Slide background
Slide background




RAPEX Report 37 del 15/09/2017 N.22 A12/1256/17 Regno unito

ID 4620 | | Visite: 2145 | RAPEX 2017Permalink: https://www.certifico.com/id/4620

Temi: RAPEX


RAPEX: Rapid Alert System for Non-Food Consumer Products

Report 37 del 15/09/2017 N.22 A12/1256/17 Regno Unito

Approfondimento tecnico: Motosega

Il prodotto, di marca Wendali, mod. 5800 e 5800a, è stato sottoposto alla procedura di distruzione perché non conforme alla Direttiva 2006/42/CE Macchine ed alla norma tecnica armonizzata EN 11681-1.

La resistenza meccanica della motosega è insufficiente: la manopola anteriore e la maniglia posteriore possono facilmente deformarsi o rompersi. Inoltre, il freno catena automatico ed il sistema di arresto del freno sono inadeguati. Di conseguenza, l’utilizzatore potrebbe entrare in contatto con la catena in movimento e ferirsi.

La norma tecnica EN 11681-1, al paragrafo 4.2.1, stabilisce che la resistenza meccanica di ogni maniglia deve essere conforme alla norma ISO 7915 (norma che descrive metodi e carichi di prova per le impugnature delle motoseghe a catena portatili).

Per quanto riguarda, invece, il freno catena ed il sistema di arresto, secondo il paragrafo 4.5.1 della norma EN 11681-1, deve essere possibile attivarlo manualmente per mezzo della protezione anteriore della mano.

Deve esistere, inoltre, un sistema non manuale che attiva il freno catena quando si verifica il contraccolpo (kick-back). Per motoseghe con cilindrata motore fino a 80 cm3, il minore tra l’angolo calcolato di contraccolpo o l’angolo di arresto catena, non deve essere maggiore di 45°.

La forza di attivazione del freno catena deve essere compresa tra 20 N e 60 N.

Il valore medio dei tempi di frenata non deve essere maggiore di 0,12 s ed il valore massimo dei tempi di frenata non deve essere maggiore di 0,15 s.

Tutti i Report Rapex 2017

Info RAPEX Certifico

RAPEX European Commission 



Tags: RAPEX

Ultimi archiviati Marcatura CE

Direttiva UE 2021 903
Giu 04, 2021 72

Direttiva (UE) 2021/903

Direttiva (UE) 2021/903 Direttiva (UE) 2021/903 della Commissione del 3 giugno 2021 che modifica la direttiva 2009/48/CE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i valori limite specifici per l’anilina in determinati giocattoli GU L 197/110 del 4.6.2021 Entrata in vigore: 24… Leggi tutto
Giu 02, 2021 136

Direttiva delegata (UE) 2021/884

Direttiva delegata (UE) 2021/884 Direttiva delegata (UE) 2021/884 della Commissione dell’8 marzo 2021 che modifica, adeguandolo al progresso scientifico e tecnico, l’allegato IV della direttiva 2011/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda il periodo di validità… Leggi tutto
Mag 25, 2021 80

Decreto Legislativo 31 ottobre 2002, n. 271

Decreto Legislativo 31 ottobre 2002, n. 271 Modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 24 febbraio 1997, n. 46, concernente i dispositivi medici, in attuazione delle direttive 2000/70/CE e 2001/104/CE. (GU n.291 del 12.12.2002) Collegati[box-note]Decreto Legislativo n. 46 del 24 Febbraio… Leggi tutto
Guideline 2019 320
Mag 19, 2021 142

Guidelines for compliance with delegated regulation (EU) 2019/320

Guidelines for compliance with delegated regulation (EU) 2019/320 The purpose of this document is to support the Notified Bodies in charge ofradio equipment compliance assessment in applying a consistent approach related to the requirements stemming from Delegated Regulation (EU) 2019/320.… Leggi tutto

Più letti Marcatura CE

Giu 26, 2019 65994

Regolamento Prodotti da Costruzione (UE) 305/2011 - CPR

Regolamento CPR (UE) 305/2011 Regolamento (UE) N. 305/2011 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 9 marzo 2011 che fissa condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzione e che abroga la direttiva 89/106/CEE del Consiglio (Testo rilevante ai fini del SEE) GU L 88/10… Leggi tutto