Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Esame a vista degli impianti elettrici - Note

ID 17090 | | Visite: 1135 | Documenti impianti riservatiPermalink: https://www.certifico.com/id/17090

Esame a vista degli impianti   Note

Esame a vista degli impianti elettrici - Note (CEI 64-8/6 e Guida CEI 64-14;V1 altro su CEI 0-14)

ID 17090 | 13.07.2022 / Documento in allegato

L’esame a vista degli impianti elettrici è una delle fasi di verifica che hanno lo scopo di accertare la sicurezza e la funzionalità dello stesso. Documento estratto CEI 64-8/6 (2021) e relativa guida CEI 64-14;V1 (2022). Altro su esame a vista nella CEI 0-14 Guida all'applicazione del DPR 462/01.
...

Estratto CEI 64-14;V1 (2022)

1.4 Verifica dell’impianto

La verifica dell’impianto elettrico ha in generale lo scopo di accertare la sicurezza e la funzionalità dello stesso.

La  presente Guida si limita a fornire indicazioni  per  verificare  la  conformità  dell’impianto  alle Norme CEI applicabili, in particolare alla Norma CEI 64-8.

Durante la verifica si devono prendere tutte le precauzioni per garantire la sicurezza delle persone ed evitare danni ai beni e ai componenti elettrici installati.

1.4.1 Fasi della verifica

La verifica si articola in due fasi:

- l'esame a vista e
- l'esecuzione di prove

Esame a vista degli impianti   Note 00

1.4.1.1  Esame a vista

Accertamento delle condizioni di sicurezza e funzionalità dell’impianto riscontrabili mediante semplice ispezione visiva, tenendo conto di quanto previsto dalle norme CEI applicabili.

Questo esame è propedeutico alle prove.

L’esame a vista deve accertare che i componenti elettrici, che sono parte dell’impianto fisso, siano:

a) conformi alle prescrizioni di sicurezza delle relative norme;

NOTA
Questo può essere accertato mediante l’esame di marcature, di certificazioni o di informazioni del costruttore.

b) scelti correttamente e messi in opera in accordo con le prescrizioni della Norma CEI 64-8 e tenendo conto delle istruzioni del costruttore e della documentazione di progetto;

c) non visibilmente danneggiati o difettosi, in modo tale da compromettere la sicurezza.

Esame a vista degli impianti   Note 01

L'esame può essere di due tipi:

- ordinario o
- approfondito.

1.4.1.1.1 Esame a vista ordinario

L'esame ordinario è un’operazione che identifica, senza l'uso di utensili o di mezzi di accesso, quei  difetti  dei  componenti  elettrici  che sono evidenti allo sguardo, che possono essere mancanza di  ancoraggi, connessioni interrotte, involucri rotti, assenza o non corrispondenza dei dati di targa,  ecc.

1.4.1.1.2 Esame a vista approfondito

L'esame  approfondito  è un’ operazione che può essere effettuata in aggiunta al precedenteesame e identifica tutti quei difetti, quali l’errata installazione, le connessioni non effettuate, i morsetti allentati ecc. che possono evidenziarsi soltanto usando degli attrezzi.

L’esame a vista approfondito richiede normalmente l’accesso ai componenti e può  essere necessario in funzione:

- dello stato di conservazione dell'impianto (accuratezza delle manutenzioni, addestramento e/o esperienza del personale, esistenza di modifiche o manipolazioni  non autorizzate, manutenzioni  non  appropriate  effettuate non seguendo le raccomandazioni del costruttore, vetustà dell'impianto e dei relativi componenti, ecc.);

- delle  condizioni  ambientali (esposizione ad ambienti  corrosivi, a prodotti  chimici, possibilità di  accumulo  della polvere o sporcizie, possibilità di ingresso di acqua, esposizione  a eccessiva  temperatura  ambiente, possibilità di guasti  meccanici, esposizione a vibrazioni, ecc. );

- della gravosità dell'uso (ore di funzionamento al giorno, numero di giorni per anno, ecc.);

- della qualità della documentazione esibita
...

Estratto CEI 64-8/6 (2021)

CEI 64-8/6 (2021)

6.3 Termini e definizioni

Ai fini del presente documento, si applicano i seguenti termini e definizioni.

6.3.1verifica

insieme  delle  operazioni  mediante  le  quali  si  accerta  la  rispondenza  alle  prescrizioni  della  Norma CEI 64-8 dell’intero impianto elettrico

NOTA
La verifica comprende l’esame a vista, le prove e il rapporto sulla verifica.

6.3.2 esame a vista

esame di un impianto elettrico, utilizzando i sensi per accertare la corretta scelta, installazione e integrità dei componenti elettrici

6.3.3 prova

effettuazione di misure e altre operazioni, mediante le quali si accerta l’efficienza e la sicurezza dell’impianto elettrico

NOTA
La misura comporta anche l’accertamento di valori, mediante appropriati strumenti di misura, cioè valori non riscontrabili con l’esame a vista.

6.3.4 rapporto

registrazione dei risultati dell’esame a vista e delle prove.


6.4.2 Esame a vista

6.4.2.1 L’esame a vista deve precedere la prova e deve essere effettuato, di regola, prima che l’intero impianto venga messo in tensione

Commento

6.4.2.1
Si raccomanda che l’esame della documentazione sia effettuato prima dell’inizio delle  altri fasi dell’esame a vista.
...

Estratto CEI 0-14/6 (2005)

CEI 0-14 (2005)

DPR 22 ottobre 2001, n. 462
Guida all'applicazione del DPR 462/01 relativo  alla semplificazione del procedimento pe  la denuncia  di   installazioni e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche, di dispositivi di messa a terra degli impianti elettrici e di impianti elettrici pericolosi

Capitolo 4

4 Procedure di verifica

4.1 Generalità 

Come  detto  in  precedenza,  la  verifica  è  l’insieme  delle  procedure  con  le  quali  si  accerta  la  rispondenza degli impianti alle Norme di sicurezza.

Essa comprende:

- esame a vista,
- prove. 
...

segue in allegato

Certifico Srl - IT | Rev. 0.0 2022
©Copia autorizzata Abbonati 

Collegati

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato Esame a vista degli impianti elettrici - Note Rev. 00 2022.pdf
Certifico Srl - Rev. 0.0 2022
140 kB 201

Tags: Impianti Impianti elettrici Abbonati Impianti

Articoli correlati

Più letti Impianti

Ultimi archiviati Impianti

Set 17, 2022 59

Regolamento delegato (UE) 2022/517

Regolamento delegato (UE) 2022/517 Regolamento delegato (UE) 2022/517 della Commissione del 18 novembre 2021 che modifica il regolamento (UE) 2017/1938 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda la composizione dei gruppi di rischio (GU L 104, 1.4.2022)_______… Leggi tutto
Decreto 31 agosto 2022
Set 14, 2022 61

Decreto 31 agosto 2022

Decreto 31 agosto 2022 Piano nazionale di ripartizione delle frequenze tra 0 e 3000 GHz (GU n.214 del 13.09.2022 - SO n. 35) Collegati
Dlgs 259/2003 Codice comunicazioni elettroniche | Testo consolidato
Leggi tutto
Requisiti D Lgs 102 2014 Norme serie UNI CEI EN 16247 X e CEI EN ISO 50001 2011    Tabella Correlazione
Set 13, 2022 76

Requisiti D.Lgs 102/2014: Norme EN 16247-X e ISO 50001:2011 - Tabella Correlazione

Requisiti D.Lgs 102/2014: Norme della serie UNI CEI EN 16247-X e CEI EN ISO 50001:2011 - Tabella Correlazione CTI ID 17580 | 13.09.2022 / In allegato La CT 202 “Uso razionale e gestione dell’energia – Attività Nazionale” del Comitato Termotecnico Italiano per rispondere a questa esigenza ha… Leggi tutto
CEI EN IEC 60445 2022
Set 06, 2022 193

CEI EN IEC 60445:2022

CEI EN IEC 60445:2022 / Identificazione morsetti apparecchiature, estremità dei conduttori e conduttori ID 17526 | 06.05.2022 / Preview in allegato CEI EN IEC 60445:2022Principi fondamentali e di sicurezza per l'interfaccia uomo-macchina, la marcatura e l'identificazione - Identificazione dei… Leggi tutto