Slide background
Slide background




Controlli ufficiali 2016 prodotti fitosanitari

ID 4324 | | Visite: 3760 | Documenti Chemicals Min. SalutePermalink: https://www.certifico.com/id/4324

Controlli ufficiali 2016 prodotti fitosanitari

Controlli ufficiali dell’immissione in commercio e dell’utilizzazione dei prodotti fitosanitari: legislazione e organizzazione dei controlli.

Ministero della Salute, 12 luglio 2017

Ai sensi dell’articolo 68 del regolamento (CE) n. 1107/2009 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 21 ottobre 2009, relativo all’immissione sul mercato dei prodotti fitosanitari e che abroga le direttive del Consiglio 79/117/CEE e 91/414/CEE, gli Stati membri effettuano controlli ufficiali per garantire il rispetto dello stesso regolamento.

L'articolo 3 del regolamento (CE) n. 882/2004, prevede che tali controlli siano eseguiti periodicamente, in base ad una valutazione dei rischi e con frequenza appropriata, tenendo conto:

a) dei rischi identificati;
b) dei dati precedenti relativi agli operatori del settore degli alimenti per quanto riguarda la conformità;
c) dell'affidabilità dei propri controlli già eseguiti;
d) qualsiasi informazione che possa indicare un'eventuale non conformità.

In Italia, al fine di dare attuazione ai sopra citati articoli, la Conferenza permanente Stato Regioni in data 8 aprile 2009 ha adottato l’Accordo recante: “Adozione del Piano di controllo sull’immissione in commercio e l’utilizzazione dei prodotti fitosanitari per il quinquennio 2009-2013”. Tale accordo, attualmente in fase di rinnovo, riporta indirizzi operativi omogenei per tutto il territorio nazionale per consentire l’attuazione da parte delle Regioni/Province di un piano di controllo sull’immissione in commercio e l’utilizzazione dei prodotti fitosanitari per il suddetto quinquennio, al fine di accertare il rispetto delle condizioni di autorizzazione dei prodotti fitosanitari in circolazione e il loro utilizzo conformemente a tutte le indicazioni riportate nelle etichette, in applicazione delle buone pratiche fitosanitarie. Il Ministero della Salute - Direzione generale per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione (DGISAN), Autorità competente per l’applicazione del regolamento (CE) n. 1107/2009, ai fini del miglioramento e dell’armonizzazione delle attività di controllo emana annualmente delle note d’indirizzo con specifiche indicazioni che tengono conto degli esiti dei controlli degli anni precedenti.

I controlli sono eseguiti dagli Assessorati alla Sanità delle Regioni/Province Autonome attraverso i loro Servizi AASSLL per le ispezioni e attraverso le ARPA, IZS e laboratorio dell’Ispettorato per i controlli analitici. Anche il Comando Carabinieri per la tutela della salute (CCTS) attraverso i NAS e l’Ispettorato centrale per la tutela della qualità e repressioni frodi dei prodotti agroalimentari (Ispettorato), attraverso i loro uffici periferici, effettuano tali controlli. Per l’anno corrente sono anche riportati i controlli all’importazione effettuati dall’agenzia delle dogane sui prodotti fitosanitari che ai sensi del DPCM 242 del 4 novembre 2010 ricadono tra le competenze di tale Autorità.

L’Ufficio 7 della DGISAN, raccoglie, verifica ed elabora i dati ricevuti, e predispone due rapporti, il presente ai sensi dell’articolo 68 del regolamento (CE) n.1107/2009, ed uno, per la relazione per il Piano nazionale integrato ai sensi dell’articolo 44 del regolamento (CE) n. 882/2005. Entrambi  5 vengono inviati alla Commissione Europea entro il 30 giugno di ogni anno.

Per l’anno corrente vengono diffuse le elaborazioni dei controlli utilizzando anche i modelli che ha stabilito con gli Stati Membri, la Commissione Europea.

...

SOMMARIO
1.Controlli ufficiali dell’immissione in commercio e dell’utilizzazione dei prodotti fitosanitari: legislazione e organizzazione dei controlli.
2.Controlli sull’immissione in commercio dei prodotti fitosanitari
2.1 Riepilogo dei controlli sull’immissione in commercio dei prodotti fitosanitari
2.2 Risultati dei controlli presso distributori-grossisti e rivenditori
2.3 Risultati dei controlli presso i titolari di autorizzazione e presso gli importatori paralleli
2.4 Risultati analitici sui fitosanitari
2.5 Risultati dei controlli sulle etichette e confezioni dei fitosanitari
2.6 Risultati dei controlli sulla formazione dei venditori ai sensi della direttiva 2009/128 recepita in Italia con il decreto legislativo 150/2012
3. Controlli sull’utilizzazione dei prodotti fitosanitari
3.1 Riepilogo dei controlli sull’utilizzazione dei prodotti fitosanitari
3.2 Risultati dei controlli di dettaglio presso gli utilizzatori
3.3 Risultati dei controlli sulla formazione degli utilizzatori ai sensi della direttiva 2009/128 recepita in Italia con il decreto legislativo 150/2012
4.Risultati globali per Autorità di controllo
4.1 Riepilogo dei controlli totali
4.2 Riepilogo dei controlli effettuati da parte delle Regioni e Province Autonome di Trento e Bolzano
4.3 Riepilogo dei controlli effettuati dal Comando Carabinieri per la tutela della Salute
4.4 Riepilogo dei controlli effettuati dall’Ispettorato
5. Andamento nel tempo dei controlli
5.1 Andamento dei controlli totali
5.2 Andamento dei controlli effettuati dalle Regioni/Provincie Autonome di Trento e Bolzano
5.3. Andamento dei controlli effettuati Comando Carabinieri per la tutela della salute
5.4 Andamento dei controlli da parte dell’Ispettorato
5.5 Andamento dei controlli dei formulati
5.6 Andamento nel tempo dei controlli delle etichette e delle confezioni
5.7 Andamento nel tempo delle infrazioni alla commercializzazione
5.8 Andamento nel tempo delle infrazioni all’uso
6. Azioni correttive
7 Conclusioni

Fonte: Ministero della Salute

Riferimenti normativi:

Decreto Legislativo 14 Agosto 2012 n. 150

Direttiva 2009/128/CE

Regolamento (CE) n.1107/2009

Regolamento (CE) N. 882/2004

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Controllo ufficiale immissione in commercione e utilizzazione fitosanitari 2016.pdf)Controlli 2016 immissione in commercio utilizzazione prodotti fitosanitari
Ministero della Salute
IT6523 kB865

Tags: Chemicals Regolamento BPR

Articoli correlati

Ultimi archiviati Chemicals

Regolamento delegato UE 2023 207  Modello certificato conformit  norme produzione biologica
Feb 01, 2023 44

Regolamento delegato (UE) 2023/207

Regolamento delegato (UE) 2023/207 / Modello certificato conformità norme produzione biologica ID 18878 | 01.02.2023 Regolamento delegato (UE) 2023/207 della Commissione del 24 novembre 2022 che modifica il regolamento (UE) 2018/848 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda il… Leggi tutto
Gen 30, 2023 38

Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2325

Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2325 ID 18867 | 30.01.2023 Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2325 della Commissione del 16 dicembre 2021 che stabilisce, ai sensi del regolamento (UE) 2018/848 del Parlamento europeo e del Consiglio, l'elenco dei paesi terzi e l'elenco delle autorità e degli… Leggi tutto
Gen 30, 2023 41

Regolamento di esecuzione (UE) 2023/186

Regolamento di esecuzione (UE) 2023/186 ID 18866 | 30.01.2023 Regolamento di esecuzione (UE) 2023/186 della Commissione del 27 gennaio 2023 che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2021/2325 per quanto riguarda il riconoscimento di talune autorità di controllo e taluni organismi di controllo… Leggi tutto
Parametri microbiologici acque   Escherichia coli
Gen 26, 2023 89

Parametri microbiologici acque - Escherichia coli

Parametri microbiologici acque - Escherichia coli ID 18842 | 26.01.2023 / In allegato I batteri coliformi totali che sono capaci di fermentare il lattosio a 44-45°C sono conosciuti come coliformi fecali o termotolleranti, il genere è Escherichia, ma alcuni tipi di Citrobacter, Klebsiella ed… Leggi tutto
Parametri microbiologici acque   Enterococchi
Gen 26, 2023 113

Parametri microbiologici acque - Enterococchi

Parametri microbiologici acque - Enterococchi ID 18841 | 26.01.2023 / In allegato Gli Enterococchi intestinali sono un sottogruppo di un più ampio gruppo di organismi definiti come Streptococchi fecali, che comprendono specie del genere Streptococcus. Sono batteri Gram-positivi, anaerobi… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Tallio
Gen 26, 2023 79

Valutazione del rischio e valore guida acque - Tallio

Valutazione del rischio e valore guida acque - Tallio ID 18840 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione Il tallio è rapidamente assorbito e si distribuisce rapidamente (circa 1 ora dopo l’esposizione) in tutto il corpo sia negli animali da laboratorio che negli uomini,… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Nichel
Gen 26, 2023 59

Valutazione del rischio e valore guida acque - Nichel

Valutazione del rischio e valore guida acque - Nichel ID 18839 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione In seguito ad esposizione per via orale la biodisponibilità del nichel può variare dall’1% al 40%. I fattori che ne determinano la biodisponibilità sono la solubilità del composto… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Fluoro
Gen 26, 2023 73

Valutazione del rischio e valore guida acque - Fluoro

Valutazione del rischio e valore guida acque - Fluoro ID 18838 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione Dopo l’assunzione per via orale, i composti del fluoro solubili in acqua sono rapidamente e quasi completamente assorbiti nel tratto gastro intestinale. Anche il fluoro presente… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Cromo
Gen 26, 2023 57

Valutazione del rischio e valore guida acque - Cromo

Valutazione del rischio e valore guida acque - Cromo ID 18837 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione I composti del cromo trivalente, Cr(III), presentano in generale un basso assorbimento per via orale. Nell’uomo l’assorbimento orale stimato è dello 0.4 %. L’assorbimento e la… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Boro
Gen 26, 2023 70

Valutazione del rischio e valore guida acque - Boro

Valutazione del rischio e valore guida acque - Boro ID 18836 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione I composti del boro sono rapidamente assorbiti nel tratto gastro-intestinale e distribuiti nell’organismo, come dimostrano gli aumentati livelli di boro nei tessuti e nei fluidi… Leggi tutto

Più letti Chemicals

Regolamento  CE  n  178 2002
Ott 24, 2022 74675

Regolamento (CE) N. 178/2002

Regolamento (CE) n. 178/2002 Regolamento (CE) n. 178/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio del 28 gennaio 2002 che stabilisce i principi e i requisiti generali della legislazione alimentare, istituisce l'Autorità europea per la sicurezza alimentare e fissa procedure nel campo della sicurezza… Leggi tutto