Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Regolamento (CE) n. 1005/2009

ID 2507 | | Visite: 20283 | Legislazione ClimaPermalink: https://www.certifico.com/id/2507

Regolamento CE 1005 2009 Ozono

Regolamento (CE) n. 1005/2009 "Ozono" (OSD)

ID 2507 | Update news 20.02.2024

Regolamento (CE) n. 1005/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio del 16 settembre 2009 sulle sostanze che riducono lo strato di ozono.

GU L 286/1 del 31.10.2009

Abrogazione 

Il Regolamento (UE) 2024/590 abroga il regolamento (CE) n. 1005/2009 dall'11 marzo 2024.

L’articolo 18 del regolamento (CE) n. 1005/2009 applicabile il 10 marzo 2024 continua ad applicarsi fino al 2 marzo 2025.

L’articolo 27 del regolamento (CE) n. 1005/2009 applicabile il 10 marzo 2024 continua ad applicarsi per quanto riguarda il periodo di riferimento dal 1° gennaio 2023 al 31 dicembre 2023.

_________

Testo consolidato 2017 con le modifiche:

- Regolamento (UE) n. 744/2010 della Commissione del 18 agosto 2010 (GU L 218 2 19.8.2010)
- Regolamento (UE) n. 1087/2013 della Commissione del 4 novembre 2013 (GU L 293 28 5.11.2013)
- Regolamento (UE) n. 1088/2013 della Commissione del 4 novembre 2013 (GU L 293 29 5.11.2013)
Regolamento (UE) n.  2017/605 della Commissione del 29 marzo 2017 (GU L 84 3 30.3.2017)

....
DIVIETI
Articolo 4 Produzione di sostanze controllate

È vietata la produzione di sostanze controllate.

Articolo 5 Immissione sul mercato e uso di sostanze controllate

1. Sono vietati l’immissione sul mercato e l’uso di sostanze controllate.
2. Le sostanze controllate non possono essere immesse sul mercato in contenitori non riutilizzabili, salvo se impiegate per gli usi di laboratorio e a fini di analisi di cui all’articolo 10 e all’articolo 11, paragrafo 2.
3. Il presente articolo non si applica alle sostanze controllate contenute in prodotti e apparecchiature.

Articolo 6 Immissione sul mercato di prodotti e apparecchiature che contengono o dipendono da sostanze controllate

1. È vietata l’immissione sul mercato di prodotti e apparecchiature che contengono o dipendono da sostanze controllate, ad eccezione di prodotti o apparecchiature per i quali l’uso della rispettiva sostanza controllata è autorizzato ai sensi dell’articolo 10, dell’articolo 11, paragrafo 2, o dell’articolo 13 o è stato autorizzato in base all’articolo 3, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 2037/2000.
2. Ad eccezione degli usi di cui all’articolo 13, paragrafo 1, sono vietati ed eliminati i sistemi di protezione antincendio e gli estintori contenenti halon.

Articolo 31 Entrata in vigore Il presente regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea. Esso si applica a decorrere dal 1° gennaio 2010.
....

Vedi Documento:



Collegati

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato Regolamento CE 1005 2009 Consolidato 19.04.2017.pdf
 
483 kB 48
DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (FAQ Sostanze ozono lesive.pdf)Sostanze ozono lesive
FAQ
IT374 kB2033
Scarica questo file (Regolamento CE 1005 2009.pdf)Regolamento CE 1005/2009
Ozono
IT1262 kB1767

Tags: Ambiente Abbonati Ambiente Clima

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

DPCM 22 febbraio 2024
Apr 12, 2024 89

DPCM 22 febbraio 2024

DPCM 22 febbraio 2024 ID 21682 | 12.04.2024 DPCM 22 febbraio 2024 - Adozione della nota metodologica relativa all'aggiornamento e alla revisione della metodologia per i fabbisogni dei comuni per il 2023 ed il fabbisogno standard complessivo per ciascun comune delle regioni a statuto ordinario. (GU… Leggi tutto
Regolamento delegato  UE  2024 873
Apr 04, 2024 182

Regolamento delegato (UE) 2024/873

Regolamento delegato (UE) 2024/873 / Procedure di assegnazione gratuita quote di emissioni ID 21631 | 04.04.2024 Regolamento delegato (UE) 2024/873 della Commissione, del 30 gennaio 2024, che modifica il regolamento delegato (UE) 2019/331 per quanto riguarda le norme transitorie per l’insieme… Leggi tutto
The implementation of the DNSH priciple EU 2024
Apr 02, 2024 93

The implementation of the ‘Do No Significant Harm’ principle in selected EU instruments

The implementation of the ‘Do No Significant Harm’ (DNS) principle in selected EU instruments / A comparative analysis ID 21608 | 02.04.2024 / In allegato In its more common formulation in the European Union (EU) policy context, the Do No Significant Harm principle aims to ensure that EU policies… Leggi tutto
Sintesi istruttorie ENEA GSE   PREPAC
Mar 30, 2024 142

Sintesi istruttorie ENEA-GSE / PREPAC

Il Programma per la Riqualificazione energetica degli Edifici della Pubblica Amministrazione Centrale ID 21604 | 30.03.2024 / In allegato In occasione dei dieci anni dall'istituzione del PREPAC, il Programma di Riqualificazione degli Edifici della Pubblica Amministrazione Centrale istituito… Leggi tutto

Più letti Ambiente