Slide background
Slide background

ADR 2019: Aggiornamento Kemler

ID 8163 | | Visite: 1637 | Codici Kemler ADRPermalink: https://www.certifico.com/id/8163

Kemler ADR 209

Codici Kemler ADR 2019 (Numeri di identificazione del pericolo)

Documento allegato aggiornamento ADR 2019 (IT/EN)

CAPITOLO 5.3
Etichettatura e segnalazione arancio dei contenitori, contenitori per il trasporto alla rinfusa, CGEM, MEMU, contenitori cisterna, cisterne mobili e veicoli

5.3.2.3.
Significato dei numeri d'identificazione del pericolo

5.3.2.3.1.
Il numero di identificazione del pericolo si compone di due o tre cifre. Generalmente le cifre indicano i seguenti pericoli:

2 Emissione di gas risultanti dalla pressione o da una reazione chimica
3 Infiammabilità di materie liquide (vapori) e gas o materia liquida autoriscaldante
4 Infiammabilità di materie solide o materia solida autoriscaldante
5 Comburenza (favorisce l'incendio)
6 Tossicità o pericolo d'infezione
7 Radioattività
8 Corrosività
9 Pericolo di violenta reazione spontanea

NOTA: Il pericolo di violenta reazione spontanea ai sensi della cifra 9 comprende la possibilità derivante dalla natura della materia di un pericolo di esplosione, di disintegrazione e di una reazione di polimerizzazione seguita dallo sviluppo di considerevole calore o di gas infiammabili e/o tossici.

Il raddoppio di una cifra indica un'intensificazione di quel particolare pericolo.

Quando il pericolo di una merce può essere adeguatamente indicato da una sola cifra, tale cifra deve essere completata da uno zero (0).

Le seguenti combinazioni di cifre hanno tuttavia un significato speciale: 22, 323, 333, 362, 382, 423, 44, 446, 462, 482, 539, 606, 623, 642, 823, 842, 90 e 99 (cfr. 5.3.2.3.2 qui di seguito).

Quando il numero d'identificazione del pericolo è preceduto dalla lettera "X", ciò significa che la materia reagisce pericolosamente con l'acqua. Per tali materie, l'acqua può essere utilizzata solo con l'approvazione di esperti.

Per le materie della classe 1, il codice di classificazione secondo la colonna (3b) della tabella A del capitolo 3.2 sarà utilizzato come numero di identificazione del pericolo. Il codice di classificazione si compone:

- del numero della divisione secondo 2.2.1.1.5, e
- della lettera del gruppo di contabilità secondo 2.2.1.1.6.

In rosso le novità ADR 2019

5.3.2.3.2.
I numeri di identificazione del pericolo indicati nella colonna (20) della Tabella A del capitolo 3.2 hanno il seguente significato:

20 gas asfissiante o che non presenta pericolo sussidiario
22 gas liquefatto refrigerato, asfissiante
223 gas liquefatto refrigerato, infiammabile
225 gas liquefatto refrigerato, comburente (favorisce l'incendio)
23 gas infiammabile
238 gas, infiammabile corrosivo
239 gas infiammabile, che può produrre spontaneamente una reazione violenta
25 gas comburente (favorisce l'incendio)
26 gas tossico
263 gas tossico e infiammabile
265 gas tossico e comburente (favorisce l'incendio)
268 gas tossico e corrosivo
...
segue in allegato

Collegati

Pin It


Tags: Merci Pericolose Codici Kemler ADR Abbonati Trasporto ADR

Articoli correlati

Ultimi archiviati Merci Pericolose

Procedure per l approvazione delle cisterne  escluse classe 2
Ago 10, 2019 72

Procedure per l’approvazione delle cisterne (escluse classe 2)

Procedure per l’approvazione delle cisterne (escluse classe 2) UMC D.G.T. Nord-Ovest Procedure per l’approvazione delle cisterne e relative ispezioni tecniche, dei veicoli cisterna per il trasporto di merci pericolose, escluso classe 2, e dei documenti obbligatori per la circolazione. A seguito… Leggi tutto
Carrozzerie intercambibili ADR
Ago 01, 2019 105

Carrozzerie intercambiabili ADR e Certificato integrativo

Carrozzerie intercambiabili ADR (cassoni scarrabili) e Certificato integrativo La circolare Prot. 4790 – MOT2/C del 12/12/2001 definisce le carrozzerie intercambiabili (cassoni scarrabili) e ne specifica dettagliatamente gli aspetti tecnico/amministrativi legati alla progettazione, al collaudo ed… Leggi tutto
Ago 01, 2019 104

Decreto 19 settembre 2005

Decreto 19 settembre 2005 Disciplina del trasporto su strada delle merci pericolose in cisterne. (GU n. 1 del 2-1-2006) Leggi tutto
Ago 01, 2019 103

Decreto 24 novembre 2006

Decreto 24 novembre 2006 Procedure di approvazione delle cisterne ad esclusione di quelle destinate al trasporto delle materie della classe 2 - Attuazione delle disposizioni dell'articolo 2 del decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti del 19 settembre 2005.(GU n. 289 del 13… Leggi tutto
ENAC Regolamento merci pericolose
Lug 30, 2019 89

Regolamento ENAC Trasporto aereo merci pericolose

Regolamento ENAC Trasporto aereo merci pericolose Rev. 2019 ENAC Ed. 2 del 2 luglio 2019 Premessa e scopoArt. 1 Fonti normativeArt. 2 DefinizioniArt. 3 ApplicabilitàArt. 4 Trasporto di merci pericolose per via aereaArt. 5 Eccezioni e limitazioniArt. 6 Trasporto di materiale di compagniaArt. 7… Leggi tutto
Lug 05, 2019 121

Multilateral Agreement M321

Multilateral Agreement M321 M321 Carriage of UN No. 3316 Chemical kit or First aid kit in relation to special provisions 671 and 251 and 1.1.3.6 COUNTRY SIGNED REVOKED United Kingdom 17/06/2019 Sweden 27/06/2019 Germany 05/07/2019 Poland 31/07/2019 Switzerland 30/07/2019 Date of expiry: 1 January… Leggi tutto
Deroghe interne ADR Modifiche all  I e II Direttiva 200868CE
Giu 27, 2019 200

Deroghe interne ADR | Modifiche all. I e II Direttiva 2008/68/CE

Deroghe interne ADR | Modifiche all. I e II Direttiva 2008/68/CE Decisione di esecuzione (UE) 2019/1094 della Commissione del 17 giugno 2019 che autorizza gli Stati membri ad adottare determinate deroghe a norma della direttiva 2008/68/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa al trasporto… Leggi tutto

Più letti Merci Pericolose

Set 07, 2017 43447

GHS - Fourth revised edition

in GHS
GHS - Fourth revised edition GHSGlobally Harmonized System of Classification and Labelling of Chemicals Il GHS è un regolamento internazionale per la classificazione, l'etichettatura e l'imballaggio di sostanze chimiche che deve essere integrato nel diritto nazionale.Nel quadro della Conferenza… Leggi tutto