Slide background




D.P.R. 19 marzo 1956 n. 303

ID 5077 | | Visite: 7697 | Decreti Sicurezza lavoroPermalink: https://www.certifico.com/id/5077

D P R  19 marzo 1956 n  303

D.P.R. 19 marzo 1956 n. 303

Norme generali per l'igiene del lavoro. 

(GU n.105 del 30-04-1956 - SO)

Atto abrogato da: D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81

Resta in vigore l'Art. 64:

Art. 64.

Gli ispettori del lavoro hanno facolta' di visitare, in qualsiasi momento ed in ogni parte, i luoghi di lavoro e le relative dipendenze, di sottoporre a visita medica il personale occupato, di prelevare campioni di materiali o prodotti ritenuti nocivi, e altresi' di chiedere al datore di lavoro, ai dirigenti, ai preposti ed ai lavoratori le informazioni che ritengano necessarie per l'adempimento del loro compito, in esse comprese quelle sui processi di lavorazione.

Gli ispettori del lavoro hanno facolta' di prendere visione, presso gli ospedali, ed eventualmente di chiedere copia, della documentazione clinica dei lavoratori ricoverati per malattie dovute a cause lavorative o presunte tali.

Gli ispettori del lavoro devono mantenere il segreto sopra i processi di lavorazione e sulle notizie e documenti dei quali vengono a conoscenza per ragioni di ufficio.

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (DPR 19 marzo 1956 n. 303 Consolidato 2020.pdf)DPR 19 marzo 1956 n. 303 Consolidato 2020
 
IT47 kB911
Scarica questo file (DPR 19 marzo 1956 n. 303.pdf)D.P.R. 19 marzo 1956 n. 303
 
IT822 kB801

Tags: Sicurezza lavoro Rischi per la salute e la sicurezza

Articoli correlati

Ultimi archiviati Sicurezza

Nov 30, 2022 38

Circolare INAIL n. 36 del 15 settembre 2010

Circolare INAIL n. 36 del 15 settembre 2010 Denuncia di malattia professionale per via telematica: modalita di acquisizione del certificato medico. Modifica dell'articolo 53 del Testo Unico approvata con Decreto Interministeriale del 30 luglio 2010. Collegati[box-note]Decreto 30 luglio 2010… Leggi tutto
Alimentazione al lavoro un possibile modello di intervento
Nov 30, 2022 24

Alimentazione al lavoro: un possibile modello di intervento

Alimentazione al lavoro: un possibile modello di intervento ID 18234 | 30.11.2022 / In allegato Fact Sheet INAIL 2022 La scorretta alimentazione è un fattore di rischio modificabile e prevenibile che può portare all’insorgenza o al peggioramento di alcune malattie croniche non trasmissibili. Le… Leggi tutto
Nov 25, 2022 139

Circolare CNI n. 626/XIX Sess./2020

Circolare CNI n. 626/XIX Sess./2020 Elenco nazionale certificato degli ingegneri biomedici e clinici di cui all’art.10, comma 1, della legge 11 gennaio 2018, n.3 – PROCEDURE PER ISCRIZIONE. Collegati[box-note]Ingegnere biomedico: elenco nazionale certificatoLegge 11 gennaio 2018 n. 3Circolare CNI… Leggi tutto
Nov 25, 2022 113

Circolare CNI n. 680/XIX Sess./2021

Circolare CNI n. 680/XIX Sess./2021 Modalità di iscrizione all’Elenco nazionale certificato degli Ingegneri biomedici e clinici di cui all’art. 10, comma 1, della legge 11 gennaio 2018, n.3 Requisiti di iscrizione all’Elenco nazionale certificato a) Ingegneri con Laurea magistrale o specialistica… Leggi tutto
Sentenze cassazione penale
Nov 25, 2022 75

Cassazione Penale Sent. Sez. 4 Num. 44561 | 23 Novembre 2022

Cassazione Penale Sez. 4 del 23 novembre 2022 n. 44561 Pulizia dei rulli del macchinario in movimento e trascinamento della mano dell'operaio litografo. Prassi comune e protezione inadeguata Penale Sent. Sez. 4 Num. 44561 Anno 2022Presidente: FERRANTI DONATELLARelatore: VIGNALE LUCIAData Udienza:… Leggi tutto
Contagi sul lavoro COVID   31 10 2022
Nov 24, 2022 83

Covid-19 | Contagi sul lavoro denunciati all’INAIL: 31 Ottobre 2022

Covid-19 | Contagi sul lavoro denunciati all’INAIL: 31 Ottobre 2022 ID 18163 | 24.11.2022 Covid-19, tra gennaio e ottobre 2022 denunciati oltre 100mila contagi sul lavoro Lo rileva il 30esimo report elaborato dalla Consulenza statistico attuariale dell’Inail, pubblicato oggi insieme alla versione… Leggi tutto

Più letti Sicurezza