Slide background

Direttiva 2013/35/UE: EMC lavoro

ID 2060 | | Visite: 4757 | Legislazione Sicurezza UEPermalink: https://www.certifico.com/id/2060

Direttiva 2013/35/UE

La Direttiva EMC lavoro prevede la Valutazione dei Rischi da esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti da campi elettromagnetici

Direttiva 2013/35/UE del Parlamento Europeo e del 26 giugno 2013 sulle disposizioni minime di sicurezza e di salute relative all’esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici (campi elettromagnetici) (ventesima direttiva particolare ai sensi dell’articolo 16, paragrafo 1, della direttiva 89/391/CEE) e che abroga la direttiva 2004/40/CE.

1. La presente direttiva, che è la ventesima direttiva particolare ai sensi dell’articolo 16, paragrafo 1, della direttiva 89/391/CEE, stabilisce prescrizioni minime di protezione dei lavoratori contro i rischi per la loro salute e la loro sicurezza che derivano, o possono derivare, dall’esposizione ai campi elettromagnetici durante il lavoro.

2. L’ambito di applicazione della presente direttiva include tutti gli effetti biofisici diretti e gli effetti indiretti noti, provocati dai campi elettromagnetici.

3. I valori limite di esposizione (VLE) stabiliti nella presente direttiva riguardano soltanto le relazioni scientificamente accertate tra effetti biofisici diretti a breve termine ed esposizione ai campi elettromagnetici.

4. L’ambito di applicazione della presente direttiva non include le ipotesi di effetti a lungo termine. La Commissione tiene sotto osservazione i più recenti sviluppi scientifici. Qualora emergano dati scientifici accertati in merito agli effetti a lungo termine ipotizzati, la Commissione valuta un’adeguata risposta politica, compresa, se del caso, la presentazione di una proposta legislativa che riguardi tali effetti. Mediante la relazione sull’attuazione pratica della presente direttiva di cui all’articolo 15, la Commissione tiene informati il Parlamento europeo e il Consiglio in materia.

5. La presente direttiva non riguarda i rischi derivanti dal contatto con conduttori sotto tensione. 6. Fatte salve le disposizioni più rigorose o più specifiche contenute nella presente direttiva, la direttiva 89/391/CEE continua ad applicarsi integralmente all’intero settore di cui al paragrafo 1.

Gli Stati membri mettono in vigore le disposizioni legislative, regolamentari e amministrative necessarie per conformarsi alla presente direttiva entro il 1° luglio 2016.

Recepimento

La Direttiva 2013/35/UE è stata recepita con il D.Lgs. 159/2016 in data 02/09/2016

Scarica questo file (Direttiva 2013 35 EU.pdf)Direttiva 2013 35 EUDirettiva EMC lavoroIT890 kB(993 Downloads)

Tags: Sicurezza lavoro Rischio EMC lavoro

Articoli correlati

Ultimi archiviati Sicurezza

Bozza RT gallerie stradali non appartenenti rete stradale transeuropea
Ott 22, 2018 17

Bozza RT gallerie stradali non appartenenti rete stradale transeuropea

Bozza RT prevenzione incendi gallerie stradali non appartenenti alla rete stradale transeuropea VVF Versione 09 Ottobre 2018 Regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione e l’esercizio di gallerie stradali non appartenenti alla rete stradale transeuropea ... 0. Termini… Leggi tutto
Decreto 28 ottobre 2005
Ott 22, 2018 20

Decreto 28 ottobre 2005

Decreto 28 ottobre 2005 Sicurezza nelle gallerie ferroviarie. (GU n.83 del 08-04-2006 - SO n. 89)_________Art. 2. Campo di applicazione 1. Il presente decreto si applica a tutte le gallerie ferroviarie di lunghezza superiore a 1000 m, siano esse gia' in esercizio, in fase di costruzione o allo… Leggi tutto
Valutazione rischio stress lavoro correlato Personale PS
Ott 21, 2018 34

Circolare 2 marzo 2015

Circolare 2 marzo 2015 Valutazione del rischio stress lavoro-correlato nel personale che presta servizio nelle strutture centrali e periferiche dell’Amministrazione della Pubblica Sicurezza MLPS________ La valutazione del rischlo stress lavoro-correlato è parte integrante della valutazione dei… Leggi tutto
Circolare 18 novembre 2010
Ott 21, 2018 67

Circolare 18 novembre 2010 rischio da stress lavoro-correlato - Indicazioni CCP

Circolare 18 novembre 2010 rischio da stress lavoro-correlato - Indicazioni CCP Approvazione delle indicazioni necessarie alla valutazione del rischio da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28, comma 1- bis, del d.lgs. 9 aprile 2008, n. 81MLPS 2010 [panel]Ministero del Lavoro e delle… Leggi tutto
Ott 21, 2018 39

Accordo quadro europeo sullo stress nei luoghi di lavoro

Accordo quadro europeo sullo stress nei luoghi di lavoro Lo stress da lavoro è stato identificato a livello europeo, nazionale ed internazionale come elemento di preoccupazione sia per gli imprenditori che per i lavoratori. Avendo individuato la necessità di una specifica azione congiunta su questo… Leggi tutto
Ott 21, 2018 34

Piano di monitoraggio gestione dello stress lavoro-correlato

Piano di monitoraggio gestione dello stress lavoro-correlato Piano di monitoraggio e d’intervento per l’ottimizzazione della valutazione e gestione dello stress lavoro-correlato Descrizione ed analisi del problema I mutamenti socio-economici e i cambiamenti nelle caratteristiche della forza lavoro… Leggi tutto

Più letti Sicurezza

EN 689
Lug 13, 2018 30270

UNI EN 689:1997 Guida Valutazione esposizione per inalazione

UNI EN 689:1997 Valutazione del rischio chimico [panel]Update 13.07.2018La norma UNI EN 689:1997 è stata sostituita dall'edizione 2018 (UNI EN 689:2018); la norma è uno dei metodi standardizzati di misurazione degli agenti chimici prevista nel D.Lgs. 81/2008 ALL. XLI secondo l'Art. 225 c.2.Vedi… Leggi tutto