Slide background

Check list verifica catene carrelli elevatori

ID 2623 | | Visite: 3485 | Documenti Riservati SicurezzaPermalink: https://www.certifico.com/id/2623

 

Check list per Ispezione e Manutenzione catene carrelli elevatori

I carrelli devono essere mantenuti in efficienza secondo indicazioni del costruttore, la check list elaborata è relativa alla verifica delle catene.

Considerando che, nei carrelli elevatori, i manuali indicano il controllo delle catene e relativa periodicità, di norma ne consegue che l’unico riferimento per la tempistica diventa il manuale di uso e manutenzione (salvo quanto riportato dal TUS Allegato VI 3.1.2 ove/se applicabile la tempistica si potrebbe allineare alle verifiche trimestrali).

La tempistica viene indicata quasi sempre in ore di lavoro, o in periodi di tempo, tenendo come limite quella delle due scadenze che cade prima.

In caso di carrelli usati in modo molto saltuario, in ambienti non aggressivi o insudicianti, la tempistica potrà essere modificata, mantenendo, comunque, non meno di un controllo all’anno, su eventuali indicazioni del costruttore o del suo servizio di assistenza autorizzato. In ogni caso, il conta ore deve essere presente e funzionante, per programmare e verificare le manutenzioni in modo efficiente.

Riferimenti normativi:

- Testo Unico Sicurezza D.Lgs. 81/2008

ALLEGATO VI DISPOSIZIONI CONCERNENTI L’USO DELLE ATTREZZATURE DI LAVORO

3 Disposizioni concernenti l’uso delle attrezzature di lavoro che servono a sollevare o movimentare carichi

3.1 Disposizioni di carattere generale 3.1.1

I mezzi di sollevamento e di trasporto devono essere scelti in modo da risultare appropriati, per quanto riguarda la sicurezza, alla natura, alla forma e al volume dei carichi al cui sollevamento e trasporto sono destinati, nonché alle condizioni d’impiego con particolare riguardo alle fasi di avviamento e di arresto.

3.1.2 Le funi e le catene debbono essere sottoposte a controlli trimestrali in mancanza di specifica indicazione da parte del fabbricante.

- ANSI B15.1:2000 - Safety Standard Mechanical power transmission apparatus

- ISO 606:2015 - Short-pitch transmission precision roller and bush chains, attachments and associated chain sprockets

- ISO 1275:2006 -  Double-pitch precision roller chains, attachments and associated chain sprockets for transmission and conveyors

Elaborato Certifico Srl Rev. 1.0 2016



Tags: Sicurezza lavoro Rischio attrezzature lavoro Abbonati Sicurezza

Articoli correlati

Ultimi archiviati Sicurezza

Manuale Sicurezza settore refrattari
Feb 16, 2018 30

Manuale per la Sicurezza nel settore Refrattari

Manuale per la Sicurezza nel settore Refrattari Il Manuale Refrattari esce per ora come documento tecnico, elaborato da un Gruppo di lavoro di esperti che rappresentano le aziende associate a Confindustria Ceramica. I Manuali per la Sicurezza si contraddistinguono per il metodo rigoroso e per la… Leggi tutto
Cheope CLP
Feb 16, 2018 42

La Metodologia CHEOPE-CLP VR chimico

La Metodologia CHEOPE-CLP VR chimico Dall’entrata in vigore del D. Lgs. 626/94, ormai più di 16 anni fa, l’approccio alla sicurezza e igiene del lavoro basato sulla valutazione del rischio è entrato nella mentalità di tutti gli operatori del settore e, di conseguenza, nel modo di gestire questi… Leggi tutto
Sentenze cassazione penale
Feb 16, 2018 45

Cassazione Penale Sent. Sez. 3 Num. 7009 | 14 Febbraio 2018

Lavori di saldatura: mancanza idoneo impianto di aspirazione per la cattura dei fumi Cassazione Penale Sez. 3 del 14 febbraio 2018 n. 7009 Penale Sent. Sez. 3 Num. 7009 Anno 2018Presidente: ROSI ELISABETTARelatore: MACRI' UBALDAData Udienza: 30/11/2017 [panel]Fatto1. Con sentenza in data 27.4.2017… Leggi tutto
Rettifica direttiva  2017 2398
Feb 14, 2018 50

Rettifica direttiva (UE) 2017/2398

Rettifica direttiva (UE) 2017/2398 Rettifica della direttiva (UE) 2017/2398 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 dicembre 2017, che modifica la Direttiva 2004/37/CE sulla protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da un'esposizione ad agenti cancerogeni o mutageni durante il… Leggi tutto

Più letti Sicurezza

Ott 11, 2017 44070

Modello Piano Operativo Sicurezza POS compilabile

Modello Piano Operativo di Sicurezza POS compilabile Formato doc Il Piano Operativo di Sicurezza (P.O.S.) è il documento che un datore di lavoro deve redigere prima di iniziare le attività operative in un cantiere temporaneo o mobile di cui all'articolo 89, lettera h ed i cui contenuti minimi sono… Leggi tutto
Gen 09, 2018 17593

UNI EN 689:1997 Guida Valutazione esposizione per inalazione

UNI EN 689:1997 Valutazione del rischio chimico La norma UNI EN 689:1997 è la principale norma tecnica di riferimento per la valutazione del rischio chimico nei luoghi di lavoro. Tale norma indica strategie e metodologie per misurare la concentrazione degli agenti chimici, mettere in… Leggi tutto