Slide background

La valutazione del rischio ANSI B.11 con metodo di stima a punteggio di MIL-STD 882D

ID 2120 | | Visite: 10293 | Documenti normazione ENTIPermalink: https://www.certifico.com/id/2120

La valutazione del rischio ANSI B.11 con metodo di stima a punteggio di MIL-STD 882E

Gli standard americani per la Valutazione del rischio ANSI B11.0 e B11.19 non prescrivono uno specifico sistema a punteggio (metodo di stima) da utilizzare nel processo di valutazione. 

Questi standard, tuttavia, portano il lettore attraverso raccomandazioni per la stima dei rischi nel processo di valutazione ma senza prescrivere uno specifico metodo/sistema a punteggio.

Questo può essere utile ma anche in grado di creare difficoltà.

Sistemi/metodi di stima normati sono presenti in altri standard, sia in Nord America, ISO o altri.

Sistemi/metodi di stima non normati possono coesistere in procedure aziendali e nelle valutazioni fatte da consulenti esterni che hanno i loro sistemi.
Per i più esperti, o coloro che non intendono lavorare con sistemi normati, è utile in quanto questo permette libertà d'integrazione con altri processi di valutazione del rischio.

Per il meno esperti, l'assenza di un sistema/metodo di stima, può essere una difficoltà, per questo ANSI B11.0 raccomanda alcune fonti per l'uso di sistemi/metodi di stima a punteggio qual ANSI B11.TR3 (macchine utensili)RIA 15.06 (robot), MIL-STD 882E o altri standard ISO (ISO/TR 14121-2).

Lo standard ANSI B.11 considera importante definire un sistema/metodo di stima a punteggio nel processo di valutazione dei rischi.

Una preoccupazione importante, tuttavia, è soprattutto quella che, il sistema/metodo selezionato o combinazione, non dovrebbe permettere un evento infrequente con alta probabilità di lesioni

Per esempio, un intervento di manutenzione eseguito una volta all'anno o meno che per i pochi minuti eseguito da un tecnico può avere un'alta probabilità di lesioni gravi e non dovrebbe mai essere valutato complessivamente come rischio basso.


Matrice del rischio ANSI.B.11.TR3

Un esempio è lo standard ANSI.B.11.TR3, utilizzato per macchine utensili con un approccio a due fattori probabilità e gravità 4 x 4 (vedi sotto).


B11.0.TR3 Risk Assessment Matrix - In this model the risk terms are correlated to the level of risk reduction required.


Matrice del rischio MIL-STD 882E

Un altro esempio è lo standard governativo militare MIL-STD 882E, che utilizza un approccio sempre a due fattori con rischio probabilità e gravità 4 x 6 (vedi sotto).


MIL-STD 882E - TABLE III Risk assessment matrix

Lo standard MIL-STD 882E ha quattro livelli di rischio alto, serio, medio e basso.

Quattro livelli dovrebbero essere sufficienti a guidare l'utente a diverse soluzioni per la sicurezza, senza sottostimare il rischio.

In Allegato lo standard MIL-STD 882E Ed. 2012

ANSI B11.0-2010

ANSI B11.TR3-2000 Risk Assessment and Risk Reduction - Machine Tools



Tags: Normazione Norme ANSI Abbonati Normazione

Articoli correlati

Ultimi archiviati Normazione

IFA 2 0 8 Sistema
Gen 18, 2019 15

SISTEMA ISO 13849-1 Versione 2.0.8 Build 3

SISTEMA ISO 13849-1 Versione 2.0.8 Build 3 Safety Integrity Software Tool for the Evaluation of Machine Applications Rilasciata da IFA la Versione stabile di SISTEMA 2 (2.0.8 Build 3) del 17 Gennaio 2019 I progetti e le librerie delle versioni precedenti 1.x.x non sono compatibili e devono essere… Leggi tutto
Gen 08, 2019 45

ISO Update 2019

ISO Update 2019 International Standards in process List of CD (committee draft) registered; DIS (draft International Standard) circulated, FDIS (final draft International Standard) circulated and Standards published, confirmed and withdrawn for a given period.____View Safety of machinery ISO/TC 199… Leggi tutto
EN 13128 2009 Sicurezza Fresatrici
Dic 20, 2018 64

EN 13128:2009 Sicurezza Fresatrici

EN 13128:2009 Sicurezza delle macchine utensili - Fresatrici (incluse alesatrici) La presente norma è la versione ufficiale della norma europea EN 13128:2001+A2 (edizione aprile 2009) e tiene conto dell'errata corrige di marzo 2010 (AC:2010). La norma specifica le misure e i requisiti di sicurezza… Leggi tutto
Guida CEN CENELEC 17
Nov 27, 2018 114

Guida CEN/CENELEC 17

Guida CEN/CENELEC 17 Linee guida per la stesura delle norme tenendo in considerazione le esigenze delle micro, piccole e medie imprese (PMI) Il presente documento (CEN/CLC Guida 17) è stato elaborato dal CEN/CLC BT WG 208 “Linee guida sulle esigenze delle PMI”, la cui segreteria è affidata a… Leggi tutto
CEN guide 4
Nov 27, 2018 102

CEN GUIDE 4

CEN GUIDE 4:2008 Guide for addressing environmental issues in product standards Every product has an impact on the environment during all stages of its life-cycle, e.g. extraction of resources, acquisition of raw materials, production, distribution, use (application), reuse, end-of-life treatment,… Leggi tutto
UNI CEI EN ISO IEC 17020 2012
Nov 22, 2018 213

UNI CEI EN ISO-IEC 17020

UNI CEI EN ISO-IEC 17020:2012 Valutazione della conformità - Requisiti per il funzionamento di vari tipi di organismi che eseguono ispezioni. L’organismo di ispezione ha il compito e la responsabilità di effettuare delle valutazioni di conformità degli elementi sottoposti ad ispezione. Gli elementi… Leggi tutto
Nov 17, 2018 173

Decreto Legislativo 16 gennaio 2013, n. 13

Decreto Legislativo 16 gennaio 2013, n. 13 Definizione delle norme generali e dei livelli essenziali delle prestazioni per l'individuazione e validazione degli apprendimenti non formali e informali e degli standard minimi di servizio del sistema nazionale di certificazione delle competenze, a norma… Leggi tutto

Più letti Normazione