Slide background
Direttiva macchine


Tutti i Documenti presenti nella sezione tematica Impianti

sono elaborati o selezionati dalla nostra redazione su Standards riconosciuti.


Acquista l'Abbonamento




EN 13000 Gru Mobili Check list - Non Conformità di marchi, documenti, caratteristiche

ID 190 | | Visite: 17851 | Documenti Riservati Direttiva macchinePermalink: https://www.certifico.com/id/190

EN 13000 gru mobili

Check list EN 13000 Gru Mobili

Check list Non Conformità di marchi, documenti, caratteristiche

Una breve guida per l'identificazione di Gru mobili non conformi

Marcatura delle macchine, documenti, caratteristiche

Le gru mobili immesse sul mercato UE per la prima volta devono essere conformi alla legislazione UE in materia e devono soddisfare i requisiti di sicurezza e  ambientali. 
Le macchine che non soddisfano questi requisiti non sono conformi e non possono essere immessi sul mercato UE.

La linea guida ha lo scopo di aiutare a distinguere facilmente tra gru mobili conformi e non conformi. 

Essa descrive solo i criteri essenziali che possono essere controllati anche senza una conoscenza approfondita e informazioni tecniche.

La linea guida non intende essere esauriente, ma è stata realizzata per agire come uno strumento di "early warning".

Tuttavia, se uno o più elementi sono fuori linea con i criteri, allora è probabile che si dispone di macchine non conformi. 

Gli incidenti con macchine non conformi è più probabile che accadano con quelle macchine che non rispettano gli standard ambientali richiesti dall'UE. 

Il gruppo di lavoro di FEM sulle gru mobili, è un organismo riconosciuto che rappresenta e promuove i produttori di gru mobile europei e delle industrie interessate, e chiede a tutte le autorità competenti e le parti interessate di lavorare insieme per eliminare non conformi gru mobili nell'UE.

FEM
Fédération Européenne de la Manutention 
Product Group Cranes and Lifting Equipment

UNI EN 13000:2014
Apparecchi di sollevamento - Gru mobili 
La presente norma è la versione ufficiale della norma europea EN 13000:2010+A1 (edizione maggio 2014). 

La norma, di tipo C, si applica alla progettazione, costruzione e installazione dei dispositivi di sicurezza, alle informazioni per l'uso, alla
manutenzione e alle prove delle gru mobili definite dalla UNI ISO 4306-2 ad eccezione delle gru caricatrici in conformità alla UNI EN 12999. Il presente documento non si applica alle gru mobili costruite prima della pubblicazione della presente norma.
Comprende inoltre l'aggiornamento A1 che riporta le principali modifiche seguenti:
- Chiarimento sullo scopo della EN 13000.
- Introduzione del riferimento alla EN 13849 in sostituzione della EN 954.
- Monitoraggio degli stabilizzatori.
- Carichi del vento e condizioni di carico e di fuori servizio.
- Controllo dell'efficienza della EN 13000:2010 (RCL) punto 4.2.6.3.3 - ISO 7752 (il lay-out dei controlli per le gru cingolate è un obiettivo della presente versione).
 
 


Tags: Direttiva macchine Abbonati Direttiva macchine

Articoli correlati

Più letti Direttiva macchine

Giu 26, 2019 68516

Regolamento Prodotti da Costruzione (UE) 305/2011 - CPR

Regolamento CPR (UE) 305/2011 Regolamento (UE) N. 305/2011 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 9 marzo 2011 che fissa condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzione e che abroga la direttiva 89/106/CEE del Consiglio (Testo rilevante ai fini del SEE) GU L 88/10… Leggi tutto

Ultimi archiviati Direttiva macchine

Set 08, 2021 52

Direttiva 79/196/CEE

Direttiva 79/196/CEE Direttiva 79/196/CEE del Consiglio, del 6 febbraio 1979, riguardante il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati Membri relative al materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in atmosfera esplosiva, per il quale si applicano taluni metodi di protezione (GU L 43 del… Leggi tutto
Set 08, 2021 39

Direttiva 82/130/CEE

Direttiva 82/130/CEE Direttiva 82/130/CEE del Consiglio, del 15 febbraio 1982, riguardante il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati Membri relative al materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in atmosfera esplosiva nelle miniere grisutose (GU L 59 del 2.3.1982) Abrogata… Leggi tutto
Set 08, 2021 45

Legge 17 aprile 1989 n. 150

Legge 17 aprile 1989 n. 150 Attuazione della direttiva 82/130/CEE e norme transitorie concernenti la costruzione e la vendita di materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in atmosfera esplosiva. (GU n.97 del 27.04.1989) Entrata in vigore della legge: 28/4/1989_______ Aggiornamenti all'atto… Leggi tutto
Set 08, 2021 38

Direttiva 76/117/CEE

Direttiva 76/117/CEE Direttiva 76/117/CEE del Consiglio, del 18 dicembre 1975, riguardante il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati Membri relative al materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in «atmosfera esplosiva» (GU L 24 del 30.1.197) Abrogata da: Direttiva 94/9/CE… Leggi tutto
Set 08, 2021 36

DPR 21 luglio 1982 n. 727

DPR 21 luglio 1982 n. 727 Attuazione della direttiva (CEE) n. 76/117 relativa al materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in "atmosfera esplosiva". (GU n.281 del 12.10.1982) Collegati
Direttiva 76/117/CEEDirettiva 94/9/CE ATEXNuova Direttiva ATEX Prodotti 2014/34/UE
Leggi tutto
Set 08, 2021 36

DPR 21 luglio 1982 n. 675

DPR 21 luglio 1982 n. 675 Attuazione della direttiva (CEE) n. 196 del 1979 relativa al materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in atmosfera esplosiva, per il quale si applicano taluni metodi di protezione. (GU n.264 del 24.09.1982) Collegati[box-note]Direttiva 79/196/CEEDirettiva 94/9/CE… Leggi tutto
Ago 24, 2021 113

Regolamento Delegato (UE) 2021/1398

Regolamento Delegato (UE) 2021/1398 Regolamento Delegato (UE) 2021/1398 della Commissione del 4 giugno 2021 che modifica il regolamento delegato (UE) 2017/654 che integra il regolamento (UE) 2016/1628 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l’accettazione delle omologazioni… Leggi tutto