Slide background
Slide background




RAPEX Report 48 del 05.12.2014 - A12/1892/14 Slovenia

ID 1237 | | Visite: 7071 | RAPEX 2014Permalink: https://www.certifico.com/id/1237

Temi: RAPEX


RAPEX: Rapid Alert System for Non-Food Consumer Products

Report 48 del 05/12/2014 - A12/1892/14 Slovenia

Approfondimento: Troncatrice



Troncatrice - Il prodotto “troncatrice” mod. SC251W è stato volontariamente ritirato dal mercato a causa di informazioni per l’uso, fornite con il prodotto, non esaustive, per quel che riguarda i rischi derivanti dall’uso della macchina; e perché la protezione della lama non è sufficiente ad impedire il contatto con la stessa da parte dell’operatore, mentre la macchina è in funzione.

Il prodotto non è risultato conforme alla Direttiva Macchine (RESS pertinenti) ed alla norma tecnica armonizzata EN 61029-2-9.

La norma, al punto 7.13, specifica le istruzioni relative alla sicurezza che devono essere fornite all’operatore insieme al prodotto:
c) precauzioni di sicurezza
Z101) avvertimento di non usare la troncatrice quando le lame sono danneggiate o deformate;
Z102) istruzione per la sostituzione dell’inserto da tavolo quando usurato;
Z103) indicazione circa l’uso solo di lame indicate dal Fabbricante; le lame per il taglio del legno devono essere conformi alla norma EN 847-1;
Z104) avvertimento di non usare lame costruite con acciaio adatto ad alte velocità;
Z105) indicazione per l’uso di dispositivi di protezione individuale quando necessario, ad esempio:
i) Otoprotettori;
ii) Occhiali o dispositivi di protezione degli occhi;
iii) Maschere di protezione;
iv) Guanti che proteggano dal taglio delle lame e dei materiali lavorati (raccomandazione circa il trasporto delle lame da effettuarsi, quando possibile, dentro un apposito contenitore).
Z106) istruzioni per il collegamento della troncatrice ad un aspiratore di polveri per quando si taglia il legno.
e) operazioni in sicurezza
Z101) istruzioni per la corretta selezione della lama in base al materiale da tagliare;
Z102) avvertimento di non usare la troncatrice per tagliare materiali non espressamente indicati;
Z103) informazioni per il sollevamento e trasporto: le informazioni devono includere come collegare il dispositivo di sollevamento alla troncatrice e, quando necessario, degli avvertimenti circa il non utilizzo di protezioni durante questa operazione;
Z104) l’indicazione di usare la troncatrice solo con le protezioni in buono stato e correttamente manutenute, ed installate;
Z105) indicazione di tenere il piano di lavoro libero dagli scarti e dai detriti di lavorazione;
Z106) istruzioni per assicurarsi che la velocità indicata sulla lama sia uguale a quella indicata sulla troncatrice;
Z107) istruzioni per assicurarsi che ogni distanziale ed anello del mandrino usato sia conforme a quello stabilito dal Fabbricante;
Z108) quando equipaggiata con laser o led: avvertimento di non sostituire il laser o il led con un tipo differente. Deve essere indicato che le riparazioni possono essere fatte solo dal Fabbricante o da un suo rappresentante autorizzato;
Z109) indicazioni su come rimuovere e re-installare la lama;
Z110) avvertimento sul non rimuovere i residui di lavorazione o altre parti del pezzo in lavorazione mentre la macchina è in funzione con la lama accessibile;
Z111) istruzioni su come tagliare correttamente ed in sicurezza:
i) Bloccare sempre il pezzo alla tavola di taglio;
ii) Assicurarsi della stabilità della macchina prima di ogni taglio;
iii) Se necessario, fissare la troncatrice ad un tavolo da lavoro o simili;
iv) Se necessario, sorreggere pezzi molto lunghi da tagliare mediante supporti addizionali;
Z112) istruzioni su come bloccare il pezzo alla tavola da lavoro;
Z113) istruzioni su come fissare la troncatrice al tavolo da lavoro o simili;
Z114) informazioni circa la dimensione minima dei pezzi da lavorare;
Z116) informazioni circa lo spessore massimo dei pezzi da tagliare;
Z117) informazioni circa il “range” di diametri esterni, diametri dei fori e spessori con le quali può essere usata la troncatrice;
Z118) informazioni circa la profondità massima di taglio raggiungibile;
Z119) informazioni circa i possibili angoli obliqui e conici e le loro combinazioni.

Per quanto riguarda, invece, la protezione della lama, la norma ne specifica le caratteristiche al punto 18.1.101. Indicando che l’area 1 (Fig. Z101) deve essere munita di un riparo fisso che copra le zone periferiche ed entrambi i lati della lama fino ai denti della stessa, indipendentemente dalla posizione in cui si trova l’unità di taglio.

Quando, inoltre, la flangia o il dado di serraggio non sono circolari devono essere coperti da un riparo fisso.

Quando l’unità di taglio è sollevata, l’area 2 (Fig. Z101) deve essere protetta mediante una combinazione di un riparo fisso con un riparo a chiusura automatica, che almeno coprano le zone periferiche della lama e, da entrambi, i lati i denti della troncatrice almeno fino alla radice dei denti stessi.


Info RAPEX Certifico

RAPEX European Commission

Tags: RAPEX

Ultimi archiviati Marcatura CE

Set 08, 2021 48

Direttiva 79/196/CEE

Direttiva 79/196/CEE Direttiva 79/196/CEE del Consiglio, del 6 febbraio 1979, riguardante il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati Membri relative al materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in atmosfera esplosiva, per il quale si applicano taluni metodi di protezione (GU L 43 del… Leggi tutto
Set 08, 2021 37

Direttiva 82/130/CEE

Direttiva 82/130/CEE Direttiva 82/130/CEE del Consiglio, del 15 febbraio 1982, riguardante il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati Membri relative al materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in atmosfera esplosiva nelle miniere grisutose (GU L 59 del 2.3.1982) Abrogata… Leggi tutto
Set 08, 2021 38

Legge 17 aprile 1989 n. 150

Legge 17 aprile 1989 n. 150 Attuazione della direttiva 82/130/CEE e norme transitorie concernenti la costruzione e la vendita di materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in atmosfera esplosiva. (GU n.97 del 27.04.1989) Entrata in vigore della legge: 28/4/1989_______ Aggiornamenti all'atto… Leggi tutto
Set 08, 2021 33

Direttiva 76/117/CEE

Direttiva 76/117/CEE Direttiva 76/117/CEE del Consiglio, del 18 dicembre 1975, riguardante il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati Membri relative al materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in «atmosfera esplosiva» (GU L 24 del 30.1.197) Abrogata da: Direttiva 94/9/CE… Leggi tutto
Set 08, 2021 31

DPR 21 luglio 1982 n. 727

DPR 21 luglio 1982 n. 727 Attuazione della direttiva (CEE) n. 76/117 relativa al materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in "atmosfera esplosiva". (GU n.281 del 12.10.1982) Collegati
Direttiva 76/117/CEEDirettiva 94/9/CE ATEXNuova Direttiva ATEX Prodotti 2014/34/UE
Leggi tutto
Set 08, 2021 31

DPR 21 luglio 1982 n. 675

DPR 21 luglio 1982 n. 675 Attuazione della direttiva (CEE) n. 196 del 1979 relativa al materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in atmosfera esplosiva, per il quale si applicano taluni metodi di protezione. (GU n.264 del 24.09.1982) Collegati[box-note]Direttiva 79/196/CEEDirettiva 94/9/CE… Leggi tutto
Ago 24, 2021 101

Regolamento Delegato (UE) 2021/1398

Regolamento Delegato (UE) 2021/1398 Regolamento Delegato (UE) 2021/1398 della Commissione del 4 giugno 2021 che modifica il regolamento delegato (UE) 2017/654 che integra il regolamento (UE) 2016/1628 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l’accettazione delle omologazioni… Leggi tutto

Più letti Marcatura CE

Giu 26, 2019 68435

Regolamento Prodotti da Costruzione (UE) 305/2011 - CPR

Regolamento CPR (UE) 305/2011 Regolamento (UE) N. 305/2011 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 9 marzo 2011 che fissa condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzione e che abroga la direttiva 89/106/CEE del Consiglio (Testo rilevante ai fini del SEE) GU L 88/10… Leggi tutto