Slide background
Slide background




Proposta di regolamento sulla sicurezza dei giocattoli

ID 20105 | | Visite: 783 | News Marcatura CEPermalink: https://www.certifico.com/id/20105

Proposta di regolamento sulla sicurezza dei giocattoli

Proposta di regolamento sulla sicurezza dei giocattoli

ID 20105 | 03.08.2023 / In allegato

Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio sulla sicurezza dei giocattoli e che abroga la direttiva 2009/48/CE

La Commissione, il 28 luglio 2023, ha proposto un regolamento sulla sicurezza dei giocattoli che rivede le norme vigenti per proteggere i bambini dai potenziali rischi dei giocattoli. I giocattoli immessi sul mercato dell'UE sono già tra i più sicuri al mondo. Le norme proposte miglioreranno ulteriormente questa protezione, in particolare dalle sostanze chimiche nocive. Mirano inoltre a ridurre l'elevato numero di giocattoli non sicuri ancora venduti nell'UE, soprattutto online, aumentando la parità di condizioni tra i giocattoli fabbricati nell'UE e quelli importati. Allo stesso tempo, continueranno a garantire la libera circolazione dei giocattoli all'interno del mercato unico.

Basandosi sulle norme esistenti, la proposta odierna aggiorna i requisiti di sicurezza che i giocattoli devono soddisfare per essere commercializzati nell'UE, indipendentemente dal fatto che siano fabbricati nell'UE o altrove.

In particolare, la proposta prevede di:

- Aumentare la protezione dalle sostanze chimiche nocive: la proposta non solo mantiene l'attuale divieto di sostanze cancerogene, mutagene o tossiche per la riproduzione (CMR), ma vieta anche l'uso di altre sostanze chimiche nocive nei giocattoli. La proposta riguarda le sostanze chimiche particolarmente dannose per i bambini. Ad esempio, vieterà l'uso nei giocattoli di sostanze chimiche che influiscono sul sistema endocrino (interferenti endocrini) e di sostanze chimiche che influiscono sul sistema respiratorio o sono tossiche per un organo specifico.

- Rafforzare l'applicazione: la proposta garantisce che nell'UE saranno venduti solo giocattoli sicuri. Tutti i giocattoli dovranno avere un passaporto digitale per i prodotti, che conterrà informazioni sulla conformità al regolamento proposto. Gli importatori dovranno presentare passaporti digitali dei prodotti per tutti i giocattoli ai confini dell'UE, compresi quelli venduti online. Un nuovo sistema informatico esaminerà tutti i passaporti digitali dei prodotti alle frontiere esterne e identificherà le spedizioni che necessitano di controlli dettagliati alla dogana. Gli ispettori nazionali continueranno ad essere responsabili dell'esecuzione dei controlli sui giocattoli. Inoltre, se esistono giocattoli non sicuri che presentano rischi non chiaramente previsti dal regolamento, la proposta garantisce che la Commissione abbia il potere di esigere che tali giocattoli siano ritirati dal mercato.

________

In allegato:

COM(2023)462 - Proposta di regolamento
COM(2023)462 ALLEGATI 1-8 - Allegati alla proposta di regolamento

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (COM(2023)462 - Proposta di regolamento.pdf)COM(2023)462 - Proposta di regolamento
 
EN541 kB108
Scarica questo file (COM(2023)462 ALLEGATO 1-8 - Allegati alla proposta di regolamento.pdf)COM(2023)462 ALLEGATO 1-8 - Allegati alla proposta di regolamento
 
EN542 kB123

Tags: Marcatura CE Direttiva giocattoli

Ultimi archiviati Marcatura CE

Mag 29, 2024 564

Decreto Dirigenziale numero 123 del 20 maggio 2024

Decreto Dirigenziale numero 123 del 20 maggio 2024 ID 21950 | 29.05.2024 Decreto Dirigenziale numero 123 del 20 maggio 2024 - Programma e modalità d'esame per il conseguimento del titolo professionale di ufficiale di navigazione del diporto di 2a classe, ai sensi dell’articolo 4-bis, comma 2,… Leggi tutto
Mag 17, 2024 182

Rettifica regolamento (UE) 2024/1103 - 17.05.2024

Rettifica regolamento (UE) 2024/1103 - 17.05.2024 ID 21874 | 17.05.2024 Rettifica del regolamento (UE) 2024/1103 della Commissione, del 18 aprile 2024, recante modalità di esecuzione della direttiva 2009/125/CE del Parlamento europeo e del Consiglio in merito alle specifiche di progettazione… Leggi tutto
Mag 12, 2024 256

Decreto dirigenziale ANSFISA 2 maggio 2024

Decreto dirigenziale ANSFISA 2 maggio 2024 ID 21844 | 12.05.2024 Disciplina per la formazione e l’aggiornamento professionale dei Direttori, Responsabili di esercizio e dei Capi servizio di impianti a fune ai sensi del Decreto Ansfisa n.76655 del 7 dicembre 2023. [box-note]Decreto Dirigenziale 07… Leggi tutto
Orientamenti interpretazione direttiva caricabatteria standardizzato
Mag 07, 2024 191

Orientamenti interpretazione direttiva caricabatteria standardizzato

Orientamenti interpretazione direttiva caricabatteria standardizzato ID 21808 | 07.05.2024 / In allegato Comunicazione della Commissione - Orientamenti per l'interpretazione della direttiva relativa al caricabatteria standardizzato GU C/2024/2997 del 7.5.2024 Scopo del presente documento è fornire… Leggi tutto
Regolamento delegato  UE  2024 1295
Mag 06, 2024 264

Regolamento delegato (UE) 2024/1295

Regolamento delegato (UE) 2024/1295 / Direttiva MED: norme di prova armonizzate tubazioni antincendio ID 21804 | 06.05.2024 Regolamento delegato (UE) 2024/1295 della Commissione, del 26 febbraio 2024, relativo a specifiche tecniche e norme di prova armonizzate per tubazioni antincendio GU L… Leggi tutto

Più letti Marcatura CE

Set 04, 2022 110055

Regolamento Prodotti da Costruzione (UE) 305/2011 - CPR

Regolamento CPR (UE) 305/2011 Regolamento (UE) N. 305/2011 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 9 marzo 2011 che fissa condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzione e che abroga la direttiva 89/106/CEE del Consiglio (Testo rilevante ai fini del SEE) (GU L 88/10… Leggi tutto