Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Azioni e procedure di danno ambientale: gestione e esiti MASE e ISPRA

ID 21246 | | Visite: 824 | Documenti Ambiente ISPRAPermalink: https://www.certifico.com/id/21246

Azioni e procedure di danno ambientale

Azioni e procedure di danno ambientale: gestione e esiti MASE e ISPRA

ID 21246 | 26.01.2024 / In allegato

Azioni e procedure di danno ambientale: la gestione e gli esiti nella prassi del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica e dell’ISPRA

Il Documento affronta il tema delle azioni e delle procedure di danno ambientale descrivendo l'assetto istituzionale di settore ed i risultati raggiunti ed integrando la visuale dell'Istituto, competente a coordinare l'istruttoria tecnico/scientifica in ambito SNPA, e la visuale del Ministero, titolare del potere di attivare le azioni e le procedure.

Nell'ottica di realizzare un approfondimento condiviso tra l'ISPRA e il Ministero dell'ambiente e della sicurezza energetica il presente Documento affronta il tema delle azioni e delle procedure di danno ambientale descrivendo l'assetto istituzionale di settore ed i risultati raggiunti ed integrando la visuale dell'Istituto, competente a coordinare l'istruttoria tecnico/scientifica in ambito SNPA, e la visuale del Ministero, titolare del potere di attivare le azioni e le procedure.

Il Documento presenta un lavoro di analisi e di elaborazione dei dati relativi alla gestione delle azioni e procedure di danno ambientale e dei dati relativi ai conseguenti risultati ottenuti dallo Stato (anche rappresentati in 45 casi studio), con specifico riferimento ad un periodo di 6/7 anni (2017-2023) successivo all'istituzione del SNPA.

A decorrere dal 2017, infatti la legge n. 132/2016 attribuisce al SNPA il compito di fornire il supporto all'azione dello Stato in materia di danno ambientale in sede giudiziaria e amministrativa.

In questo quadro, il racconto di come lo Stato si è organizzato, sul piano gestionale e procedurale, per ottenere la riparazione e la prevenzione del danno ambientale e il racconto degli esiti che sono stati in concreto raggiunti nel corso degli anni (cosa è stato ottenuto, quali elementi hanno portato ad esiti favorevoli, quali criticità sono state incontrate, ecc.) sono i presupposti di una nuova chiave di lettura del danno ambientale utile per tutto il pubblico.

Il Documento si rivolge infatti ad un ampio spettro di destinatari, quali gli operatori delle amministrazioni e delle autorità di controllo interessati all'applicazione della normativa sul danno ambientale (parte sesta del Dlgs 152/2006), gli operatori privati, i professionisti del settore legale ed assicurativo, gli studiosi della materia e, più in generale, tutti i soggetti interessati ad un tema di crescente importanza come il danno ambientale.

...

ISPRA Documenti tecnici 2023

Collegati

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato Azioni e procedure di danno ambientale.pdf
ISPRA Documenti tecnici 2023
6851 kB 76

Tags: Ambiente Abbonati Ambiente ISPRA

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

DPCM 22 febbraio 2024
Apr 12, 2024 89

DPCM 22 febbraio 2024

DPCM 22 febbraio 2024 ID 21682 | 12.04.2024 DPCM 22 febbraio 2024 - Adozione della nota metodologica relativa all'aggiornamento e alla revisione della metodologia per i fabbisogni dei comuni per il 2023 ed il fabbisogno standard complessivo per ciascun comune delle regioni a statuto ordinario. (GU… Leggi tutto
Regolamento delegato  UE  2024 873
Apr 04, 2024 182

Regolamento delegato (UE) 2024/873

Regolamento delegato (UE) 2024/873 / Procedure di assegnazione gratuita quote di emissioni ID 21631 | 04.04.2024 Regolamento delegato (UE) 2024/873 della Commissione, del 30 gennaio 2024, che modifica il regolamento delegato (UE) 2019/331 per quanto riguarda le norme transitorie per l’insieme… Leggi tutto
The implementation of the DNSH priciple EU 2024
Apr 02, 2024 93

The implementation of the ‘Do No Significant Harm’ principle in selected EU instruments

The implementation of the ‘Do No Significant Harm’ (DNS) principle in selected EU instruments / A comparative analysis ID 21608 | 02.04.2024 / In allegato In its more common formulation in the European Union (EU) policy context, the Do No Significant Harm principle aims to ensure that EU policies… Leggi tutto
Sintesi istruttorie ENEA GSE   PREPAC
Mar 30, 2024 142

Sintesi istruttorie ENEA-GSE / PREPAC

Il Programma per la Riqualificazione energetica degli Edifici della Pubblica Amministrazione Centrale ID 21604 | 30.03.2024 / In allegato In occasione dei dieci anni dall'istituzione del PREPAC, il Programma di Riqualificazione degli Edifici della Pubblica Amministrazione Centrale istituito… Leggi tutto

Più letti Ambiente