Slide background




Childrens and Young Persons Act

ID 12818 | | Visite: 282 | Documenti Sicurezza UEPermalink: https://www.certifico.com/id/12818

31ff706fd255c0c329bf1fe2ec5b6c11

Childrens and Young Persons Act

UK 1933

Il Children and Young Persons Act 1933 (23 & 24 Geo.5 c.12) è un atto del Parlamento del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord. Ha consolidato in un unico atto tutta la legislazione esistente sulla protezione dei minori per l'Inghilterra e il Galles. È stato preceduto dal Children and Young Persons Act del 1920 e dal Children Act del 1908. È stato modificato dal Children and Young Persons Act del 1963, dal Children and Young Persons Act del 1969 e dal Children and Young Persons Act del 2008.

Il Children and Young Persons Act del 1933 innalzò l'età minima per l'esecuzione a diciotto anni, aumentò l'età della responsabilità penale da sette a otto anni, incluse linee guida sull'occupazione dei bambini in età scolare, fissò un'età lavorativa minima di quattordici anni e la rese illegale per gli adulti la vendita di sigarette o altri prodotti del tabacco ai bambini. L'atto è formulato per garantire che gli adulti e non i bambini siano responsabili della sua applicazione.

Text of the Children and Young Persons Act 1933 as in force today (including any amendments) within the United Kingdom, from legislation.gov.uk.

In allegato il testo originale 1933.

Collegati


Scarica questo file (Childrens and Young Persons Act 1933 EN.pdf)Childrens and Young Persons ActUK 1933EN14194 kB(133 Downloads)

Tags: Sicurezza lavoro Minori

Articoli correlati

Ultimi archiviati Sicurezza

XIX Rapporto 2021
Set 23, 2021 20

XIX Rapporto di Cittadinanzattiva sulla sicurezza a scuola

XIX Rapporto di Cittadinanzattiva sulla sicurezza a scuola | 2021 460 mila i bambini e ragazzi che studiano in 17mila classi con più di 25 alunni; il problema è concentrato soprattutto nelle scuole superiori, dove il 7% delle classi è in sovrannumero, con le maggiori criticità nelle regioni più… Leggi tutto
Agenti biologici 2021
Set 16, 2021 72

Agenti biologici: fattori di rischio cancerogeno occupazionale?

Agenti biologici: fattori di rischio cancerogeno occupazionale? Le tipologie di “danno” potenzialmente conseguenti all’esposizione ad agenti biologici contemplate dal D.lgs. 81/2008 sono le infezioni, le allergie e le intossicazioni. Tuttavia, l’esposizione a virus, batteri, parassiti, funghi può… Leggi tutto

Più letti Sicurezza