Slide background

UNI EN ISO 16092-3:2018 - Requisiti di sicurezza per presse idrauliche

ID 6533 | | Visite: 2534 | Documenti Riservati NormazionePermalink: https://www.certifico.com/id/6533

Requisiti di sicurezza per presse idrauliche

UNI EN ISO 16092-3:2018

Sicurezza delle macchine utensili - Presse - Parte 3: Requisiti di sicurezza per presse idrauliche

Data entrata in vigore: 19 luglio 2018

La norma, unitamente alla UNI EN ISO 16092-1, specifica i requisiti tecnici di sicurezza e le misure che devono essere adottate dalle persone che si occupano della progettazione, produzione e fornitura di presse idrauliche destinate a lavorare a freddo metallo o altro materiale in parte costituito da metallo.

Le presse coperte dalla norma variano per dimensioni: da macchine di dimensioni ridotte ad alta velocità con un solo operatore che producono piccoli pezzi di lavoro, a macchine di grandi dimensioni a velocità relativamente bassa con diversi operatori che producono pezzi di lavoro complessi di grandi dimensioni.

La norma si occupa di tutti i pericoli significativi pertinenti per le presse idrauliche quando utilizzate come previsto e nelle condizioni di uso improprio che sono ragionevolmente prevedibili dal fabbricante. Sono state prese in considerazione tutte le fasi del ciclo di vita della macchina come descritto nella UNI EN ISO 12100:2010, punto 5.4.

http://store.uni.com/catalogo/index.php/uni-en-iso-16092-3-2018.html

UNI EN ISO 16092-3:2018UNI EN 693:2011

La norma UNI EN ISO 16092-3 unitamente alla norma UNI EN ISO 16092-1 hanno sostituito, con ritiro, il 19.07.2018, la norma UNI EN 693:2011 armonizzata Direttiva macchine 2006/42/CE, nella prossima comunicazione di norme armonizzate per la Direttiva macchine sarà comunicato il transitorio.

EN 693:2001+A2:2011 (UNI 2011)
Macchine utensili - Sicurezza - Presse idrauliche (Armonizzata Direttiva macchine)
La presente norma è la versione ufficiale della norma europea EN 693:2001+A2 (edizione settembre 2011) e tiene conto delle correzioni introdotte il 5 ottobre 2011. La norma specifica i requisiti tecnici di sicurezza e le misure che devono essere adottate dalle persone incaricate della progettazione, della fabbricazione e della fornitura delle presse idrauliche destinate alla lavorazione di metallo a freddo o di materiale parzialmente metallico, lavorato a freddo.
http://store.uni.com/catalogo/index.php/uni-en-693-2011.html

ISO 16092-3:2017 (UNI EN 2018) (non Armonizzata Direttiva macchine)
Sicurezza delle macchine utensili - Presse - Parte 3: Requisiti di sicurezza per presse idrauliche
http://store.uni.com/catalogo/index.php/uni-en-iso-16092-3-2018.html

...

Recepisce:
EN ISO 16092-3:2018

Adotta:1
ISO 16092-3:2017

Sostituisce:
UNI EN 693:2011

In allegato Preview EN ISO 16092-3:2018 riservato Abbonati

EN ISO 16092-3:2018

Machine tools safety - Presses - Part 3: Safety requirements for hydraulic presses (ISO 16092-3:2017)

This document is a “Type C” standard as stated in ISO 12100.

It is of relevance, in particular, for the following stakeholder groups representing the market players with regard to machinery safety:

- machine manufacturers (small, medium and large enterprises);
- health and safety bodies (regulators, accident prevention organizations, market surveillance, etc.).

Others can be affected by the level of machinery safety achieved by the above-mentioned stakeholder groups by means of this document:

- machine users/employers (small, medium and large enterprises);
- machine users/employees (e.g. trade unions, organizations for people with special needs);
- service providers, e.g. for maintenance (small, medium and large enterprises);
- consumers (in case of machinery intended for use by consumers).

The above-mentioned stakeholder groups have been given the possibility to participate in the drafting process of this document.

The machinery concerned and the extent to which hazards, hazardous situations or hazardous events are covered are indicated in the Scope of this document.

When requirements of this type-C standard are different from those which are stated in type-A or type-B standards, the requirements of this type-C standard take precedence over the requirements of the other standards for machines that have been designed and built according to the requirements of this type-C standard.

This document is intended to be applied in addition to ISO 16092-1.

Fonte: UNI http://store.uni.com/catalogo/index.php/uni-en-iso-16092-3-2018.html
ISO 

Collegati

Pin It


Tags: Normazione Abbonati Normazione

Articoli correlati

Ultimi archiviati Normazione

UNI ISO 23815 1 Apparecchi di sollevamento   Manutenzione
Lug 16, 2019 65

UNI ISO 23815-1 Apparecchi di sollevamento - Manutenzione

UNI ISO 23815-1:2011 Apparecchi di sollevamento - Manutenzione - Parte 1: Generalità La norma stabilisce le modalità di manutenzione, da parte dei loro proprietari/utilizzatori, di apparecchi di sollevamento. Allegato Preview Collegati[box-note]ISO 23813:2011 Apparecchi di sollevamento - Lista di… Leggi tutto
UNI EN 12285 Serbatoi di acciaio prefabbricati
Lug 03, 2019 174

UNI EN 12285-2:2005 Serbatoi di acciaio prefabbricati

UNI EN 12285-2:2005 Serbatoi di acciaio prefabbricati - Parte 2: Serbatoi orizzontali cilindrici a singola e a doppia parete per depositi fuori-terra di liquidi infiammabili e non infiammabili che possono inquinare l'acqua La presente norma è la versione ufficiale in lingua inglese della norma… Leggi tutto
UNI EN 12285 3 2019
Lug 03, 2019 173

UNI EN 12285-3:2019 Serbatoi in acciaio fabbricati in officina

UNI EN 12285-3:2019 Serbatoi in acciaio fabbricati in officina - Parte 3: Serbatoi cilindrici orizzontali a singola pelle e doppia pelle per lo stoccaggio sotterraneo di liquidi, infiammabili e non infiammabili che inquinano l'acqua, per il riscaldamento e il raffrescamento degli edifici La norma… Leggi tutto
Giu 25, 2019 107

UNI EN 482 Prestazioni procedure misura agenti chimici

UNI EN 482:2015 Esposizione negli ambienti di lavoro - Requisiti generali riguardanti le prestazioni delle procedure per la misura degli agenti chimici La norma specifica i requisiti generali riguardanti le prestazioni delle procedure per la determinazione della concentrazione degli agenti chimici… Leggi tutto

Più letti Normazione