Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




L'energia elettrica - le fonti rinnovabili e l'Agenzia delle Dogane

ID 18204 | | Visite: 301 | Energie rinnovabiliPermalink: https://www.certifico.com/id/18204

L energia elettrica   le fonti rinnovabili e l Agenzia delle dogane

L'energia elettrica - le fonti rinnovabili e l'Agenzia delle Dogane

ID 18204 | 28.11.2022

L’Unione Europea ha dato un notevole impulso allo sviluppo delle fonti rinnovabili ed all’impiego dell’energia prodotta.

L’obiettivo è ridurre la dipendenza dai prodotti petroliferi e limitarne gli effetti dannosi sull’ambiente. Sono stati perciò previsti contributi ed agevolazioni di carattere fscale e non fscale.

Per l’art. 2 della Direttiva 2009/28/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 23.04.09, sulla promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili, da recepire entro il 05.12.2010 (recante modifca ed abrogazione, dal 1° gennaio 2012, dell’analoga Direttiva 2001/77/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 27.09.01, e della Direttiva 2003/30/ CE del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 08.05.03, sulla promozione dell’uso dei biocarburanti o di altri carburanti rinnovabili nei trasporti), fonti energetiche rinnovabili non fossili sono le seguenti:

- energia eolica
- solare
- aerotermica
- geotermica
- idrotermica e oceanica
- idraulica
- biomassa
- gas di discarica
- gas residuati dai processi di depurazione e biogas.

La predetta Direttiva 2009/28/CE, che stabilisce un quadro comune per la promozione dell’energia da fonti rinnovabili, a cui intende dare un forte impulso, fissa obiettivi nazionali obbligatori per la quota complessiva di energia da fonti rinnovabili sul consumo finale lordo di energia e per la quota di energia da fonti rinnovabili nei trasporti, ed inoltre fissa criteri di sostenibilità per i biocarburanti ed i bioliquidi.

L’obiettivo generale da perseguire è di una quota pari ad almeno il 20% di energia da fonti rinnovabili nel consumo finale lordo di energia della Comunità nel 2020. Per l’Italia l’obiettivo è il seguente:

Energia elettrica   le fonti rinnovabili e Agenzia delle Dogane   Tabella 1

Il ruolo dell’Agenzia delle Dogane

L’Agenzia delle Dogane è competente per il controllo fiscale sulla produzione e sul consumo dell’energia elettrica e dei prodotti energetici in genere e perciò, oltre a quelli classici di origine fossile (gas, petrolio, carbone e rispettivi derivati), anche dei cosiddetti “biocarburanti”.

Anche lo sviluppo e l’impiego di quest’ultimi è stato incentivato concedendo particolari agevolazioni.

L’Accisa

La particolare tassazione, gravante sui carburanti e sui combustibili in genere (tradizionali o biocarburanti) e sul consumo dell’energia elettrica, è denominata accisa, ex imposta di fabbricazione e di consumo.

Solo per l’energia elettrica e per il gas naturale,
sono previste anche delle addizionali regionali, provinciali e comunali. Per il Trentino Alto Adige non è prevista l’addizionale regionale sui consumi di gas naturale.

L’accisa ha regole comuni in tutta l’Unione Europea ed è applicata a diversi prodotti, con aliquote differenti da Paese a Paese, nel rispetto di valori minimi prefissati.

Gli aspetti fiscali (adempimenti e procedure) relativi tanto alla produzione di energia elettrica con fonti tradizionali e rinnovabili quanto all’impiego dei biocarburanti sono così riassumibili.

L’energia elettrica

L’energia elettrica va sottoposta ad accisa nei seguenti casi:

- al momento della fornitura ai consumatori finali (per esempio quando l’azienda elettrica eroga l’energia ai propri clienti consumatori finali, che non la commercializzano ulteriormente);
- al momento dell’impiego per usi propri (per esempio quando gli autoproduttori utilizzano parzialmente o totalmente l’energia prodotta dai propri impianti).

In entrambi i casi la tassazione è riferita esclusivamente ai consumi dell’energia elettrica e non alla mera produzione.

Chi versa l’accisa?

I “soggetti obbligati” al versamento dell’accisa sono coloro che commercializzano i prodotti sottoposti al regime delle accise (tecnicamente li “immettono in consumo”), ovvero i produttori che realizzano consumi propri.

Tali ”soggetti obbligati” dovranno essere muniti dell’apposita licenza fiscale di esercizio od, in alcuni casi particolari, della relativa autorizzazione.

Riepilogo dei soggetti obbligati e non obbligati:

Energia elettrica   le fonti rinnovabili e Agenzia delle Dogane   Tabella 2

 Energia elettrica   le fonti rinnovabili e Agenzia delle Dogane   Tabella 3

...

Fonte: Agenzia delle Dogane

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (L'energia elettrica - le fonti rinnovabili e l'Agenzia delle dogane.pdf)L'energia elettrica - le fonti rinnovabili e l'Agenzia delle dogane
 
IT383 kB44

Tags: Impianti Impianti energy

Articoli correlati

Più letti Impianti

Ultimi archiviati Impianti

Rapporto annuale Certificati Bianchi 2022
Feb 07, 2023 24

Rapporto Annuale Certificati Bianchi 2022

Rapporto Annuale Certificati Bianchi 2022 ID 18927 | 07.02.2023 / Allegato Il documento, come previsto dal D.M 11 gennaio 2017 e s.m.i., è stato trasmesso entro il 31 gennaio 2022 e illustra i principali risultati e i trend più significativi ottenuti dal meccanismo nel 2022. II presente Rapporto… Leggi tutto
il sistema elettrico verso la sostenibilita
Gen 25, 2023 67

Il sistema elettrico verso la sostenibilità ENEA 2022

Il sistema elettrico verso la sostenibilità / ENEA 2022 ID 18777 | 2 5.01.2023 / In allegato Nel percorso di transizione verso uno sviluppo più sostenibile gli aspetti che riguardano la produzione energetica sono di particolare rilievo, in quanto impattano sui settori dell’industria, della… Leggi tutto
Dic 29, 2022 221

Regolamento (UE) 2022/2576

Regolamento (UE) 2022/2576 ID 18497 | 29.12.2022 Regolamento (UE) 2022/2576 del Consiglio del 19 dicembre 2022 che promuove la solidarietà mediante un migliore coordinamento degli acquisti di gas, parametri di riferimento affidabili per i prezzi e scambi transfrontalieri di gas GU L 335/1 del… Leggi tutto
Dic 27, 2022 118

D.P.R. 11 febbraio 1998 n. 53

D.P.R. 11 febbraio 1998 n. 53 Regolamento recante disciplina dei procedimenti relativi alla autorizzazione alla costruzione e all'esercizio di impianti di produzione di energia elettrica che utilizzano fonti convenzionali, a norma dell'articolo 20, comma 8, della L. 15 marzo 1997, n. 59 (GU 23… Leggi tutto
Dic 23, 2022 324

CEI 0-16, V1:2022-11

CEI 0-16, V1:2022-11 ID 18458 | 23.12.2022 / Variante V1:2022 Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti AT ed MT delle imprese distributrici di energia elettrica Questa Variante 1 alla Norma CEI 0-16:2022-03 contiene le seguenti principali variazioni alla… Leggi tutto
Dic 23, 2022 302

CEI 0-21, V1:2022-11

CEI 0-21, V1:2022-11 ID 18457 | 23.12.2022 / Variante V1:2022 Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica Questa Variante 1 alla Norma CEI 0-21:2022-03 contiene le seguenti principali variazioni rispetto… Leggi tutto
Analisi trimestrale del sistema energetico italiano II e III trim 2022
Dic 21, 2022 389

Analisi trimestrale del sistema energetico italiano II e III trimestre 2022

Analisi trimestrale del sistema energetico italiano II e III trimestre 2022 ID 18340 | 21.12.2022 Prezzi di gas ed elettricità 2022 oltre cinque volte la media decennale. Record storico della spesa per l’energia nei paesi OCSE. Nel semestre centrale del 2022 il conflitto in Ucraina e il progressivo… Leggi tutto