Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
CEM4: certifico machinery directive

Il software per Direttiva macchine

da Marzo 2000

Promo Anniversary 21°
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2020: Informazione Utile

Tutta la Documentazione presente è elaborata

o selezionata dalla nostra redazione su Standards riconosciuti.

Vedi i nostri abbonamenti e prodotti

Slide background
Certifico 2000/2020: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2020
Slide background
Certifico 2000/2019: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti

sono elaborati direttamente o selezionati su Standards riconosciuti.

Vedi il Piano Promo "Fidelity"per l'acquisto dei nostri Prodotti

Il decalogo della Comunicazione EMAS

ID 7407 | | Visite: 1617 | Documenti Ambiente ISPRAPermalink: https://www.certifico.com/id/7407

il decalogo della comunicazione emas

Il decalogo della Comunicazione EMAS

ISPRA - Rapporto 300/2018

Lo scopo del presente studio è fornire un supporto metodologico alle organizzazione Registrate EMAS al fine di rafforzare l'efficacia comunicativa della Dichiarazione Ambientale. Il  decalogo proposto, attraverso dei suggerimenti intuitivi, rappresenta un vademecum da poter utilizzare  a completamento dei requisiti previsti nell’Allegato IV del  Regolamento EMAS.

Solo predisponendo una Dichiarazione Ambientale più efficace  da un punto di vista comunicativo, si può sperare di fornire ad EMAS un ulteriore canale di contatto con gli Stakeholder e diffondere tale strumento ad una platea sempre più vasta di cittadini.

Dalla prima emanazione del Regolamento EMAS, la Dichiarazione Ambientale (DA) ha rappresentato quell’elemento distintivo in grado di fornire alle organizzazioni registrate EMAS un vantaggio competitivo nel mercato degli strumenti di gestione ambientale volontari. Attraverso le varie revisioni del Regolamento, il normatore ha cercato di identificare una serie di requisiti sempre più specifici in modo da garantire che le DA fossero sempre più corrispondenti ai principi ispiratori di EMAS quali la trasparenza, la credibilità, l’affidabilità, raggiungendo una platea di cittadini sempre più vasta.

Lo studio, che sarà presentato nel presente rapporto, mira a rafforzare le caratteristiche comunicative della DA fornendo a tutte le organizzazioni in possesso della Registrazione EMAS, sulla base di un’indagine conoscitiva, una serie di suggerimenti e di indicazioni operative.

...

INDICE
PREMESSA
1. L’EVOLUZIONE DEL DICHIARAZIONE AMBIENTALE ATTRAVERSO IL REGOLAMENTO EMAS
2. LE NOVITÀ INTRODOTTE DALLA NUOVA VERSIONE DELL’ALLEGATO IV
3. SURVEY ON LINE SULLE DA PRESENTAZIONE DEI RISULTATI EMERSI
4. IL DECALOGO DELLA COMUNICAZIONE IN EMAS
5. IL DECALOGO PER LA REDAZIONE DELLE DICHIARAZIONI AMBIENTALI
6. CONCLUSIONI

_____

Fonte: ISPRA

Collegati:

Scarica questo file (Il decalogo della Comunicazione EMAS.pdf)Il decalogo della Comunicazione EMASISPRA - Rapporto 300/2018IT2938 kB(342 Downloads)

Tags: Ambiente EMAS Guida ISPRA

Ultimi inseriti

Ambiente salute siti contaminati
Apr 17, 2021 14

Ambiente e salute nei siti contaminati

Ambiente e salute nei siti contaminati CNR 2021 La gestione dei Siti contaminati rimane uno dei maggiori problemi ambientali per i Paesi europei; recenti dati della European Environment Agency (EEA, 2020) mostrano come la contaminazione del suolo derivante da attività industriali, stoc- caggio di… Leggi tutto
Apr 16, 2021 22

Multilateral Agreement M334

Multilateral Agreement M334 M334 - Safety adviser certificates in accordance with 1.8.3.7 of ADR COUNTRY SIGNED REVOKED Germany 25/01/2021 Greece 26/01/2021 Czechia 26/01/2021 Slovenia 26/01/2021 Ireland 27/01/2021 Slovakia 28/01/2021 Norway 29/01/2021 Sweden 3/02/2021 Poland 9/02/2021 Netherlands… Leggi tutto
Apr 16, 2021 21

Multilateral Agreement M333

Multilateral Agreement M333 M333 - Driver training certificates in accordance with 8.2.2.8.2 of ADR COUNTRY SIGNED REVOKED Germany 25/01/2021 Greece 26/01/2021 Czechia 26/01/2021 San Marino 26/01/2021 Slovenia 26/01/2021 Ireland 27/01/2021 Slovakia 28/01/2021 Norway 29/01/2021 Sweden 3/02/2021… Leggi tutto

Ultimi Documenti Abbonati

Apparecchi di sollevamento   Accessi
Apr 16, 2021 23

UNI EN 13586:2021 Apparecchi di sollevamento - Accessi

UNI EN 13586:2021 Apparecchi di sollevamento - Accessi UNI EN 13586:2021 Apparecchi di sollevamento - Accessi Recepisce: EN 13586:2020 Data entrata in vigore: 15 aprile 2021 La norma specifica i requisiti per la progettazione di accessi non motorizzati installati sugli apparecchi di sollevamento.… Leggi tutto
CISL Guida aggiornata Protocollo aziendale anti contagio del 06 04 2021
Apr 15, 2021 103

CISL Guida aggiornata Protocollo aziendale anti-contagio del 06.04.2021

CISL Guida aggiornata Protocollo aziendale anti-contagio del 06.04.2021 CISL Guida aggiornata e rinnovata per la revisione del Protocollo aziendale anti-contagio sulla base dei contenuti del recente Protocollo del 6 aprile 2021, aprile 2021 Nel rispetto di quanto aggiornato e rinnovato, mediante la… Leggi tutto
Apr 14, 2021 441

Circolare MITE n. 35259 del 12 aprile 2021

Circolare MITE n. 35259 del 12 aprile 2021 Oggetto: D. Lgs. 3 settembre 2020, n. 116. Chiarimenti su alcune problematiche anche connesse all’applicazione della TARI di cui all’art. 1 commi 639 e 668 della legge 27 dicembre 2013, n. 147. A seguito dell’emanazione del decreto legislativo 3 settembre… Leggi tutto