Slide background




Linee guida qualificazione dei calcestruzzi fibrorinforzati (FRC)

ID 8177 | | Visite: 4159 | Documenti riservati CostruzioniPermalink: https://www.certifico.com/id/8177

Linee guida FRC

Linee guida qualificazione dei calcestruzzi fibrorinforzati (FRC)

Con Decreto del Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici n. 208 del 9 aprile 2019, sono state approvate le Linee Guida per l’identificazione, la qualificazione, la certificazione di valutazione tecnica ed il controllo dei calcestruzzi fibrorinforzati FRC (Fiber Reinforced Concrete).

Il documento, previsto dal § 11.2.12 delle Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC18), è stato positivamente licenziato dall’Assemblea Generale del Consiglio Superiore dei LL.PP. n. 49, espresso nella adunanza del 26 luglio 2018.

Con la pubblicazione di dette Linee Guida, dopo l’emanazione delle precedenti linee guida, fra le quali quelle sugli FRP e sugli FRCM, prosegue l’attività normativa del Consiglio Superiore dei LL.PP. in linea con quanto previsto dalle Norme tecniche per le costruzioni, attività, come è noto, finalizzata ad una sempre migliore garanzia della qualità e sicurezza delle opere e delle infrastrutture, sia pubbliche che private, della prevenzione del rischio sismico e della valutazione e messa in sicurezza del patrimonio costruito esistente.

__________

INDICE
1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE
2. CARATTERISTICHE DEL COMPOSITO E DEI RELATIVI COMPONENTI
2.1 Matrice cementizia
2.2 Fibre
2.2.1 Comportamento a lungo termine
2.3 Caratteristiche prestazionali del FRC ai fini della qualificazione
2.3.1 Comportamento a trazione del FRC
2.3.2 Classi prestazionali del FRC
2.3.3 Caratteristiche meccaniche
3. QUALIFICAZIONE INIZIALE DELLA PRODUZIONE IN STABILIMENTO E CONTROLLO PERMANENTE DELLA PRODUZIONE
3.1 Qualificazione del Fabbricante
3.2 Prove di qualificazione
3.2.1 Prove di qualificazione per il rilascio del Certificato di valutazione tecnica CVT (prove iniziali di tipo, ITT)
3.2.2 Prove per il controllo permanente di produzione in stabilimento
3.2.3 Prove annuali per il mantenimento del CVT
3.3 Prove di qualificazione di tipo meccanico
3.3.1 Prove di compressione sul calcestruzzo fibrorinforzato
3.3.2 Prove di flessione su provino prismatico intagliato
3.4 Prove di durabilità ambientale
3.4.1 Prove cicliche gelo-disgelo
3.4.2 Prove di comportamento in ambienti con temperature elevate
3.4.3 Prove per la determinazione della temperatura di transizione vetrosa e di fusione dei cristalli per fibre polimeriche
3.5 Prove per la determinazione delle prestazioni alle alte temperature e di reazione al fuoco
3.6 Tabella di sintesi delle prove di qualificazione
3.7 Certificazione dei risultati delle prove iniziali di tipo
3.8 Scheda tecnica
3.9 Adempimenti richiesti al Fabbricante
4 PROCEDURA DI QUALIFICAZIONE
4.1 Documenti da allegare all’istanza
4.2 Istruttoria del Servizio Tecnico Centrale
4.3 Durata e rinnovo del Certificato di Valutazione Tecnica
4.4 Sospensione e Ritiro del Certificato di Valutazione Tecnica
4.5 Prodotti provenienti dall’estero
4.6 Identificazione e rintracciabilità dei prodotti qualificati
5. PROCEDURE DI ACCETTAZIONE IN CANTIERE
5.1 Controlli di accettazione
5.2 Controlli di prequalifica
6. RIFERIMENTI NORMATIVI
ALLEGATO 1
Determinazione dei valori caratteristici (in accordo con la EN 1990)
Prova di trazione diretta (CNR DT 204)
Prova a lungo termine sul filo per fibra polimerica
Prove per la resistenza ai cicli di gelo e disgelo
Prove di comportamento in ambienti con temperature elevate (per le fibre sintetiche)
Prove per la resistenza alle alte temperature
ALLEGATO 2
Scheda tecnica

....

Fonte: CSLP

Collegati:

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato Linee guida FRC.pdf
CSLP Aprile 2019
794 kB 3

Tags: Costruzioni NTC 2018 Abbonati Costruzioni

Articoli correlati

Ultimi archiviati Costruzioni

Dighe   Cartello monitore
Giu 17, 2022 70

Circolare Min. LL.PP. n. 1125 del 28 agosto 1986

Circolare Min. LL.PP. n. 1125 del 28 agosto 1986 OGGETTO: modifiche ed integrazioni alle precedenti circolari 9.2.1985 n. 1959 e 29.11.1985 n. 1391 concernenti sistemi d'allarme e segnalazioni di pericolo per le dighe di ritenuta di cui al regolamento approvato con D.P.R. 1.11.1959 numero 1363… Leggi tutto
Vademecum DL Aiuti
Giu 08, 2022 608

Vademecum ANCE (novità dl Aiuti)

Vademecum ANCE (novità dl Aiuti) / Nuove misure revisione prezzi lavori pubblici ID 16805 | 08.06.2022 / In allegato Vademecum Sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, n. 114, è stato pubblicato il Dl. 17 maggio 2022, n. 50 recante “Misure urgenti in materia di politiche energetiche nazionali,… Leggi tutto
Decreto 4 aprile 2022
Mag 13, 2022 350

Decreto 4 aprile 2022

Decreto 4 aprile 2022 / Variazioni percentuali II° sem. 2021 prezzi materiali da costruzione Rilevazione delle variazioni percentuali, in aumento o in diminuzione, superiori all'8 per cento, verificatesi nel secondo semestre dell'anno 2021, dei singoli prezzi dei materiali da costruzione piu'… Leggi tutto
UNI EN 1996 1 1 2022   Eurocodice 6
Mag 13, 2022 147

UNI EN 1996-1-1:2022

UNI EN 1996-1-1:2022 - Eurocodice 6 - Progettazione delle strutture in muratura UNI EN 1996-1-1:2022 Eurocodice 6 - Progettazione delle strutture in muratura - Parte 1-1: Regole generali per strutture di muratura armata e non armata Recepisce: EN 1996-1-1:2022 Data entrata in vigore: 12 maggio 2022… Leggi tutto
Osservatorio Nazionale della Condizione Abitativa
Apr 29, 2022 179

Osservatorio Nazionale della Condizione Abitativa (Osca)

Osservatorio Nazionale della Condizione Abitativa (Osca) Al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) viene istituito l’Osservatorio Nazionale della Condizione Abitativa (Osca) per approfondire, attraverso la creazione di un sistema informativo, le situazioni abitative… Leggi tutto

Più letti Costruzioni