego di microbilance ad oscillazione, di attenuazione dei raggi ß o di metodi ottici in situ. Tali AMS sono tipicamente capaci di produrre misure sulla media nelle 24 ore fino a 1000 µg/m3 e sulle misure orarie fino a 10 000 µg/m3, ove applicabile, dove il volume d'aria è espresso alle condizioni ambiente prossime al punto di campionamento nel momento della misura.

I valori medi orari possono essere utilizzati per:
a) informazione diretta al pubblico;
b) produzione per aggregazione dei valori di concentrazione medi giornalieri o annuali ai fini dei rapporti ufficiali. 

La Direttiva 2008/50/CE consente l'utilizzo di tali sistemi previa dimostrazione dell'equivalenza col metodo di riferimento, cioè dopo aver dimostrato che questi sistemi soddisfano gli Obiettivi di Qualità dei Dati per misurazioni continue. Le linee guida per la dimostrazione dell'equivalenza sono fornite in Riferimento [2].
La presente Norma Europea stabilisce i requisiti minimi di prestazione e le procedure di prova per l’omologazione di un AMS idoneo alla misura del particolato. Ciò include la valutazione della sua equivalenza con il metodo di riferimento come individuato nella Direttiva 2008/50/CE.
Inoltre, la presente norma europea descrive i requisiti minimi per il controllo continuo della qualità - controllo della qualità (QA/QC) di AMS utilizzato in campo. Questi requisiti sono necessari per assicurare che le incertezze sulle concentrazioni misurate siano mantenute entro i limiti richiesti durante i periodi di monitoraggio continuo in campo, includendo le procedure di manutenzione, taratura e controllo. 
 
Correlati
 

Tags: Ambiente Clima Aria

Ultimi archiviati Normazione

IFA 2 0 8 Sistema
Gen 18, 2019 18

SISTEMA ISO 13849-1 Versione 2.0.8 Build 3

SISTEMA ISO 13849-1 Versione 2.0.8 Build 3 Safety Integrity Software Tool for the Evaluation of Machine Applications Rilasciata da IFA la Versione stabile di SISTEMA 2 (2.0.8 Build 3) del 17 Gennaio 2019 I progetti e le librerie delle versioni precedenti 1.x.x non sono compatibili e devono essere… Leggi tutto
Gen 08, 2019 51

ISO Update 2019

ISO Update 2019 International Standards in process List of CD (committee draft) registered; DIS (draft International Standard) circulated, FDIS (final draft International Standard) circulated and Standards published, confirmed and withdrawn for a given period.____View Safety of machinery ISO/TC 199… Leggi tutto
EN 13128 2009 Sicurezza Fresatrici
Dic 20, 2018 65

EN 13128:2009 Sicurezza Fresatrici

EN 13128:2009 Sicurezza delle macchine utensili - Fresatrici (incluse alesatrici) La presente norma è la versione ufficiale della norma europea EN 13128:2001+A2 (edizione aprile 2009) e tiene conto dell'errata corrige di marzo 2010 (AC:2010). La norma specifica le misure e i requisiti di sicurezza… Leggi tutto
Guida CEN CENELEC 17
Nov 27, 2018 120

Guida CEN/CENELEC 17

Guida CEN/CENELEC 17 Linee guida per la stesura delle norme tenendo in considerazione le esigenze delle micro, piccole e medie imprese (PMI) Il presente documento (CEN/CLC Guida 17) è stato elaborato dal CEN/CLC BT WG 208 “Linee guida sulle esigenze delle PMI”, la cui segreteria è affidata a… Leggi tutto
CEN guide 4
Nov 27, 2018 103

CEN GUIDE 4

CEN GUIDE 4:2008 Guide for addressing environmental issues in product standards Every product has an impact on the environment during all stages of its life-cycle, e.g. extraction of resources, acquisition of raw materials, production, distribution, use (application), reuse, end-of-life treatment,… Leggi tutto
UNI CEI EN ISO IEC 17020 2012
Nov 22, 2018 214

UNI CEI EN ISO-IEC 17020

UNI CEI EN ISO-IEC 17020:2012 Valutazione della conformità - Requisiti per il funzionamento di vari tipi di organismi che eseguono ispezioni. L’organismo di ispezione ha il compito e la responsabilità di effettuare delle valutazioni di conformità degli elementi sottoposti ad ispezione. Gli elementi… Leggi tutto
Nov 17, 2018 176

Decreto Legislativo 16 gennaio 2013, n. 13

Decreto Legislativo 16 gennaio 2013, n. 13 Definizione delle norme generali e dei livelli essenziali delle prestazioni per l'individuazione e validazione degli apprendimenti non formali e informali e degli standard minimi di servizio del sistema nazionale di certificazione delle competenze, a norma… Leggi tutto

Più letti Normazione