Slide background

Linee Guida analisi sostanze prioritarie in matrici marine | Parte I

ID 6713 | | Visite: 868 | Documenti Ambiente ISPRAPermalink: https://www.certifico.com/id/6713

leadImage mini

Linee Guida sulle analisi di sostanze prioritarie in matrici marine | Parte I

Verifica delle metodologie ufficiali esistenti e loro applicabilità alle matrici marine

ISPRA Manuali e linee guida 175/2018

Delibera del Consiglio SNPA. Seduta del 22.02.2018. Doc. n. 24/18

Linee Guida sulle analisi di sostanze prioritarie in matrici marine. Parte I. Verifica delle metodologie ufficiali esistenti e loro applicabilità alle matrici marine

Questo volume è il primo tra quelli che compongono le Linee guida sulle analisi di sostanze prioritarie in matrici marine, pianificate dal Programma Nazionale (2014-2016) del Sistema Nazionale di Protezione dell’Ambiente (SNPA).

Le Linee Guida mirano a fornire metodologie, aggiornate e condivise da SNPA, per l’analisi chimica delle sostanze prioritarie, a disposizione di tutti coloro che, a vario titolo, devono effettuare una caratterizzazione o un monitoraggio ambientale, in conformità con la normativa vigente. In questa prima parte, si riporta una panoramica delle metodologie analitiche utilizzate dalle Agenzie Regionali coinvolte nel monitoraggio e controllo delle aree marine costiere.

___________

INDICE
PREMESSA
1. OBIETTIVO DELLE LINEE GUIDA
2. FASE RICOGNITIVA
3. ACQUE MARINE
3.1 Composti organici
3.1.1 Composti organoclorurati
3.1.2 Idrocarburi Policiclici Aromatici (IPA)
3.1.3 Erbicidi
3.1.4 Insetticidi organofosforati
3.1.5 Pentaclorofenolo
3.1.6 Alchilfenoli
3.1.7 Tributilstagno
3.1.8 Difeniletere bromato (PBDE)
3.1.9 Di [2-etilesilftalato]
3.1.10 Solventi organici
3.2 Metalli
4. SEDIMENTI MARINI
4.1 Composti organici
4.1.1 Composti organoclorurati
4.1.2 Policlorobifenili (PCB)
4.1.3 Idrocarburi Policiclici Aromatici (IPA)
4.1.4 Diossine, Furani e Policlorobifenili diossina simile (PCB-DL)
4.1.5 Organometalli (tributilstagno)
4.2 Metalli
5. ORGANISMI MARINI
5.1 Composti organici
5.1.1 Esaclorobutadiene (HCBD)
5.1.2 Esaclorobenzene (HCB)
5.1.3 Fluorantene e Benzo [a] pirene
5.1.4 Polibromodifeniletere (PBDE)
5.1.5 DDT totale
5.2 Metalli
6. CIRCUITI DI INTERCALIBRAZIONE
6.1 Acque marine
6.2 Sedimenti

Fonte: ISPRA

Collegati:

 

 

Pin It

Tags: Ambiente Acque ISPRA Guida ISPRA

Più lette Guide ISPRA

Feb 27, 2017 12982

Rapporto rifiuti Urbani 2013

Rapporto rifiuti urbani 2013 Il presente Rapporto è stato elaborato dal Servizio Rifiuti, dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA). Il Rapporto conferma l’impegno dell’ISPRA affinché le informazioni e le conoscenze relative ad un importante settore, quale quello dei… Leggi tutto

Ultime Guide ISPRA

SUOLO DI ROMA
Gen 15, 2020 44

Il consumo di suolo nel territorio di Roma Capitale

Il consumo di suolo nel territorio di Roma Capitale Analisi della copertura di suolo e delle aree a rischio nel territorio di Roma Capitale La UO di Statistica – Open Data di Roma Capitale, ha continuato nel 2019 il progetto iniziato nel 2018 sul tema del consumo di suolo nell'ambito del Servizio… Leggi tutto
Manuali habitat
Dic 27, 2019 197

Manuali per il monitoraggio di specie e habitat di interesse comunitario

Manuali per il monitoraggio di specie e habitat di interesse comunitario Manuali per il monitoraggio di specie e habitat di interesse comunitario (Direttiva 92/43/CEE e Direttiva 09/147/CE) in Italia: ambiente marino ISPRA Manuali e linee guida 190/2019 Le Direttive Habitat e Uccelli richiedono… Leggi tutto
Rapporto 308 2019
Dic 02, 2019 131

Interconfronto sulle diatomee bentoniche (IC67 TS2018)

Interconfronto sulle diatomee bentoniche (IC67 TS2018) ISPRA 308/2019 Le Agenzie Ambientali del Friuli Venezia Giulia e della Lombardia hanno organizzato con il CISBA (Centro Italiano Studi di Biologia Ambientale), in collaborazione con ISPRA e ASSOARPA un confronto interlaboratorio finalizzato a… Leggi tutto
Regolamento EMAS piscicoltura
Nov 19, 2019 168

Linee guida Regolamento EMAS piscicoltura

Linee guida per l’applicazione del Regolamento EMAS al settore della piscicoltura L’acquacoltura è l’insieme delle attività, distinte dalla pesca, finalizzate alla produzione controllata di organismi acquatici. Con riferimento alla specie prodotta, si parla più specificatamente di molluschicoltura… Leggi tutto
Il danno ambientale
Ott 17, 2019 358

Il danno ambientale in Italia: i casi accertati negli anni 2017 e 2018

Il danno ambientale in Italia: i casi accertati negli anni 2017 e 2018 Rapporto ISPRA 312/2019 L’edizione 2019 del Rapporto sul Danno Ambientale in Italia rappresenta il primo rapporto ISPRA sull’azione dello Stato in materia di prevenzione e riparazione del danno ambientale. Il Rapporto si… Leggi tutto
Linee guida terre rocce da scavo
Set 30, 2019 608

Linee guida SNPA 22/2019 | Terre e rocce da scavo

Linee guida sull’applicazione della disciplina per l’utilizzo delle terre e rocce da scavo Linee Guida SNPA n. 22/2019 Le “linee guida (LG) sull’applicazione della disciplina per l’utilizzo di terre e rocce da scavo (TRS)” restituiscono una prospettiva del SNPA unitaria e trasparente del complesso… Leggi tutto
Frutti dimenticati recuperata
Ago 23, 2019 426

Frutti dimenticati e biodiversità recuperata | Quaderni 2019

Frutti dimenticati e biodiversità recuperata Il germoplasma frutticolo e viticolo delle agricolture tradizionali italiane. Casi studio: Campania e Veneto ISPRA | Quaderni Agosto 2019 Con la pubblicazione di questo Quaderno sui frutti dimenticati e la biodiversità recuperata, dedicato alle regioni… Leggi tutto