Slide background
Slide background
Slide background




Monitoraggio elenco sostanze inquinanti emergenti (Watch List)

ID 3865 | | Visite: 4400 | Documenti Ambiente ISPRAPermalink: https://www.certifico.com/id/3865

Temi: Ambiente , Acque

Primo monitoraggio delle sostanze dell'Elenco di controllo (Watch List)

La Direttiva 2013/39/UE, a sostegno della Direttiva Quadro Acque (WFD) che ha istituito un quadro unitario a livello europeo in materia di acque, ha messo a punto un nuovo meccanismo per fornire informazioni attendibili sul monitoraggio di sostanze emergenti che potenzialmente possono inquinare l’ambiente acquatico europeo.

Questo nuovo meccanismo, chiamato elenco di controllo (Watch List), prevede il monitoraggio di sostanze emergenti, su tutto il territorio europeo, almeno per un periodo di 4 anni e su un numero ristretto di stazioni significative.

Le sostanze emergenti individuate saranno poi inserite nella lista delle sostanze prioritarie da monitorare per definire lo stato chimico delle acque.

Il rapporto riporta la strategia usata per la definizione delle stazioni da monitorare, il metodo analitico utilizzato per l’analisi delle sostanze emergenti e una valutazione dei risultati ottenuti nella prima campagna italiana del 2016.

ISPRA
Rapporti
260/2017

Direttiva 2013/39/UE

Pin It
Scarica questo file (Primo monitoraggio sostanze inquinanti watch list.pdf)Primo monitoraggio sostanze inquinanti watch listISPRA 2017IT7493 kB(938 Downloads)

Tags: Ambiente Acque

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Feb 25, 2020 29

Decisione (UE) 2018/853

Decisione (UE) 2018/853 Decisione (UE) 2018/853 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 30 maggio 2018, recante modifica del regolamento (UE) n. 1257/2013 e delle direttive 94/63/CE e 2009/31/CE del Parlamento europeo e del Consiglio e delle direttive 86/278/CEE e 87/217/CEE del Consiglio per… Leggi tutto
Feb 25, 2020 23

Regolamento (UE) n. 657/2014

Regolamento (UE) n. 657/2014 Regolamento (UE) n. 657/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, che modifica il regolamento (CE) n. 2173/2005 del Consiglio con riguardo ai poteri delegati e alle competenze di esecuzione da conferire alla Commissione (GU L 189 del 27.6.2014)… Leggi tutto
Feb 25, 2020 33

Regolamento delegato (UE) 2016/1387

Regolamento delegato (UE) 2016/1387 Regolamento delegato (UE) 2016/1387 della Commissione, del 9 giugno 2016, che modifica, a seguito di un accordo volontario di partenariato con l'Indonesia, gli allegati I e III del regolamento (CE) n. 2173/2005 del Consiglio riguardante un sistema di licenze… Leggi tutto
Regolamento  UE  2019 1010
Feb 25, 2020 42

Regolamento (UE) 2019/1010

Regolamento (UE) 2019/1010 Regolamento (UE) 2019/1010 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 5 giugno 2019, che armonizza gli obblighi di comunicazione nella normativa in materia di ambiente e modifica i regolamenti (CE) n. 166/2006 e (UE) n. 995/2010 del Parlamento europeo e del Consiglio, le… Leggi tutto
Protocollo di Kyoto
Feb 20, 2020 106

Protocollo di Kyoto

Protocollo di Kyoto ID 10194 | Scheda completa in allegato E' un atto esecutivo che contiene obiettivi legalmente vincolanti e decisioni sulla attuazione operativa di alcuni degli impegni della Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici (United Nation Framework Convention on Climate Change)… Leggi tutto
Indicazioni formazione operatori turistici minerari
Feb 19, 2020 47

Indicazioni per la formazione di operatori turistici minerari

Indicazioni per la formazione di operatori turistici minerari Pubblicazione della ReMi - Quaderni ISPRA Ambiente e Società 21/2020 Nell’ambito delle attività previste dal Comitato della Rete Nazionale dei Parchi e Musei Minerari, si propone il primo Quaderno ReMi che riporta delle indicazioni… Leggi tutto
Legge 8 Luglio 1986 n  349
Feb 18, 2020 49

Legge 8 Luglio 1986 n. 349

Legge 8 Luglio 1986 n. 349 Istituzione del Ministero dell'ambiente e norme in materia di danno ambientale. (GU n.162 del 15-7-1986 - Suppl. Ordinario n. 59) ________ In allegato Testo consolidato 2020 riservato Abbonati con le modifiche/abrogazioni di cui: 04/03/1987 LEGGE 3 marzo 1987, n. 59 (in… Leggi tutto

Più letti Ambiente