Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
CEM4: certifico machinery directive

Il software per Direttiva macchine

da Marzo 2000

Promo Anniversary 21°
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2020: Informazione Utile

Tutta la Documentazione presente è elaborata

o selezionata dalla nostra redazione su Standards riconosciuti.

Vedi i nostri abbonamenti e prodotti

Slide background
Certifico 2000/2020: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2020
Slide background
Certifico 2000/2019: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti

sono elaborati direttamente o selezionati su Standards riconosciuti.

Vedi il Piano Promo "Fidelity"per l'acquisto dei nostri Prodotti

Utilizzo cavi elettrici nelle gallerie stradali

ID 5117 | | Visite: 4396 | Documenti Marcatura CE ENTIPermalink: https://www.certifico.com/id/5117

Utilizzo cavi CPR gallerie stradali

Utilizzo cavi elettrici nelle gallerie stradali

Nota R.U. 0013107 del 05.10.2017

Risposta del Ministero dell’Interno, Dipartimento dei Vigili del Fuoco, ad una richiesta di chiarimenti di ANAS in merito all’utilizzo dei cavi elettrici nelle gallerie stradali.

MINISTERO DELL’INTERNO
Dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile
Direzione centrale per la prevenzione e la sicurezza tecnica

All’ANAS S.p.A.
Al consiglio superiore dei lavori pubblici
Al Comitato Elettrotecnico Italiano

Oggetto: Utilizzo cavi elettrici nelle gallerie stradali

Con nota prot. n. 464994 del 18/9/2017 codesta Società ha richiesto alcuni chiarimenti in merito all’utilizzo dei cavi elettrici nelle gallerie stradali.

Per riscontrare tale nota, è stata condotta un’analisi che si pone l’obiettivo di individuare te tipologie di cavi che possono essere installati nelle gallerie stradali alla luce dell’applicabilità, a far data dal 1/7/2017, del Regolamento 305/2011/UE ai “
cavi elettrici di controllo e di comunicazione“, destinati ad essere incorporati permanentemente nelle opere da costruzione.

Infatti, ai sensi dell’art. 3 del predetto Regolamento, a partire dai 1/7/2017, i cavi messi a disposizione del mercato destinati ad essere incorporati in un’opera da costruzione devono soddisfare le caratteristiche essenziali di reazione al fuoco stabilite da specifiche tecniche armonizzate(1).

Ai fini dell’applicazioni di tali specifiche tecniche sono disponibili diverse norme di prodotto, quali ad esempio:

-  la serie EN 50525: Cavi energia con tensione nominale non superiore a 450/750 V;
-  la serie EN 50117: Cavi coassiali per reti cablate di distribuzione;

(1) tra le specifiche tecniche armonizzate si annoverano:

UNI EN 135014 "Classificazione a fuoco dei prodotti da costruzione – Parte 6: Classificazione in base alle prove di reazione al fuoco sui cavi elettici”

CEI EN 50575:2014 (+A1-2016; Power control and communication cables – Cables for general applications in construction works subject to reaction to fire requirements)

EN 50399: Materiali di prova comuni per cavi in condizioni di incendio – Misura dell’emissione di calore e produzione di fumi sui cavi durante la prova di sviluppo di fiamma – Apparecchiatura di prova, procedure e risultati

EN 60332-1-2- Prove su cavi elettrici e ottici in condizioni d’incendio – Parte 1-2. Prova per la propagazione verticale della fiamma su un singolo conduttore o cavo isolato – Procedura per la fiamma di 1 kW premiscelata

EN 60754-2: Prova sui gas emessi durante la combustione di materiali prelevati dai cavi – Parte 2 Determinazione dell’acidità e della conduttivita

EN 61034-2: Misura della densità del fumo emesso dai cavi che bruciano in condizioni definite – Parte 2: Procedura di prova e prescrizioni.

- la serie EN 50288: Cavi metallici a elementi multipli utilizzati nei sistemi di comunicazione e controllo di tipo analogico e digitale.

Per l’impiego dei cavi all’interno di un’opera da costruzione è necessario fare riferimento ai criteri generali sulla commercializzazione ed impiego dei prodotti, richiamati in diverse regole tecniche di prevenzione incendi, dai quali emerge la possibilità di impiego, in aggiunta ai prodotti regolamentati dalle disposizioni comunitarie applicabili, di altri prodotti legalmente commercializzati in uno degli Stati membri, o in Turchia o in uno degli Stati EFTA, purché in grado di garantire il livello di protezione prescritto dalle regole tecniche.

Ciò premesso, si osserva che, per il soddisfacimento del principio della regola dell’arte applicato alla realizzazione degli impianti elettrici nelle gallerie stradali, può farsi utile riferimento alla norma CEI 64-20, avente per oggetto “Impianti elettrici nelle gallerie stradali” che:

-  al punto 1.2 (Campo di applicazione) non fa alcuna distinzione tra gallerie soggette/non soggette ai controlli di prevenzione incendi ai sensi del DPR 151/2011;

-  al punto 6.1.1 prevede che “Tutti i cavi presenti in galleria. per quanto riguarda il comportamento al fuoco, devono essere del tipo non propagante l’incendio, senza alogeni e a bassa emissione di fumi opachi, gas tossici e corrosivi secondo le Norme CEI EN 60332-3 Cal. C ( non propaganti l’incendio). CEI EN 61034 (bassissima emissione di fumi). CEI 20- 37/4-0 (gas tossici nocivi) e CEI EN 60754 (gas corrosivi), con esclusione delle pose indicate nell’articolo 751.04.2.6 (tipi di posa fai) della Norma CEI 64-8 e/o interrare (vedere Tabella 52C. riferimenti 61-62- 63. del Capitolo 52 della Norma CEI 64-8)”;

- al punto 6.1.4.2 prevede che i cavi per l’illuminazione di sicurezza, cosi come i cavi di alimentazione di tutti gli altri servizi di sicurezza, abbiano il comportamento al fuoco di cui al punto 6.1.1 e caratteristiche di resistenza al fuoco secondo le norme di prova EN 50200 e EN 50362, richiamate dall’art.6.1.2.

Per quanto sopra considerato, si ritiene che, in applicazione della norma volontaria CEI 64-20:

-  non sia possibile discriminare il comportamento al fuoco e la resistenza al fuoco dei cavi in funzione della lunghezza della galleria;

-  le prestazioni di resistenza al fuoco dei cavi secondo EN 50200 e EN 50362, peraltro non costituenti specifiche tecniche armonizzate ex art.3 reg. 305/2011, non sono sostitutive dei livelli di prestazione ai fini della reazione al fuoco; pertanto la loro installazione, in sostituzione dei cavi non propaganti l’incendio, senza alogeni e a bassa emissione di fumi opachi, gas tossici e corrosivi non può essere considerata, in generale, come soluzione alternativa ai fini del soddisfacimento dei livelli di prestazione richiesti al punto 6.1.1 della norma CEI 64-20;

-  i cavi disciplinati dall’art. 6.1.1 della norma possono continuare ad essere impiegati anche dopo la data del 1/7/2017, purché immessi sul mercato in data antecedente; laddove non più disponibili e nelle more che il competente Comitato Tecnico del CEI provveda all’aggiornamento della norma CEI 64-20, si ritiene che, in analogia a quanto previsto per gli ambienti a maggior rischio in caso di incendio dall’art.751.04.3a della Variante V4 della norma CEI 64-8, possa proporsi, come possibile soluzione, l’installazione di cavi conformi al regolamento 305/2011/UE con un livello di prestazione di reazione al fuoco Cca—s 1b, d1. a1 o superiore.

Fonte: Ministero dell'Interno

Correlati:

Scarica questo file (Dipvvf_ DCPREV_RU 0013107 del 05.10.2017 Utilizzo dei cavi elettrici gallerie stradali.pdf)Dipvvf DCPREV RU 0013107 del 05.10.2017Utilizzo dei cavi elettrici gallerie stradaliIT159 kB(649 Downloads)

Tags: Marcatura CE Regolamento CPR

Ultimi inseriti

ECDC 21 4 2021
Apr 23, 2021 13

ECDC guidance for adjusting non-pharmaceutical interventions based on vaccination status

in News
ECDC guidance for adjusting non-pharmaceutical interventions based on vaccination status ECDC, 21 April 2021 Interim guidance on the benefits of full vaccination against COVID-19 for transmission and implications for non-pharmaceutical interventions. In the Interim guidance on the benefits of full… Leggi tutto
MALPROF scheda 5 2021
Apr 23, 2021 15

MalProf | Le malattie professionali dell'apparato respiratorio

MalProf | Le malattie professionali dell'apparato respiratorio INAIL, 2021 Le patologie respiratorie dei lavoratori possono essere direttamente o indirettamente correlate a fattori di rischio professionale di tipo fisico, chimico e biologico. Le broncopneumopatie che riconoscono fattori e cofattori… Leggi tutto
MALPROF scheda 6 2021
Apr 23, 2021 12

Malprof | Le malattie professionali nel settore agricoltura

Malprof | Le malattie professionali nel settore agricoltura INAIL, 2021 La scheda approfondisce la tematica delle tecnopatie nel settore dell’agricoltura, realtà particolarmente complessa in cui operano grandi imprese agricole e piccole unità produttive, anche familiari. Il settore è caratterizzato… Leggi tutto
Informo 16 2021
Apr 23, 2021 13

Infor.MO | Problematiche di sicurezza e dinamiche infortunistiche settore rifiuti

Infor.MO | Problematiche di sicurezza e dinamiche infortunistiche nel settore rifiuti INAIL, Aprile 2021 La scheda presenta l’approfondimento dei dati descrittivi, delle dinamiche e dei fattori causali caratteristici del settore rifiuti registrati nella banca dati di Informo e nelle banche dati… Leggi tutto
Apr 22, 2021 13

Delibera 13 aprile 2021 147/2021/R/eel

Delibera 13 aprile 2021 147/2021/R/eel Tempistiche per l’applicazione della Variante V1 alla Norma CEI 0-16 e della Variante V1 alla Norma CEI 0-21. Modifica della deliberazione 149/2019/R/eel Il presente provvedimento, modificando la deliberazione 149/2019/R/eel, definisce le tempistiche per… Leggi tutto
Cattura
Apr 22, 2021 15

III Rapporto ECHA sulla strategia di regolamentazione integrata 2020

III Rapporto ECHA sulla strategia di regolamentazione integrata Integrated Regulatory Strategy Annual Report Helsinki, 21 aprile 2021 Il terzo rapporto dell'ECHA sulla strategia di regolamentazione integrata fornisce le ultime novità sul lavoro dell'Agenzia per identificare e gestire le sostanze… Leggi tutto
Sviluppo e valutazione modelli di flusso acquiferi porosi
Apr 22, 2021 20

Sviluppo e valutazione di modelli di flusso in acquiferi porosi

Sviluppo e valutazione di modelli di flusso in acquiferi porosi Il presente manuale è specificamente dedicato ai “modelli di flusso in acquiferi porosi” ed ha come scopo principale di proporre degli schemi operativi, elaborati nella forma di schede di valutazione, che guidino passo per passo il… Leggi tutto

Ultimi Documenti Abbonati

Regulation AI
Apr 22, 2021 18

Proposal for a Regulation on a European approach for Artificial Intelligence

Proposal for a Regulation on a European approach for Artificial Intelligence ID 13380 | 22.04.2021 / In allegato Proposta 2021 Regolamento AI EC, 21.04.2021 Regolamento AI 2021: la proposta In allegato: - COM(2021) 206 final - Proposta di regolamento su un approccio europeo all'intelligenza… Leggi tutto
Norme armonizzate REACH
Apr 20, 2021 39

Norme armonizzate REACH Aprile 2021

Norme armonizzate REACH Aprile 2021 Titles and references of standards to be used as the test methods for demonstrating the conformity of articles under entry 27 of Annex XVII to Regulation (EC) n° 1907/2006 of the European Parliament and of the Council concerning the Registration, Evaluation,… Leggi tutto
Apparecchi di sollevamento   Accessi
Apr 16, 2021 54

UNI EN 13586:2021 Apparecchi di sollevamento - Accessi

UNI EN 13586:2021 Apparecchi di sollevamento - Accessi UNI EN 13586:2021 Apparecchi di sollevamento - Accessi Recepisce: EN 13586:2020 Data entrata in vigore: 15 aprile 2021 La norma specifica i requisiti per la progettazione di accessi non motorizzati installati sugli apparecchi di sollevamento.… Leggi tutto