Slide background
Slide background




Esenzioni Totali ADR

ID 1016 | | Visite: 27302 | EsenzioniPermalink: https://www.certifico.com/id/1016


Esenzioni totali ADR

Update 13.10.2018 - ADR 2019

NB: in azzurro le novità ADR 2019

1.1.3 Esenzioni Totali

ADR 1.1.3.1 Esenzioni relative alla natura dell’operazione di trasporto

Le disposizioni dell'ADR non si applicano:

a) ai trasporti di merci pericolose effettuati da privati quando queste merci sono imballate per la vendita al dettaglio e sono destinate al loro uso personale o domestico o alle attività ricreative o sportive a condizione che siano adottati provvedimenti per impedire ogni perdita del contenuto nelle normali condizioni di trasporto. Se queste merci sono liquidi infiammabili trasportati all’interno di recipienti ricaricabili riempiti da, o per, un privato, la quantità totale non deve eccedere i 60 litri per recipiente e i 240 litri per unità di trasporto. Le merci pericolose in IBC, grandi imballaggi o cisterne non sono considerate come imballate per la vendita al dettaglio;

b) (soppresso);

c) ai trasporti effettuati dalle imprese come complemento alla loro attività principale, quali l’approvvigionamento di cantieri edilizi o di costruzioni civili, o per il tragitto di ritorno da questi cantieri, o per lavori di controllo, riparazione o manutenzione, in quantità non superiori a 450 litri per imballaggio e nei limiti delle quantità massime totali specificate al 1.1.3.6. Devono essere adottati provvedimenti atti ad impedire ogni perdita del contenuto nelle normali condizioni di trasporto. Queste esenzioni non si applicano alla classe 7. I trasporti effettuati da tali imprese per il loro approvvigionamento o la distribuzione esterna o interna non rientrano nella presente esenzione;

d) ai trasporti effettuati dalle autorità competenti per gli interventi di emergenza o sotto la loro vigilanza, nella misura in cui tali trasporti sono necessari riguardo l’intervento di emergenza, in particolare ai trasporti effettuati:
- da veicoli che trasportano veicoli che sono stati coinvolti in incidenti o hanno subìto un guasto e contengono merci pericolose;
- per contenere e rimuovere le merci pericolose coinvolte in un incidente o evento accidentale per spostarle nel luogo adeguatamente sicuro più vicino;

e) ai trasporti di emergenza destinati a salvare vite umane o a proteggere l’ambiente, a condizione che siano adottate tutte le misure necessarie ad effettuare questi trasporti in tutta sicurezza.

NOTA: Per i materiali radioattivi, vedere 1.7.1.4.

f) ai trasporti di recipienti vuoti statici non ripuliti o di recipienti di stoccaggio e di cisterne che hanno contenuto gas di Classe 2, gruppi A, O o F, materie di Classe 3 o Classe 9 che appartengono al gruppo di imballaggio II o III o pesticidi di Classe 6.1 che appartengono al gruppo di imballaggio II o III, alle seguenti condizioni:

- tutte le aperture ad eccezione dei dispositivi di decompressione (quando installati) siano chiuse ermeticamente;

- siano state adottate misure per prevenire qualsiasi perdita di contenuto durante le normali condizioni di trasporto;

- il carico sia stato fissato in intelaiature o gabbie o altri dispositivi di movimentazione o su veicoli o containers in modo tale che non si stacchino o si spostino durante le normali condizioni di trasporto.

Tale esenzione non si applica a recipienti statici o di stoccaggio e a cisterne che hanno contenuto esplosivi desensibilizzati o a materie il cui trasporto è vietato dall’ADR.

1.1.3.2 Esenzioni relative al trasporto di gas

Le disposizioni dell'ADR non si applicano al trasporto:

a) dei gas contenuti nei serbatoi o nelle bombole di combustibile di un veicolo effettuante un'operazione di trasporto ed utilizzati per la sua propulsione o per il funzionamento di uno dei suoi equipaggiamenti (per esempio equipaggiamenti frigoriferi) utilizzato o destinato ad un utilizzo durante il trasporto;

I Gas possono essere trasportati in serbatoi fissi o bombole di combustibile fisse, direttamente collegati al motore o all’equipaggiamento ausiliare o in recipienti a pressione trasportabili che sono conformi alle appropriate disposizioni regolamentari. La capacità totale dei serbatoi o bombole di combustibile di un’unità di trasporto, tra cui i serbatoi autorizzati conformemente al 1.1.3.3 a) non deve superare la quantità di energia (MJ) o la massa (Kg) corrispondente a un equivalente energetico di 54000 MJ

NOTA 1
Il valore di 54000 MJ per l’equivalente energetico corrisponde al limite del 1.1.3.3 a) (1500 litri)

Per quanto riguarda il tenore energetico dei carburanti, vedere la tabella seguente:

Tabella esenzioni totali

La capacità totale non deve superare:

- 1080 Kg per il GNL e il GNC;
- 2250 litri per il GPL

NOTA 2
Qualsiasi contenitore dotato di un equipaggiamento destinato a funzionare durante il trasporto e stivato in un veicolo è considerato come parte integrante del veicolo e beneficia delle stesse esenzioni per quanto riguarda il combustibile necessario al funzionamento dell’equipaggiamento.

b) soppresso

Segue in allegato tutto il capitolo Esenzioni 1.1.3 ADR 2019


ADR 2019 Il capitolo relativo alle "esenzioni parziali"

Pin It


Tags: Merci Pericolose Esenzioni Abbonati Trasporto ADR

Ultimi archiviati Merci Pericolose

Decreto MIT 583 del 23 giugno 2020
Lug 03, 2020 167

Decreto MIT 583 del 23 giugno 2020

Decreto MIT 583 del 23 giugno 2020 Modifica del decreto n. 303 del 7 aprile 2014, recante: «Procedure per il rilascio dell'autorizzazione all'imbarco e trasporto marittimo e per il nulla osta allo sbarco e al reimbarco su altre navi (transhipment) delle merci pericolose». (Decreto n. 583/2020). (GU… Leggi tutto
Multilateral Agreement M327
Giu 17, 2020 180

Multilateral Agreement M327

Multilateral Agreement M327 M327 - Ispezioni periodiche o intermedie di serbatoi portatili e contenitori di gas a elementi multipli delle Nazioni Unite (MEGC) in conformità a 6.7.2.19.2, 6.7.3.15.2, 6.7.4.14.2 e 6.7.5.12.2 di ADR ... (1) By derogation from the provisions of 6.7.2.19.2, 6.7.3.15.2,… Leggi tutto
Multilateral Agreement M326
Giu 17, 2020 211

Multilateral Agreement M326

Multilateral Agreement M326 M326 - Ispezione e prova periodiche delle prese a pressione per il trasporto di gas di Classe 2 Multilateral Agreement M326 under section 1.5.1 of ADR concerning the periodic inspection and test of pressure receptacles for the carriage of gases of Class 2 (1) By… Leggi tutto
Eurotunnel s dangerous goods guide 2019
Mag 19, 2020 272

Eurotunnels 2019 ADR Dangerous Goods Regulated

Eurotunnels 2019 ADR Dangerous Goods Regulated I - Introduction to Eurotunnel’s policy for ADR regulated goods The Channel Tunnel has been designed to be one of the safest transport systems known to date. Eurotunnel’s dangerous goods policy is therefore intended to ensure the safety of its… Leggi tutto
Guida per la consegna sicura del bitume EB 2018
Mag 03, 2020 284

Guida per la consegna sicura del bitume

Guida per la consegna sicura del bitume La presente linea Guida Eurobitume per la consegna sicura del bitume è stata prodotta dai membri di Eurobitume per evidenziare le responsabilità di tutti i soggetti coinvolti nella catena di approvvigionamento e sintetizzare le “best practice” disponibili.… Leggi tutto
Multilateral Agreement M328
Apr 18, 2020 367

Multilateral Agreement M328

Multilateral Agreement M328 Multilateral Agreement M328 under section 1.5.1 of ADR, concerning the transport of hydro‐alcoholic gels and solutions COUNTRY SIGNED REVOKED Lussemburgo 15/04/2020 Francia 16/04/2020 Date of expiry: 31 Agosto 2020 Leggi tutto
Mar 23, 2020 499

Decreto MIT 10 marzo 2020

Decreto MIT 10 marzo 2020 Proroga delle carte di qualificazione del conducente e dei certificati di formazione professionale ADR, per mancato svolgimento dei corsi di formazione periodica a causa dell'emergenza epidemiologica da COVID-19. (GU Serie Generale n.77 del 23-03-2020) Entrata in vigore:… Leggi tutto

Più letti Merci Pericolose

Set 07, 2017 49194

GHS - Fourth revised edition

in GHS
GHS - Fourth revised edition GHSGlobally Harmonized System of Classification and Labelling of Chemicals Il GHS è un regolamento internazionale per la classificazione, l'etichettatura e l'imballaggio di sostanze chimiche che deve essere integrato nel diritto nazionale.Nel quadro della Conferenza… Leggi tutto