Slide background
Slide background

ADR: Materie e rifiuti infettanti Classe 6.2

ID 1595 | | Visite: 13322 | Documenti Riservati Trasporto ADRPermalink: https://www.certifico.com/id/1595

ADR Classe 6 2

ADR: Materie e rifiuti infettanti Classe 6.2

Update ADR 2019

Il Capitolo 2.2.62 dell’ADR è relativo alle materie infettive compresi i rifiuti CER 180103, 180104, 180202, 180203.
Le Istruzioni d'imballaggio prescritte (disposizioni per l'imballaggio delle materie) sono riportate nelle schede P620, P621, P650.

La classificazione dei rifiuti (CER) con rischio di infezioni in materie infettive ADR Classe 6.2:

- 18 01 03 (rifiuti che devono essere raccolti e smaltiti applicando precauzioni particolari per evitare infezioni)
- 18 01 04 (rifiuti che non devono essere raccolti e smaltiti applicando precauzioni particolari per evitare infezioni (es. bende, ingessature, lenzuola, indumenti monouso, assorbenti igienici)
- 18 02 02 (rifiuti che devono essere raccolti e smaltiti applicando precauzioni particolari per evitare infezioni)
- 18 02 03 (rifiuti che non devono essere raccolti e smaltiti applicando precauzioni particolari per evitare infezioni)

Ai sensi dell’ADR le “materie Infettive” sono le “materie di cui si sa o si ha ragione di ritenere che contengano degli agenti patogeni. Gli agenti patogeni sono definiti come dei microrganismi (compresi i batteri, i virus, le rickettsie, i parassiti e i funghi) e altri agenti quali i prioni, che possono provocare malattie nell'uomo e negli animali”

Premessa
2.2.62 Classe 6.2 - Materie infettive
2.2.62.1 Criteri
2.2.62.1.2 Suddivisione
2.2.62.1.3 Definizioni
2.2.62.1.4 Classificazione
2.2.62.1.5 Esenzioni
2.2.62.1.10 Microrganismi/organismi geneticamente modificati
2.2.62.1.11 Rifiuti medicali o rifiuti ospedalieri
2.2.62.1.12 Animali infetti

2.2.62.1.11.1
I rifiuti medicali o i rifiuti ospedalieri contenenti materie infettanti della categoria A sono assegnati ai N° ONU 2814 o 2900, secondo il caso.
I rifiuti medicali o i rifiuti ospedalieri contenenti materie infettanti della categoria B sono assegnati al N° ONU 3291.

NOTA 
Rifiuti medicali o ospedalieri assegnati al numero 18 01 03 (Rifiuti provenienti dalla ricerca su cure mediche o veterinarie e/o ricerche correlate
- rifiuti da cure neonatali, diagnosi, trattamento o prevenzione di malattie in esseri umani 
- rifiuti la cui raccolta e smaltimento sono sottoposti a disposizioni speciali per prevenire infezioni) o al numero 18 02 02 (Rifiuti provenienti dalla ricerca su cure mediche o veterinarie e/o ricerche correlate
- rifiuti provenienti dalla ricerca, diagnosi, trattamento o prevenzione di malattie animali
- rifiuti la cui raccolta e smaltimento sono sottoposti a disposizioni speciali per prevenire infezioni) conformemente all’elenco di rifiuti allegato alla direttiva 2000/532/CE come modificata, devono essere classificati in base alle disposizioni esposte in questo paragrafo, basate su diagnosi mediche o veterinarie riguardanti il paziente o l’animale.

2.2.62.1.11.2 
I rifiuti medicali o i rifiuti ospedalieri di cui si sa o si ha ragione di credere che presentino una probabilità relativamente bassa di contenere materie infettanti sono assegnati al N° ONU 3291.
Ai fini dell’assegnazione si potrà tener conto della lista internazionale, nazionale o regionale dei rifiuti.

NOTA 1 
La designazione ufficiale di trasporto per il N° ONU 3291 è

“RIFIUTI OSPEDALIERI, NON SPECIFICATI, N.A.S.”
o
“RIFIUTI (BIO)MEDICALI, N.A.S.” o “RIFIUTI MEDICALI REGOLAMENTATI, N.A.S.”.

NOTA 2 
Nonostante i criteri di classificazione esposti sopra, i rifiuti medici o clinici assegnati al numero 18 01 04 (Rifiuti provenienti dalla ricerca su cure mediche o veterinarie e/o ricerche correlate – rifiuti da cure neonatali, diagnosi, trattamento o prevenzione di malattie in esseri umani
- rifiuti la cui raccolta e smaltimento non sono sottoposti a disposizioni speciali per prevenire infezioni) o al 18 02 03 (Rifiuti provenienti dalla ricerca su cure mediche o veterinarie e/o ricerche correlate
- rifiuti da cure neonatali, diagnosi, trattamento o prevenzione di malattie in animali
- rifiuti la cui raccolta e smaltimento non sono sottoposti a disposizioni speciali per prevenire infezioni) conformemente all’elenco di rifiuti allegato alla direttiva 2000/532/CE come modificata, non sono sottoposti alle disposizioni dell’ADR.

2.2.62.2 Materie non ammesse al trasporto

Gli animali vertebrati o invertebrati vivi non devono essere utilizzati per spedire un agente infettante a meno che non sia impossibile trasportarlo in altra maniera o a meno che il trasporto non sia autorizzato dall’autorità competente (vedere 2.2.62.1.8).
...

2.2.62.3. Elenco delle rubriche collettive

Infettive per l'uomo I1
2814 MATERIE INFETTANTI PER L'UOMO
Infettive soltanto per gli animali I2
2900 MATERIE INFETTANTI PER GLI ANIMALI unicamente
Rifiuti ospedalieri I3
3291 RIFIUTI D'OSPEDALE, NON SPECIFICATI, N.A.S., o
3291 RIFIUTI (BIO) MEDICI, N.A.S. o
3921 RIFIUTI MEDICI REGOLAMENTATI, N.A.S
Sostanze biologiche
3373 SOSTANZA BIOLOGICA, CATEGORIA B


Istruzioni di imballaggio

Istruzioni di imballaggio P620
2814 MATERIE INFETTANTI PER L'UOMO
2900 MATERIE INFETTANTI PER GLI ANIMALI unicamente
Istruzioni di imballaggio P621
3291 RIFIUTI D'OSPEDALE, NON SPECIFICATI, N.A.S., o
3291 RIFIUTI (BIO) MEDICI, N.A.S. o
3291 RIFIUTI MEDICI REGOLAMENTATI, N.A.S
Istruzioni di imballaggio P650
3373 SOSTANZA BIOLOGICA, CATEGORIA B

Istruzioni di imballaggio P620
Questa istruzione si applica ai nn. ONU 2814 e 2900.


...
Istruzioni di imballaggio P621

Questa istruzione si applica al numero ONU 3291



5.4 Documentazione
...
5.4.1 Documento di trasporto

5.4.1.2.4.
Disposizioni particolari per la classe 6.2
Devono essere indicate, oltre alle informazioni relative al destinatario (vedere 5.4.1.1.1 h)), il nome di una persona responsabile e il suo numero di telefono.

Matrice Revisioni

Rev. Data Oggetto
2.0 2019 Update ADR 2019
1.0 2017 Update ADR 2017
0.0 2015 ---

Certifico Srl - IT Rev. 1.0 2019
Copia autorizzata Abbonati

Catalogo Europeo Rifiuti CER

 

Collegati:



Tags: Merci Pericolose Rifiuti ADR Abbonati Trasporto ADR

Articoli correlati

Ultimi archiviati Merci Pericolose

ADR 2019 Applicazione e recepimento
Nov 26, 2018 140

Direttiva (UE) 2018/1846

ADR 2019: Applicazione e recepimento Direttiva (UE) 2018/1846 della Commissione del 23 novembre 2018 che modifica gli allegati della direttiva 2008/68/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa al trasporto interno di merci pericolose al fine di tenere conto del progresso scientifico e… Leggi tutto
Modello comunicazione esenzione consulente ADR
Nov 12, 2018 253

Modello comunicazione esenzione nomina consulente ADR

Modello comunicazione esenzione nomina consulente ADR In allegato modello di Comunicazione esenzione di nomina consulente ADR, ai sensi dell'articolo 11 D.lgs 35/2010, in formato .doc/pdf. Il modello riguarda l'esenzione per tipologia di attività ed interessa precisamente le imprese che effettuano… Leggi tutto
DM 4 luglio 2000
Nov 11, 2018 254

D.M. 4 luglio 2000

D.M. 4 luglio 2000 Individuazione delle imprese esenti dalla disciplina dei consulenti alla sicurezza per trasporto di merci pericolose su strada e per ferrovia, ai sensi dell'art. 3, comma 3, lettera b) del decreto legislativo 4 febbraio 2000, n. 40. (GU n. 170 del 22 luglio 2000)_______...Art. 1.… Leggi tutto
Circolare protocollo 25480 del 18 10 2018
Nov 10, 2018 90

Circolare protocollo 25480 del 18/10/2018

Circolare protocollo 25480 del 18/10/2018 Oggetto: Approvazione valvole, ed altri equipaggiamento di servizio, per i quali nella tabella del punto 6.8.2.6.1 dell’ADR è indicata una norma di riferimento, destinate a cisterne per il trasporto di merci pericolose ad esclusione della classe 2 (gas). Il… Leggi tutto
Equipaggiamento di servizio
Ott 06, 2018 383

Cisterne trasporto di merci pericolose - Equipaggiamento di servizio

Cisterne per il trasporto di merci pericolose - Equipaggiamento di servizio Serie norme tecniche UNI, in vigore dal 04 Ottobre 2018, relative alle cisterne per il trasporto di merci pericolose, e precisamente: 1 - UNI EN 14596:2018 - Cisterne per il trasporto di merci pericolose - Equipaggiamenti… Leggi tutto

Più letti Merci Pericolose

Set 07, 2017 37527

GHS - Fourth revised edition

in GHS
GHS - Fourth revised edition GHSGlobally Harmonized System of Classification and Labelling of Chemicals Il GHS è un regolamento internazionale per la classificazione, l'etichettatura e l'imballaggio di sostanze chimiche che deve essere integrato nel diritto nazionale.Nel quadro della Conferenza… Leggi tutto