Slide background




Norme generali EMC Emissione ed Immunità

ID 10926 | | Visite: 5212 | Documenti Riservati NormazionePermalink: https://www.certifico.com/id/10926

Norme generali EMC

Norme generali EMC Emissione ed Immunità

Update 05.06.2020 - Allegati Preview

A causa della loro natura generale e della vasta applicazione, e nonostante siano una forma di standard di prodotto, queste pubblicazioni sono preparate da comitati tecnici con quelle che sono chiamate funzioni orizzontali, in questo caso CISPR per gli standard di emissione (> 9 kHz) e TC 77 per gli standard di emissione (<9 kHz) e di immunità.

I riferimenti degli standard EMC generici IEC sono riportati nella tabella seguente. (Norme armonizzate Direttiva 2014/30/UE EMC - esclusa IEC 61000-6-6)

Residential, commercial, light industrial environment

A. Emission

IEC 61000-6-3:2010
CIS/H
Electromagnetic compatibility (EMC) - Part 6-3: Generic standards - Emission standard for residential, commercial and light-industrial environments

IEC 61000-6-4:2018
CIS/H
Electromagnetic compatibility (EMC) - Part 6-4: Generic standards - Emission standard for industrial environments

B. Immunity

IEC 61000-6-1:2016
TC 77
Electromagnetic compatibility (EMC) - Part 6-1: Generic standards - Immunity for residential, commercial and light-industrial environments

IEC 61000-6-2:2016
TC 77
Electromagnetic compatibility (EMC) - Part 6-2: Generic standards - Immunity for industrial environments

IEC 61000-6-5
TC 77
Electromagnetic compatibility (EMC) - Part 6-5: Generic standards - Immunity for power station and substation environments

IEC 61000-6-6
SC 77C
Electromagnetic compatibility (EMC) - Part 6-6: Generic standards - HEMP immunity for indoor equipment

Prove di compatibilità elettromagnetica (EMC)

Le prove EMC consistono nel verificare la funzionalità e il comportamento del prodotto in prova sottoposto a disturbi EMC provenienti dalla rete di alimentazione elettrica (immunità condotta) e dall'ambiente (immunità irradiata) e nel verificare i disturbi immessi dallo stesso prodotto nella rete elettrica (emissione condotta) o emessi nell'ambiente (emissione irradiata).
Gli obiettivi generali: determinare la risposta del prodotto sollecitato da disturbi esterni; verificare che i valori dei disturbi emessi in ambiente o nella rete siano sotto i limiti prescritti nelle norme di riferimento.

Le principali prove che devono essere eseguite sui apparecchi relativamente all'applicazione della Direttiva EMC sono:

Emissioni

Emissioni irradiate
Emissioni condotte
Armoniche di rete
Flicker (fluttuazioni di tensione)
Potenza di radio disturbo
Click (disturbi intermittenti)

Immunità

Immunità irradiate
Immunità condotta
Immunità ai campi magnetici a frequenze di rete
Immunità ai transitori elettrici veloci (burst)
Immunità ai surge
Immunità ai buchi di rete
Immunità alle scariche elettrostatiche

Direttiva 2014/30/UE EMC
...

Art. 6 Requisiti essenziali
Le apparecchiature devono essere conformi ai requisiti essenziali di cui all’allegato I.

Articolo 7 Obblighi dei fabbricanti
1. All’atto dell’immissione dei loro apparecchi sul mercato, i fabbricanti assicurano che siano stati progettati e fabbricati conformemente ai requisiti essenziali di cui all’allegato I.
...
ALLEGATO I REQUISITI ESSENZIALI

1. Requisiti generali

Le apparecchiature sono progettate e fabbricate tenendo conto del progresso tecnologico, in modo tale che:

a) le perturbazioni elettromagnetiche prodotte non superino il livello al di sopra del quale le apparecchiature radio e di telecomunicazione o altre apparecchiature non possono funzionare normalmente; (emissione -ndr)

b) presentino un livello di immunità alle perturbazioni elettromagnetiche prevedibili in base all’uso al quale sono destinate che ne consenta il normale funzionamento senza deterioramenti inaccettabili. (immunità -ndr)

2. Requisiti specifici per gli impianti fissi Installazione dei componenti e uso al quale sono destinati.

Gli impianti fissi sono installati secondo le buone prassi di ingegneria industriale e nel rispetto delle indicazioni sull’uso al quale i loro componenti sono destinati, al fine di soddisfare i requisiti essenziali di cui al punto 1.

Collegati

Tags: Normazione Norme armonizzate direttiva EMC Abbonati Normazione

Articoli correlati

Ultimi archiviati Normazione

Linee guida per la gestione delle emergenze sanitarie nelle RSA
Mag 09, 2022 96

Linee guida per la gestione delle emergenze sanitarie nelle RSA

Linee guida per la gestione delle emergenze sanitarie nelle RSA - UNI/PdR XX:2021 ID 16590 | 09.05.2022 / In allegato bozza PdR In consultazione pubblica, fino al 23 maggio 2022, il progetto di prassi di riferimento "Linee guida per la gestione delle emergenze sanitarie nelle Residenze Sanitarie… Leggi tutto
UNI PdR 117 2022
Apr 22, 2022 176

UNI/PdR 117:2022 - Linee guida utilizzo responsabile della plastica

UNI/PdR 117:2022 Linee guida per l'utilizzo responsabile della plastica Data entrata in vigore: 21 aprile 2022 La presente prassi di riferimento fornisce i requisiti minimi di un sistema di gestione finalizzato a un utilizzo responsabile della plastica. Essa si applica alle organizzazioni di… Leggi tutto
UNI EN 12542 2020
Apr 21, 2022 98

UNI EN 12542:2020

UNI EN 12542:2020 Attrezzature e accessori per GPL - Recipienti a pressione fissi cilindrici di acciaio saldato, prodotti in serie per lo stoccaggio di gas di petrolio liquefatto (GPL) con un volume non maggiore di 13 m³ - Progettazione e fabbricazione La norma specifica i requisiti per la… Leggi tutto

Più letti Normazione