Slide background
Direttiva macchine


Tutti i Documenti presenti nella sezione tematica Impianti

sono elaborati o selezionati dalla nostra redazione su Standards riconosciuti.


Acquista l'Abbonamento




EN 60204-32 Equipaggiamento elettrico Apparecchi di sollevamento

ID 4229 | | Visite: 6635 | Documenti Riservati Direttiva macchinePermalink: https://www.certifico.com/id/4229

EN 60204-32 Equipaggiamento elettrico Apparecchi di sollevamento 

Documentazione | Verifiche | Questionario informativo Costruttore-Utilizzatore

La EN 60204-32 è la norma parte della Serie EN 60204-X, che si applica, insieme alla EN 60204-1, alla realizzazione di equipaggiamenti e di sistemi elettrici ed elettronici per macchine di sollevamento ed equipaggiamenti a esse associati.

La norma, di Tipo B, è armonizzata per la Direttiva macchine 2006 42/CE, (Vedi elenco Norme armonizzate), nell'Allegato ZZB, soddisfa (Presunzione di Conformità), i seguenti RESS dell'Allegato I:

- 1.2.1
- 1.2.2
- 1.2.3
- 1.2.4.1
- 1.2.4.3
- 1.2.5
- 1.2.6
- 1.5.1
- 1.5.4 (collegamenti elettrici difettosi)
- 1.6.3 (isolamento delle alimentazioni elettriche del macchinario)
- 1.6.4 (accesso all’equipaggiamento elettrico)
- 1.7.1.1
- 1.7.1.2
- 1.7.2 (rischi residui di natura elettrica)
- 1.7.4.2 e) (equipaggiamento elettrico)
- 3.3 (comandi senza fili)
- 4.2.1

Il Documento, in particolare, si sofferma sui punti:

16. Segnali di avvertimento
17. Documentazione
18. Verifiche
e sull'Allegato B (informativo) Questionario per l’equipaggiamento elettrico delle macchine di sollevamento.

Excursus
.....

Prescrizioni supplementari e speciali possono essere applicate agli equipaggiamenti elettrici di macchine di sollevamento, tra le quali quelle destinate a essere utilizzate:

– all’aperto (cioè all’esterno di edifici o di altre strutture di protezione);
– per la movimentazione o il trasporto di materiali potenzialmente esplosivi (es., vernici o segatura);
– in atmosfere potenzialmente esplosive e/o infiammabili;
– in miniere.

Ai fini della presente Norma, le macchine di sollevamento comprendono gru di tutti i tipi, argani di tutti i tipi e macchine per immagazzinamento e recupero. Sono inclusi i seguenti gruppi di prodotti:

– gru a carroponte;
– gru mobili;
– gru a torre;
– gru girevoli a spostamento radiale;
– gru a cavalletto;
– gru offshore;
– gru galleggianti;
– argani di tutti i tipi;
– paranchi e accessori;
– gru per carico/scarico;
– gru a fune;
– dispositivi per l’aggancio del carico;
– macchine per l’immagazzinamento e il recupero;
– paranchi su monorotaia;
– trasportatori a portale;
– gru a cavalletto su pneumatici (RTG).

...
4.2 Scelta dell’equipaggiamento


4.2.3 Equipaggiamento elettrico conforme alla serie IEC 60439

L’equipaggiamento elettrico della macchina di sollevamento deve essere conforme alle prescrizioni di sicurezza individuate nella valutazione del rischio di quest’ultima. In funzione della macchina di sollevamento, dell’impiego previsto e dell’equipaggiamento elettrico, il progettista può scegliere parti di quest’ultimo conformi alla IEC 61439-1 e, ove necessario, ad altri parti corrispondenti della serie IEC 61439.
...

17 Documentazione

17.1 Generalità

Le informazioni necessarie per l’installazione, l’esercizio e la manutenzione dell’equipaggiamento elettrico di una macchina di sollevamento devono essere fornite nelle forme appropriate, per esempio, disegni, schemi, grafici, tabelle e istruzioni. Queste informazioni devono essere nella lingua concordata (vedere anche l’Allegato B). Le informazioni da fornire dipendono dalla complessità dell’equipaggiamento elettrico.

Per equipaggiamenti molto semplici, le informazioni corrispondenti possono essere contenute in un solo documento, purché tale documento riporti tutti i dispositivi dell’equipaggiamento elettrico e consenta di realizzare i loro collegamenti alla rete di alimentazione.

NOTA 1
La documentazione tecnica prevista con gli elementi dell’equipaggiamento elettrico può costituire parte della documentazione dell’equipaggiamento elettrico della macchina di sollevamento.

NOTA 2
In alcuni paesi la prescrizione relativa all’uso di lingue particolari e trattata da disposizioni di legge.

17.2 Informazioni da fornire
Le informazioni fornite con l’equipaggiamento elettrico devono includere:

a) un documento principale (elenco parti o elenco documenti);
b) documenti complementari, comprendenti:

1) una chiara ed esauriente descrizione dell’equipaggiamento, della sua installazione e montaggio, e della connessione all’alimentazione elettrica;
2) le prescrizioni per l’alimentazione elettrica;
3) informazioni sull’ambiente circostante (per es. illuminazione, vibrazioni, agenti inquinanti atmosferici), se necessario;
4) schema(i) completo(i) del sistema (a blocchi), se necessario;
5) schema(i) circuitale(i);
6) informazioni, a seconda dei casi, su:
– programmazione, per quanto necessario all’uso dell’equipaggiamento;
– sequenza di funzionamento;
– frequenza delle verifiche;
– frequenza e metodi di prova funzionali;
– guida alla regolazione, manutenzione e riparazione, in particolare per i dispositivi e i circuiti di protezione;
– elenco delle parti di ricambio raccomandate;
– elenco degli utensili forniti.

7) una descrizione (inclusi gli schemi di interconnessione) delle protezioni, delle funzioni di interblocco e degli interblocchi dei ripari contro i rischi, in particolare per le macchine di sollevamento che funzionano in modo coordinato;
8) una descrizione delle misure di sicurezza e dei mezzi forniti qualora sia necessario neutralizzare le protezioni (per es., per regolazione o manutenzione), (vedere 9.2.4);
9) istruzioni sulle procedure per il fissaggio della macchina di sollevamento per la manutenzione in condizioni di sicurezza (vedere anche 17.8);
10) informazioni sulla movimentazione, il trasporto e l’immagazzinamento;
11) informazioni relative alle correnti di carico, alle correnti di avviamento di picco e alle cadute di tensione ammesse, a seconda dei casi;
12) informazioni sui rischi residui dovuti alle misure di protezione adottate, indicazione dell’eventuale formazione particolare prescritta, e specifica dell’equipaggiamento personale di protezione eventualmente necessario.
...

17.4 Documenti di installazione
I documenti di installazione devono contenere tutte le informazioni necessarie per il lavoro preliminare di montaggio della macchina di sollevamento (compresa la messa in servizio). Nei casi complessi per i dettagli può essere necessario fare riferimento ai disegni di montaggio. Devono essere chiaramente indicate le raccomandazioni sulla posizione, sul tipo e sulla sezione dei cavi di alimentazione da installare sul posto.

Devono essere specificati i dati necessari per scegliere il tipo, le caratteristiche, la corrente nominale e la regolazione dei dispositivi di protezione contro le sovracorrenti per i conduttori dell’alimentazione dell’equipaggiamento elettrico della macchina di sollevamento (vedere 7.2.2).

Se necessario, devono essere specificate le dimensioni, l’impiego e la disposizione degli eventuali condotti che devono essere previsti nelle fondazioni da parte dell’utilizzatore (vedere Allegato B).

Devono essere indicati le dimensioni, il tipo e l’impiego dei condotti, delle passerelle o dei supporti dei cavi tra la macchina di sollevamento e gli equipaggiamenti associati da fornire a cura dell’utilizzatore (vedere Allegato B).

Lo schema deve indicare lo spazio richiesto per la rimozione o la manutenzione dell’equipaggiamento elettrico, ove necessario.

NOTA 1
Esempi di schemi di installazione possono essere tratti dalla IEC 61082-1.


Inoltre, se necessario, deve essere fornito uno schema o una tabella di interconnessione.
Tale schema o tabella deve riportare le informazioni complete relative a tutte le connessioni esterne. Se l’equipaggiamento elettrico e destinato a funzionare tramite più di una sorgente di alimentazione elettrica, lo schema di interconnessione o la tabella devono indicare le modifiche o le interconnessioni richieste dall’uso di ciascuna alimentazione.

NOTA 2
Esempi di schemi/tabelle di interconnessione possono essere tratti dalla IEC 61082-1.
...

17.7 Manuale di funzionamento
La documentazione tecnica deve comprendere un manuale di funzionamento che riporti dettagliatamente le procedure corrette per la messa in opera e l’impiego dell’equipaggiamento elettrico. Deve essere prestata particolare attenzione alle misure di sicurezza previste.

Se il funzionamento dell’equipaggiamento puo essere programmato, devono essere fornite informazioni dettagliate sui metodi di programmazione, sull’equipaggiamento necessario, sulla verifica del programma e sulle procedure di sicurezza aggiuntive (ove prescritte).

17.8 Manuale di manutenzione
La documentazione tecnica deve contenere un manuale di manutenzione che mostri dettagliatamente le procedure corrette per la taratura, le ispezioni, i controlli preventivi e di servizio, e le riparazioni. Le raccomandazioni sugli intervalli e sulle registrazioni da tenere per la manutenzione e l’assistenza devono far parte di tale manuale. Quando sono forniti metodi per il controllo del funzionamento corretto (per es., programmi di prova del software) deve essere spiegato il loro impiego.

La descrizione delle modalità di impostazione dell’equipaggiamento programmabile (per es., azionamenti per il motore) deve contenere chiari riferimenti alle funzioni finali della macchina di sollevamento. La prova delle funzioni relative alla sicurezza deve essere chiaramente specificata.
...

18 Verifiche

18.1 Generalità

Il presente articolo contiene le prescrizioni generali per la verifica degli equipaggiamenti elettrici delle macchine di sollevamento.

L’ambito della verifica di un particolare tipo di macchina di sollevamento e indicato nella norma specifica di prodotto. Le verifiche devono sempre comprendere le voci c), a), b), f) e c) o d), o entrambe, e possono comprendere la voce e):

a) verifica che l’equipaggiamento elettrico sia conforme alla documentazione tecnica;
b) in caso di protezione contro i contatti indiretti mediante interruzione automatica, verifica delle condizioni per la protezione mediante interruzione automatica (vedere 18.2);
c) prova di resistenza dell’isolamento (vedere 18.3);
d) prova di tensione (vedere 18.4);
e) protezione contro le tensioni residue (vedere 18.5)
f) prove funzionali (vedere 18.6).

Si raccomanda che l’eventuale esecuzione di tali prove segua la sequenza sopra indicata.
...

Allegato B (informativo) Questionario per l’equipaggiamento elettrico delle macchine di sollevamento

"Si raccomanda che le seguenti informazioni siano fornite dal presunto utilizzatore dell’equipaggiamento.
Questo facilita l’accordo tra utilizzatore e fornitore sulle condizioni di base e le esigenze supplementari dell’utilizzatore per consentire una progettazione, un’applicazione e un utilizzo corretti dell’equipaggiamento elettrico della macchina di sollevamento (vedere 4.1)."


...

CEI EN 60204-32:2009 (44-11)
Sicurezza del macchinario - Equipaggiamento elettrico delle macchine
Parte 32: Prescrizioni per le macchine di sollevamento
https://my.ceinorme.it/index.html#detailsId=iec_39133

IEC 60204-32:2008 
Safety of machinery - Electrical equipment of machines
Part 32: Requirements for hoisting machine
https://webstore.iec.ch/publication/1024

Certifico Srl - IT Rev. 00 2017

Correlati

La classificazione delle gru prevista dalla norma ISO 4306-1:2007

Apparecchi di sollevamento: i requisiti sulle competenze per ispettori di gru

Il tempo di vita delle gru a torre

Manuale Istruzioni Uso Manutenzione Gru bandiera

Pin It


Tags: Direttiva macchine EN 60204-1 Abbonati Direttiva macchine

Più letti Direttiva macchine

Giu 26, 2019 48846

Regolamento Prodotti da Costruzione (UE) 305/2011 - CPR

Regolamento CPR (UE) 305/2011 Regolamento (UE) N. 305/2011 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 9 marzo 2011 che fissa condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzione e che abroga la direttiva 89/106/CEE del Consiglio (Testo rilevante ai fini del SEE) GU L 88/10… Leggi tutto

Ultimi archiviati Direttiva macchine

Dic 05, 2019 15

Regolamento (UE) 2019/2024

Regolamento (UE) 2019/2024 Regolamento (UE) 2019/2024 della Commissione del 1° ottobre 2019 che stabilisce specifiche per la progettazione ecocompatibile degli apparecchi di refrigerazione con funzione di vendita diretta in applicazione della direttiva 2009/125/CE del Parlamento europeo e del… Leggi tutto
Dic 05, 2019 13

Regolamento (UE) 2019/2023

Regolamento (UE) 2019/2023 Regolamento (UE) 2019/2023 della Commissione del 1° ottobre 2019 che stabilisce specifiche per la progettazione ecocompatibile delle lavatrici per uso domestico e delle lavasciuga biancheria per uso domestico in applicazione della direttiva 2009/125/CE del Parlamento… Leggi tutto
Dic 05, 2019 11

Regolamento (UE) 2019/2022

Regolamento (UE) 2019/2022 Regolamento (UE) 2019/2022 della Commissione dell’1 ottobre 2019 che stabilisce specifiche per la progettazione ecocompatibile delle lavastoviglie per uso domestico in applicazione della del Parlamento europeo e del Consiglio modifica il regolamento (CE) n. 1275/2008… Leggi tutto
Dic 05, 2019 12

Regolamento (UE) 2019/2021

Regolamento (UE) 2019/2021 Regolamento (UE) 2019/2021 della Commissione del 1° ottobre 2019 che stabilisce le specifiche per la progettazione ecocompatibile dei display elettronici in applicazione della direttiva 2009/125/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, modifica il regolamento (CE) n.… Leggi tutto
Regolamento UE 2019 2020
Dic 05, 2019 19

Regolamento (UE) 2019/2020

Regolamento (UE) 2019/2020 Regolamento (UE) 2019/2020 della Commissione dell’1 ottobre 2019 che stabilisce specifiche per la progettazione ecocompatibile delle sorgenti luminose e delle unità di alimentazione separate a norma della direttiva 2009/125/CE del Parlamento europeo e del Consiglio e… Leggi tutto
Regolamento UE 2019 2019
Dic 05, 2019 20

Regolamento (UE) 2019/2019

Regolamento (UE) 2019/2019 Regolamento (UE) 2019/2019 della Commissione del 1° ottobre 2019 che stabilisce specifiche per la progettazione ecocompatibile degli apparecchi di refrigerazione a norma della direttiva 2009/125/CE del Parlamento europeo e del Consiglio e che abroga il regolamento (CE) n.… Leggi tutto
Regolamento delegato UE 2019 2018
Dic 05, 2019 15

Regolamento delegato (UE) 2019/2018

Regolamento delegato (UE) 2019/2018 Regolamento delegato (UE) 2019/2018 della Commissione dell’11 marzo 2019 che integra il regolamento (UE) 2017/1369 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l’etichettatura energetica degli apparecchi di refrigerazione con funzione di vendita… Leggi tutto
Regolamento delegato UE 2019 2017
Dic 05, 2019 15

Regolamento delegato (UE) 2019/2017

Regolamento delegato (UE) 2019/2017 Regolamento delegato (UE) 2019/2017 della Commissione dell’11 marzo 2019 che integra il regolamento (UE) 2017/1369 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l’etichettatura energetica delle lavastoviglie per uso domestico e abroga il regolamento… Leggi tutto
Regolamento delegato UE 2019 20156
Dic 05, 2019 15

Regolamento delegato (UE) 2019/2016

Regolamento delegato (UE) 2019/2016 Regolamento delegato (UE) 2019/2016 della Commissione dell’11 marzo 2019 che integra il regolamento (UE) 2017/1369 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l’etichettatura energetica degli apparecchi di refrigerazione e abroga il regolamento… Leggi tutto
Regolamento delegato UE 2019 2015
Dic 05, 2019 18

Regolamento delegato (UE) 2019/2015

Regolamento delegato (UE) 2019/2015 Regolamento delegato (UE) 2019/2015 della Commissione dell’11 marzo 2019 che integra il regolamento (UE) 2017/1369 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l’etichettatura energetica delle sorgenti luminose e abroga il regolamento delegato (UE)… Leggi tutto