Slide background




Decisione di esecuzione (UE) 2023/740

ID 19371 | | Visite: 1242 | Norme armonizzate GiocattoliPermalink: https://www.certifico.com/id/19371

Norme armonizzate direttiva giocattoli

Decisione di esecuzione (UE) 2023/740 / Norme armonizzate Direttiva giocattoli Aprile 2023

ID 19371 | 05.04.2023

Decisione di esecuzione (UE) 2023/740 della Commissione del 4 aprile 2023 relativa alle norme armonizzate per i giocattoli redatte a sostegno della direttiva 2009/48/CE del Parlamento europeo e del Consiglio

GU L 96/85 del 5.4.2023

Entrata in vigore: 05.04.2023

Vedi elenco consolidato norme armonizzate Direttiva giocattoli

_______

LA COMMISSIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell’Unione europea,

visto il regolamento (UE) n. 1025/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 ottobre 2012, sulla normazione europea, che modifica le direttive 89/686/CEE e 93/15/CEE del Consiglio nonché le direttive 94/9/CE, 94/25/CE, 95/16/CE, 97/23/CE, 98/34/CE, 2004/22/CE, 2007/23/CE, 2009/23/CE e 2009/105/CE del Parlamento europeo e del Consiglio e che abroga la decisione 87/95/CEE del Consiglio e la decisione n. 1673/2006/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, in particolare l’articolo 10, paragrafo 6,

considerando quanto segue:

(1) A norma dell’articolo 13 della direttiva 2009/48/CE del Parlamento europeo e del Consiglio i giocattoli che sono conformi alle norme armonizzate o a parti di esse, i cui riferimenti sono stati pubblicati nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea, sono considerati conformi alle prescrizioni di cui all’articolo 10 e all’allegato II di detta direttiva contemplate da tali norme o da parti di esse.
(2) La direttiva 2009/48/CE stabilisce, nel suo allegato II, parte III, requisiti specifici al fine di garantire che non ci siano rischi di effetti nocivi sulla salute dell’uomo dovuti all’esposizione alle sostanze o alle miscele chimiche di cui i giocattoli sono costituiti o che sono in essi contenuti. L’articolo 10, paragrafo 2, stabilisce inoltre i requisiti essenziali di sicurezza.
(3) Con lettera M/445 del 9 luglio 2009 la Commissione ha presentato al Comitato europeo di normazione (CEN) e al Comitato europeo di normazione elettrotecnica (Cenelec) una richiesta di elaborazione di nuove norme armonizzate e di revisione delle norme armonizzate esistenti a sostegno della direttiva 2009/48/CE. Tale richiesta è stata sostituita da una nuova richiesta di cui alla decisione di esecuzione C(2022) 7410 della Commissione, riguardante, tra l’altro, una revisione della norma EN 71-13 «Sicurezza dei giocattoli - parte 13: Giochi olfattivi da tavolo, kit cosmetici e giochi gustativi».
(4) Il CEN ha rivisto la norma armonizzata EN 71-13:2021 «Sicurezza dei giocattoli - parte 13: Giochi olfattivi da tavolo, kit cosmetici e giochi gustativi», il cui riferimento è stato pubblicato con la decisione di esecuzione (UE) 2021/1992 della Commissione. Ciò ha portato all’adozione della norma armonizzata EN 71-13:2021+A1:2022.
(5) Le specifiche della norma armonizzata EN 71-13:2021+A1:2022 si riferiscono più chiaramente ai requisiti della direttiva 2009/48/CE. In particolare, la norma EN 71-13:2021 in questa nuova versione è allineata alla direttiva 2009/48/CE, quale modificata dalle direttive (UE) 2020/2088 e (UE) 2020/2089 della Commissione. Le tabelle 1 e 2 della norma sono state riviste e nella norma è stata inserita un’ulteriore tabella 3 per tenere conto delle modifiche apportate agli elenchi di fragranze allergizzanti di cui alla direttiva 2009/48/CE, introdotte dalle direttive (UE) 2020/2088 e (UE) 2020/2089. La tabella 3 della norma comprende le fragranze allergizzanti che, a norma della direttiva 2009/48/CE, devono essere elencate sul giocattolo, sull’etichetta, sull’imballaggio e nelle istruzioni allegate al giocattolo. La norma EN 71-13:2021+A1:2022 specifica tra l’altro che i kit cosmetici e i giochi gustativi non devono essere usati da bambini di età inferiore a 36 mesi. Tale specifica riflette chiaramente il requisito di cui all’allegato II, parte III, punto 12, secondo comma, della direttiva 2009/48/CE.
(6) La Commissione, in collaborazione con il CEN, ha valutato se la norma armonizzata EN 71-13:2021+A1:2022 redatta dal CEN sia conforme alla richiesta M/445 del 9 luglio 2009. La Commissione ha inoltre valutato la conformità alla nuova richiesta di cui alla decisione di esecuzione C(2022) 7410. La norma armonizzata soddisfa i requisiti cui intende riferirsi, stabiliti dalla direttiva 2009/48/CE. È pertanto opportuno pubblicare i riferimenti di tale norma nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.
(7) La norma armonizzata EN 71-13:2021+A1:2022 sostituisce la norma armonizzata EN 71-13:2021. È pertanto necessario ritirare il riferimento di tale norma dalla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.
(8) Per motivi di chiarezza, razionalità e semplificazione è opportuno pubblicare in un unico atto un elenco completo dei riferimenti delle norme armonizzate redatte a sostegno della direttiva 2009/48/CE che soddisfano i requisiti cui intendono riferirsi. I riferimenti delle norme armonizzate redatte a sostegno della direttiva 2009/48/CE sono attualmente pubblicati nella decisione di esecuzione (UE) 2021/1992 della Commissione. Di conseguenza è necessario sostituire la decisione di esecuzione (UE) 2021/1992 con una nuova decisione.
(9) La conformità a una norma armonizzata conferisce una presunzione di conformità ai corrispondenti requisiti essenziali di cui alla normativa di armonizzazione dell’Unione a decorrere dalla data di pubblicazione del riferimento di tale norma nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea. È pertanto opportuno che la presente decisione entri in vigore il giorno della pubblicazione,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

I riferimenti delle norme armonizzate per i giocattoli redatte a sostegno della direttiva 2009/48/CE figuranti nell’allegato della presente decisione sono pubblicati nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Articolo 2

La decisione di esecuzione (UE) 2021/1992 è abrogata.

Articolo 3

La presente decisione entra in vigore il giorno della pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

...

Allegato

 N.

Riferimento  della norma

EN 71-1:2014+A1:2018

Sicurezza dei giocattoli - parte 1: Proprietà meccaniche e fisiche

EN 71-2:2020

Sicurezza dei giocattoli - parte 2: Infiammabilità

EN 71-3:2019+A1:2021

Sicurezza dei giocattoli - parte 3: Migrazione di alcuni elementi

EN 71-4:2020

Sicurezza dei giocattoli - parte 4: Set sperimentali per chimica e attività connesse

5

EN 71-5:2015

Sicurezza dei giocattoli - parte 5: Giochi chimici (set), esclusi i set sperimentali per chimica

EN 71-7:2014+A3:2020

Sicurezza dei giocattoli - parte 7: Pitture a dito — Requisiti e metodi di prova

EN 71-8:2018

Sicurezza dei giocattoli - parte 8: Giocattoli di attività per uso domestico

EN 71-12:2016

Sicurezza dei giocattoli - parte 12: N-nitrosammine e sostanze N-nitrosabili

Nota informativa:i valori limite di cui alla clausola 4.2, tabella 2, lettera a), della norma «EN71-12:2016 Sicurezza dei giocattoli - parte12: N-nitrosammine e sostanze N-nitrosabili»sono inferiori rispetto ai valori limite da rispettare fissati nell’allegato II, parte III, punto 8, della direttiva 2009/48/CE. In particolare, tali valori sono i seguenti:

Sostanza

Norma EN 71-12:2016

Direttiva 2009/48/CE

N-nitrosammine

0,01 mg/kg

0,05 mg/kg

Sostanze N-nitrosabili

0,1 mg/kg

1 mg/kg

9

EN 71-13:2021+A1:2022

Sicurezza dei giocattoli - parte 13: Giochi olfattivi da tavolo, kit cosmetici e giochi gustativi

10

EN 71-14:2018

Sicurezza dei giocattoli - parte 14: Trampolini per uso domestico

11 

IEC 62115:2020

Giocattoli elettrici - Sicurezza EN IEC 62115:2020/A11:2020

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Decisione di esecuzione (UE) 2023 740 IT.pdf)Decisione di esecuzione (UE) 2023/740
 
IT383 kB146
Scarica questo file (Decisione di esecuzione (UE) 2023 740 EN.pdf)Decisione di esecuzione (UE) 2023/740
 
EN382 kB146

Tags: Marcatura CE Direttiva giocattoli Norme armonizzate direttiva giocattoli

Articoli correlati

Ultime norme armonizzate

Norme armonizzate Direttiva imbarcazioni diporto 12 2017
Apr 25, 2024 240

Decisione di esecuzione (UE) 2024/1197

Decisione di esecuzione (UE) 2024/1197 / Norme armonizzate imb. da diporto Aprile 2024 ID 21757 | 25.04.2024 Decisione di esecuzione (UE) 2024/1197 della Commissione, del 23 aprile 2024, che modifica la decisione di esecuzione (UE) 2022/1954 per quanto riguarda le norme armonizzate per i sistemi… Leggi tutto

Norme armonizzate più lette