Slide background

Aspetti ambientali dragaggio di sabbie relitte a fini di ripascimento

ID 5788 | | Visite: 3906 | Documenti Ambiente ISPRAPermalink: https://www.certifico.com/id/5788

Aspetti ambientali dragaggio sabbie relitte

Aspetti ambientali del dragaggio di sabbie relitte a fini di ripascimento: protocollo di monitoraggio per l'area di dragaggio

ISPRA: Manuale 172/2018

In questo volume viene presentato il protocollo di monitoraggio ambientale del dragaggio di sabbie relitte a fini di ripascimento. Questo protocollo costituisce l’aggiornamento, specifico per l’area di dragaggio, del Quaderno ICRAM n. 5 “Aspetti ambientali del dragaggio di sabbie relitte ai fini di ripascimento: proposta di un protocollo di monitoraggio” pubblicato nel 2006.

La Proposta di Protocollo del 2006

La Proposta di Protocollo di monitoraggio ambientale, specifica per il dragaggio di sabbie relitte ai fini di ripascimento (Nicoletti et al., 2006), di seguito denominato Protocollo del 2006, prevede l’esecuzione di specifici studi di monitoraggio ambientale, da eseguire nelle tre aree interessate dalle attività di movimentazione dei sedimenti ai fini di ripascimento: area di dragaggio, area di trasporto e area di ripascimento.

 

Fig 1 Manuale 172 2018

Figura - Struttura generale del Protocollo di monitoraggio ambientale del 2006 (Nicoletti et al., 2006).  

La necessità di questo aggiornamento deriva da un lato dalla maggior esperienza acquisita nei più recenti monitoraggi ambientali delle aree di dragaggio, dall’altro dalla possibilità di disporre di dati in grado di coprire intervalli temporali importanti (anche 10 anni).

Nel volume viene, inoltre, illustrato il piano di monitoraggio ambientale, finalizzato allo sfruttamento a lungo termine, di un deposito di sabbie relitte localizzato lungo la piattaforma continentale laziale, e già sottoposto in passato a dragaggi ripetuti nel tempo.

_________

PREMESSA
1. INTRODUZIONE
1.1 Aspetti ambientali del dragaggio di sabbie relitte a fini di ripascimento
1.2 La Proposta di Protocollo del 2006
1.3 Ulteriori studi di monitoraggio ambientale
2. IL PROTOCOLLO DI MONITORAGGIO PER L’AREA DI DRAGAGGIO
2.1 Le fasi del Protocollo di Monitoraggio
FASE AB: Caratterizzazione ambientale preliminare - Scheda n. 1
FASE C1: Caratterizzazione del sito di dragaggio - Scheda n. 2
FASE C2: Monitoraggio in corso d’opera - Scheda n. 3
FASE C3: Monitoraggio post operam - Scheda n. 4
2.2 Gli strumenti di supporto per il Protocollo di Monitoraggio
2.2.1 Il Sistema Informativo per l’archiviazione e la gestione delle informazioni ambientali
2.2.2 La modellistica a supporto del monitoraggio della plume di torbida
3. VERSO UNO SFRUTTAMENTO SOSTENIBILE E A LUNGO TERMINE DEI DEPOSITI DI SABBIE RELITTE
4. BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO

Fonte: ISPRA

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Aspetti ambientali dragaggio di sabbie relitte a fini di ripascimento.pdf)Aspetti ambientali dragaggio di sabbie relitte a fini di ripascimento
ISPRA 172/2018
IT897 kB890

Tags: Ambiente Acque Guida ISPRA

Più lette Guide ISPRA

Feb 05, 2022 16503

Rapporto rifiuti Urbani 2013

Rapporto rifiuti urbani 2013 Il presente Rapporto è stato elaborato dal Servizio Rifiuti, dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA). Il Rapporto conferma l’impegno dell’ISPRA affinché le informazioni e le conoscenze relative ad un importante settore, quale quello dei… Leggi tutto

Ultime Guide ISPRA

Aggiornamento delle modalit  di calcolo delle emissioni navali
Gen 27, 2023 54

Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali

Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali ID 18849 | 27.01.2023 Rapporto ISPRA 382/2023 - Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali con particolare riferimento all’ambito portuale a livello nazionale e locale Il rapporto sintetizza i risultati di un… Leggi tutto
Sviluppo della mobilit  sostenibile in Italia
Gen 17, 2023 88

Sviluppo della mobilità sostenibile in Italia: un’analisi econometrica

Sviluppo della mobilità sostenibile in Italia: un’analisi econometrica ID 18682 | 17.01.2023 / In allegato Rapporto ISPRA 377/2022 Il sistema di mobilità tradizionale genera costi esterni annui elevati e in Italia si valuta che vengano persi annualmente 6 miliardi di euro a causa dell'inquinamento… Leggi tutto
Inventario nazionale delle strutture di deposito di rifiuti estrattivi   2022
Gen 17, 2023 91

Inventario nazionale delle strutture di deposito di rifiuti estrattivi - 2022

Inventario nazionale delle strutture di deposito di rifiuti estrattivi - 2022 ID 18681 | 17.01.2023 Inventario nazionale delle strutture di deposito di rifiuti estrattivi, chiuse o abbandonate, di tipo A. Rapporto di aggiornamento 2022 Il rapporto descrive l’aggiornamento al 2022 dell’inventario… Leggi tutto
Monitoraggio della microalga potenzialmente tossica Ostreopsis   Anno 2021
Gen 17, 2023 55

Monitoraggio della microalga potenzialmente tossica Ostreopsis - Anno 2021

Monitoraggio della microalga potenzialmente tossica Ostreopsis cf. ovata lungo le coste italiane - Anno 2021 ID 18668 | 17.01.2023 Ostreopsis ovata Fukuyo è un dinoflagellato potenzialmente tossico rinvenuto nelle acque costiere italiane già alla fine degli anni ’90. Da allora la presenza di questa… Leggi tutto
Manuale per le indagini ambientali nei siti contaminati
Gen 15, 2023 138

Manuale per le indagini ambientali nei siti contaminati

Manuale per le indagini ambientali nei siti contaminati / APAT 43/2006 ID 18657 | APAT 2066 (ISPRA) / In allegato La pubblicazione del "Manuale per le indagini ambientali nei siti contaminati" nasce dalle esperienze maturate dall'Agenzia nel corso delle proprie attività istituzionali nel campo di… Leggi tutto
I crimini contro gli uccelli selvatici
Dic 26, 2022 94

I crimini contro gli uccelli selvatici

I crimini contro gli uccelli selvatici. Approfondimenti tematici per un'efficace azione di contrasto ID 18467 | 26.12.2022 Il presente documento ha lo scopo di dare attuazione al Piano d’Azione Nazionale per il contrasto degli illeciti contro gli uccelli selvatici. Tra gli obiettivi specifici del… Leggi tutto
Inventario delle zone umide Rappoto ISPRA 153 2011
Dic 10, 2022 141

Inventario delle zone umide (ISPRA-MATTM, 2011)

Inventario delle zone umide (ISPRA-MATTM, 2011) / Rapporto n. 153/2011 ID 18338 | 10.12.22 / In allegato Nel dicembre 2007 è stato avviato il progetto “Inventario delle zone umide” per partecipare al più ampio progetto di inventariazione di questi ambienti proposto da MedWet a livello mediterraneo… Leggi tutto
Manuale operativo prelievo di campioni biologici analisi genetiche Convenzione di Washington
Nov 21, 2022 204

Manuale operativo prelievo di campioni biologici analisi genetiche Convenzione di Washington

Manuale operativo prelievo di campioni biologici analisi genetiche Convenzione di Washington (CITES) ID 18127 | 21.11.2022 ISPRA Manuali e linee guida 201/2022 L’attività di verifica delle certificazioni di nascita in cattività di specie protette dalla Convenzione di Washington (CITES) è una delle… Leggi tutto
Relazione annuale qualit  dei combustibili per autotrazione 2021
Nov 08, 2022 137

Relazione annuale qualità dei combustibili per autotrazione 2021

Relazione annuale qualità dei combustibili per autotrazione 2021 ID 18017 | 08.11.2022 La qualità dei combustibili per autotrazione è regolamentata da norme tecniche che ne definiscono le caratteristiche minime necessarie per il corretto funzionamento dei motori a combustione interna, per il… Leggi tutto