Slide background
Certifico 2000/2023: Informazione Utile


/ Documenti disponibili: 32.995 *

/ Totale documenti scaricati: 18.816.389 *

Vedi Abbonamenti Promo 2023


* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2023: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 32.995 *

/ Totale documenti scaricati: 18.816.389 *

Vedi Abbonamenti Promo 2023

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 32.995 *

/ Totale documenti scaricati: 18.816.389 *


Vedi Abbonamenti Promo 2022

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile


/ Documenti disponibili: 32.995 *

/ Totale documenti scaricati: 18.816.389 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full, Full Plus | 2022

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 32.995 *

/ Totale documenti scaricati: 18.816.389 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full, Full Plus | 2022

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2022
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2022
Slide background
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 32.995 *

/ Totale documenti scaricati: 18.816.389 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021

* Dati da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
CEM4: certifico machinery directive

Il software per Direttiva macchine

da Marzo 2000

Promo Anniversary 21°
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2020: Informazione Utile

Tutta la Documentazione presente è elaborata

o selezionata dalla nostra redazione su Standards riconosciuti.

Vedi i nostri abbonamenti e prodotti

Circolare MIMS n. 48 del 1° settembre 2022

ID 17506 | | Visite: 471 | Circolari Sicurezza lavoroPermalink: https://www.certifico.com/id/17506

Circolare MIMS n  48 del 1  settembre 2022

Circolare MIMS n. 48 del 1° settembre 2022

Corsi di addestramento base ed avanzato per le operazioni del carico delle navi cisterna adibite al trasporto di gas liquefatti, di prodotti chimici o prodotti petroliferi.

Questo Comando generale, nell’esercizio delle proprie funzioni relative all’addestramento del personale navigante - di cui al D.P.C.M. n. 190/2020 come modificato dal D.P.C.M. n. 115/2021 - ha istituto, con decreti in data 1° aprile 2016, i Corsi di addestramento base ed avanzato per le operazioni del carico delle navi cisterna adibite al trasporto di gas liquefatti.

In tale contesto, la Federazione Italiana Armatori di Rimorchiatori ha presentato un quesito relativo all’addestramento del personale navigante che presta servizio su un rimorchiatore con propulsione LNG - conforme all’IGF Code - ma che esercisce come “spintore” di una “barge” che trasporta, prevalentemente per attività di bunkeraggio, gas naturale liquefatto. In particolare, il quesito tende a comprendere quale sia la certificazione di cui debba essere in possesso l’equipaggio del rimorchiatore che andrà ad operare sulla “barge” quando in esercizio.

Premesso quanto sopra e fermo restando la necessaria certificazione statutaria di cui devono essere in possesso le due unità - trattata separatamente - per quanto attiene invece allo specifico quesito, un analogo scenario normativo - che può costituire la base per orientare la risposta all’interrogativo in premessa - è quello disciplinato dalla Regola 24, lettera b) del Regolamento per prevenire gli abbordi in mare ove si legge: Quando una nave che spinge ed una nave che viene spinta in avanti sono rigidamente connesse in una unità composta, devono essere considerate come una unica nave a propulsione meccanica e devono mostrare i fanali prescritti dalla Regola 23.

Nel caso in esame, quindi, il rimorchiatore connesso alla “barge” deve essere considerato come unità composta e ciò ancor più nella considerazione che il rimorchiatore fornisce, tra l’altro, servizi essenziali per le operazioni commerciali; l’equipaggio del rimorchiatore, quindi, per eseguire le operazioni di caricazione e discarica di LNG dalla “barge”, deve essere in possesso della certificazione di cui ai decreti citati in premessa e specificatamente Corsi di addestramento base ed avanzato per le operazioni del carico delle navi cisterna adibite al trasporto di gas liquefatti.

Qualora, invece, la barge trasporti prodotti chimici o prodotti petroliferi, l’equipaggio del rimorchiatore, deve essere in possesso della certificazione prevista dai Corsi di addestramento di base ed avanzato per le operazioni del carico delle navi cisterna adibite al trasporto di prodotti chimici o prodotti petroliferi.

In tale contesto va evidenziata la “specialità” della fattispecie rappresentata. In particolare, la circostanza che tale tipologia di rimorchiatori è equipaggiata con propulsione cicloidale che - costituita da un impianto in cui propulsione e controllo di direzione sono racchiuse in un’unica unità - richiede una specifica e non comune esperienza dei Comandanti e Primi Ufficiali di Coperta, così come per Direttori e Primi Ufficiali di macchina diversa da quella maturata dal personale navigante sulle navi tradizionali (propulsione e timone).

A tal riguardo, valutata l’attuale normativa e quanto già posto in essere per i decreti IGF si ritiene - per quanto attiene ai corsi avanzati per le operazioni del carico delle navi cisterna adibite al trasporto di gas liquefatti, di prodotti chimici e di prodotti petroliferi - che il requisito di cui:

- all’articolo 2, comma 1., lettera b) possa essere considerato soddisfatto mediante la sorveglianza durante la fase di costruzione ed allestimento dell’unità “composta”, commissioning degli impianti e relative attività operative effettuate in cantiere. In questo caso sarà cura del Proprietario/Armatore/Società di gestione fornire evidenza documentale di avvenuta familiarizzazione del personale con gli impianti e le operazioni connesse attraverso il costruttore dell’impianto (maker) e del cantiere. Nella fase di esercizio, il requisito si ritiene soddisfatto, qualora l’unità “composta” abbia una stazza superiore a 3000 GT e vengano rispettati i criteri previsti all’articolo 2, comma 1., lettera b) dei relativi decreti. Al fine di dimostrare che l’imbarco dell’equipaggio è avvenuto sull’unità composta, il proprietario/armatore/Società di gestione dovrà fornirne evidenza mediante estratto del giornale nautico - parte II.

- all’articolo 5, comma 2., possa essere considerato soddisfatto - ai fini del rinnovo - attraverso l’imbarco di almeno 3 (tre) mesi sulla nave “composta” che abbia una stazza superiore a 3000 GT e vengano rispettati i criteri previsti all’articolo 5, comma 2. dei relativi decreti. Al fine di dimostrare che l’imbarco dell’equipaggio è avvenuto sull’unità composta, il proprietario/armatore/Società di gestione dovrà fornirne evidenza mediante estratto del giornale nautico - parte II.

Quanto sopra, fermo restando la frequenza di eventuali, ulteriori corsi preordinati all’imbarco sul rimorchiatore (1) indipendentemente se lo stesso operi quale unità singola o composta.

_______

(1) A titolo di esempio, se il rimorchiatore:
- è propulso con GNL o altro combustibile con basso punto di infiammabilità, l’equipaggio dovrà conseguire anche i corsi di cui al decreto 16 novembre 2017;
- opera in acque polari, l’equipaggio dovrà conseguire anche i corsi di cui al decreto 5 giugno 2018.

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Circolare MIMS n. 48 del 1° settembre 2022.pdf)Circolare MIMS n. 48 del 1° settembre 2022
 
IT224 kB30

Tags: Sicurezza lavoro Lavoro marittimo

Ultimi inseriti

Lettera al presidente Commissione IMCO Parlamento europeo 25 01 2023
Gen 30, 2023 33

Proposta regolamento macchine - Lettera al presidente Commissione IMCO 25.01.2023

Proposta regolamento macchine - Lettera al presidente Commissione IMCO Parlamento europeo 25.01.2023 ID 18872 | 30.01.2023 / In allegato Bruxelles, 25 Gennaio 2023 (OR. en) 5617/23 A seguito della riunione del Comitato dei rappresentanti permanenti del 25 gennaio 2023 che ha approvato il testo di… Leggi tutto
Gen 30, 2023 10

CEN/TR 16829:2016+AC:2019

CEN/TR 16829:2016+AC:2019 / Prevenzione e protezione da incendi ed esplosioni per elevatori a tazze Fire and explosion prevention and protection for bucket elevators This European Technical Report applies to bucket elevators that may handle combustible products capable of producing potentially… Leggi tutto
Gen 30, 2023 40

Decreto Ministeriale n.10 del 26 gennaio 2023

Decreto Ministeriale n.10 del 26 gennaio 2023 ID 18868 | 30.01.2023 Ricostituzione della Commissione per l'iscrizione nell'elenco nominativo degli esperti di radioprotezione di cui all'art. 3 del decreto del Ministro del Lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministero della Salute,… Leggi tutto
Gen 30, 2023 22

Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2325

Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2325 ID 18867 | 30.01.2023 Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2325 della Commissione del 16 dicembre 2021 che stabilisce, ai sensi del regolamento (UE) 2018/848 del Parlamento europeo e del Consiglio, l'elenco dei paesi terzi e l'elenco delle autorità e degli… Leggi tutto
Gen 30, 2023 25

Regolamento di esecuzione (UE) 2023/186

Regolamento di esecuzione (UE) 2023/186 ID 18866 | 30.01.2023 Regolamento di esecuzione (UE) 2023/186 della Commissione del 27 gennaio 2023 che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2021/2325 per quanto riguarda il riconoscimento di talune autorità di controllo e taluni organismi di controllo… Leggi tutto
Gen 30, 2023 14

Regolamento delegato (UE) 2023/183

Regolamento delegato (UE) 2023/183 ID 18865 | 30.01.2023 Regolamento delegato (UE) 2023/183 della Commissione del 23 novembre 2022 che modifica il regolamento (UE) 2019/6 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i requisiti in materia di conformità alla buona pratica di… Leggi tutto
Carbon Border Adjustment Mechanism
Gen 30, 2023 22

Carbon Border Adjustment Mechanism (CBAM)

Carbon Border Adjustment Mechanism (CBAM) ID 18864 | 30.01.2023 Il Meccanismo di adeguamento del carbonio alle frontiere (Carbon Border Adjustment Mechanism) rappresenta uno strumento cruciale per il conseguimento della neutralità climatica nel 2050 e ha lo scopo di prevenire il rischio di… Leggi tutto
Rapporto 2021 Osservatorio atmosferico della Commissione europea
Gen 30, 2023 34

Osservatorio atmosferico della Commissione europea | Rapporto 2021

Osservatorio atmosferico della Commissione europea | Rapporto 2021 ID 18863 | 30.01.2023 JRC Technichal report 18.01.2023 La missione dell'Osservatorio atmosferico della Commissione europea è valutare l'impatto delle politiche europee e delle convenzioni internazionali sull'inquinamento atmosferico… Leggi tutto

Ultimi Documenti Abbonati

Lettera al presidente Commissione IMCO Parlamento europeo 25 01 2023
Gen 30, 2023 33

Proposta regolamento macchine - Lettera al presidente Commissione IMCO 25.01.2023

Proposta regolamento macchine - Lettera al presidente Commissione IMCO Parlamento europeo 25.01.2023 ID 18872 | 30.01.2023 / In allegato Bruxelles, 25 Gennaio 2023 (OR. en) 5617/23 A seguito della riunione del Comitato dei rappresentanti permanenti del 25 gennaio 2023 che ha approvato il testo di… Leggi tutto
Draft standardisation Directive 2014 34 EU   27 01 2023
Gen 29, 2023 43

Draft standardisation Directive 2014/34/EU (ATEX) - 27.01.2023

Draft standardisation Directive 2014/34/EU (ATEX) - 27.01.2023 ID 18858 | 29.01.2023 / Draft attached Draft standardisation request as regards equipment and protective systems intended for use in potentially explosive atmospheres Notification under Article 12 of Regulation (EU) N. 1025/2012.… Leggi tutto
Linea guida ARPAE   Metodologia individuazione MTD BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati
Gen 27, 2023 55

Linea guida ARPAE - Metodologia individuazione MTD/BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati

Linea guida ARPAE - Metodologia individuazione MTD/BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati ID 18846 | 27.01.2023 / Linee guida in allegato Linea guida ARPAE - Rev. 0.0 del 01.03.2020 La Linea Guida è uno strumento di indirizzo per tutti gli operatori coinvolti nei procedimenti… Leggi tutto
Sentenza Consiglio di Stato Sez  V n  11033 del 16 dicembre 2022
Gen 27, 2023 57

Sentenza Consiglio di Stato Sez. V n. 11033 del 16 dicembre 2022

Sentenza Consiglio di Stato Sez. V n. 11033 del 16 dicembre 2022 ID 1884 | 27.01.2023 / Sentenza in allegato Il Consiglio di Stato, con la sentenza n. 11033 del 16 dicembre 2022, ha stabilito che l’autorizzazione agli scarichi deve formare oggetto di provvedimento necessariamente espresso, non… Leggi tutto
Parametri microbiologici acque   Escherichia coli
Gen 26, 2023 64

Parametri microbiologici acque - Escherichia coli

Parametri microbiologici acque - Escherichia coli ID 18842 | 26.01.2023 / In allegato I batteri coliformi totali che sono capaci di fermentare il lattosio a 44-45°C sono conosciuti come coliformi fecali o termotolleranti, il genere è Escherichia, ma alcuni tipi di Citrobacter, Klebsiella ed… Leggi tutto
Parametri microbiologici acque   Enterococchi
Gen 26, 2023 89

Parametri microbiologici acque - Enterococchi

Parametri microbiologici acque - Enterococchi ID 18841 | 26.01.2023 / In allegato Gli Enterococchi intestinali sono un sottogruppo di un più ampio gruppo di organismi definiti come Streptococchi fecali, che comprendono specie del genere Streptococcus. Sono batteri Gram-positivi, anaerobi… Leggi tutto