Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




DPCM 11 dicembre 2020

ID 12712 | | Visite: 913 | Legislazione RifiutiPermalink: https://www.certifico.com/id/12712

DPCM 11 dicembre 2020

DPCM 11 dicembre 2020

Revisione della metodologia dei fabbisogni standard dei comuni delle regioni a statuto ordinario per il servizio smaltimento rifiuti.

(GU n.23 del 29.01.2021 - SO n. 6)

...

Art. 1.

1. È adottata la nota metodologica relativa alla revisione della metodologia dei fabbisogni standard dei comuni delle regioni a statuto ordinario per il servizio smaltimento rifiuti in base all’art. 6 del decreto legislativo 26 novembre 2010, n. 216. La predetta nota metodologica di revisione dei fabbisogni standard per il servizio di smaltimento rifiuti è allegata al presente decreto e ne costituisce parte integrante.

_____

INDICE
Elenco delle figure e delle tabelle
Elenco delle abbreviazioni
1. INTRODUZIONE
Finalità della nota metodologica
Il servizio smaltimento rifiuti
Elementi innovativi rispetto alla metodologia approvata nel 2016
Struttura della nota metodologica
2. LA BASE DATI DI RIFERIMENTO
Le variabili e le annualità di riferimento
Statistiche descrittive
3. IL MODELLO PER LA STIMA DEL COSTO STANDARD
Impianto metodologico di riferimento
Modello panel lineare a due stadi
Risultati delle stime
Riferimenti bibliografici
APPENDICE A – Costruzione delle principali variabili
La spesa storica di riferimento
Tonnellate di rifiuti urbani e percentuale di raccolta differenziata
Distanza in Km tra il comune e gli impianti
La dotazione impiantistica
Le modalità di raccolta dei rifiuti urbani
Le forme di gestione associata
APPENDICE B – La costruzione dei gruppi omogenei (cluster)
La metodologia per l’individuazione dei gruppi omogenei
L’individuazione dei gruppi omeogenei di comuni
APPENDICE C – Analisi di robustezza
APPENDICE D – Coefficiente di riparto e componenti del costo standard
Elenco delle figure e delle tabelle
Figura 1. 1 – Composizione del Fabbisogno standard complessivo
Tabella 2.1 – Distribuzione dei comuni inclusi nel campione di regressione per anno
Tabella 2.2 – Distribuzione dei comuni inclusi nel campione di regressione per regione e anno
Tabella 2.3 – Distribuzione dei comuni inclusi nel campione di regressione per classe dimensionale e anno
Tabella 2.4 – Statistiche descrittive e fonti delle variabili utilizzate per la stima del cost o standard (comuni nel campione di regressione)
Tabella 2.5 – Costo storico per tonnellata (comuni nel campione di regressione), medie aritmetiche per regione
Tabella 2.6 – Costo storico per tonnellata (comuni nel campione di regressione), medie aritmetiche per fascia di popolazione
Tabella 2.7 – Kg di rifiuti urbani per abitante (comuni nel campione di regressione), medie aritmetiche per regione
Tabella 2.8 – Kg di rifiuti urbani per abitante (comuni nel campione di regressione), medie aritmetiche per fascia di popolazione
Tabella 2.9 – Percentuale di raccolta differenziata (comuni nel campione di regressione), medie aritmetiche per regione
Tabella 2.10 – Percentuale di raccolta differenziata (comuni nel campione di regressione), medie aritmetiche per fascia di popolazione
Tabella 2.11 – Distanza in Km tra il comune e gli impianti (comuni nel campione di regressione), medie aritmetiche per regione
Tabella 2.12 – Distanza in Km tra il comune e gli impianti (comuni nel campione di regressione), medie aritmetiche per fascia di popolazione
Tabella 2.13 – Impianti regionali di trattamento e smaltimento rifiuti, dati 2010
Tabella 2.14 – Impianti regionali di trattamento e smaltimento rifiuti, dati 2013
Tabella 2.15 – Impianti regionali di trattamento e smaltimento rifiuti, dati 2015
Tabella 2.16 – Impianti regionali di trattamento e smaltimento rifiuti, dati 2016
Tabella 2.17 – Rifiuti urbani trattati e smaltiti negli impianti regionali (percentuale), dati 2010
Tabella 2.18 – Rifiuti urbani trattati e smaltiti negli impianti regionali (percentuale), dati 2013
Tabella 2.19 – Rifiuti urbani trattati e smaltiti negli impianti regionali (percentuale), dati 2015
Tabella 2.20 – Rifiuti urbani trattati e smaltiti negli impianti regionali (percentuale), dati 2016
Tabella 2.21 – Percentuali di comuni in gestione associata per regione (comuni nel campione di regressione)
Tabella 2.22 – Percentuali di comuni in gestione associata per fascia di popolazione (comuni nel campione di regressione)
Tabella 2.23 – Modalità di raccolta, percentuali di comuni per regione (comuni nel campione di regressione)
Tabella 2.24 – Modalità di raccolta, percentuali di comuni per fascia di popolazione (comuni nel campione di regressione)
Figura 3. 1 – Modello di calcolo dei fabbisogni standard del servizio rifiuti
Figura 3.2 – Rappresentazione del costo standard per tonnellata di rifiuti e delle sue componenti (scatter plot con comuni aggregati in percentili, fit con intervalli di confidenza al 95%)
Tabella 3.1 – Stime puntuali delle componenti del costo standard, variabile dipendente costo storico per tonnellata di rifiuti urbani (dati 2010, 2013, 2015, 2016)
Tabella 3.2 – Componenti del costo standard, valori medi per regione (base dati di riferimento relativa all’anno 2016)
Tabella 3.3 – Componenti del costo standard, valori medi per fascia di popolazione (base dati di riferimento relativa all’anno 2016)
Tabella A.1 – Calcolo spesa storica di riferimento, dati 2013
Tabella A.2 – Calcolo spesa storica di riferimento, dati 2015
Tabella A.3 – Calcolo spesa storica di riferimento, dati 2016
Figura A.1 – Costo storico per tonnellata (Kernel density)
Tabella A.4 – Formule di calcolo delle variabili relative alla raccolta differenziata
Tabella A.5 – Formule di calcolo delle variabili relative alla modalità di raccolta dei rifiuti urbani
Tabella B.1 – Schema fattoriale
Tabella B.2 – Pesi fattoriali
Tabella B.3 – Descrizione e numerosità dei cluster
Tabella B.4 –Statistiche per Cluster
Tabella B.5 – Medie dei Fattori per Cluster
Tabella B.6 – Matrice Sigma (inversa) per Cluster
Tabella B.7 – Peso Mistura
Tabella B.8 – Determinanti
Tabella C.1 – Stime puntuali delle componenti del costo standard, analisi di robustezza con modelli panel e cross-section, variabile dipendente spesa per tonnellata (annualità del panel 2010, 2013, 2015, 2016)
Tabella D.1 – Coefficienti di riparto e componenti del costo standard misurate in relazione ai dati del 2016

...

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (DPCM 11 dicembre 2020.pdf)DPCM 11 dicembre 2020
 
IT5712 kB236

Tags: Ambiente Rifiuti

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Aggiornamento delle modalit  di calcolo delle emissioni navali
Gen 27, 2023 24

Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali

Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali ID 18849 | 27.01.2023 Rapporto ISPRA 382/2023 - Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali con particolare riferimento all’ambito portuale a livello nazionale e locale Il rapporto sintetizza i risultati di un… Leggi tutto
Decreto n  345 del 18 dicembre 2018
Gen 27, 2023 34

Decreto n. 345 del 18 dicembre 2018

Decreto n. 345 del 18 dicembre 2018 ID 18848 | 27.01.2023 Decreto del Ministro dell’Ambiente n. 345 del 18 dicembre 2018 Approvazione del Piano degli interventi di contenimento ed abbattimento del rumore dell’aeroporto G.B. Pastine di Ciampino In allegato Leggi tutto
Linea guida ARPAE   Metodologia individuazione MTD BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati
Gen 27, 2023 40

Linea guida ARPAE - Metodologia individuazione MTD/BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati

Linea guida ARPAE - Metodologia individuazione MTD/BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati ID 18846 | 27.01.2023 / Linee guida in allegato Linea guida ARPAE - Rev. 0.0 del 01.03.2020 La Linea Guida è uno strumento di indirizzo per tutti gli operatori coinvolti nei procedimenti… Leggi tutto
Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano
Gen 26, 2023 36

Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano

Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano ID 18788 | 26.01.2023 / In allegato Informazioni generali L’antimonio elementare viene utilizzato per formare leghe molto forti con il rame, il piombo e lo stagno. I composti dell’antimonio hanno diversi usi terapeutici (malattie parassitarie).… Leggi tutto
Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano
Gen 26, 2023 44

Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano

Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano ID 18787 | 26.01.2023 / In allegato Informazioni generali L’acrilammide è usata come intermedio chimico o come monomero nella produzione di poliacrilammide, ed ambedue sono usate per il trattamento dell’acqua destinata al consumo umano.… Leggi tutto
Valori limite nichel nelle acque consumo umano
Gen 25, 2023 89

Valori limite nichel nelle acque consumo umano

Valori limite nichel nelle acque consumo umano ID 18772 | 25.01.2023 / In allegato Informazioni generali Il nichel è un metallo argenteo, appartenente al gruppo del ferro; è duro, malleabile e duttile. Circa il 65% del nichel consumato nel mondo occidentale viene impiegato per fabbricare acciaio… Leggi tutto
Valori limite manganese nelle acque consumo umano
Gen 25, 2023 103

Valori limite manganese nelle acque consumo umano

Valori limite manganese nelle acque consumo umano ID 18768 | 25.01.2023 / In allegato Informazioni generali Il manganese è uno dei metalli più abbondanti sulla crosta terrestre, frequentemente associato al ferro. Viene utilizzato per la produzione di leghe di ferro e acciaio, per la confezione di… Leggi tutto

Più letti Ambiente