Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

CEI 0-16 / 0-21: Connessione Utenti attivi/passivi reti AT e MT / BT | 2019

ID 8267 | | Visite: 1846 | Documenti impianti ENTIPermalink: https://www.certifico.com/id/8267

CEI 0 16 e CEI 0 21 2019

CEI 0-16 / 0-21: Connessione di Utenti attivi e passivi reti AT ed MT / BT - Ed. 2019

Pubblicate le nuove CEI 0-16 e CEI 0- 21 Ed. 2019 Le nuove norme, in vigore il 17 aprile, aggiornano come segue il panorama normativo relativo alle regole di connessione alle reti:

La Norma CEI 0-16 supera e accorpa i seguenti documenti: Norma CEI 0-16 quarta edizione del 2014 + V1 del 2014 e V2 del 2016 .
La Norma CEI 0-21 supera e accorpa i seguenti documenti: Norma CEI 0-21 quarta edizione del 2016 + V1 del 2017.

In accordo con la deliberazione 149/2019/R/eel ARERA:

1. La Norma CEI 0-16 - Edizione 2016 e la Norma CEI 0-21 - Edizione 2016 si continuano ad applicare:

a) nel caso di impianti classificabili come esistenti ai sensi del regolamento RfG ovvero del regolamento DCC, come implementati con le deliberazioni 592/2018/R/eel e 82/2019/R/eel;
b) nel caso di connessioni alle reti elettriche di bassa e media tensione, ai sensi del TIC o del TICA, attivate entro il 21 dicembre 2019;

2. la Norma CEI 0-16 – Edizione 2019 e la Norma CEI 0-21 – Edizione 2019 si applicano per le connessioni di nuovi impianti che non rientrano nelle casistiche di cui al punto 1;

CEI 0-16 (2019)

CEI 0-16 (2019-04)
Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti AT ed MT delle imprese distributrici di energia elettrica

La presente edizione della Norma CEI 0-16 è la versione consolidata della stessa CEI 0-16:2014-09, della Variante V1:2014-12, della Variante V2:2016-07 e della Variante V3:2017-07. Le principali novità di questa nuova edizione riguardano l’allineamento con quanto previsto dal Regolamento UE 2016/631, dal Regolamento UE 2016/1388 e dal Regolamento UE 2016/1447. In particolare le maggiori modifiche sono state indotte dal recepimento del Regolamento UE 2016/631 (Requirements for Generators - RfG), che ha comportato la suddivisione dei generatori in 4 distinte classi, in base alla taglia e alla tensione del punto di connessione:
- Tipo A: potenza pari o superiore a 800 W e inferiore o pari a 11,08 kW
- Tipo B: potenza superiore a 11,08 kW e inferiore o pari a 6 MW
- Tipo C: potenza superiore a 6 MW e inferiore a 10 MW
- Tipo D: potenza superiore o pari a 10 MW o tensione del punto di connessione superiore o pari a 110 kV.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 0-16:2014-09 e relative Varianti.

CEI 0-21 (2019)

CEI 0-21 (2019-04) + File Comtrade
Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica

La presente edizione della Norma CEI 0-16 è la versione consolidata della stessa CEI 0-16:2014-09, della Variante V1:2014-12, della Variante V2:2016-07 e della Variante V3:2017-07. Le principali novità di questa nuova edizione riguardano l’allineamento con quanto previsto dal Regolamento UE 2016/631, dal Regolamento UE 2016/1388 e dal Regolamento UE 2016/1447. In particolare le maggiori modifiche sono state indotte dal recepimento del Regolamento UE 2016/631 (Requirements for Generators - RfG), che ha comportato la suddivisione dei generatori in 4 distinte classi, in base alla taglia e alla tensione del punto di connessione:
- Tipo A: potenza pari o superiore a 800 W e inferiore o pari a 11,08 kW
- Tipo B: potenza superiore a 11,08 kW e inferiore o pari a 6 MW
- Tipo C: potenza superiore a 6 MW e inferiore a 10 MW
- Tipo D: potenza superiore o pari a 10 MW o tensione del punto di connessione superiore o pari a 110 kV.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 0-16:2014-09 e relative Varianti.

Deliberazione  149/2019/r/ee

Deliberazione 16 aprile 2019 149/2019/r/eel tempistiche per l’applicazione delle nuove edizioni della norma cei 0-16 e della norma cei 0-21 ai fini dell’implementazione del regolamento (ue) 2016/631 e del regolamento (ue) 2016/1388

Collegati

Pin It
Scarica questo file (Deliberazione 149 2019 R eel.pdf)Deliberazione 149/2019/R/eelARERA 2019IT216 kB(143 Downloads)
Scarica questo file (CEI 0-16 2019.pdf)CEI 0-16 2019  5869 kB(309 Downloads)
Scarica questo file (CEI 0-16 2019 Comtrade.zip)CEI 0-16 2019 Comtrade IT4455 kB(102 Downloads)
Scarica questo file (CEI 0-21 2019.pdf)CEI 0-21 2019 IT3773 kB(293 Downloads)

Tags: Impianti Impianti elettrici

Articoli correlati

Più letti Impianti

Ultimi archiviati Impianti

Set 10, 2019 65

RDL 9 luglio 1926 n. 1331

Regio Decreto Legge del 09 luglio 1926 n. 1331 Costituzione dell'Associazione nazionale per il controllo della combustione. (ANCC) (GU n.185 del 11-8-1926 ) Entrata in vigore del provvedimento: 11/08/1926Regio Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 16 giugno 1927, n. 1132 (in G.U.… Leggi tutto
Set 10, 2019 50

RD 12 maggio 1927 n. 824

Regio Decreto del 12 maggio 1927 n. 824 Regolamento per l'esecuzione del R.D. 09/07/26 n. 1331 che costituisce l'associazione per il controllo della combustione.(GU n.152 del 4-7-1927 ) _________ Testo consolidato alla data del 10-09-2019 con gli aggiornamenti degli atti: 08/02/1929 DECRETO 19… Leggi tutto
Set 10, 2019 68

DM 21 maggio 1974

Decreto Ministeriale del 21 maggio 1974 Norme integrative del regolamento approvato con R.D. 824/27 G.U. n. 179 del 21.07.1974 Collegati
RD 12 maggio 1927 n. 824
Leggi tutto
Ago 30, 2019 94

Direttiva 11 marzo 2002

Direttiva 11 marzo 2002 Procedure per l'individuazione, ai sensi degli articoli 4, 6 e 7 del decreto del Presidente della Repubblica 22 ottobre 2001, n. 462, degli organismi di ispezione di tipo "A". CollegatiDPR 22 ottobre 2001 n. 462Guida CEI 0-14 Verifica Impianti di terra DPR 462/01 Leggi tutto
Ago 22, 2019 249

Decreto Ministeriale 2 agosto 2019

Decreto del Ministro dello sviluppo economico 2 agosto 2019 Modifiche alla disciplina del mercato del gas naturale e alla disciplina del mercato elettrico (GU Serie Generale n.196 del 22-08-2019) Con Decreto del Ministro dello sviluppo economico 2 agosto 2019 sono approvate le modifiche alla… Leggi tutto