Slide background

Check-list a schede Movimentazione Manuale dei Carichi - AUSL Reggio Emilia

ID 788 | | Visite: 12916 | Documenti Sicurezza ASLPermalink: https://www.certifico.com/id/788



Check list Movimentazione Manuale dei Carichi

Check-list a schede per l’individuazione dei fattori di rischio in relazione all’applicazione del Titolo VI e dell’Allegato XXXIII del D.Lgs 81/2008 e delle misure tecniche funzionali alla progettazione ergonomica delle postazioni di lavoro di svariate tipologie produttive.

1. Sollevamento/abbassamento di carico pesante anche occasionale: superiore a 25 kg per i maschi adulti sani (sec. ISO 11228-1), superiore a 20 kg per le femmine adulte sane (sec. Legge 635/34), superiore ai 15 kg per le persone con ridotta capacità fisica (sec. ISO 11228-1);

2. Sollevamento/abbassamento di un carico da/a terra o da/a pallet collocato a terra (dislocazione verticale);

3. Sollevamento/abbassamento di un carico oltre l’altezza delle spalle o al di sotto delle mani (dislocazione verticale eccessiva);

4. Sollevamento/abbassamento col carico lontano dal corpo (sbilanciamento in avanti-dislocazione orizzontale);

5. Sollevamento/abbassamento col carico tenuto lateralmente rispetto al corpo (sbilanciamento laterale dislocazione angolare); Sollevamento/abbassamento di un carico con torsione della schiena (dislocazione angolare);

6. Movimentazione di un carico senza maniglie e/o ingombrante (tipo di presa);

7. Mancato rispetto, in condizioni ottimali di movimentazione, del rapporto ideale fra peso sollevato e frequenza di sollevamento (frequenza/durata).

Le schede, grazie alla ricchezza di foto ed immagini riguardanti situazioni reali, possono essere utilizzate in ogni situazione lavorativa, trasversalmente ai vari comparti e risultano utili:

- per gli operatori dei Servizi, come riferimento durante i sopralluoghi (omogeneità di criteri e comportamenti);
- per il datore di lavoro, nel processo di valutazione dei rischi, di individuazione delle misure di bonifica e di progettazione (o ri-progettazione) ergonomica delle postazioni di lavoro;
- per il datore di lavoro, nella verifica di efficacia del percorso messo in atto, in un’ottica di “evidence based prevention”.

La check-list DO20 può, infatti, rappresentare un valido strumento di verifica dei risultati ottenuti avendo, come valore aggiunto, la garanzia del rispetto dei principi ergonomici contenuti nelle Norme internazionali di riferimento per una corretta progettazione delle postazioni di lavoro. Tra tali norme possono essere citate le seguenti: ISO 11228-1, 2, 3 (1), UNI EN 1005-2, 3, 4 e 5 (2), ISO 11226 (3), UNI EN 614-1 e 2 (4), UNI EN ISO 14738 (5), EN 292-1 e 2 (6).

Si vuole, infine, sottolineare che le situazioni produttive reali, sulle quali è stata costruita la check-list, sono state selezionate per garantirne la rappresentatività e l’affidabilità in base a criteri di entità/rilevanza, diffusione e aggredibilità del problema (intesa come adozione di interventi di bonifica realizzabili).

AUSL Reggio Emilia
Elaborato Portfolio pdf Certifico S.r.l.



Tags: Sicurezza lavoro Rischio MMC Abbonati Sicurezza

Articoli correlati

Ultimi archiviati Sicurezza

INAIL cantieri post sisma
Mar 25, 2019 25

INAIL | Cantieri post sisma

Cantieri post sisma | Raccomandazioni di salute e sicurezza L’opera, frutto della collaborazione tra istituzioni pubbliche e privati, rappresenta un contributo per tutti coloro che a vario titolo sono chiamati all’individuazione e applicazione di idonee misure di tutela della salute e della… Leggi tutto
RADPAR Radon Prevention and Remediation EC 2012
Mar 24, 2019 18

RADPAR | RECOMMENDATION BOOKLET

RADPAR | RECOMMENDATION BOOKLET (2012) Radon prevention and remediation 2012 Nell’ambito del progetto RADPAR (RADon Prevention And Remediation), che ha terminato i suoi lavori nel 2012 e a cui l'Italia ha partecipato tramite esperti dell'Istituto Superiore di Sanità, sono stati prodotti una serie… Leggi tutto
Sentenze cassazione penale
Mar 22, 2019 39

Cassazione Penale Sent. Sez. 4 n. 11705 | 18 Marzo 2019

Infortunio con una sega circolare non provvista di coltello divisore e con la cuffia di protezione bloccata Penale Sent. Sez. 4 Num. 11705 Anno 2019 Presidente: IZZO FAUSTORelatore: RANALDI ALESSANDROData Udienza: 21/12/2018 [panel]Ritenuto in fatto 1. Con sentenza del 27.2.2017 la Corte di appello… Leggi tutto
Sentenze cassazione penale
Mar 22, 2019 42

Cassazione Penale Sent. Sez. 4 n. 12094 | 19 Marzo 2019

Infortunio con la macchina rettificatrice non protetta Penale Sent. Sez. 4 Num. 12094 Anno 2019 Presidente: MENICHETTI CARLARelatore: DAWAN DANIELAData Udienza: 22/11/2018 [panel]Ritenuto in fatto La Corte di appello di Firenze, in data 19/01/2018, ha confermato la sentenza con cui il Tribunale di… Leggi tutto
Decreto 12 Marzo 2019
Mar 20, 2019 211

Decreto 12 Marzo 2019

Decreto 12 Marzo 2019 Modifiche ed integrazioni al decreto 24 maggio 2002, recante: «Norme di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio degli impianti di distribuzione stradale di gas naturale per autotrazione». (GU Serie Generale n.67 del 20-03-2019) Entrata in vigore:… Leggi tutto
Mar 18, 2019 50

D.P.R. 24 maggio 1979 n. 886

D.P.R. 24 maggio 1979 n. 886 Integrazione ed adeguamento delle norme di polizia delle miniere e delle cave, contenute nel decreto del Presidente della Repubblica 9 aprile 1959, n. 128, al fine di regolare le attivita' di prospezione, di ricerca e di coltivazione degli Idrocarburi nel mare… Leggi tutto
Trasporti   Responsabilit  attori trasporti sicurezza del carico
Mar 15, 2019 86

Trasporti: Responsabilità attori sicurezza del carico

Trasporti: Responsabilità attori trasporti sicurezza del carico Estratti legislativi e documenti collegati in calce, sulle responsabilità attori trasporti sicurezza del carico Con la pubblicazione del Decreto 19 maggio 2017 il 19 maggio 2017, che recepisce la Direttiva 2014/47/UE relativa ai… Leggi tutto

Più letti Sicurezza