Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 24.486 *

/ Totale documenti scaricati: 13.047.643 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 24.486 *

/ Totale documenti scaricati: 13.047.643 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021

* Dati da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
CEM4: certifico machinery directive

Il software per Direttiva macchine

da Marzo 2000

Promo Anniversary 21°
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2020: Informazione Utile

Tutta la Documentazione presente è elaborata

o selezionata dalla nostra redazione su Standards riconosciuti.

Vedi i nostri abbonamenti e prodotti

Norme armonizzate Direttiva 2014/34/UE ATEX

ID 8771 | | Visite: 8727 | Norme armonizzate clickPermalink: https://www.certifico.com/id/8771

Norme armonizzate ATEX

Norme armonizzate Direttiva 2014/34/UE ATEX

ID 8771 | Rev. 3.0 del 26.08.2021

Elenco consolidato Norme armonizzate al 26 Agosto 2021 a seguito della pubblicazione della Decisione di esecuzione (UE) 2021/1403  (GU L 302/17 del 26.08.2021).

Dal 1° dicembre 2018 i riferimenti delle norme armonizzate sono pubblicati e ritirati dalla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea non più come "Comunicazioni della Commissione" ma mediante "Decisioni di esecuzione della Commissione" (Vedasi Com.(2018) 764 EC).

I riferimenti pubblicati ai sensi della direttiva 2014/34/UE sono contenuti nelle:

1. Comunicazione della Commissione nell’ambito dell’applicazione della Direttiva ATEX Prodotti 2014/34/UE del Parlamento europeo e del Consiglio concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative agli apparecchi e sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva (2018/C 371/01 del 12 Ottobre 2018)

2. Decisione di esecuzione (UE) 2019/1202 della Commissione del 12 luglio 2019 relativa alle norme armonizzate sugli apparecchi e i sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva, elaborata a sostegno della direttiva 2014/34/UE del Parlamento europeo e del Consiglio (GU L 189/71 del 15.07.2019)

3. Decisione di esecuzione (UE) 2020/260 della Commissione del 25 febbraio 2020 che modifica la decisione di esecuzione (UE) 2019/1202 per quanto riguarda la prevenzione dell’esplosione e la protezione contro l’esplosione (GU L 54/31 del 26.02.2020)

4. Decisione di esecuzione (UE) 2021/845 della Commissione del 26 maggio 2021 che modifica la decisione di esecuzione (UE) 2019/1202per quanto riguarda l’individuazione del comportamento di accensione spontanea per accumuli di polvere (GU L 186/28 del 27.05.2021)

5. Decisione di esecuzione (UE) 2021/1403 della Commissione del 25 agosto 2021 che modifica la Decisione di esecuzione (UE) 2019/1202 per quanto riguarda le norme armonizzate sulle gru per l’utilizzo in mare aperto leggere (GU L 302/17 del 26.8.2021)

e devono essere letti insieme, tenendo conto che l'ultima decisione modifica alcuni riferimenti pubblicati nella comunicazione e nelle decisioni precedenti pubblicate.

In Allegato Documento PDF con l'elenco consolidato delle norme armonizzate ATEX ad Agosto 2021 riservato Abbonati.

Certifico Srl - IT | Rev. 3.0 2021
©Copia autorizzata Abbonati

Vedi la nuova sezione 2019/2020/2021 "Norme armonizzate click"

...

Elenco consolidato Norme armonizzate direttiva 2014/34/UE ATEX al 26 Agosto 2021

Consolidato con:

- la Comunicazione 2018/C 371/01 del 12 Ottobre 2018,
- la Decisione di esecuzione (UE) 2019/1202 
- la Decisione di esecuzione (UE) 2020/260
-
 la Decisione di esecuzione (UE) 2021/845

OEN 
(1)

Riferimento e titolo della norma

(e documento di riferimento)

Prima pubblicazione GU

Riferimento della norma sostituita

Data di cessazione della presunzione di conformità della norma sostituita

Nota 1

Decisione di esecuzione

Nota 4

(1)

(2)

(3)

(4)

(5)

 

CEN

EN 1010-1:2004+A1:2010

Sicurezza del macchinario — Requisiti di sicurezza per la progettazione e la costruzione di macchine per la stampa e per la trasformazione della carta — parte 1: Requisiti comuni

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 1010-2:2006+A1:2010

Sicurezza del macchinario — Requisiti di sicurezza per la progettazione e la costruzione di macchine per la stampa e per la trasformazione della carta — parte 2: Macchine per la stampa e per la verniciatura comprese le attrezzature di prepress

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 1127-1:2011

Atmosfere esplosive — Prevenzione dell’esplosione e protezione contro l’esplosione — parte 1: Concetti fondamentali e metodologia

8.4.2016

 

 

 

Dec. Esec. (UE) 2020/260

la norma è ritirata dal 01.02.2022

CEN

EN 1127-1:2019

Prevenzione dell’esplosione e protezione contro l’esplosione - parte 1: Concetti fondamentali e metodologia

26.02.2020

   

Con la Dec. Esec. (UE) 2020/260 la norma è pubblicata il:

26.02.2020

CEN

EN 1127-2:2014

Atmosfere esplosive — Prevenzione dell’esplosione e protezione contro l’esplosione — parte 2: Concetti fondamentali e metodologia per attività in miniera

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 1755:2015

Carrelli industriali — Requisiti di sicurezza e verifica — Requisiti supplementari per l’Impiego in atmosfere potenzialmente esplosive

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 1834-1:2000

Motori alternativi a combustione interna — Requisiti di sicurezza per la progettazione e la costruzione di motori per l’utilizzo in atmosfere potenzialmente esplosive — Motori del gruppo II per l’utilizzo in atmosfere di gas e vapori infiammabili

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 1834-2:2000

Motori alternativi a combustione interna — Requisiti di sicurezza per la progettazione e la costruzione di motori per l’utilizzo in atmosfere potenzialmente esplosive — Motori del gruppo I per l’utilizzo in lavori sotterranei in atmosfere grisoutose con

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 1834-3:2000

Motori alternativi a combustione interna — Requisiti di sicurezza per la progettazione e la costruzione di motori per l’utilizzo in atmosfere potenzialmente esplosive — Motori del gruppo II per l’utilizzo in atmosfere di polveri infiammabili

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 1839:2017

Determinazione dei limiti di esplosione e della concentrazione limite di ossigeno (LOC) per gas e per vapori infiammabili

9.6.2017

EN 1839:2012

EN 14756:2006

Nota 2.1

11.1.2018

 

CEN

EN 1953:2013

Apparecchiature di polverizzazione e spruzzatura per prodotti di rivestimento e finitura — Requisiti di sicurezza

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 12581:2005+A1:2010

Impianti di verniciatura — Macchinario per l’applicazione di prodotti vernicianti liquidi organici per immersione ed elettroforesi — Requisiti di sicurezza

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 12621:2006+A1:2010

Macchine per l’industria alimentare — Asciugatrici per l’insalata — Requisiti di sicurezza e di igiene

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 12757-1:2005+A1:2010

Apparecchiature di miscelazione dei prodotti vernicianti — Requisiti di sicurezza — parte 1: Apparecchiature di miscelazione per l’impiego di ritocco nell’autocarrozzeria

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 13012:2012

Stazioni di servizio — Costruzione e prestazione delle pistole automatiche di erogazione per utilizzo nei distributori di carburante

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 13237:2012

Atmosfere potenzialmente esplosive — Termini e definizioni per apparecchi e sistemi di protezione destinati ad essere utilizzati in atmosfere potenzialmente esplosive

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 13616-1:2016

Dispositivi di prevenzione del troppopieno per serbatoi statici per combustibili liquidi — parte 1: Dispositivi di prevenzione del troppopieno con un dispositivo di chiusura

12.8.2016

EN 13616:2004

Nota 2.1

11.7.2017

 

CEN

EN 13617-1:2012

Stazioni di servizio — parte 1: Requisiti di sicurezza per la costruzione e prestazioni dei distributori di carburante e delle unità di pompaggio remote

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 13617-2:2012

Stazioni di servizio — parte 2: Requisiti di sicurezza per la costruzione e prestazioni dei dispositivi di sicurezza per le pompe di dosaggio e distributori di carburante

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 13617-3:2012

Stazioni di servizio — parte 3: Requisiti di sicurezza per la costruzione e prestazioni delle valvole di sicurezza

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 13617-4:2012

Stazioni di servizio — parte 4: Requisiti di sicurezza per la costruzione e prestazioni dei giunti girevoli per le pompe di dosaggio e distributori di carburante

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 13760:2003

Sistema di rifornimento del GPL carburante per veicoli leggeri e pesanti — Pistola, requisiti di prova e dimensioni

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 13852-1:2013

Apparecchi di sollevamento — Gru per l’utilizzo in mare aperto — parte 1: Gru per l’utilizzo in mare aperto per impieghi generali

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 13852-3:2021
Gru per l’utilizzo in mare aperto - parte 3: Gru per l’utilizzo in mare aperto leggere»
Nota 1: i riferimenti normativi di cui al punto 2 della norma armonizzata EN IEC 60079-0:2018 si intendono fatti alla norma EN IEC 60079-0:2018 rettificata dalla norma EN IEC 60079-0:2018/AC:2020-02
Nota 2: i riferimenti normativi di cui al punto 2 della norma armonizzata EN ISO 80079-36:2016 si intendono fatti alla norma EN ISO 80079-36:2016 rettificata dalla norma EN ISO 80079-36:2016/AC:2019
Limitazione: la presente pubblicazione non riguarda la seguente parte della norma:
colonna “Osservazioni/Note” della tabella ZB.1».

26.08.2021

    Con la Dec. di esec. (UE) 2021/1403 la   norma è pubblicata dal:
26.08.2021

CEN

EN 14034-1:2004+A1:2011

Determinazione delle caratteristiche di esplosione di nubi di polvere — parte 1: Determinazione della pressione massima di esplosione pmax di nubi di polvere

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 14034-2:2006+A1:2011

Determinazione delle caratteristiche di esplosione di nubi di polvere — parte 2: Determinazione della velocità massima di aumento della pressione di esplosione (dp/dt)max di nubi di polvere

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 14034-3:2006+A1:2011

Determinazione delle caratteristiche di esplosione di nubi di polvere — parte 3: Determinazione del limite inferiore di esplosione LEL di nubi di polvere

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 14034-4:2004+A1:2011

Determinazione delle caratteristiche di esplosione di nubi di polvere — parte 4: Determinazione della concentrazione limite di ossigeno LOC di nubi di polvere

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 14373:2005

Sistemi di soppressione delle esplosioni

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 14460:2018

Apparecchi resistenti all’esplosione

15.6.2018

EN 14460:2006

Nota 2.1

31.7.2018

 

CEN

EN 14491:2012

Sistemi di protezione mediante sfogo dell’esplosione di polveri

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 14492-1:2006+A1:2009

Apparecchi di sollevamento — Argani e paranchi motorizzati — parte 1: Argani motorizzati

8.4.2016

 

 

 

 

EN 14492-1:2006+A1:2009/AC:2010

8.9.2017

 

 

 

CEN

EN 14492-2:2006+A1:2009

Apparecchi di sollevamento — Argani e paranchi motorizzati — parte 2: Paranchi motorizzati

8.4.2016

 

 

 

 

EN 14492-2:2006+A1:2009/AC:2010

8.9.2017

 

 

 

CEN

EN 14522:2005

Determinazione della temperatura di auto accensione di gas e vapori

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 14591-1:2004

Prevenzione dell’esplosione e protezione contro l’esplosione in miniere sotterranee — Sistemi di protezione — parte 1: Struttura di ventilazione resistente ad un’esplosione di 2 bar

8.4.2016

 

 

 

 

EN 14591-1:2004/AC:2006

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 14591-2:2007

Prevenzione dell’esplosione e protezione contro l’esplosione in miniere sotterranee — Sistemi di protezione — parte 2: Barriere passive di contenitori d’acqua

8.4.2016

 

 

 

 

EN 14591-2:2007/AC:2008

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 14591-4:2007

Prevenzione dell’esplosione e protezione contro l’esplosione in miniere sotterranee — Sistemi di protezione — parte 4: Sistemi automatici di estinzione per frese

8.4.2016

 

 

 

 

EN 14591-4:2007/AC:2008

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 14677:2008

Sicurezza del macchinario — Metallurgia secondaria — Macchinario e attrezzatura per il trattamento dell’acciaio liquido

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 14678-1:2013

Attrezzature e accessori per GPL — Fabbricazione e prestazioni di attrezzature per GPL per le stazioni di servizio per autoveicoli — parte 1: Distributori

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 14681:2006+A1:2010

Sicurezza del macchinario — Requisiti di sicurezza per il macchinario e l’attrezzatura per la produzione di acciaio con forno elettrico ad arco

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 14797:2006

Dispositivi di sfogo dell’esplosione

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 14973:2015

Nastri trasportatori per utilizzo in installazioni sotterranee — Requisiti di sicurezza elettrica e di protezione contro l’infiammabilità

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 14983:2007

Prevenzione e protezione dall’esplosione nelle miniere sotterranee — Apparecchi e sistemi di protezione per il drenaggio del grisou

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 14986:2017

Progettazione di ventilatori che operano in atmosfere potenzialmente esplosive

9.6.2017

EN 14986:2007

Nota 2.1

31.1.2020

 

CEN

EN 14994:2007

Sistemi di protezione mediante sfogo dell’esplosione

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 15089:2009

Sistemi di isolamento dell’esplosione

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 15188:2007

Individuazione del comportamento di accensione spontanea per accumuli di polvere

8.4.2016

 

 

Con la Dec. di esec. (UE) 2021/845 la norma è ritirata dal:
27.11.2022

CEN

EN 15188:2020

Individuazione del comportamento di accensione spontanea per accumuli di polvere

 27.05.2021      Con la Dec. di esec. (UE) 2021/845 la norma è pubblicata dal:
27.05.2021

CEN

EN 15198:2007

Metodologia per la valutazione del rischio di apparecchi e componenti non elettrici destinati a essere utilizzati in atmosfere potenzialmente esplosive

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 15233:2007

Metodologia per la valutazione della sicurezza funzionale di sistemi di protezione per atmosfere potenzialmente esplosive

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 15268:2008

Stazioni di servizio — Requisiti di sicurezza per la costruzione di pompe sommerse

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 15794:2009

Determinazione dei punti di esplosione di liquidi infiammabili

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 15967:2011

Determinazione della pressione massima di esplosione e della velocità massima di aumento della pressione di gas e vapori

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 16009:2011

Dispositivi di sfogo dell’esplosione senza fiamma

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 16020:2011

Diversori dell’esplosione

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN 16447:2014

Valvole a battente di isolamento dall’esplosione

8.4.2016

 

 

 

CEN

EN ISO 16852:2016

Fermafiamma — Requisiti prestazionali, metodi di prova e limiti di utilizzo (ISO 16852:2016)

9.6.2017

EN ISO 16852:2010

Nota 2.1

30.11.2017

 

CEN

EN 17077:2018

Determinazione del comportamento della combustione in strato di polveri

12.10.2018

 

 

 

CEN

EN ISO/IEC 80079-20-2:2016

Atmosfere esplosive — parte 20-2: Caratteristiche dei materiali — Metodi di prova per polveri combustibili (ISO/IEC 80079-20-2:2016)

9.3.2018

EN 13821:2002

Nota 2.1

30.9.2018

 

 

EN ISO/IEC 80079-20-2:2016/AC:2017

9.3.2018

 

 

 

CEN

EN ISO 80079-36:2016

Atmosfere esplosive — parte 36: Apparecchi non elettrici destinati alle atmosfere esplosive — Metodo e requisiti di base (ISO 80079-36:2016)

12.8.2016

EN 13463-1:2009

Nota 2.1

31.10.2019

 

CEN

EN ISO 80079-37:2016

Atmosfere esplosive — parte 37: Apparecchi non elettrici destinati alle atmosfere esplosive — Tipo di protezione non elettrica per sicurezza costruttiva «c», per controllo della sorgente di accensione «b», per immersione in liquido «k» (ISO 80079-37:2016)

12.8.2016

EN 13463-5:2011

EN 13463-6:2005

EN 13463-8:2003

Nota 2.1

31.10.2019

 

CEN

EN ISO/IEC 80079-38:2016

Atmosfere esplosive — parte 38: Apparecchi e componenti destinati alle atmosfere esplosive in miniere sotterranee (ISO/IEC 80079-38:2016)

12.10.2018

EN 1710:2005+A1:2008

Nota 2.1

30.6.2017

 

 

EN ISO/IEC 80079-38:2016/A1:2018

12.10.2018

Nota 3

30.11.2018

 

Cenelec

EN 50050-1:2013

Apparecchiature portatili di spruzzatura elettrostatica — Requisiti di sicurezza — Part 1: Apparecchiature portatili di spruzzatura di materiali liquidi infiammabili per rivestimento

8.4.2016

EN 50050:2006

Nota 2.1

14.10.2016

 

Cenelec

EN 50050-2:2013

Apparecchiature portatili di spruzzatura elettrostatica — Requisiti di sicurezza — Part 2: Apparecchiature portatili di spruzzatura per polveri infiammabili per rivestimento

8.4.2016

EN 50050:2006

Nota 2.1

14.10.2016

 

Cenelec

EN 50050-3:2013

Apparecchiature portatili di spruzzatura elettrostatica — Requisiti di sicurezza — Part 3: Apparecchiature portatili di spruzzatura per fiocchi infiammabili

8.4.2016

EN 50050:2006

Nota 2.1

14.10.2016

 

Cenelec

EN 50104:2010

Costruzioni elettriche per la rilevazione e la misura di ossigeno — Requisiti di funzionamento e metodi di prova

8.4.2016

 

 

 

Cenelec

EN 50176:2009

Installazioni automatiche di spruzzatura elettrostatica per liquidi di rivestimento infiammabili — Requisiti di sicurezza

8.4.2016

 

 

 

Cenelec

EN 50177:2009

Installazioni automatiche di spruzzatura elettrostatica per polvere di rivestimento infiammabile — Requisiti di sicurezza

8.4.2016

 

 

 

 

EN 50177:2009/A1:2012

8.4.2016

Nota 3

 

 

Cenelec

EN 50223:2015

Apparecchiatura automatica per l’applicazione elettrostatica di materiale infiammabile in fiocco — Prescrizioni di sicurezza

8.4.2016

EN 50223:2010

Nota 2.1

13.4.2018

 

Cenelec

EN 50271:2018

Costruzioni elettriche per la rilevazione e misura di gas combustibili, gas tossici od ossigeno — Prescrizioni e prove per le costruzioni che utilizzano software e/o tecnologie digitali

12.10.2018

EN 50271:2010

Nota 2.1

15.6.2021

 

Cenelec

EN 50281-2-1:1998

Costruzioni elettriche destinate in ambienti con presenza di polvere combustibile — parte 2: Metodi di prova — Metodi per la determinazione della temperatura minima di accensione della polvere

8.4.2016

 

 

 

 

EN 50281-2-1:1998/AC:1999

8.4.2016

 

 

 

Cenelec

EN 50303:2000

Costruzioni elettriche di gruppo I, Categoria M1, destinate a funzionare in atmosfere esposte a grisou e/o a polvere di carbone

8.4.2016

 

 

 

Cenelec

EN 50381:2004

Cabine ventilate trasportabili con o senza sorgente di emissione interna

8.4.2016

 

 

 

 

EN 50381:2004/AC:2005

8.4.2016

 

 

 

Cenelec

EN 50495:2010

Dispositivi di sicurezza richiesti per il funzionamento sicuro degli apparecchi nei confronti del rischio di esplosione

8.4.2016

 

 

 

Cenelec

 

EN 60079-0:2012

Atmosfere esplosive — parte 0: Apparecchiature — Prescrizioni generali

IEC 60079-0:2011 (Modificata) + IS1:2013

8.4.2016

 

 

Con le Dec. Esec. (UE) 2019/1202 
Dec. Esec. (UE) 2020/260 la norma è ritirata il: 06.7.2021

EN 60079-0:2012/A11:2013

8.4.2016

Nota 3

 

Con le Dec. Esec. (UE) 2019/1202 
Dec. Esec. (UE) 2020/260la norma è ritirata il: 06.7.2021

Cenelec

EN IEC 60079-0:2018, Atmosfere esplosive - Parte 0: Apparecchi - Requisiti generali (IEC 60079-0:2017)

15.07.2019

 

 

Con le Dec. Esec. (UE) 2019/1202 
Dec. Esec. (UE) 2020/260

la norma è pubblicata il: 15.7.2019

Cenelec

EN 60079-1:2014

Atmosfere esplosive — parte 1: Apparecchiature protette mediante custodie a prova d’esplosione ««d»"

IEC 60079-1:2014

8.4.2016

EN 60079-1:2007

Nota 2.1

1.8.2017

 

Cenelec

EN 60079-2:2014

Atmosfere esplosive — parte 2: Apparecchiature con modo di protezione a sovrapressione «p»

IEC 60079-2:2014

8.4.2016

EN 60079-2:2007

EN 61241-4:2006

Nota 2.1

25.8.2017

 

 

EN 60079-2:2014/AC:2015

8.4.2016

 

 

 

Cenelec

EN 60079-5:2015

Atmosfere esplosive — parte 5: Apparecchiature con modo di protezione a riempimento «q»

IEC 60079-5:2015

8.4.2016

EN 60079-5:2007

Nota 2.1

24.3.2018

 

Cenelec

EN 60079-6:2015

Atmosfere esplosive — parte 6: Apparecchiature con modo di protezione a immersione in olio «o»

IEC 60079-6:2015

8.4.2016

EN 60079-6:2007

Nota 2.1

27.3.2018

 

Cenelec

EN 60079-7:2015

Costruzioni elettriche per atmosfere esplosive per la presenza di gas -- parte 7: Costruzione con protezione a sicurezza aumentata «e»

IEC 60079-7:2015

8.4.2016

EN 60079-7:2007

Nota 2.1

31.7.2018

 

 

EN IEC 60079-7:2015/A1:2018

IEC 60079-7:2015/A1:2017

15.6.2018

Nota 3

19.1.2021

 

Cenelec

EN 60079-11:2012

Atmosfere esplosive — parte 11: Apparecchiature con modo di protezione a sicurezza intrinseca «i»

IEC 600

IEC 60079-11:2011

8.4.2016

EN 60079-27:2008

Nota 2.1

 

 

Cenelec

EN 60079-15:2010

Atmosfere esplosive — parte 15: Apparecchiature con modo di protezione «n»

IEC 60079-15:2010

8.4.2016

 

 

 

Cenelec

EN 60079-18:2015

Atmosfere esplosive — parte 18: Apparecchiature con modo di protezione mediante incapsulamento «m»

IEC 60079-18:2014

8.4.2016

EN 60079-18:2009

Nota 2.1

16.1.2018

 

 

EN 60079-18:2015/A1:2017

IEC 60079-18:2014/A1:2017

9.3.2018

Nota 3

28.9.2020

 

Cenelec

EN 60079-20-1:2010

Atmosfere esplosive — parte 20-1: Classificazione dei gas e dei vapori — Metodi di prova e dati

IEC 60079

IEC 60079-20-1:2010

8.4.2016

 

 

 

Cenelec

EN 60079-25:2010

Atmosfere esplosive — parte 25: Sistemi elettrici a sicurezza intrinseca

IEC 60079-25:2010

8.4.2016

 

 

 

 

EN 60079-25:2010/AC:2013

8.4.2016

 

 

 

Cenelec

EN 60079-26:2015

Atmosfere esplosive — parte 26: Apparecchiature con livello di protezione (EPL) Ga

IEC 60079-26:2014

8.4.2016

EN 60079-26:2007

Nota 2.1

2.12.2017

 

Cenelec

EN 60079-28:2015

Costruzioni elettriche per atmosfere esplosive per la presenza di gas — parte 28: Protezione delle apparecchiature e dei sistemi di trasmissione che utilizzano radiazione ottica

IEC 60079-28:2015

8.4.2016

 

1.7.2018

 

Cenelec

EN 60079-29-1:2016

Atmosfere esplosive — parte 29-1: Rilevatori di gas infiammabili — Requisiti generali e di prestazione

IEC 60079-29-1:2016 (Modificata)

9.6.2017

EN 60079-29-1:2007

Nota 2.1

23.12.2019

 

Cenelec

EN 60079-29-4:2010

Atmosfere esplosive — parte 29-4: Rilevatori di gas — Requisiti di prestazione della apparecchiature a percorso aperto per gas infiammabili

IEC 60079-29-4:2009 (Modificata)

8.4.2016

 

 

 

Cenelec

EN 60079-30-1:2017

Costruzioni elettriche per atmosfere esplosive per la presenza di gas — parte 30-1: Resistenza elettrica riscaldante superficiale — Prescrizioni generali e di prova

IEC/IEEE 60079-30-1:2015 (Modificata)

8.9.2017

EN 60079-30-1:2007

Nota 2.1

6.3.2020

 

Cenelec

EN 60079-31:2014

Atmosfere esplosive — parte 31: Apparecchi con modo di protezione mediante custodie «t» destinati ad essere utilizzati in presenza di polveri combustibili

IEC 60079-31:2013

8.4.2016

EN 60079-31:2009

Nota 2.1

1.1.2017

 

Cenelec

EN 60079-35-1:2011

Atmosfere esplosive — parte 35-1: Lampade a casco per uso in miniera con grisou — Requisiti generali — Costruzione e prove in relazione al rischio di esplosione

IEC 60079-35-1:2011

8.4.2016

 

 

 

 

EN 60079-35-1:2011/AC:2011

8.4.2016

 

 

 

Cenelec

EN ISO/IEC 80079-34:2011

Atmosfere esplosive — parte 34: Applicazione dei sistemi di gestione per la qualità per la fabbricazione degli apparecchi (ISO/IEC 80079-34:2011)

8.4.2016

 

 

 

 Nota 1: in genere la data di cessazione della presunzione di conformità coincide con la data di ritiro («dow»), fissata dall’organizzazione europea di normazione, ma è bene richiamare l’attenzione di coloro che utilizzano queste norme sul fatto che in alcuni casi eccezionali può avvenire diversamente.

Nota 2.1: la norma nuova (o modificata) ha lo stesso campo di applicazione della norma sostituita. Alla data stabilita, la norma sostituita cessa di dare la presunzione di conformità ai requisiti essenziali e agli altri requisiti previsti dalla normativa pertinente dell'Unione.

Nota 2.2: la nuova norma ha un campo di applicazione più ampio delle norme sostituite. Alla data stabilita le norme sostituite cessano di dare la presunzione di conformità ai requisiti essenziali e agli altri requisiti previsti dalla normativa pertinente dell'Unione.

Nota 2.3: la nuova norma ha un campo di applicazione più limitato rispetto alla norma sostituita. Alla data stabilita la norma (parzialmente) sostituita cessa di dare la presunzione di conformità ai requisiti essenziali e agli altri requisiti previsti dalla normativa pertinente dell'Unione per quei prodotti o servizi che rientrano nel campo di applicazione della nuova norma. La presunzione di conformità ai requisiti essenziali e agli altri requisiti previsti dalla normativa pertinente dell'Unione per i prodotti o servizi che rientrano ancora nel campo di applicazione della norma (parzialmente) sostituita, ma non nel campo di applicazione della nuova norma, rimane inalterata.

Nota 3: In caso di modifiche, la Norma cui si fa riferimento è la EN CCCCC:YYYY, comprensiva delle sue precedenti eventuali modifiche, e la nuova modifica citata. La norma sostituita perciò consiste nella EN CCCCC:YYYY e nelle sue precedenti eventuali modifiche, ma senza la nuova modifica citata. Alla data stabilita, la norma sostituita cessa di fornire la presunzione di conformità ai requisiti essenziali e agli altri requisiti previsti dalla normativa pertinente dell'Unione.

Nota 4: Dal 1° dicembre 2018 i riferimenti delle norme armonizzate sono pubblicati e ritirati dalla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea non più come "Comunicazioni della Commissione" ma mediante "Decisioni di esecuzione della Commissione" e devono essere letti insieme, tenendo conto che la decisione modifica alcuni riferimenti pubblicati nella comunicazione. (Vedasi Com.(2018) 764 EC).

- Ogni informazione relativa alla disponibilità delle norme può essere ottenuta o presso le organizzazioni europee di normazione o presso gli organismi nazionali di normazione il cui elenco è pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea conformemente all'articolo 27 del regolamento (UE) n. 1025/2012.

- Le norme armonizzate sono adottate dalle organizzazioni europee di normazione in lingua inglese (il CEN e il Cenelec pubblicano norme anche in francese e tedesco). Successivamente i titoli delle norme armonizzate sono tradotti in tutte le altre lingue ufficiali richieste dell'Unione europea dagli organismi nazionali di normazione. La Commissione europea non è responsabile della correttezza dei titoli presentati per la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale.

- La pubblicazione dei riferimenti alle rettifiche «…/AC:YYYY» avviene a solo scopo di informazione. Una rettifica elimina errori di stampa, linguistici o simili nel testo di una norma e può riferirsi a una o più versioni linguistiche (inglese, francese e/o tedesco) di una norma adottata da un'organizzazione europea di normazione.

- La pubblicazione dei riferimenti nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea non implica che le norme siano disponibili in tutte le lingue ufficiali dell'Unione.

- Il presente elenco sostituisce tutti gli elenchi precedenti pubblicati nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea. La Commissione europea assicura l'aggiornamento del presente elenco.

- Per ulteriori informazioni sulle norme armonizzate o altre norme europee, consultare il seguente indirizzo Internet:

http://ec.europa.eu/growth/single-market/european-standards/harmonised-standards/index_en.htm

___________

(1) OEN: Organizzazione europea di normazione:

- CEN: Rue de la Science 23, 1040 Bruxelles, Belgique, Tel. +32 25500811; Fax +32 25500819 (http://www.cen.eu)

- Cenelec: Rue de la Science 23, 1040 Bruxelles, Belgique, Tel. +32 255008 11; Fax +32 25500819 (http://www.cenelec.eu)

- ETSI: 650, route des Lucioles, 06921 Sophia Antipolis, France, Tel. +33 492944200; Fax +33 493654716, (http://www.etsi.eu)

...

Matrice Revisioni

Rev. Data Oggetto
3.0 26.08.2021 Decisione di esecuzione (UE) 2021/1403
2.0 27.05.2021 Decisione di esecuzione (UE) 2021/845
1.0 26.02.2020 Decisione di esecuzione (UE) 2020/260
0.0 15.07.2019 Decisione di esecuzione (UE) 2019/1202


Collegati:



Tags: Marcatura CE Direttiva ATEX Prodotti Abbonati Marcatura CE Norme armonizzate Click

Ultimi inseriti

EN 12464 1 2021   Lighting of work places
Set 17, 2021 11

EN 12464-1:2021 - Lighting of work places

EN 12464-1:2021 - Lighting of work places EN 12464-1:2021 - Light and lighting - Lighting of work places - Part 1: Indoor work places This document specifies lighting requirements for humans in indoor work places, which meet the needs for visual comfort and performance of people having normal, or… Leggi tutto
Scaffalature portapallet
Set 17, 2021 14

UNI EN 15620:2021 - Scaffalature portapallet

UNI EN 15620:2021 - Scaffalature portapallet UNI EN 15620:2021 Sistemi di stoccaggio statici di acciaio - Scaffalature portapallet - Tolleranze, deformazioni e interspazi Recepisce: EN 15620:2021 Data entrata in vigore: 16 settembre 2021 La norma specifica le tolleranze, le deformazioni e i giochi… Leggi tutto
Agenti biologici 2021
Set 16, 2021 42

Agenti biologici: fattori di rischio cancerogeno occupazionale?

Agenti biologici: fattori di rischio cancerogeno occupazionale? Le tipologie di “danno” potenzialmente conseguenti all’esposizione ad agenti biologici contemplate dal D.lgs. 81/2008 sono le infezioni, le allergie e le intossicazioni. Tuttavia, l’esposizione a virus, batteri, parassiti, funghi può… Leggi tutto
Set 16, 2021 18

Circolare protocollo 28444 del 14 Settembre 2021

Circolare protocollo 28444 del 14 Settembre 2021 Disciplina della qualificazione iniziale e formazione periodica dei conducenti di taluni veicoli stradali adibiti al trasporto di merci o di passeggeri di cui alla direttiva 2003/59/CE e s.m., attuata nell’ordinamento nazionale dalla sezione II del… Leggi tutto
Set 15, 2021 19

Decreto 6 aprile 1998

Decreto 6 aprile 1998 Attuazione della direttiva 96/53/CE del Consiglio del 25 luglio 1996 che stabilisce per taluni veicoli stradali che circolano nella Comunita', le dimensioni massime autorizzate nel traffico nazionale ed internazionale ed i pesi massimi autorizzati nel traffico internazionale.… Leggi tutto
Set 15, 2021 20

Decreto 19 luglio 2021

Decreto 19 luglio 2021 Adeguamento del decreto 6 aprile 1998 al regolamento (UE) 2019/1242 ed alla decisione (UE) 2019/984, in materia di pesi e dimensioni di veicoli pesanti. (GU n.221 del 15-09-2021) Collegati
Decreto 6 aprile 1998
Leggi tutto

Ultimi Documenti Abbonati

EN 12464 1 2021   Lighting of work places
Set 17, 2021 11

EN 12464-1:2021 - Lighting of work places

EN 12464-1:2021 - Lighting of work places EN 12464-1:2021 - Light and lighting - Lighting of work places - Part 1: Indoor work places This document specifies lighting requirements for humans in indoor work places, which meet the needs for visual comfort and performance of people having normal, or… Leggi tutto
Scaffalature portapallet
Set 17, 2021 14

UNI EN 15620:2021 - Scaffalature portapallet

UNI EN 15620:2021 - Scaffalature portapallet UNI EN 15620:2021 Sistemi di stoccaggio statici di acciaio - Scaffalature portapallet - Tolleranze, deformazioni e interspazi Recepisce: EN 15620:2021 Data entrata in vigore: 16 settembre 2021 La norma specifica le tolleranze, le deformazioni e i giochi… Leggi tutto
Set 16, 2021 18

Circolare protocollo 28444 del 14 Settembre 2021

Circolare protocollo 28444 del 14 Settembre 2021 Disciplina della qualificazione iniziale e formazione periodica dei conducenti di taluni veicoli stradali adibiti al trasporto di merci o di passeggeri di cui alla direttiva 2003/59/CE e s.m., attuata nell’ordinamento nazionale dalla sezione II del… Leggi tutto
Report   Study on Certification and Verification Schemes in the Forest Sector and for Wood based Products
Set 15, 2021 24

Report: Study on Certification and Verification Schemes in the Forest Sector and for Wood-based Products

Report: Study on Certification and Verification Schemes in the Forest Sector and for Wood-based Products / 2021 What is forest certification? What does it certify? How is it used? What can you tell from a certificate? The answers to these questions are fundamental to understanding the relationship… Leggi tutto