Slide background

Funi nodi e accessori di sollevamento VVF

ID 4772 | | Visite: 3856 | Documenti Sicurezza EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/4772

Funi nodi e accessori di sollevamento VVF

L’obbiettivo di questa dispensa è quello di fornire all’allievo le conoscenze di base sui comuni accessori di sollevamento come funi, catene e brache e presentare, nella seconda parte, quei nodi essenziali ed indispensabili, fra le migliaia che esistono, e che realmente possono trovare applicazioni pratiche e diffuse, permettendo di risolvere le più svariate situazioni durante l’attività di soccorso, garantendo al tempo stesso le condizioni standard di sicurezza.

La concezione di sicurezza sul lavoro negli ultimi anni ha subito una notevole evoluzione.

Attorno alla figura del lavoratore ruotano concetti come D.P.I. (dispositivi di protezione individuale), controlli, P.O.S. (procedure operative standard), analisi dei rischi, formazione e informazione etc., rendendo appunto questa figura parte attiva nell’attività di prevenzione degli infortuni, per cui tutte le informazioni contenute in questo documento, si propongono come ulteriore obbiettivo, la sensibilizzazione dell’allievo a questo nuovo tipo di mentalità, senza entrare nel merito della specificità della materia, compito demandato ai corsi specifici (SAF, utilizzo mezzi speciali, ecc…).

INTRODUZIONE
2 CORDE
2.1 Corde in fibra naturale
2.2Corde in fibra sintetica
2.3 Test di autovalutazione n. 1
3 FUNI METALLICHE
3.1 Test di autovalutazione n. 2
4 CATENE
4.1 Test di autovalutazione n. 3
5 TIRANTI DI IMBRACATURA
5.1 BRACHE IN FUNE DI ACCIAIO
5.1.1 Accessori di sollevamento per tiranti in fune di acciaio
5.2 BRACHE DI CATENA
5.2.1 Accessori di sollevamento per tiranti in catena
5.3 BRAGHE SINTETICHE
5.3.1 Brache in poliestere e/o poliammide ad uno e doppio strato con asola protetta
5.4 Test di autovalutazione n. 4
6 OPERAZIONI DI IMBRACATURA E MOVIMENTAZIONE
6.1 Test di autovalutazione n. 4
7 NODI CON CORDE IN CANAPA
7.1 NODI SEMPLICI
7.1.1 Nodo Ordinario
7.1.2 Nodo Savoia  
7.2 NODI DI GIUNZIONE  
7.2.1 Nodo Dritto o Piano
7.2.2 Nodo Dritto con Fibbia
7.2.3 Nodo da Tessitore
7.2.4 Nodo Inglese
7.3 NODI DI ACCORCIAMENTO
7.3.1 Nodo Margherita
7.3.2 Nodo semplice a doppino con Gassa
7.4 NODI DI ANCORAGGIO  
7.4.1 Fibbia Semplice Scorrevole
7.4.2 Fibbia Doppia Scorrevole
7.4.3 Nodo da Muratore
7.4.4 Fibbia Semplice Fissa o Gassa d’Amante
7.4.5 Fibbia Doppia Fissa
7.4.6 Nodo a Paletto
7.4.7 Nodo Galera
7.4.8 Nodo Barcaiolo
7.4.9 Nodo d’Ancora
7.4.10 Nodo da Traino Semplice
7.4.11 Nodo da Traino a Tiro Variabile
7.5 NODI DI SALVATAGGIO
7.5.1 Nodo Milano
7.5.2 Nodo Torino
7.5.3 Imbracatura di Sicurezza
7.5.4 Nodo a Sedia
7.5.5 Legatura addominale con nodo di sicurezza, per ingresso in ambienti pericolosi
 
Ministero dell’Interno
Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile
Direzione Centrale per la Formazione
Pin It
Scarica questo file (Funi Nodi accessori di sollevamento - VVF.pdf)Funi Nodi accessori di sollevamento VVF 2010IT3363 kB(630 Downloads)

Tags: Sicurezza lavoro Prevenzione Incendi

Articoli correlati

Ultimi archiviati Sicurezza

Set 15, 2019 27

Circolare n. 24 del 04-08-2005

Circolare n. 24 del 04-08-2005 Circolare esplicativa concernente il D.M. 07.01.2005 recante "Norme tecniche e procedurali per la classificazione ed omologazione di estintori portatili di incendio" Collegati
Decreto 7 gennaio 2005Vademecum estintori: Controllo | Manutenzione | Uso
Leggi tutto
Set 15, 2019 23

Circolare n. 661 del 20 gennaio 2012

Circolare n. 661 del 20 gennaio 2012 Apparecchi estintori carreallati d’incendio omologati ai sensi del D.M. 06/03/1992 ___________ MINISTERO DELL'INTERNO DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE DIREZIONE CENTRALE PER LA PREVENZIONE E LA SICUREZZA TECNICAAREA… Leggi tutto
Set 15, 2019 23

Circolare n. 655 del 20 gennaio 2012

Circolare n. 655 del 20 gennaio 2012 Apparecchi estintori portatili d’incendio omologati ai sensi del Decreto Ministeriale del 7 gennaio 2005 ________ DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE DIREZIONE CENTRALE PER LA PREVENZIONE E LA SICUREZZA TECNICAAREA VI -… Leggi tutto
Set 15, 2019 29

Decreto 6 marzo 1992 | Estintori carrellati

Decreto 6 marzo 1992 Norme tecniche e procedurali per la classificazione della capacita' estinguente e per l'omologazione degli estintori carrellati di incendio. (GU n.66 del 19-03-1992) Leggi tutto
Set 15, 2019 25

Decreto 6 marzo 1992

Decreto 6 marzo 1992 Norme tecniche e procedurali per la classificazione di reazione al fuoco ed omologazione dei prodotti vernicianti ignifughi applicati su materiali legnosi. (GU n.66 del 19-03-1992) Leggi tutto
Valutazione dei rischi e lesioni da punture da aghi
Set 15, 2019 42

EU-OSHA: Valutazione dei rischi e lesioni da punture da aghi

EU-OSHA: Valutazione dei rischi e lesioni da punture da aghi E-fact n. 40: Valutazione dei rischi e lesioni da punture da aghi La salute dei lavoratori, in particolare di quelli occupati nei settori della sanità e dell’assistenza, è a rischio a causa dell’esposizione sul luogo di lavoro a germi… Leggi tutto
Linee guida sorveglianza sanitaria dei lavoratori
Set 14, 2019 55

Linee guida sorveglianza sanitaria dei lavoratori

Linee guida sorveglianza sanitaria dei lavoratori Documenti di peer review elaborata dal Servizio Prevenzione e Protezione, dal Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro e dai Medici Competenti Premessa Sorveglianza sanitaria dei lavoratori effettuata dal medico competente: ambito di… Leggi tutto
Protoclli sorveglianza sanitaria strutture INAIL
Set 14, 2019 41

I protocolli di sorveglianza sanitaria nelle strutture INAIL

I protocolli di sorveglianza sanitaria nelle strutture INAIL Come è noto il D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. ha innovato il D.Lgs. 626/94 e s.m.i. e, quello che prima era previsto negli artt. 16 e 17, ora si ritrova, meglio normato, all’art. 25 (Obblighi del Medico Competente) e 41 (Sorveglianza sanitaria).… Leggi tutto

Più letti Sicurezza