Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 24.995 *

/ Totale documenti scaricati: 13.535.202 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 24.995 *

/ Totale documenti scaricati: 13.535.202 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021

* Dati da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
CEM4: certifico machinery directive

Il software per Direttiva macchine

da Marzo 2000

Promo Anniversary 21°
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2020: Informazione Utile

Tutta la Documentazione presente è elaborata

o selezionata dalla nostra redazione su Standards riconosciuti.

Vedi i nostri abbonamenti e prodotti

Safe management of wastes from health-care activities

ID 1192 | | Visite: 4541 | Documenti Sicurezza EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/1192



Safe management of wastes from health-care activities

Second edition

This is the second edition of the World Health Organization (WHO) handbook on the safe, sustainable and affordable management of health-care waste – commonly known as “the Blue Book”. The original Blue Book was a comprehensive publication used widely in health-care centres and government agencies to assist in the adoption of national guidance. It also provided support to committed medical directors and managers to make improvements and presented practical information on waste-management techniques for medical staff and waste workers. The first edition in 1999 was published at an influential point in time. Public interest in emerging and developing countries to improve health services was growing, and poor waste practices within health-care facilities were being challenged increasingly by interest groups and communities. In the more developed countries, there was a renewed concern about consumption of resources and impacts on global changes to climate and the environment.

In many countries, knowledge about the potential for harm from health-care wastes has now become more prominent to governments, medical practitioners and civil society. Increasingly, managers and medical staff are expected to take more responsibility for the wastes they produce from their medical care and related activities. The indiscriminate and erratic handling and disposal of waste within health-care facilities is now widely recognized as a source of avoidable infection, and is synonymous with public perception of poor standards of health care.

It has been more than 10 years since the first edition of the Blue Book. During the intervening period, the requirements on generators of health-care wastes have evolved and new methods have become available. Consequently, WHO recognized that it was an appropriate time to update the original text. The purpose of the second edition is to expand and update the practical information in the original Blue Book. In June 2007, WHO held a workshop in Geneva with specialists from 31 countries. The specialists reviewed the Blue Book chapter by chapter and proposed new information to ensure the advice remains relevant to current demands on health-care facilities. During the following four years, every chapter was revised by authors from around the world. These authors gave their time voluntarily, and their drafts were extensively peer-reviewed before being edited into a final form.

The new Blue Book is designed to continue to be a source of impartial health-care information and guidance on safe waste-management practices. The editors’ intention has been to keep the best of the original publication and supplement it with the latest relevant information.

The audience for the Blue Book has expanded. Initially, the publication was intended for those directly involved in the creation and handling of health-care wastes: medical staff, health-care facility directors, ancillary health workers, infection-control officers and waste workers. This is no longer the situation. A wider range of people and organizations now have an active interest in the safe management of health-care wastes: regulators, policy-makers, development organizations, voluntary groups, environmental bodies, environmental health practitioners, advisers, researchers and students. They should also find the new Blue Book of benefit to their activities.

Chapters 2 and 3 explain the various types of waste produced from health-care facilities, their typical characteristics and the hazards these wastes pose to patients, staff and the general environment. Chapters 4 and 5 introduce the guiding regulatory principles for developing local or national approaches to tackling health-care waste management and transposing these into practical plans for regions and individual health-care facilities. Specific methods and technologies are described for waste minimisation, segregation and treatment of health-care wastes in Chapters 6, 7 and 8. These chapters introduce the basic features of each technology and the operational and environmental characteristics required to be achieved, followed by information on the potential advantages and disadvantages of each system.

OMS 2014



Tags: Sicurezza lavoro Rischio biologico

Ultimi inseriti

Ecolabel strutture ricettive
Ott 22, 2021 9

Decisione (UE) 2021/1845

Decisione (UE) 2021/1845 / Ecolabel strutture ricettive Decisione (UE) 2021/1845 della Commissione del 20 ottobre 2021 che modifica la decisione (UE) 2017/175 per quanto riguarda il periodo di validità dei criteri per l'assegnazione del marchio di qualità ecologica dell'Unione europea (Ecolabel UE)… Leggi tutto
Ott 21, 2021 9

Regolamento (CE) n. 297/2009

Regolamento (CE) n. 297/2009 Regolamento (CE) n. 297/2009 della Commissione, dell’ 8 aprile 2009, che modifica il regolamento (CE) n. 1277/2005 che stabilisce le modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 273/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo ai precursori di droghe e… Leggi tutto
Ott 21, 2021 12

Regolamento delegato (UE) 2015/1011

Regolamento delegato (UE) 2015/1011 Regolamento delegato (UE) 2015/1011 della Commissione, del 24 aprile 2015, che integra il regolamento (CE) n. 273/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo ai precursori di droghe e il regolamento (CE) n. 111/2005 del Consiglio recante norme per il… Leggi tutto
Ott 21, 2021 18

Regolamento (CE) n. 1277/2005

Regolamento (CE) n. 1277/2005 Regolamento (CE) n. 1277/2005 della Commissione, del 27 luglio 2005, che stabilisce le modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 273/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo ai precursori di droghe e del regolamento (CE) n. 111/2005 del Consiglio… Leggi tutto
Ott 21, 2021 15

Regolamento (CE) n. 273/2004

Regolamento (CE) n. 273/2004 Regolamento (CE) n. 273/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11 febbraio 2004, relativo ai precursori di droghe. (GU L 47, 18.2.2004) Attuazione: Decreto Legislativo 24 marzo 2011 n. 50 Collegati
Decreto Legislativo 24 marzo 2011 n. 50
Leggi tutto
Regolamento  UE  2019 6 Medicinali veterinari
Ott 21, 2021 16

Regolamento (UE) 2019/6

Regolamento (UE) 2019/6 Regolamento (UE) 2019/6 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’11 dicembre 2018, relativo ai medicinali veterinari e che abroga la direttiva 2001/82/CE. (GU L 4 del 7.1.2019)_______ Articolo 1 OggettoIl presente regolamento stabilisce norme in materia di immissione sul… Leggi tutto
Ott 21, 2021 15

Direttiva 2000/37/CE

Direttiva 2000/37/CE Direttiva 2000/37/CE della Commissione, del 5 giugno 2000, che modifica il capitolo VI bis - Farmacovigilanza - della direttiva 81/851/CEE del Consiglio per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai medicinali veterinari. (GU L 139, 10.6.2000)Recepita… Leggi tutto
Ott 21, 2021 21

Decreto Legislativo 9 aprile 2003 n. 71

Decreto Legislativo 9 aprile 2003 n. 71 Attuazione delle direttive 2000/37/CE e 2001/82/CE concernenti medicinali veterinari (GU n. 87 del 14 aprile 2003 - S.O. n. 61) Collegati
Direttiva 2001/82/CE
Leggi tutto
Ott 21, 2021 20

Direttiva 2001/82/CE

Direttiva 2001/82/CE Direttiva 2001/82/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 6 novembre 2001, recante un codice comunitario relativo ai medicinali veterinari (GU L 311, 28.11.2001) Recepimento: Decreto Legislativo 9 aprile 2003 n. 71 Ultimo testo consolidato alla data del 21.10.2021:… Leggi tutto

Ultimi Documenti Abbonati

Convenzione di Rotterdam
Ott 21, 2021 30

Convenzione di Rotterdam

Convenzione di Rotterdam / Convenzione PIC - Prior Informed Consent ID 14792 | 21.10.2021 La Convenzione di Rotterdam (Convenzione PIC - Prior Informed Consent), adottata nel 1998 ed entrata in vigore nel 2004, disciplina le esportazioni e le importazioni di alcuni prodotti chimici e pesticidi… Leggi tutto
GHG emissions report 2021
Ott 21, 2021 17

GHG emissions of all world - 2021

GHG emissions of all world 2021 2021 report The Emissions Database for Global Atmospheric Research provides emission time series from 1970 until 2020 for fossil CO2 and until 2018 for non-CO2 GHGs for all countries, and covers the emissions and removals from land use and forestry for the years 2000… Leggi tutto
Ott 20, 2021 38

Circolare n. 46 dell'11 luglio 2000

Circolare n. 46 dell'11 luglio 2000 Circolare n. 46 dell'11 luglio 2000 Verifiche di sicurezza dei ponteggi metallici fissi di cui all’art. 30 del D.P.R. 7 gennaio 1956, n. 164 Estratto Si ritiene inoltre opportuno sottolineare che nel ponteggio metallico fisso la sicurezza strutturale, che ha un… Leggi tutto
Ott 20, 2021 15

Sentenza Corte Costituzionale n. 30 del 21 febbraio 2020

Sentenza Corte Costituzionale n. 30 del 21 febbraio 2020 Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Veneto - Intervento regionale a sostegno del settore edilizio e per favorire l'utilizzo dell'edilizia sostenibile - Ambito di applicazione - Riordino e rigenerazione del tessuto edilizio urbano -… Leggi tutto
Sentenza Consiglio di Stato n  5830 del 9 agosto 2021
Ott 19, 2021 50

Sentenza Consiglio di Stato n. 5830 del 9 agosto 2021

Sentenza Consiglio di Stato n. 5830 del 9 agosto 2021 Distanze tra edifici: il limite dei 10 metri non si applica ai centri storici Il Consiglio di Stato, con sentenza n. 5830 del 9 agosto 2021, ribaltando la decisione assunta in primo grado dal TAR, ha affermato che il limite di 10 metri previsto… Leggi tutto
Le norme della Serie ISO 16321 X Eye and face protection for occupational use
Ott 18, 2021 52

Le norme della Serie ISO 16321-X: Eye and face protection for occupational use

Le norme della Serie ISO 16321-X: Eye and face protection for occupational use / Update 2021 ISO 16321-1:2021Eye and face protection for occupational use General requirements ISO 16321-2:2021Eye and face protection for occupational use Additional requirements for protectors used during welding and… Leggi tutto