Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 29.942 *

/ Totale documenti scaricati: 17.485.636 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full, Full Plus | 2022

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full, Full Plus | 2022
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile


/ Documenti disponibili: 29.942 *

/ Totale documenti scaricati: 17.485.636 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full, Full Plus | 2022

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 29.942 *

/ Totale documenti scaricati: 17.485.636 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full, Full Plus | 2022

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2022
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2022
Slide background
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 29.942 *

/ Totale documenti scaricati: 17.485.636 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021

* Dati da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
CEM4: certifico machinery directive

Il software per Direttiva macchine

da Marzo 2000

Promo Anniversary 21°
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2020: Informazione Utile

Tutta la Documentazione presente è elaborata

o selezionata dalla nostra redazione su Standards riconosciuti.

Vedi i nostri abbonamenti e prodotti

BSI: Resilienza Organizzativa

ID 4926 | | Visite: 4868 | Documenti normazione ENTIPermalink: https://www.certifico.com/id/4926

BSI: Resilienza Organizzativa

Organizzazione capace di anticipare, rispondere ed adattarsi ai cambiamenti

La resilienza organizzativa è un imperativo strategico per un’organizzazione che intende prosperare nel mondo moderno, così dinamico e interconnesso.

Un’organizzazione resiliente presenta alcuni tratti fondamentali nella maniera in cui opera: è adattabile e ha una leadership agile che governa con vigore.

Un’organizzazione resiliente trae benefici da:

- Adattabilità strategica – garantisce l’abilità di gestire con successo circostanze mutevoli, anche se ciò comporta un distanziamento dal proprio core business. 
- Agilità della leadership – consente di affrontare rischi calcolati con sicurezza e di rispondere rapidamente e in modo appropriato sia alle opportunità sia alle minacce.
- Forza della governance – risponde del proprio operato in tutte le strutture organizzative, sulla base di una cultura fondata su fiducia, trasparenza e innovazione, e allo stesso tempo si assicura di restare fedele alla propria visione e ai propri valori.

Elementi essenziali della resilienza organizzativa:

- Eccellenza dei prodotti;
- Affidabilità dei processi;
- Comportamenti individuali.

BIS ha sviluppato un modello di resilienza organizzativa basato su un secolo di esperienza e decine di migliaia di interazioni con i clienti.

Esistono tre domini funzionali centrali nel modello aziendale di resilienza organizzativa, che consigliano le aziende sui comportamenti da adottare per sbloccare il potenziale intrinseco delle proprie organizzazioni. Questi includono:

Resilienza operativa

Un’organizzazione resiliente possiede una piena consapevolezza del modo in cui è gestita e dell’ambiente in cui opera. Tale obiettivo include l’identificazione di miglioramenti operativi in tutti i propri prodotti / servizi e processi, con l’obiettivo di andare incontro ai bisogni dei propri clienti nel tempo, ma anche la valutazione del modo in cui un’organizzazione valorizza i propri dipendenti e si autogestisce. Questo richiede prove dimostrabili che l’organizzazione non sia statica ma pronta a mettersi alla prova, al fine di migliorare la propria performance e crescere in maniera sostenibile.

Resilienza della catena di fornitura

Le reti della catena di fornitura stanno diventando sempre più estese, anche intercontinentali, e più complesse; pertanto, l’abilità di quantificare e mitigare i rischi relativi alla catena di fornitura è di cruciale importanza in tutte le fasi del ciclo vitale di approvvigionamento, produzione, trasporto e vendita. Le organizzazioni devono identificare i rischi critici per minimizzare gli inconvenienti e aiutare a proteggere l’esposizione operativa, finanziaria e reputazionale globale.

Resilienza delle informazioni

Nel mondo di oggi, le organizzazioni devono essere in grado di garantire la salvaguardia delle informazioni sensibili. Un’organizzazione resiliente deve gestire le proprie informazioni – fisiche, digitali e la proprietà intellettuale – attraverso tutto il loro ciclo vitale, dalla fonte alla distruzione. Ciò richiede l’adozione di pratiche attente alla sicurezza delle informazioni, che consentano agli stakeholder di acquisire, immagazzinare, accedere e utilizzare le informazioni in modo sicuro ed efficace.

BSI ha pubblicato uno standard britannico – BS 65000 – che fornisce una guida per conseguire una maggiore resilienza organizzativa. 

Fonti

BSI

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (EIU report.pdf)Organizational Resilience - EIU report
BSI Group
EN2033 kB671
Scarica questo file (Organizational Resilience Cranfield Report.pdf)Organizational Resilience - Cranfield report
BSI Group
EN582 kB754
Scarica questo file (Organizational Resilience Cranfield research Executive summary.pdf)Organizational Resilience - Executive summary
BSI Group
EN3087 kB736
Scarica questo file (Whitepaper resilienza organizzativa.pdf)Whitepaper resilienza organizzativa
BSI Group
EN702 kB661
Scarica questo file (Report resilienza organizzativa.pdf)Report resilienza organizzativa
BSI Group
EN3617 kB642
Scarica questo file (Prospetto resilenza organizzativa.pdf)Prospetto resilienza organizzativa
BSI Group
EN284 kB683

Tags: Normazione Norme tecniche

Ultimi inseriti

Ago 07, 2022 92

Legge 15 gennaio 1994 n. 65

Legge 15 gennaio 1994 n. 65 / Ratifica IT convenzione UN cambiamenti climatici (UNFCCC) Ratifica ed esecuzione della convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, con allegati, fatta a New York il 9 maggio 1992. (GU n.23 del 29.01.1994 - S.O. n. 16)… Leggi tutto
Ago 07, 2022 38

Decisione di esecuzione 2013/644/UE

Decisione di esecuzione 2013/644/UE Decisione di esecuzione della Commissione, dell’ 8 novembre 2013, che modifica la decisione 2006/944/CE per includere il livello di emissione assegnato alla Repubblica di Croazia nell’ambito del protocollo di Kyoto [notificata con il numero C(2013) 7489] (GU L… Leggi tutto
Ago 07, 2022 20

Decisione 2010/778/UE

Decisione 2010/778/UE Decisione della Commissione, del 15 dicembre 2010, che modifica la decisione 2006/944/CE recante determinazione dei livelli di emissione rispettivamente assegnati alla Comunità e a ciascuno degli Stati membri nell’ambito del protocollo di Kyoto ai sensi della decisione… Leggi tutto
Ago 07, 2022 19

Decisione 2006/944/CE

Decisione 2006/944/CE Decisione della Commissione, del 14 dicembre 2006, recante determinazione dei livelli di emissione rispettivamente assegnati alla Comunità e a ciascuno degli Stati membri nell'ambito del protocollo di Kyoto ai sensi della decisione 2002/358/CE del Consiglio [notificata con il… Leggi tutto
Decisione 94 69 CE
Ago 07, 2022 40

Decisione 94/69/CE

Decisione 94/69/CE / Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) Decisione del Consiglio del 15 dicembre 1993 concernente la conclusione della convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (GU L 33 del 7.2.1994)______ Il 4 febbraio 1991 il Consiglio… Leggi tutto
Decisione 2002 358 CE Approvazione Protocollo di Kyoto UE
Ago 07, 2022 39

Decisione 2002/358/CE

Decisione 2002/358/CE / Approvazione Protocollo di Kyoto UE Decisione del Consiglio, del 25 aprile 2002, riguardante l'approvazione, a nome della Comunità europea, del protocollo di Kyoto allegato alla convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici e l'adempimento congiunto dei… Leggi tutto
Decreto 21 giugno 2022
Ago 06, 2022 43

Decreto 21 giugno 2022

Decreto 21 giugno 2022 / Piano d'azione riduzione introduzione in natura di specie aliene invasive Adozione del Piano d'azione per ridurre l'introduzione in natura di specie aliene invasive di animali da compagnia e piante di interesse acquaristico e terraristico. (GU n.182 del 05.08.2022) ... Art.… Leggi tutto

Ultimi Documenti Abbonati

Ago 04, 2022 59

Circolare 08 settembre 2010 n. 7618 / STC

Circolare 08 settembre 2010 n. 7618 / STC Criteri per il rilascio dell’autorizzazione ai Laboratori per l’esecuzione e certificazione di prove su terre e rocce di cui all’art. 59 del D.P.R. n. 380/2001 ... Collegati[box-note]D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380FAQ Circolare 03 dicembre 2019 n.… Leggi tutto
Ago 04, 2022 58

Circolare 08 settembre 2010 n. 7617 / STC

Circolare 08 Settembre 2010 n. 7617 Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Criteri per il rilascio dell’autorizzazione ai Laboratori per l’esecuzione e certificazione di prove sui materiali da costruzione di cui all’art. 59 del D.P.R. n. 380/2001 ... Collegati[box-note]D.P.R. 6 giugno… Leggi tutto
FAQ Circolare 633 2019
Ago 04, 2022 53

FAQ Circolare 03 dicembre 2019 n. 633/STC

FAQ Circolare 03 dicembre 2019, n. 633/STC ID 17268 | 04.08.2022 / FAQ in allegato FAQ Circolare 03 dicembre 2019, n. 633/STC - Rev.1: 16 giugno 2020 Criteri per il rilascio dell’autorizzazione ai Laboratori per prove e controlli sui materiali da costruzione su strutture e costruzioni esistenti di… Leggi tutto