Slide background
Slide background
Slide background




Efficienza energetica e gas serra: Scenari Industria chimica

ID 4004 | | Visite: 2341 | Legislazione EnergyPermalink: https://www.certifico.com/id/4004

Temi: Ambiente , Energy

Efficienza energetica e emissioni gas serra: Scenari Industria chimica e petrolchimica

Energy efficiency and GHG emissions: Prospective scenarios for the Chemical and Petrochemical Industry

Maggio 2017, Commissione Europea, JRC

Questo studio analizza il potenziale risparmio del consumo energetico e le emissioni di gas serra miglioramenti tecnologici convenienti nell'industria chimica e petrolchimica fino a 2050.

L'analisi segue un approccio bottom-up; cioè, si basa su informazioni a livello di impianto di impianti esistenti con le loro caratteristiche di produzione, le migliori tecnologie disponibili e innovative. L'analisi comprende 26 composti chimici di base che coprono il 75% del consumo totale di energia (compresa l'energia utilizzata come materia prima) e più del 90% delle emissioni di gas serra del settore chimico nel 2013.

L'approccio bottom-up comprende un'analisi annuale economicità della diffusione delle migliori tecnologie disponibili e innovative in ogni impianto fino al 2050, le proiezioni e le ipotesi utilizzate sono conformi allo scenario di riferimento della Commissione europea.

In termini assoluti, dai 2013-2050 consumo totale di energia aumenta del 39,2% e diminuire le emissioni di gas serra del 14,7%; questi valori includono come effetto (e dipendono) un aumento della domanda del 45,6%. Nel 2050, senza alcun miglioramento tecnologico, il'emissioni di gas serra e il consumo di energia sarebbero ripsettivam,ente superiori al 36% eed al  4%.

L'effetto minore di miglioramenti tecnologici sul risparmio energetico può essere parzialmente spiegato dal fatto che il 73,5% dell'energia totale consumata nella fabbricazione dei prodotti trattati in questo studio è incorporato nei prodotti finali, e la maggior parte delle nuove tecnologie hanno un impatto sull'uso diretto di energia.

Indice dello studiio:

Executive summary
1 Introduction
2 Overview of the European chemical and petrochemical sector
2.1 Background of the EU chemical and petrochemical industry in the EU-28
2.2 Energy consumption and GHG emissions of the EU chemical and petrochemical industry
3 Policy context
4 Methodology and current status of the EU chemical and petrochemical industry
4.1 Definition of boundaries
4.2 Data sources for current technologies
4.3 Energy consumption and GHG emissions
4.4 Best available techniques (BATs) and Innovative Technologies (ITs)
4.5 Cross-cutting BATs and ITs
4.5.1 Combined Heat and Power (CHP)
4.5.1.1 CHP in the European chemical and petrochemical industry
4.5.1.2 Cogeneration as Best available technique
4.5.2 Carbon capture and storage as Innovative technology
4.6 Current status of the EU chemical and petrochemical industry
4.6.1 Technologies used and Production in 2013 .
4.6.2 Energy consumption and GHG emissions in 2013
5 European chemical and petrochemical industry per product
5.1 Nitric acid
5.1.1 Production processes
5.1.2 Current consumption and emission levels
5.1.3 Best available techniques (BATs)
5.1.4 Innovative technologies (ITs)
5.2 Ammonia and Urea
5.2.1 Production processes
5.2.2 Current consumption and emission levels
5.2.3 Best available techniques (BATs)
5.2.4 Innovative technologies (ITs)
5.3 Steam cracking and Acrylonitrile
5.3.1 Production processes
5.3.2 Current consumption and emission levels
5.3.3 Best available techniques (BATs)
5.3.4 Innovative technologies (ITs)
5.4 Hydrogen, Syngas and Methanol
5.4.1 Production processes
5.4.2 Current consumption and emission levels
5.4.3 Best available techniques (BATs)
5.4.4 Innovative technologies (ITs)
5.5 Adipic acid
5.5.1 Production processes .
5.5.2 Current consumption and emission levels
5.5.3 Best available techniques (BATs)
5.5.4 Innovative technologies (ITs)
5.6 Soda ash
5.6.1 Production processes
5.6.2 Current consumption and emission levels
5.6.3 Best available techniques (BATs)
5.6.4 Innovative technologies (ITs)
5.7 Aromatics
5.7.1 Production processes
5.7.2 Current consumption and emission levels
5.7.3 Best available techniques (BATs)
5.7.4 Innovative technologies (ITs)
5.8 Carbon black
5.8.1 Production processes
5.8.2 Current consumption and emission levels
5.8.4 Innovative technologies (ITs)
5.9 Chlor-alkali
5.9.1 Production processes
5.9.2 Current consumption and emission levels
5.9.3 Best available techniques (BATs)
5.9.4 Innovative technologies (ITs)
5.10 Ethylene oxide and Ethylene glycol
5.10.1 Production processes
5.10.2 Current consumption and emission levels
5.10.3 Best available techniques (BATs)
5.10.4 Innovative technologies (ITs)
5.11 Ethylene dichloride and Vinyl chloride monomer
5.11.1 Production processes
5.11.2 Current consumption and emission levels .
5.11.3 Best available techniques (BATs)
5.11.4 Innovative technologies (ITs)
5.12 PVC
5.12.1 Production processes
5.12.2 Current consumption and emission levels
5.12.3 Best available techniques (BATs)
5.12.4 Innovative technologies (ITs)
5.13 PVC recycling
5.13.1 Production processes
5.13.2 Current consumption and emission levels
5.13.3 Best available techniques (BATs)
5.13.4 Innovative technologies (ITs)
5.14 Ethylbenzene and Styrene .
5.14.1 Production processes
5.14.2 Current consumption and emission levels
5.14.3 Best available techniques (BATs)
5.14.4 Innovative technologies (ITs)
6 Model
6.1 Basic input in the model
6.2 Step 1: Calculation of operating costs
6.3 Step 2: Production vs expected demand
6.4 Step 3: Cost-effectiveness analysis for integrating BATs and ITs
7 Input scenarios
8 Results
8.1 Total energy consumption and GHG emissions trends
8.2 Results per product
8.2.1 Nitric acid
8.2.2 Ammonia and Urea
8.2.3 Steam cracking
8.2.4 Hydrogen and Methano
8.2.5 Adipic acid
8.2.6 Soda ash
8.2.7 Aromatics
8.2.8 Carbon black
8.2.9 Ethylene oxide and Monoethylene glycol
8.2.10 Ethylene dichloride and Vinyl chloride monomer
8.2.11 PVC
8.2.12 Ethylbenzene and Styrene
8.2.13 Chlor-alkali
9 Conclusions
References .
List of figures
List of tables
Annex 1: Abbreviations
Annex 2: Basic chemical product chains
Ammonia
Ethylene
Propylene
Methanol
Benzene
Toluene
Xylene
Chlor-alkali
Annex 3: Calculation of national energy mixes

EU Maggio 2017

Tags: Ambiente Energy

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Global Report CCS 2020
Mag 05, 2021 24

Global Status of CCS Report 2020

Global Status of CCS Report 2020 Il Global Status of CCS Report 2020 dimostra il ruolo vitale delle tecnologie di cattura e stoccaggio del carbonio (CCS) nel ridurre le emissioni a zero netto entro il 2050, oltre a documentare lo stato attuale e novità tecnologiche degli ultimi 12 mesi. Il rapporto… Leggi tutto
D Lgs  162 2011 Stoccaggio geologico del biossido di carbonio
Mag 05, 2021 101

Decreto Legislativo 14 settembre 2011 n. 162

Decreto Legislativo 14 settembre 2011 n. 162 Attuazione della direttiva 2009/31/CE in materia di stoccaggio geologico del biossido di carbonio, nonche' modifica delle direttive 85/337/CEE, 2000/60/CE, 2001/80/CE, 2004/35/CE, 2006/12/CE, 2008/1/CE e del Regolamento (CE) n. 1013/2006. (GU n.231 del… Leggi tutto
Mag 05, 2021 17

Decisione n. 2455/2001/CE

Decisione n. 2455/2001/CE Decisione n. 2455/2001/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 novembre 2001, relativa all'istituzione di un elenco di sostanze prioritarie in materia di acque e che modifica la direttiva 2000/60/CE (GU L 331/1 del 15.12.2001) Collegati[box-note]Direttiva… Leggi tutto
Mag 05, 2021 18

Direttiva 2008/32/CE

Direttiva 2008/32/CE Direttiva 2008/32/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’ 11 marzo 2008, che modifica la direttiva 2000/60/CE che istituisce un quadro per l’azione comunitaria in materia di acque, per quanto riguarda le competenze di esecuzione conferite alla Commissione (GU L 81 del… Leggi tutto
Mag 05, 2021 63

Direttiva 2009/31/CE

Direttiva 2009/31/CE Direttiva 2009/31/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 aprile 2009, relativa allo stoccaggio geologico di biossido di carbonio e recante modifica della direttiva 85/337/CEE del Consiglio, delle direttive del Parlamento europeo e del Consiglio 2000/60/CE,… Leggi tutto
Mag 05, 2021 18

Direttiva 2014/101/UE

Direttiva 2014/101/UE Direttiva 2014/101/UE della Commissione, del 30 ottobre 2014 , che modifica la direttiva 2000/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce un quadro per l'azione comunitaria in materia di acque Testo rilevante ai fini del SEE (GU L 311 del 31.10.2014)… Leggi tutto
Manuale ISPRA 116 2014
Mag 05, 2021 26

Linea guida ISPRA 116/2014 | Monitoraggio delle acque TUA

Progettazione di reti e programmi di monitoraggio delle acque ai sensi del D.Lgs. 152/2006 e relativi decreti attuativi ISPRA Manuali e linee guida 116/2014 Delibera del Consiglio Federale delle Agenzie Ambientali. Seduta del 30 giugno 2014. DOC. n.42/14-CF L'implementazione della direttiva… Leggi tutto
Guidance n  27
Mag 05, 2021 46

Guidance Document No. 27 Technical Guidance For DEQS

Guidance Document No. 27 Technical Guidance For Deriving Environmental Quality Standards EC Enviromet - Technical Report 2011/055 The EU Member States, Norway, and the European Commission in 2000 have jointly developed a common strategy for implementing Directive 2000/60/EC establishing a framework… Leggi tutto
Decreto Legislativo 13 ottobre 2015 n  172
Mag 05, 2021 28

Decreto Legislativo 13 ottobre 2015 n. 172

Decreto Legislativo 13 ottobre 2015 n. 172 Attuazione della direttiva 2013/39/UE, che modifica la direttiva 2000/60/CE per quanto riguarda le sostanze prioritarie nel settore della politica delle acque. (GU n.250 del 27-10-2015) Entrata in vigore del provvedimento: 11/11/2015… Leggi tutto

Più letti Ambiente