Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 30.790 *

/ Totale documenti scaricati: 17.898.389 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full, Full Plus | 2022

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full, Full Plus | 2022
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile


/ Documenti disponibili: 30.790 *

/ Totale documenti scaricati: 17.898.389 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full, Full Plus | 2022

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 30.790 *

/ Totale documenti scaricati: 17.898.389 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full, Full Plus | 2022

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2022
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2022
Slide background
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 30.790 *

/ Totale documenti scaricati: 17.898.389 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021

* Dati da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
CEM4: certifico machinery directive

Il software per Direttiva macchine

da Marzo 2000

Promo Anniversary 21°
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2020: Informazione Utile

Tutta la Documentazione presente è elaborata

o selezionata dalla nostra redazione su Standards riconosciuti.

Vedi i nostri abbonamenti e prodotti

Certifico Procedure Standardizzate

ID 1317 | | Visite: 22571 | Prodotti Sicurezza lavoroPermalink: https://www.certifico.com/id/1317

Certifico Procedure Standardizzate

Ed. 4.0 2018

Nell'Edizione 4.0 2018 sono state aggiornate check list, relative ai pericoli del DVR, ed apportati miglioramenti grafici e di formattazione del prodotto.

Prodotto/Linea guida per la redazione del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) secondo le Procedure standardizzate, per le piccole aziende con un numero di addetti inferiore a 10 di cui al Decreto Interministeriale 30.11.2012.

Download Info Preview Ed. .4.0

Le Procedure Standardizzate possono essere utilizzate anche per la Valutazione dei Rischi per imprese che occupano fino a 50 lavoratori, salvo esclusioni di cui All'Art. 29 comma 7.

D.Lgs. 81/2008
...
Art. 29. Modalità di effettuazione della valutazione dei rischi

1. Il datore di lavoro effettua la valutazione ed elabora il documento di cui all'articolo 17, comma 1, lettera a), in collaborazione con il responsabile del servizio di prevenzione e protezione e il medico competente, nei casi di cui all'articolo 41.

2. Le attività di cui al comma 1 sono realizzate previa consultazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.

3. La valutazione dei rischi deve essere immediatamente rielaborata, nel rispetto delle modalità di cui ai commi 1 e 2, in occasione di modifiche del processo produttivo o della organizzazione del lavoro significative ai fini della salute e sicurezza dei lavoratori, o in relazione al grado di evoluzione della tecnica, della prevenzione o della protezione o a seguito di infortuni significativi o quando i risultati della sorveglianza sanitaria ne evidenzino la necessità. A seguito di tale rielaborazione, le misure di prevenzione debbono essere aggiornate. Nelle ipotesi di cui ai periodi che precedono il documento di valutazione dei rischi deve essere rielaborato, nel rispetto delle modalità di cui ai commi 1 e 2, nel termine di trenta giorni dalle rispettive causali. Anche in caso di rielaborazione della valutazione dei rischi, il datore di lavoro deve comunque dare immediata evidenza, attraverso idonea documentazione, dell'aggiornamento delle misure di prevenzione e immediata comunicazione al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza. A tale documentazione accede, su richiesta, il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.

4. Il documento di cui all'articolo 17, comma 1, lettera a), e quello di cui all'articolo 26, comma 3, devono essere custoditi presso l'unità produttiva alla quale si riferisce la valutazione dei rischi.

5. Fermo restando quanto previsto al comma 6-ter, i datori di lavoro che occupano fino a 10 lavoratori effettuano la valutazione dei rischi di cui al presente articolo sulla base delle procedure standardizzate di cui all'articolo 6, comma 8, lettera f). Fino alla scadenza del terzo mese successivo alla data di entrata in vigore del decreto interministeriale di cui all'articolo 6, comma 8, lettera f), e, comunque, non oltre il [31 dicembre 2012] (n.d.r. essendo il d.i. 30 novembre 2012 pubblicato sulla GURI 6 dicembre 2012, n. 285, in vigore dal 6 febbraio 2013, il termine oltre il quale non è più possibile l'autocertificazione è scaduto il 31 maggio 2013), gli stessi datori di lavoro possono autocertificare l'effettuazione della valutazione dei rischi. Quanto previsto nel precedente periodo non si applica alle attività di cui all'articolo 31, comma 6, lettere a), b), c), d) nonché g).

6. Fermo restando quanto previsto al comma 6-ter, i datori di lavoro che occupano fino a 50 lavoratori possono effettuare la valutazione dei rischi sulla base delle procedure standardizzate di cui all'articolo 6, comma 8, lettera f). Nelle more dell'elaborazione di tali procedure trovano applicazione le disposizioni di cui ai commi 1, 2, 3, e 4.

6-bis. Le procedure standardizzate di cui al comma 6, anche con riferimento alle aziende che rientrano nel campo di applicazione del titolo IV (n.d.r. cantieri temporanei o mobili) sono adottate nel rispetto delle disposizioni di cui all’articolo 28 (n.d.r. Art. 28. Oggetto della valutazione dei rischi).

6-ter. Con decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, da adottare, sulla base delle indicazioni della Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro e previa intesa in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, sono individuati settori di attività a basso rischio di infortuni e malattie professionali, sulla base di criteri e parametri oggettivi, desunti dagli indici infortunistici dell’INAIL e relativi alle malattie professionali di settore e specifiche della singola azienda. Il decreto di cui al primo periodo reca in allegato il modello con il quale, fermi restando i relativi obblighi, i datori di lavoro delle aziende che operano nei settori a basso rischio infortunistico possono dimostrare di aver effettuato la valutazione dei rischi di cui agli articoli 17, 28 e al presente articolo. Resta ferma la facoltà delle aziende di utilizzare le procedure standardizzate previste dai commi 5 e 6 del presente articolo.

Il prodotto è completato da 72 Check List per l’individuazione dei pericoli da inserire nel DVR, estratte dal Testo Unico Sicurezza D.Lgs. 81/2008 e s.m.i e da altra legislazione correlata.

Il file formato Adobe portfolio contiene:

Presente una raccolta di Modulistica per nomina figure/dichiarazioni/verbalizzazioni.

Si ponga particolare attenzione all'utilizzo delle stesse in quanto potrebbero non essere esaustive per tutti i casi, ma quale utile strumento di lavoro eventualmente da integrare.

L’esercizio di compilazione di un DVR è in genere complesso, controllare la normativa correlata al D. Lgs. 81/2008 alla quale rimanda anche la colonna 5 del modello di DVR.

Procedura Standardizzata per la Valutazione dei Rischi ai sensi dell'Art 6, comma 8. lettera f) e dell'Art. 29, comma 5 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.

00. Istruzioni prodotto [pdf]
01. Procedura Standardizzata Valutazione dei Rischi [doc] 
02. Modello Mansionario [doc] 
03. N. 72 Check list relative ai pericoli del DVR [doc] [New Ed. 4.0 2018]
04. Modello Documento di Valutazione dei Rischi [doc] 
05. Modulistica nomine TUS D. Lgs 81/2008 [doc] 
06. Normativa [pdf] 

Download Info Preview Ed. .4.0

Download Demo e acquisto prodotto "Procedure Standardizzate Valutazione dei Rischi"

Collegati:

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Procedure Stardardizzate Valutazione dei Rischi - Info_4.0.pdf)Procedure Stardardizzate Valutazione dei Rischi
Certifico Srl - Ed.4.0 2018
IT599 kB886
Scarica questo file (CK22.3 - Sollevamento e spostamento di carichi.docx)CK22.3 - Sollevamento e spostamento di carichi
Certifico Srl - Ed. 3.0 2017
IT30 kB1741
Scarica questo file (CK4.6 - Impianti di sollevamento.docx)CK4.6 - Impianti di sollevamento
Certifico Srl - Ed. 3.0 2017
IT27 kB1396
Scarica questo file (CK4.1 - Impianti elettrici.docx)CK4.1 - Impianti elettrici
Certifico Srl - Ed. 3.0 2017
IT28 kB1418
Scarica questo file (CK1.13 - Servizi igienico assistenziali.docx)CK1.13 - Servizi igienico assistenziali
Certifico Srl - Ed. 3.0 2017
IT27 kB1360
Scarica questo file (CK1.12 - Spogliatoi e armadi per il vestiario.docx)CK1.12 - Spogliatoi e armadi per il vestiario
Certifico Srl - Ed. 3.0 2017
IT27 kB1312
Scarica questo file (CK1.11 - Locali di riposo e refezione.docx)CK1.11 - Locali di riposo e refezione
Certifico Srl - Ed. 3.0 2017
IT28 kB1550
Scarica questo file (CK1.10 - Illuminazione naturale e artificiale.docx)CK1.10 - Illuminazione naturale e artificiale
Certifico Srl - Ed. 3.0 2017
IT28 kB1307
Scarica questo file (CK1.9 - Microclima.docx)CK1.9 - Microclima
Certifico Srl - Ed. 3.0 2017
IT27 kB1703
Scarica questo file (CK1.8 - Posti di lavoro e di passaggio e luoghi di lavoro esterni.docx)CK1.8 - Posti di lavoro e di passaggio e luoghi di lavoro esterni
Certifico Srl - Ed. 2.0 2017
IT27 kB1201
Scarica questo file (CK1.7 - Scale.docx)CK1.7 - Scale
Certifico Srl - Ed. 3.0 2017
IT28 kB1344
Scarica questo file (CK1.6 - Porte e Portoni.docx)CK1.6 - Porte e Portoni
Certifico Srl - Ed. 3.0 2017
IT29 kB1477
Scarica questo file (CK1.5 - Vie e uscite di emergenza.docx)CK1.5 - Vie e uscite di emergenza
Certifico Srl - Ed. 3.0 2017
IT29 kB1720
Scarica questo file (CK1.4 - Vie di circolazione interne ed esterne.docx)CK1.4 - Vie di circolazione interne ed esterne
Certifico Srl - Ed. 3.0 2017
IT29 kB1440
Scarica questo file (CK1.3 - Pavimenti, muri, soffitti, finestre e lucernari, banchine e rampe di carico.docx)CK1.3 - Pavimenti, muri, soffitti, finestre e lucernari, banchine e rampe di car
Certifico Srl - Ed. 3.0 2017
IT28 kB1364
Scarica questo file (CK1.2 - Altezza, cubatura, superficie.docx)CK1.2 - Altezza, cubatura, superficie
Certifico Srl - Ed. 3.0 2017
IT26 kB1385
Scarica questo file (CK1.1 - Stabilità e solidità delle strutture.docx)CK1.1 - Stabilità e solidità delle strutture
Certifico Srl - Ed. 3.0 2017
IT26 kB1435
Scarica questo file (Procedure Stardardizzate - Info Ed. 3.0 2017.pdf)Procedure Stardardizzate Valutazione dei Rischi
Certifico Srl - Ed. 3.0 2017
IT317 kB1222
Scarica questo file (Procedure Stardardizzate - Info.pdf)Procedure Standardizzate Valutazione dei Rischi
Certifico Srl - Ed.1.0 2015
IT373 kB2219

Tags: Prodotti Certifico

Ultimi inseriti

Ott 04, 2022 8

Decisione di esecuzione (UE) 2022/1656

Decisione di esecuzione (UE) 2022/1656 Decisione di esecuzione (UE) 2022/1657 della Commissione del 26 settembre 2022 relativa al riconoscimento dell’«Austrian agricultural certification scheme» (AACS) per dimostrare il rispetto dei requisiti della direttiva (UE) 2018/2001 per i biocarburanti, i… Leggi tutto
Ott 04, 2022 9

Decisione di esecuzione (UE) 2022/1657

Decisione di esecuzione (UE) 2022/1657 Decisione di esecuzione (UE) 2022/1657 della Commissione del 26 settembre 2022 relativa al riconoscimento del sistema volontario «Sustainable Biomass Program» per dimostrare il rispetto dei requisiti della direttiva (UE) 2018/2001 per i biocarburanti, i… Leggi tutto
Portale nazionale prestazione energetica degli edifici
Ott 04, 2022 21

Portale nazionale sulla prestazione energetica degli edifici

Portale nazionale sulla prestazione energetica degli edifici ID 17746 | 04.09.2022 Il Portale nazionale sulla prestazione energetica degli edifici, introdotto dal dlgs n. 48/2020 in attuazione a quanto previsto dalla direttiva sull’efficienza energetica degli edifici, nasce da un progetto elaborato… Leggi tutto
Ott 03, 2022 15

Delibera ANAC n. 441 del 28 settembre 2022

Delibera ANAC n. 441 del 28 settembre 2022 Approvazione delle Linee guida recanti «attuazione – anche a fasi progressive - del sistema di qualificazione delle stazioni appaltanti e delle centrali di committenza da porre alla base del nuovo sistema di qualificazione che sarà reso operativo al… Leggi tutto
Ott 03, 2022 24

CEI 64-57

CEI 64-57 Data: 2007-08 Classificazione CEI: 64-57;V1 Edilizia ad uso residenziale e terziarioGuida per l'integrazione degli impianti elettrici utilizzatori e per la predisposizione di impianti ausiliari, telefonici e di trasmissione dati negli edificiImpianti di piccola produzione distribuita La… Leggi tutto
Ott 03, 2022 23

CEI EN 62446-1:2019

CEI EN 62446-1:2019 Classificazione CEI: 82-56 Sistemi fotovoltaici (FV) - Prescrizioni per le prove, la documentazione e la manutenzioneParte 1: Sistemi fotovoltaici collegati alla rete elettrica - Documentazione, prove di accettazione e verifica ispettiva La presente Norma definisce i requisiti… Leggi tutto
Ott 03, 2022 38

Decreto 31 maggio 2016

Decreto 31 maggio 2016 Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Adeguamento dei formati per la trasmissione alla Commissione europea di dati ed informazioni in conformita’ ai provvedimenti comunitari di attuazione dell’articolo 72 della direttiva 2010/75/UE. (GU n.152 del… Leggi tutto

Ultimi Documenti Abbonati

Ott 03, 2022 24

CEI 64-57

CEI 64-57 Data: 2007-08 Classificazione CEI: 64-57;V1 Edilizia ad uso residenziale e terziarioGuida per l'integrazione degli impianti elettrici utilizzatori e per la predisposizione di impianti ausiliari, telefonici e di trasmissione dati negli edificiImpianti di piccola produzione distribuita La… Leggi tutto
Ott 03, 2022 23

CEI EN 62446-1:2019

CEI EN 62446-1:2019 Classificazione CEI: 82-56 Sistemi fotovoltaici (FV) - Prescrizioni per le prove, la documentazione e la manutenzioneParte 1: Sistemi fotovoltaici collegati alla rete elettrica - Documentazione, prove di accettazione e verifica ispettiva La presente Norma definisce i requisiti… Leggi tutto
UNI EN 3 8 2021   Estintori d incendio portatili
Ott 03, 2022 31

UNI EN 3-8:2021 - Estintori d'incendio portatili

UNI EN 3-8:2021 - Estintori d'incendio portatili ID 17737 | 03.10.2022 / In allegato Preview UNI EN 3-8:2021 Estintori d'incendio portatili - Parte 8: Requisiti per la costruzione, resistenza alla pressione e prove meccaniche per estintori con pressione massima ammissibile uguale o minore di 30… Leggi tutto
Circolare VVF n  15438 del 15 ottobre 2019   Fig  1
Set 30, 2022 81

Circolare VVF n. 15438 del 15 ottobre 2019

Circolare VVF n. 15438 del 15 ottobre 2019 Chiarimenti applicativi allegato L al D.Lgs. 105/2015 - procedure semplificate di prevenzione incendi per gli stabilimenti di soglia superiore. Finalità La presente circolare fornisce chiarimenti applicativi dell'allegato L del D.Lgs 105/15 relativo alle… Leggi tutto
Ordinanza CC Sez 5 n  19767 del 22 09 2020
Set 30, 2022 53

Ordinanza CC Sez 5 n. 19767 del 22.09.2020

Ordinanza CC Sez 5 n. 19767 del 22.09.2020 Tassi sui Rifiuti (TARI): riduzione sino al 40% se il servizio è assente o ridotto. Tributi – TARI – Immobili situati all’interno dell’Interporto di Nola – Servizio raccolta espletato fino ai punti di accesso – Ampiezza dell’area – Concetto di “zona” –… Leggi tutto
Ordinanza CC Sez 5 n  22531 del 29 07 2017
Set 30, 2022 96

Ordinanza CC Sez 5 n. 22531 del 29.07.2017

Ordinanza CC Sez 5 n. 22531 del 29.07.2017 ID 17720 | 30.09.2022 Massima: In caso di disservizi nella raccolta dei rifiuti l'utente ha diritto ad una riduzione della tariffa anche se le negligenze non sono addebitabili al Comune ... Ordinanza CC Sez 5 n. 22531 del 29.07.2017 [...] [panel]Rilevato… Leggi tutto
UNI EN ISO 19014 2 2022
Set 30, 2022 48

UNI EN ISO 19014-2:2022

UNI EN ISO 19014-2:2022 ID 17717 | 30.09.2022 / In allegato Preview UNI EN ISO 19014-2:2022 Macchine movimento terra - Sicurezza funzionale - Parte 2: Progettazione e valutazione dei requisiti hardware e di architettura per le parti del sistema di comando legate alla sicurezza La norma specifica i… Leggi tutto