Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 31.874 *

/ Totale documenti scaricati: 18.401.820 *

Vedi Abbonamenti Promo 2022

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 31.874 *

/ Totale documenti scaricati: 18.401.820 *


Vedi Abbonamenti Promo 2022

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full, Full Plus | 2022
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile


/ Documenti disponibili: 31.874 *

/ Totale documenti scaricati: 18.401.820 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full, Full Plus | 2022

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 31.874 *

/ Totale documenti scaricati: 18.401.820 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full, Full Plus | 2022

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2022
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2022
Slide background
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 31.874 *

/ Totale documenti scaricati: 18.401.820 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021

* Dati da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
CEM4: certifico machinery directive

Il software per Direttiva macchine

da Marzo 2000

Promo Anniversary 21°
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2020: Informazione Utile

Tutta la Documentazione presente è elaborata

o selezionata dalla nostra redazione su Standards riconosciuti.

Vedi i nostri abbonamenti e prodotti

EN ISO 10218-2 Isole robotizzate

ID 2554 | | Visite: 20401 | Documenti Riservati NormazionePermalink: https://www.certifico.com/id/2554

EN ISO 10218-2 Isole robotizzate

La EN ISO 10218-2 è stata elaborata nel riconoscimento di particolari pericoli che sono presenti nei sistemi robotizzati industriali quando integrati ed installati in celle robotizzate industriali e linee.

Le isole robotizzate sono insiemi di macchine che comprendono uno o più robot industriali, ovvero manipolatori per vari utilizzi, controllati automaticamente e programmabili in tre o più assi.

Il loro utilizzo è sempre più diffuso in molte applicazioni industriali, dalla logistica alla verniciatura, al montaggio, alla verniciatura, alla saldatura, ecc.

Questa norma di tipo C è stata appositamente introdotta per i particolari pericoli che derivano dalla integrazione di robot industriali nelle line produttive ed identifica una serie di requisiti minimi di sicurezza che devono essere intrapresi da qualsiasi parte coinvolta (produttore, fornitore, integratore ed utilizzatore) al fine di garantire un ambiente di lavoro sicuro.

Per quanto riguarda le protezioni perimetrali, la norma richiama immediatamente il fatto che queste costituiscono delle semplici “barriere distanziatrici” che hanno il solo scopo di ridurre od impedire l’accesso alla zona pericolosa e che quindi non possono essere considerate idonee a limitare il movimento del robot (movimento che include manipolatore e pezzo lavorato). Qualora la protezione perimetrale debba arrestare tale movimento dovrà essere progettata in maniera idonea in base agli specifici requisiti identificati dalla analisi rischi per resistere alle forze in gioco.

Per quanto riguarda l’altezza delle protezioni viene richiamata la classica tabella della normativa EN ISO 13857 Sicurezza del macchinario - Distanze di sicurezza per impedire il raggiungimento di zone pericolose con gli arti superiori e inferiori, con la sola indicazione che le protezioni perimetrali non possano avere una altezza inferiore ai 1400 mm dalla superficie calpestabile adiacente punto 5.10.4.2.

Più complesso può sembrare l’identificazione della distanza alla quale apporre le protezioni perimetrali a causa delle diversi spazi che vengono identificato dalla normativa, ma resta il richiamo alle norme classiche di riferimento la menzionata EN ISO 13857, EN 349 inerenti alle distanze per evitare lo schiacciamento di parti del corpo umano.

I requisiti di sicurezza per le isole robotizzate sono contenuti nella norma UNI EN ISO 10218-2, armonizzata rispetto alla direttiva macchine 2006/42/CE dal 18 novembre 2011; il rispetto di questa norma conferisce quindi la presunzione di conformità ai requisiti di sicurezza e di tutela della salute coperti dalla norma stessa.

Il Documento illustra parti della norma (informative) relative a:

- Relazione tra norme relative ai dispositivi di protezione
- Salvaguardia dei punti di ingresso e di uscita materiale
- Funzionamento di più di un dispositivo di abilitazione
- Applicazioni concettuali di robot collaborativi
- Osservazione processo
- Mezzi di verifica dei requisiti di sicurezza e misure

UNI EN ISO 10218-2:2011
Robot e attrezzature per robot - Requisiti di sicurezza per robot industriali - Parte 2: Sistemi ed integrazione di robot

La norma specifica requisiti di sicurezza per l'integrazione di robot industriali e sistemi di robot industriali come definito nella UNI EN ISO 10218-1, e celle di robot industriali. La norma descrive i pericoli di base e le situazioni pericolose identificate con questi sistemi, e fornisce i requisiti per eliminare o ridurre adeguatamente i rischi associati a questi pericoli. La norma specifica inoltre requisiti per un sistema industriale robotizzato come parte di un sistema di produzione integrato.

Formato pdf
Certifico Srl - Ed. 2016

File CEM importabile CEM4

Maggiori Info e acquisto Documento

Documento compreso nel Servizio di Abbonamento Normazione

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato EN ISO 10218-2 Estratto.pdf
Isole Robotizzate
1512 kB 563

Tags: Normazione Norme Direttiva macchine Abbonati Normazione

Ultimi inseriti

Dic 08, 2022 9

Decreto Legislativo 4 ottobre 2019 n. 125

in News
Decreto Legislativo 4 ottobre 2019 n. 125 Modifiche ed integrazioni ai decreti legislativi 25 maggio 2017, n. 90 e n. 92, recanti attuazione della direttiva (UE) 2015/849, nonche' attuazione della direttiva (UE) 2018/843 che modifica la direttiva (UE) 2015/849 relativa alla prevenzione dell'uso del… Leggi tutto
D Lgs  25 maggio 2017 n  90
Dic 08, 2022 14

Decreto Legislativo 25 maggio 2017 n. 90

in News
Decreto Legislativo 25 maggio 2017 n. 90 / Prevenzione sistema finanziario riciclaggio/terrorismo Attuazione della direttiva (UE) 2015/849 relativa alla prevenzione dell'uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attivita' criminose e di finanziamento del terrorismo e… Leggi tutto
Dic 08, 2022 13

Direttiva 2006/70/CE

in News
Direttiva 2006/70/CE Direttiva 2006/70/CE della Commissione, del 1 o agosto 2006, recante misure di esecuzione della direttiva 2005/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda la definizione di persone politicamente esposte e i criteri tecnici per le procedure semplificate di… Leggi tutto
Dic 08, 2022 13

Direttiva (UE) 2015/849

in News
Direttiva (UE) 2015/849 Direttiva (UE) 2015/849 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 maggio 2015, relativa alla prevenzione dell'uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo, che modifica il regolamento (UE) n. 648/2012 del Parlamento europeo e del… Leggi tutto
Dic 08, 2022 13

Direttiva 2005/60/CE

in News
Direttiva 2005/60/CE Direttiva 2005/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 ottobre 2005, relativa alla prevenzione dell'uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo (Testo rilevante ai fini del SEE) (GU L 309… Leggi tutto
Guida tecnica gestione del rischio di riutilizzo acqua
Dic 08, 2022 19

Guida tecnica gestione del rischio di riutilizzo dell'acqua per i sistemi di irrigazione agricola

Guida tecnica gestione del rischio di riutilizzo dell'acqua per i sistemi di irrigazione agricola in Europa ID 18315 | 08.12.2022 / In allegato Guida tecnica (EN) JRC (CE) 2022 Nel contesto del nuovo piano d'azione per l'economia circolare adottato nel 2020, il regolamento 741/2020 sui requisiti… Leggi tutto
Direttiva quadro sui rifiuti  Direttiva 2008 98 CE    Note
Dic 08, 2022 28

Direttiva quadro sui rifiuti (Direttiva 2008/98/CE) / Note

Direttiva quadro sui rifiuti (Direttiva 2008/98/CE) / Note ID 18314 | Update 08.12.2022 / Download Note La direttiva quadro sui rifiuti stabilisce i concetti e le definizioni di base relativi alla gestione dei rifiuti, comprese le definizioni di rifiuti, riciclaggio e recupero. La prevenzione dei… Leggi tutto
San Marino Declaration
Dic 08, 2022 27

Dichiarazione di S. Marino

Dichiarazione di S. Marino / San Marino Declaration ID 18313 | 08.12.2022 Dichiarazione ONU sui principi di una progettazione sostenibile, inclusiva, climaticamente neutra e ispirata ai valori dell’economia circolare per edifici, infrastrutture urbane e città Il 3-4 ottobre 2022 i governi di tutta… Leggi tutto
Regolamento UE 2022 2388
Dic 08, 2022 29

Regolamento (UE) 2022/2388

Regolamento (UE) 2022/2388 / Tenori massimi di sostanze perfluoroalchiliche ID 18312 | 08.12.2022 Regolamento (UE) 2022/2388 della Commissione del 7 dicembre 2022 che modifica il regolamento (CE) n. 1881/2006 per quanto riguarda i tenori massimi di sostanze perfluoroalchiliche in alcuni prodotti… Leggi tutto

Ultimi Documenti Abbonati

Guida tecnica gestione del rischio di riutilizzo acqua
Dic 08, 2022 19

Guida tecnica gestione del rischio di riutilizzo dell'acqua per i sistemi di irrigazione agricola

Guida tecnica gestione del rischio di riutilizzo dell'acqua per i sistemi di irrigazione agricola in Europa ID 18315 | 08.12.2022 / In allegato Guida tecnica (EN) JRC (CE) 2022 Nel contesto del nuovo piano d'azione per l'economia circolare adottato nel 2020, il regolamento 741/2020 sui requisiti… Leggi tutto
Dic 07, 2022 25

Circolare prot. n. 370/05 del 7 febbraio 2005

Circolare prot. n. 370/05 del 7 febbraio 2005 Oggetto: Decreto del Ministero delle Attività Produttive 1 dicembre 2004, n. 329. In data 28 gennaio 2005 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (Serie Generale n.22) il decreto di cui all’oggetto, di attuazione dell’art. 19 del D. Lgs. n. 93/2000,… Leggi tutto
Linee guida per applicazione del DM 1 dicembre 2004 n 329
Dic 07, 2022 30

Linee guida per applicazione del DM 1 dicembre 2004 n 329

Modalità operative per l’applicazione del decreto 1 dicembre 2004 n. 329 ID 18309 | 08.12.2022 / In allegato Regolamento recante norme per la messa in servizio ed utilizzazione delle attrezzature a pressione e degli insiemi di cui all’articolo 19 del decreto legislativo 25 febbraio 2000 n. 93. Nel… Leggi tutto
Dic 07, 2022 22

Circolare 2 marzo 2005 n. 12117

Circolare MAP 2 marzo 2005 n. 12117 ID 18307 | 07.12.2022 [box-warning]Illegittima La Circolare è illegittima per la parte in cui è interpretabile che la messa in servizio (denuncia/verifica) possa essere effettuata da altri Soggetti ON o Ispettorato degli utilizzatori - anziché solo dell'INAIL… Leggi tutto
Dic 04, 2022 54

UNI EN 1004-1:2021

UNI EN 1004-1:2021 Trabattelli costituiti da elementi prefabbricati - Parte 1: Materiali, dimensioni, carichi di progetto, requisiti di sicurezza e prestazionali La norma si applica alla progettazione di trabattelli costituiti da elementi prefabbricati con dimensioni conformi al progetto e con… Leggi tutto
Dic 04, 2022 96

Sentenza CP Sez. 4 n. 23936 del 23 giugno 2010

Sentenza CP Sez. 4 n. 23936 del 23 giugno 2010 Il datore di lavoro durante il montaggio di un ponteggio è tenuto a garantire la presenza di un preposto incaricato specificatamente di sovrintendere alle operazioni di montaggio. Non è sufficiente adempiere a questo obbligo con la presenza in cantiere… Leggi tutto