Slide background




CEI 56-50 Fidatezza e qualità servizio di manutenzione

ID 9183 | | Visite: 712 | Documenti Riservati NormazionePermalink: https://www.certifico.com/id/9183

CEI 56 50

CEI 56-50 | Fidatezza e qualità servizio di manutenzione

ID 9183 | 29.09.2019

La CEI 56-50, nel campo elettrotecnico, riporta le definizioni e tempi relativi alla manutenzione, (combinazione di tutte le azioni tecniche ed amministrative, incluse le azioni di supervisione) volta a mantenere o a riportare in uno stato in cui possano eseguire la funzione richiesta le parti, componente, dispositivo, sottosistema, unità funzionale, apparecchiatura o sistema oggetto di avaria.

La Norma presenta i termini fondamentali nel campo della fidatezza e della qualità del servizio. Essa è la traduzione delle definizioni dei termini riportati nel vocabolario elettrotecnico internazionale (IEV), pubblicazione IEC 50 (191), ed.1990. Per facilitare la ricerca sul vocabolario IEC 50, cap. 191, la norma riporta i termini anche in lingua inglese e francese e mantiene gli stessi riferimenti.La presente Norma costituisce la ristampa senza modifiche, secondo il nuovo progetto di veste editoriale, della Norma pari numero ed edizione (Fascicolo 1670).

In analogia alla norma "UNI EN 13306:2018 "Manutenzione - Terminologia di manutenzione" la CEI 56-50 tratta la "Terminologia sulla fidatezza e sulla qualità del servizio" nel campo elettrotecnico.

Il presente documento è un estratto dei termini principali volti a definire il concetto di manutenzione in campo elettrotecnico.

___________

91-01-01 Elemento; entità

Ogni parte, componente, dispositivo, sottosistema, unità funzionale, apparecchiatura o sistema che può essere considerata individualmente.

Note:
1) Una entità può essere solo hardware, software o entrambi, e può anche includere in casi particolari delle persone.
2) Il termine francese entité è preferito al termine dispositif in considerazione del suo significato più generale. Il termine dispositif ha anche un altro senso comune, equivalente al termine inglese device.
3) In francese il termine individu è usato principalmente in statistica.
4) Un numero determinato di elementi, ad esempio un complesso di elementi o una campionatura, può di per se stesso essere considerato come un’entità

...

191-05-01 Avaria
Stato di una entità, caratterizzato dalla sua inabilità ad eseguire una funzione richiesta, non comprendente l’inabilità durante la manutenzione preventiva o al-tre azioni pianificate, oppure dovuta alla mancanza di mezzi esterni.

...

191-07-01 Manutenzione
Combinazione di tutte le azioni tecniche ed amministrative, incluse le azioni di  supervisione, volte a mantenere o a riportare un’entità in uno stato in cui possa eseguire la funzione richiesta

191-07-07 Manutenzione preventiva
La manutenzione eseguita a intervalli predeterminati o in accordo a criteri prescritti e volta a ridurre la probabilità di guasto o la degradazione del funzionamento di un’entità.

191-07-08 Manutenzione correttiva
La manutenzione eseguita a seguito della rilevazione di un’avaria e volta a ripor-tare un’entità nello stato in cui essa possa eseguire una funzione richiesta.

191-07-09 Manutenzione controllata
Un metodo che permette di assicurare una qualità di servizio desiderata mediante l’applicazione sistematica di tecniche di analisi che usano mezzi di supervisione centralizzata e/o un campionamento per minimizzare la manutenzione preventiva e ridurre la manutenzione correttiva.

191-07-10 Manutenzione programmata
La manutenzione preventiva eseguita in accordo con un piano temporale stabilito.

191-07-11 Manutenzione non programmata
La manutenzione svolta non in accordo ad un piano temporale stabilito, ma dopo la ricezione di una indicazione riguardante lo stato di un’entità.

_________

Tempi relativi alla manutenzione

191-08-01 Tempo di manutenzione
L’intervallo di tempo durante il quale un’azione di manutenzione è eseguita su un’entità o manualmente o automaticamente, includendo ritardi tecnici e ritardi logistici.
 
Nota La manutenzione può essere eseguita mentre l’entità sta eseguendo una funzione richiesta.
 
Tabella 1 Diagramma dei tempi di manutenzione

Tabella 1 – Diagramma dei tempi di manutenzione

Il diagramma (Tab. 1) evidenzia che:

Tempo di manutenzione preventiva = Ritardo logistico +Tempo di manutenzione preventiva

Tempo di manutenzione continua = Tempo di manutenzione correttiva + Ritardo logistico

Tempo di manutenzione correttiva = Ritardo tecnico + Tempo di localizzazione dell’avaria + Tempo di correzione dell’avaria + Tempo di verifica

Tempo di riparazione = Tempo di localizzazione dell’avaria + Tempo di correzione dell’avaria + Tempo di verifica

...
 
segue in allegato
 
Fonti
 
Certifico Srl - IT | Rev. 00 2019
©Copia autorizzata Abbonati
 
Pin It


Tags: Normazione Norme CEI Abbonati Normazione

Articoli correlati

Ultimi archiviati Normazione

Rettifica decisione di esecuzione  2019 451
Dic 10, 2019 26

Rettifica decisione di esecuzione (UE) 2019/451

Rettifica decisione di esecuzione (UE) 2019/451 Rettifica della decisione di esecuzione (UE) 2019/451 della Commissione, del 19 marzo 2019, relativa alle norme armonizzate per i prodotti da costruzione elaborate a sostegno del regolamento (UE) n. 305/2011 del Parlamento europeo e del Consiglio GU L… Leggi tutto
ISO 18589 1 2019
Nov 18, 2019 70

ISO 18589-1:2019

ISO 18589-1:2019 Measurement of radioactivity in the environment - Soil - Part 1: General guidelines and definitions ISO Publication date: 2019-11 ... In allegato Preview ISO 1859-1:2019 riservata Abbonati This document specifies the general requirements to carry out radionuclides tests, including… Leggi tutto
Nov 13, 2019 129

PdR Linee guida calcolo computerizzato LENI

PdR Linee guida calcolo 5 LENI secondo UNI EN 15193-1:2017 Linee guida per il calcolo computerizzato per la determinazione del LENI secondo il metodo di calcolo della norma UNI EN 15193-1:2017. In sviluppo dal 25/11/2019 / ENEA Questo documento para-normativo ha l’obiettivo di definire una linea… Leggi tutto

Più letti Normazione