Slide background




Serie norme UNI EN ISO 11665-X | Aria: radon-222

ID 10458 | | Visite: 2657 | News NormazionePermalink: https://www.certifico.com/id/10458

ID 10458 UNI EN ISO 11665 X

Serie norme UNI EN ISO 11665-X | Aria: radon-222

ID 10458 | 18.01.2023

Serie norme UNI EN ISO 11665-X | Aria: radon-222:

- UNI EN ISO 11665-1:2019 Misura della radioattività nell'ambiente - Aria: radon-222 - Parte 1: Origini del radon e dei suoi prodotti di decadimento a vita media breve e relativi metodi di misura

- UNI EN ISO 11665-2:2019 Misura della radioattività nell'ambiente - Aria: radon-222 - Parte 2: Metodo di misura ad integrazione per la determinazione della concentrazione di energia potenziale alfa media dei suoi prodotti di decadimento a vita media breve

- UNI EN ISO 11665-3:2020 Misure di radioattività in ambiente - Aria: radon-222 - Parte 3: Metodo di misura puntuale della concentrazione di energia potenziale alfa dei suoi prodotti di decadimento a vita media breve

- UNI ISO 11665-4:2021 Misura della radioattività nell'ambiente - Aria: radon-222 - Parte 4: Metodo di misura ad integrazione per la determinazione della concentrazione media di attività usando un campionamento passivo e analisi successiva

- UNI EN ISO 11665-5:2020 Misure di radioattività in ambiente - Aria: radon-222 - Parte 5: Metodi di misura in continuo della concentrazione in attività

- UNI EN ISO 11665-6:2020 Misure di radioattività in ambiente - Aria: radon-222 - Parte 6: Metodi di misura puntuali della concentrazione in attività

- UNI EN ISO 11665-7:2015 Misurazione della radioattività nell'ambiente - Aria: radon-222 - Parte 7: Metodo di accumulazione per la stima del rateo di esalazione da una superficie

- UNI ISO 11665-8:2020 Misura della radioattività nell'ambiente - Aria: radon-222 - Parte 8: Metodologie per le indagini iniziali e supplementari negli edifici

- UNI ISO 11665-9:2019 Misura della radioattività nell'ambiente - Aria: Radon-222 - Parte 9: Metodi di prova per la determinazione del rateo di esalazione dei materiali da costruzione

- UNI EN ISO 11665-11:2019 Misura della radioattività nell'ambiente - Aria: radon-222- Parte 11: Metodo di prova per la misura del radon nel suolo con campionamento effettuato in profondità nel terreno

- UNI CEN ISO/TS 11665-12:2021 Misura della radioattività nell'ambiente - Aria: radon-222 - Parte 12: Determinazione del coefficiente di diffusione in materiali impermeabili: metodo di misura della concentrazione di attività su un lato della membrana

- ISO/TS 11665-13:2017 Measurement of radioactivity in the environment — Air: radon 222 — Part 13: Determination of the diffusion coefficient in waterproof materials: membrane two-side activity concentration test method

_________

UNI EN ISO 11665-1:2019

Misura della radioattività nell'ambiente - Aria: radon-222 - Parte 1: Origini del radon e dei suoi prodotti di decadimento a vita media breve e relativi metodi di misura

Data entrata in vigore: 07 Novembre 2019

La norma fornisce una guida per la misura della concentrazione in attività del radon-222 e della concentrazione di energia potenziale alfa dei suoi prodotti di decadimento a vita media breve in aria. I metodi di misura si dividono in tre categorie: a) metodi di misura istantanei; b) metodi di misura continui; c) metodi di misura ad integrazione. Questo documento fornisce diversi metodi comunemente usati per la misura del radon-222 e dei suoi prodotti di decadimento a vita media breve in aria. Questo documento inoltre fornisce una guida per la determinazione dell'incertezza e delle sue diverse componenti relative ai metodi di misura descritti.

Recepisce: EN ISO 11665-1:2019
Adotta: ISO 11665-1:2019
Sostituisce: UNI EN ISO 11665-1:2015

UNI EN ISO 11665-2:2019

Misura della radioattività nell'ambiente - Aria: radon-222 - Parte 2: Metodo di misura ad integrazione per la determinazione della concentrazione di energia potenziale alfa media dei suoi prodotti di decadimento a vita media breve

Data entrata in vigore: 14 Novembre 2019

La norma descrive i metodi di misura ad integrazione per i prodotti di decadimento a vita media breve del radon [4]. Fornisce indicazioni per la misura della concentrazione di energia potenziale alfa media dei prodotti di decadimento a vita media breve del radon-222 in aria e le condizioni di utilizzo per i dispositivi di misura. La norma include campionamenti di durata che varia da alcune settimane a un anno. La norma non è applicabile ai sistemi con durata massima del campionamento inferiore a una settimana. Il metodo di misura descritto è applicabile ai campionamenti in aria con concentrazione di energia potenziale alfa dei prodotti del radon-222 a vita media breve maggiore di 10 nJ/m3 e minore di 1000 nJ/m3.

Recepisce: EN ISO 11665-2:2019
Adotta: ISO 11665-2:2019
Sostituisce: UNI EN ISO 11665-2:2015

UNI EN ISO 11665-3:2020

Misure di radioattività in ambiente - Aria: radon-222 - Parte 3: Metodo di misura puntuale della concentrazione di energia potenziale alfa dei suoi prodotti di decadimento a vita media breve

Data entrata in vigore: 19 marzo 2020

La norma descrive i metodi di misura puntuali per determinare la concentrazione in attività dei prodotti di decadimento a vita media breve del radon-222 in aria e per calcolare la concentrazione di energia potenziale alfa. Questo documento fornisce le indicazioni per effettuare una misura puntuale di concentrazione di energia potenziale alfa, in seguito ad un campionamento in un dato luogo per parecchi minuti, e le condizioni di utilizzo dei dispositivi di misura.

Il metodo di misura descritto è applicabile per una valutazione veloce della concentrazione di energia potenziale alfa. Il risultato ottenuto non può essere estrapolato per una stima annuale di concentrazione di energia potenziale alfa dei prodotti di decadimento del radon- 222 a vita media breve. Pertanto, questo tipo di misura non è applicabile alla valutazione dell’esposizione annuale o per determinare se ridurre o meno le esposizioni degli individui al radon e ai suoi prodotti di decadimento.

Questo metodo di misura si applica ai campioni di aria con concentrazione di energia potenziale alfa maggiore di 5 nJ/m3.

Recepisce: EN ISO 11665-3:2020
Adotta: ISO 11665-3:2020
Sostituisce: UNI EN ISO 11665-3:2015

UNI ISO 11665-4:2021

Misura della radioattività nell'ambiente - Aria: radon-222 - Parte 4: Metodo di misura ad integrazione per la determinazione della concentrazione media di attività usando un campionamento passivo e analisi successiva

Data entrata in vigore: 03 Giugno 2021

La norma descrive le tecniche di misura ad integrazione del radon-222 con campionamento passivo. Fornisce indicazioni per determinare la concentrazione di attività media di radon-222 in aria in seguito a misure basate su un campionamento passivo, di facile utilizzo e a basso costo, e le condizioni di utilizzo dei dispositivi di rivelazione. Il presente documento si applica a campionamenti di durata che varia da alcuni giorni ad un anno senza soluzione di continuità. Questo metodo è applicabile a campioni di aria con concentrazioni di attività di radon superiori a 5 Bq/m3.

Adotta: ISO 11665-4:2021
Sostituisce: UNI ISO 11665-4:2020

UNI EN ISO 11665-5:2020

Misure di radioattività in ambiente - Aria: radon-222 - Parte 5: Metodi di misura in continuo della concentrazione in attività

Data entrata in vigore: 19 marzo 2020

La norma descrive i metodi di misura in continuo per la determinazione della concentrazione di radon-222. Fornisce indicazioni per un monitoraggio continuo delle variazioni temporali della concentrazione di radon in ambienti confinati o aperti.
Questo documento è inteso per valutazioni delle variazioni temporali della concentrazione di radon in ambiente, in edifici pubblici, in abitazioni e in luoghi di lavoro, come una funzione dei parametri d’influenza come ventilazione e/o condizioni metereologiche.

Il metodo di misura descritto si applica ai campioni di aria con concentrazione di radon maggiore di 5 Bq/m3.

Recepisce: EN ISO 11665-5:2020
Adotta: ISO 11665-5:2020
Sostituisce: UNI EN ISO 11665-5:2015

UNI EN ISO 11665-6:2020

Misure di radioattività in ambiente - Aria: radon-222 - Parte 6: Metodi di misura puntuali della concentrazione in attività

Data entrata in vigore: 19 marzo 2020

La norma descrive i metodi di misura puntuali della concentrazione di radon-222. Fornisce indicazioni per effettuare misure puntuali, della durata dell’ordine di alcuni minuti, in un determinato luogo, della concentrazione di radon in ambienti confinati o aperti. Questo metodo di misura è inteso per una rapida valutazione della concentrazione di radon in aria. Il risultato ottenuto non può essere estrapolato per una stima annuale della concentrazione di radon. Pertanto, questo tipo di misura non è applicabile per la valutazione dell’esposizione annuale o per determinare se ridurre o meno le esposizioni degli individui al radon e ai suoi prodotti di decadimento.
Il metodo di misura descritto si applica ai campioni di aria con concentrazione di radon maggiore di 50 Bq/m3.

Recepisce: EN ISO 11665-6:2020
Adotta: ISO 11665-6:2020
Sostituisce: UNI EN ISO 11665-6:2015

UNI EN ISO 11665-7:2015

Misurazione della radioattività nell'ambiente - Aria: radon-222 - Parte 7: Metodo di accumulazione per la stima del rateo di esalazione da una superficie

Data entrata in vigore: 22 Ottobre 2015

La norma fornisce le linee guida per la stima del rateo di esalazione di radon-222 da una superficie in un breve periodo (alcune ore), in uno specifico luogo, all’interfaccia tra il materiale (suolo, roccia, materiale da costruzione in opera, muri, etc..) e l’atmosfera. Questa stima è basata sulla misurazione della concentrazione di attività del radon proveniente dalla superficie sottoposta a verifica ed accumulato in un contenitore di volume noto per una durata nota. Questo metodo è solo approssimativo poiché è difficile quantificare l’influenza di molti parametri nelle condizioni ambientali. La norma è, comunque, particolarmente applicabile nel caso di un’indagine, di una ricerca di sorgente o in uno studio comparativo di ratei di esalazione nello stesso sito. La norma non tratta le condizioni di taratura per i dispositivi utilizzati per la stima del rateo.

Adotta: ISO 11665-7:2012
Recepisce: EN ISO 11665-7:2015

UNI ISO 11665-8:2020

Misura della radioattività nell'ambiente - Aria: radon-222 - Parte 8: Metodologie per le indagini iniziali e supplementari negli edifici

Data entrata in vigore: 27 Marzo 2020

La norma specifica i requisiti per la determinazione della concentrazione di attività del radon in tutti i tipi di edificio. Gli edifici possono essere singole abitazioni, edifici pubblici o industriali, edifici sotterranei, etc. Il documento descrive i metodi di misura per determinare durante la fase iniziale di indagine la media annuale di concentrazione di attività del radon negli edifici. Esso tratta anche delle indagini necessarie per identificare la sorgente, le vie di ingresso e i percorsi di diffusione del radon negli edifici (indagini aggiuntive). Infine, la norma descrive i requisiti applicabili per le verifiche immediate post-mitigazione dopo che sono state implementate azioni di rimedio, per il monitoraggio dell’efficacia delle azioni realizzate nonché le verifiche di sostenibilità degli edifici in relazione al radon. La norma non indica le modalità di diagnosi tecnica degli edifici o le prescrizioni per le azioni di rimedio.

Adotta: ISO 11665-8:2019
Sostituisce: UNI ISO 11665-8:2015

UNI ISO 11665-9:2019

Misura della radioattività nell'ambiente - Aria: Radon-222 - Parte 9: Metodi di prova per la determinazione del rateo di esalazione dei materiali da costruzione

Data entrata in vigore: 25 Luglio 2019

La norma specifica un metodo per la determinazione del rateo di esalazione del radon di una serie di materiali da costruzione di origine minerale. Questo documento si riferisce solamente alla determinazione dell’esalazione del 222-Rn usando due metodi di prova: scintillazione liquida e spettrometria gamma (vedi Allegato A e Allegato B). L’esalazione del Toron (220Rn) non influenza il risultato dei metodi di prova descritti in questo documento.

Adotta: ISO 11665-9:2019

UNI EN ISO 11665-11:2019

Misura della radioattività nell'ambiente - Aria: radon-222- Parte 11: Metodo di prova per la misura del radon nel suolo con campionamento effettuato in profondità nel terreno

Data entrata in vigore: 07 Novembre 2019

La norma descrive i metodi di prova per il campionamento in-situ del radon-222 nel terreno usando campionamenti attivi e passivi in-situ a profondità comprese tra la superficie e 2 m. La norma fornisce requisiti generali per le tecniche di campionamento, sia passive che attive, sia istantanee che continue, per la misura della concentrazione in attività del radon-222 in-situ nel suolo. La concentrazione in attività de radon-222 nel suolo può essere misurata mediante metodi di misura a spot o continui (vedere ISO 11665-1). Nel caso dei metodi di misura a spot (ISO 11665-6), il campionamento nel suolo è solo attivo, mentre i metodi continui (ISO 11665-5) sono tipicamente associati con campionamento passivo. I metodi di misura sono applicabili a tutti i tipi di suolo e sono determinati in accordo con l'utilizzo finale dei risultati della misura (osservazione fenomenologica, definizione o verifica delle tecniche di mitigazione, ecc.) prendendo in considerazione il livello atteso di concentrazione in attività del radon-222. Questi metodi di misura sono applicabili ai campionamenti nel suolo con una concentrazione in attività di radon maggiore di 100 Bq/m3.

Adotta: ISO 11665-11:2016
Recepisce: EN ISO 11665-11:2019

UNI CEN ISO/TS 11665-12:2021

Misura della radioattività nell'ambiente - Aria: radon-222 - Parte 12: Determinazione del coefficiente di diffusione in materiali impermeabili: metodo di misura della concentrazione di attività su un lato della membrana

Data entrata in vigore: 06 Maggio 2021

La norma specifica il metodo inteso per valutare il coefficiente di diffusione del radon in materiali impermeabilizzanti come membrane a bitume o polimeriche, rivestimenti o pitture, nonché le ipotesi e le condizioni al contorno da soddisfare durante la prova.

Adotta: ISO/TS 11665-12:2018
Recepisce: CEN ISO/TS 11665-12:2021

ISO/TS 11665-13:2017

Measurement of radioactivity in the environment — Air: radon 222 — Part 13: Determination of the diffusion coefficient in waterproof materials: membrane two-side activity concentration test method

Data entrata in vigore: 13 Ottobre 2017

ISO/TS 11665-13:2017 specifies the different methods intended for assessing the radon diffusion coefficient in waterproofing materials such as bitumen or polymeric membranes, coatings or paints, as well as assumptions and boundary conditions that shall be met during the test. ISO/TS 11665-13:2017 is not applicable for porous materials, where radon diffusion depends on porosity and moisture content.

In allegato Preview norme e documento di riepilogo riservati Abbonati

...

Fonte: UNI/ISO

Collegati:

Tags: Normazione Abbonati Normazione

Articoli correlati

Ultimi archiviati Normazione

IFA 2 0 8 Sistema
Gen 23, 2023 49

SISTEMA ISO 13849-1 Versione 2.0.8 Build 4

SISTEMA ISO 13849-1 Versione 2.0.8 Build 4 Safety Integrity Software Tool for the Evaluation of Machine Applications Rilasciata da IFA la Versione stabile di SISTEMA 2 (2.0.8 Build 4) del 05 febbraio 2020. I progetti e le librerie delle versioni precedenti 1.x.x non sono compatibili e devono essere… Leggi tutto
Gen 21, 2023 69

ISO Update 2023

ISO Update 2023 International Standards in process List of CD (committee draft) registered; DIS (draft International Standard) circulated, FDIS (final draft International Standard) circulated and Standards published, confirmed and withdrawn for a given period.____View Safety of machinery ISO/TC 199 Leggi tutto
CEI EN 61140 2022  CEI 0 22    Protezione contro le scosse elettriche
Gen 03, 2023 154

CEI EN 61140:2022

CEI EN 61140:2022 (CEI 0-22) / Protezione contro le scosse elettriche Protezione contro le scosse elettriche - Aspetti comuni per gli impianti e le apparecchiature [box-warning]Update Gennaio 2023: la norma sostituisce EN 61140 (CEI 0-13) Ed. 3.0 del 05.2004 La EN 61140 (CEI 0-22) Ed. 4.0 di… Leggi tutto
FAQ CEI 0 16 e CEI 0 21
Dic 28, 2022 146

FAQ CEI 0-16 e CEI 0-21

FAQ CEI 0-16 e CEI 0-21 / Fonte CEI su ed. 2019 ID 18491 | 28.12.2022 / FAQ allegate A seguito della pubblicazione della Norma CEI 0-16 e 0-21 e loro varianti, ora consolidate nelle rispettive edizioni di Aprile 2019, si è reso necessario fornire alcune risposte ai quesiti rivolti al CEI circa la… Leggi tutto
EN ISO 8528 13   Sicurezza Gruppi elettrogeni
Dic 27, 2022 121

UNI EN ISO 8528-13

UNI EN ISO 8528-13 / Sicurezza Gruppi elettrogeni ID 18475 | 27.12.2022 / Preview in allegato UNI EN ISO 8528-13:2016 Gruppi elettrogeni a corrente alternata alimentati da motori alternativi a combustione interna - Parte 13: Sicurezza [box-info]Armonizzata Direttiva macchine La EN ISO 8528-13:2016… Leggi tutto

Più letti Normazione