Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2020: Informazione Utile

Tutta la Documentazione presente è elaborata

o selezionata dalla nostra redazione su Standards riconosciuti.

Vedi i nostri abbonamenti e prodotti

Slide background
Certifico 2000/2020: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2020
Slide background
Certifico 2000/2019: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti

sono elaborati direttamente o selezionati su Standards riconosciuti.

Vedi il Piano Promo "Fidelity"per l'acquisto dei nostri Prodotti

Linee di indirizzo edifici lavorativi

ID 10075 | | Visite: 1379 | Documenti Sicurezza ASLPermalink: https://www.certifico.com/id/10075

Linee di indirizzo edifici lavorativi

Linee di indirizzo relative alla costruzione e realizzazione di edifici e locali da adibire ad attivita’ lavorativa

Titolo II e ALLEGATO IV D.Lgs 09.04.2008 n.81

I requisiti dei luoghi di lavoro sono quelli previsti dal Titolo II e ALLEGATO IV del D.Lgs. 09/04/2008 n. 81, da norme tecniche (1), qualora disponibili, da linee guida (2) inerenti le materie trattate, così come definite all’art. 2 del citato D.Lgs. 81/08.

Nei casi in cui i requisiti strutturali o impiantistici dei luoghi di lavoro facciano riferimento a formulazioni di legge generiche quali “idoneo” ovvero “adeguato” ovvero “sufficiente”, demandando all’organo di vigilanza una valutazione dell’idoneità – adeguatezza -  sufficienza di tali misure, anche nella fase di progetto dei fabbricati, il presente documento fornisce, in riferimento alla notifica, prescrizioni che hanno il carattere di atto amministrativo completo, a prescindere dal loro recepimento o meno da parte di Comuni o altri Enti; la mancata ottemperanza a dette prescrizioni darà luogo a contestazione amministrativa oltre che, nei casi di legge, all’avvio dell’azione penale in fase di vigilanza.

Si richiama inoltre la precisa e diretta responsabilità, in ordine alle questioni dell’igiene e della sicurezza del lavoro, dei progettisti dei luoghi di lavoro e degli impianti che, come previsto dall’ articolo 22 del D.Lgs. 81/08 – hanno l’obbligo di rispettare i principi generali di prevenzione in materia di salute e sicurezza sul lavoro al momento delle scelte progettuali e tecniche e di scegliere attrezzature, componenti e dispositivi di protezione rispondenti alle disposizioni legislative e regolamentari in materia.

Ove vincoli urbanistici o architettonici (3) ostino agli adempimenti di cui al comma 1 dell’art.63 del DLgs 81/08 (requisiti dei luoghi di lavoro come indicato nell’allegato IV) il datore di lavoro, previa consultazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza e previa autorizzazione dell’organo di vigilanza territorialmente competente (SPRESAL), adotta le misure alternative che garantiscono un livello di sicurezza equivalente. In presenza di normativa di settore relativa ai requisiti strutturali dei luoghi di lavoro ove si svolgano alcune specifiche tipologie di attività lavorativa, questi dovranno essere realizzati tenuto conto della stessa.

I contenuti del presente documento sono inderogabili per i gli edifici da realizzare o già realizzati (senza previsione di specifica destinazione d’uso), mai adibiti a sede di attività lavorativa. Per le nuove attività che si insediano in edifici esistenti già utilizzati per attività lavorative, potranno essere richieste deroghe, adeguatamente motivate e suffragate da impossibilità all’adeguamento strutturale ed esigenze tecniche di lavorazione, prevedendo nel contempo misure alternative che garantiscano un livello di sicurezza equivalente.

Tali richieste verranno valutate caso per caso anche in base alla specifica destinazione d’uso.

(1) norma tecnica: specifica tecnica, approvata e pubblicata da un’organizzazione internazionale, da un organismo europeo o da un organismo nazionale di normalizzazione, la cui osservanza non sia obbligatoria;

(2) linee guida: atti di indirizzo e coordinamento per l’applicazione della normativa in materia di salute e sicurezza predisposti dai Ministeri, dalle regioni, dall’ISPESL e dall’INAIL e approvati in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano;

(3) Definizioni: VINCOLO URBANISTICO = Limitazione alla normale possibilità di edificare, ristrutturare o dare un determinato uso ad un immobile, posta dalle norme urbanistiche locali. VINCOLO ARCHITETTONICO = Atto amministrativo posto in essere dal Ministero per i Beni e le Attività culturali per il riconoscimento dell’interesse culturale di un immobile che comporta obblighi da parte dei proprietari, detentori o possessori del bene tutelato, che ne limitano di conseguenza la libertà di utilizzo. (D.Lgs 42/2004)

Fonte: ASL AT (Regione P.) 2016

Collegati



Tags: Sicurezza lavoro Abbonati Ambiente Rischio ambienti di lavoro

Ultimi inseriti

Suolo Consultazione pubblica sulla nuova strategia UE
Feb 25, 2021 16

Suolo: Consultazione pubblica sulla nuova strategia dell'UE

Suolo: Consultazione pubblica sulla nuova strategia dell'UE Sino al 27 aprile sarà possibile inviare i contributi per lo sviluppo di una nuova strategia europea per il suolo Lo scorso 5 novembre, la Commissione Europea ha lanciato la Roadmap dell’Iniziativa dal titolo “New Soil Strategy - healthy… Leggi tutto
Decreto Direttoriale n 58 del 24 02 2021
Feb 25, 2021 29

Decreto Direttoriale n.58 del 24.02.2021

Decreto Direttoriale n.58 del 24.02.2021 Misure in materia di lavoro agile in forma semplificata. Aggiornamento criteri_______ DECRETA Articolo 1 (Misure in materia di lavoro agile in forma semplificata) 1. L’art. 2, comma 3, del decreto direttoriale n.226 del 28 ottobre 2020 è sostituito dal… Leggi tutto
Feb 24, 2021 21

Decisione (UE) 2017/848

Decisione (UE) 2017/848 Decisione (UE) 2017/848 della Commissione, del 17 maggio 2017, che definisce i criteri e le norme metodologiche relativi al buono stato ecologico delle acque marine nonché le specifiche e i metodi standardizzati di monitoraggio e valutazione, e che abroga la decisione… Leggi tutto
Rapporto ISTISAN 20 34
Feb 24, 2021 9

Produzione industriale dei DM e decalogo del risparmio idrico

Produzione industriale dei dispositivi medici e decalogo del risparmio idrico Rapporti ISTISAN 20/34 L’acqua è una sostanza indispensabile nel settore dei dispositivi medici, utilizzata sia come ingrediente che come elemento necessario alla produzione (utility). L’acqua permette di svolgere… Leggi tutto
Pareggio di bilancio nella Carta costituzionale
Feb 24, 2021 20

Legge Costituzionale 20 aprile 2012 n. 1

in News
Legge Costituzionale 20 aprile 2012 n. 1 Introduzione del principio del pareggio di bilancio nella Carta costituzionale. (GU n.95 del 23-04-2012) Collega
Costituzione della Repubblica Italiana
Leggi tutto
Decreto 20 aprile 2012
Feb 24, 2021 23

Decreto 20 aprile 2012

Decreto 20 aprile 2012 Disciplina delle esercitazioni di guida in autostrade, su strade extraurbane ed in condizioni di visione notturna, del minore autorizzato e dell’aspirante al conseguimento della patente di categoria B. Collegati
D.Lgs 285/1992 | Codice della Strada
Leggi tutto
Feb 24, 2021 20

Decreto 25 novembre 2011

Decreto 25 novembre 2011 Disposizioni tecniche di prima applicazione del Regolamento (CE) n. 1071/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio del 21 ottobre 2009, circa norme comuni sulle condizioni da rispettare per esercitare l'attività di trasportatore su strada e abroga la direttiva 96/26/CE… Leggi tutto
Feb 24, 2021 33

Direttiva (UE) 2016/2370

Direttiva (UE) 2016/2370 Direttiva (UE) 2016/2370 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 14 dicembre 2016, che modifica la direttiva 2012/34/UE per quanto riguarda l'apertura del mercato dei servizi di trasporto ferroviario nazionale di passeggeri e la governance dell'infrastruttura… Leggi tutto

Ultimi Documenti Abbonati

UNI EN ISO 14044 2021
Feb 19, 2021 52

UNI EN ISO 14044:2021 | Valutazione del ciclo di vita (LCA)

UNI EN ISO 14044:2021 | Valutazione del ciclo di vita (LCA) UNI EN ISO 14044:2021 Gestione ambientale - Valutazione del ciclo di vita - Requisiti e linee guida Recepisce:EN ISO 14044:2006/A2:2020EN ISO 14044:2006/A1:2018EN ISO 14044:2006 Adotta:ISO 14044:2006/Amd 2:2020ISO 14044:2006/Amd 1:2017ISO… Leggi tutto
UNI EN 17230 202 RFID nel settore ferroviario
Feb 19, 2021 35

UNI EN 17230:2021 | RFID nel settore ferroviario

UNI EN 17230:2021 | RFID nel settore ferroviario UNI EN 17230:2021 Tecnologie Informatiche - RFID nel settore ferroviario Recepisce: EN 17230:2020 Data entrata in vigore: 18 febbraio 2021 La norma contiene: [alert]- la descrizione della posizione di installazione del tag RFID;- la descrizione dei… Leggi tutto
UNI EN 1974 2021
Feb 19, 2021 39

UNI EN 1974:2021 | Macchine affettatrici - Requisiti di sicurezza

UNI EN 1974:2021 | Macchine affettatrici - Requisiti di sicurezza UNI EN 1974:2021 Macchine per l industria alimentare - Macchine affettatrici - Requisiti di sicurezza e di igiene Recepisce: EN 1974:2020 Data entrata in vigore: 18 febbraio 2021 La norma specifica i requisiti di sicurezza e di… Leggi tutto
Position paper Revision of Machinery Directive 2006 42 EC ANEC
Feb 18, 2021 46

Position paper Revision of Machinery Directive 2006/42/EC ANEC

Revision of Machinery Directive (2006/42/EC) - Position Paper ANEC ANEC, May 2020 This position paper expresses ANEC’s preliminary views on the revision of the Machinery Directive (2006/42/EC). For ease of reference, we present our comments with reference to the numbering of European Commission… Leggi tutto
ISO PAS 45005 2020
Feb 17, 2021 160

UILM - ISO/PAS 45005: 2020 Linee guida sicurezza lavoratori pandemia COVID-19

UILM - ISO/PAS 45005: 2020 Linee guida sicurezza lavoratori pandemia COVID-19 Febbraio 2021 - Linee guida generali per lavorare in sicurezza durante la pandemia COVID-19 .... Questo documento è una risposta alla pandemia COVID-19 e all'aumento del rischio che questa malattia presenta perla salute,… Leggi tutto
Metodi di misura delle emissioni olfattive   Quadro normativo
Feb 16, 2021 67

Metodi di misura delle emissioni olfattive - Quadro normativo

Metodi di misura delle emissioni olfattive - Quadro normativo APAT 2003 1.1 Il quadro normativo in materia di odori La normativa nazionale non prevede norme specifiche e valori limite in materia di emissioni di odori. Tuttavia, nella disciplina relativa alla qualità dell’aria e inquinamento… Leggi tutto
Indagine epidemiologica ISS sui lavoratori di Porto Marghera  esposti cloruro di vinile
Feb 15, 2021 124

Indagine epidemiologica lavoratori di Porto Marghera esposti a cloruro di vinile

Indagine epidemiologica sui lavoratori di Porto Marghera esposti a cloruro di vinile nelle fasi di produzione, polimerizzazione e insacco Rapporti ISTISAN 97 22 La sorveglianza epidemiologica dei lavoratori addetti alla produzione e polimerizzazione del cloruro di vinile, espressamente prevista… Leggi tutto