Slide background
Slide background




Decreto legislativo 4 dicembre 2015 n. 204

ID 15484 | | Visite: 535 | Legislazione ChemicalsPermalink: https://www.certifico.com/id/15484

Cover Dlgs 204 2015 Consolidato 2022

D.lgs n. 204/2015 Decreto sanzioni prodotti cosmetici / Testo consolidato 2022

Decreto legislativo 4 dicembre 2015 n. 204

Disciplina sanzionatoria per la violazione del regolamento (CE) n. 1223/2009 sui prodotti cosmetici. (GU n.297 del 22.12.2015). Entrata in vigore del provvedimento: 06/01/2016

Testo consolidato al 18.01.2022 contenente la modifica di cui alla:

- Legge 23 dicembre 2021 n. 238 Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2019-2020. (GU n. 12 del17.01.2022). Entrata in vigore del provvedimento: 01/02/2022
________

Note modifiche Legge 23 dicembre 2021 n. 238 (Legge europea 2019-2020)

D lgs n  204 2015

Decreto legislativo 4 dicembre 2015 n. 204 / Decreto sanzioni prodotti cosmetici / Consolidato 2022

Disciplina sanzionatoria per la violazione del regolamento (CE) n. 1223/2009 sui prodotti cosmetici.

(GU n.297 del 22.12.2015)

Entrata in vigore del provvedimento: 06/01/2016

...

17.01.2022 - Prodotti cosmetici per via telematica modifiche previste dalla Legge 23 dicembre 2021 n. 238 (Legge europea 2019-2020)

Pubblicata nella GU n. 12 del 17.01.2022 la Legge 23 dicembre 2021 n. 238 Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2019-2020. Entrata in vigore del provvedimento: 01/02/2022

Art. 31. Disposizioni relative alla vendita di prodotti cosmetici per via telematica. Attuazione del regolamento (CE) n. 1223/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 30 novembre 2009, sui prodotti cosmetici.

1. Al decreto legislativo 4 dicembre 2015, n. 204, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all’articolo 13, dopo il comma 2 sono aggiunti i seguenti:
«2 -bis. Al fine di garantire la sicurezza dei prodotti cosmetici offerti a distanza al pubblico mediante i servizi della società dell’informazione, di cui all’articolo 2, comma 1, lettera a) , del decreto legislativo 9 aprile 2003, n. 70, il Ministero della salute è l’autorità alla quale compete emanare disposizioni per impedire l’accesso agli indirizzi internet corrispondenti ai siti web individuati come promotori di pratiche illegali da parte degli utenti mediante richieste di connessione alla rete internet provenienti dal territorio italiano, ai sensi degli articoli 14, comma 3, 15, comma 2, e 16, comma 3, del medesimo decreto legislativo n. 70 del 2003.
2 -ter. Il Ministero della salute indice periodicamente la conferenza di servizi di cui all’articolo 14, comma 1, della legge 7 agosto 1990, n. 241, per l’esame dei casi segnalati o riscontrati nella sorveglianza effettuata d’intesa con il Comando dei carabinieri per la tutela della salute, finalizzata all’identificazione delle violazioni alla disciplina sulla vendita a distanza dei prodotti cosmetici al pubblico mediante i servizi della società dell’informazione. Alla conferenza di servizi partecipano, come amministrazioni
interessate, il Ministero dello sviluppo economico e il Comando dei carabinieri per la tutela della salute e, come osservatori, l’Autorità garante della concorrenza e del mercato e l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.
2 -quater . Il Ministero della salute, anche a seguito dell’istruttoria della conferenza di servizi di cui al comma 2 -ter , dispone con provvedimento motivato, in via d’urgenza, la cessazione di pratiche commerciali consistenti nell’offerta, attraverso i mezzi della società dell’informazione, di prodotti cosmetici non conformi ai requisiti previsti dal regolamento (CE) n. 1223/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 30 novembre 2009.
2 -quinquies . I provvedimenti di cui ai commi 2 - bis e 2 -quater sono eseguiti dal Comando dei carabinieri per la tutela della salute. I medesimi provvedimenti sono pubblicati in apposita sottosezione afferente alla sezione “Amministrazione trasparente” del sito internet istituzionale del Ministero della salute.
2 -sexies. In caso di mancata ottemperanza ai provvedimenti di cui ai commi 2 -bis e 2 -quater entro il termine indicato nei medesimi provvedimenti, si applica una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 20.000 a euro 250.000»;
b) all’articolo 18, dopo il comma 1 sono aggiunti i seguenti:
«1 -bis. Qualora dall’analisi di campioni risulti un illecito amministrativo, si applicano le disposizioni dell’articolo 15 della legge 24 novembre 1981, n. 689. L’Istituto superiore di sanità è l’autorità competente ad effettuare le analisi di revisione.
1 -ter. In caso di pagamento della sanzione in misura ridotta ai sensi dell’articolo 16 della legge 24 novembre 1981, n. 689, competente a ricevere il pagamento medesimo è l’organo regionale di cui al comma 1 del presente articolo»

Art. 19. Abrogazioni

1. È abrogata la legge 11 ottobre 1986, n. 713, e successive modifi cazioni. Nelle more dell’adozione del decreto di cui all’articolo 16, comma 5, della legge 6 agosto 2013, n. 97, continuano ad applicarsi le disposizioni contenute nell’articolo 11, commi da 1 a 6, 9 -bis e 9 -ter , della citata legge n. 713 del 1986.

Testo consolidato allegato

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Decreto legislativo 4 dicembre 2015 n. 204.pdf)Decreto legislativo 4 dicembre 2015 n. 204
 
IT1527 kB45

Tags: Chemicals Cosmetici Testo consolidato

Articoli correlati

Ultimi archiviati Chemicals

Mag 04, 2022 83

Regolamento delegato (UE) 2022/699

Regolamento delegato (UE) 2022/699 Regolamento delegato (UE) 2022/699 della Commissione del 3 maggio 2022 che modifica il regolamento (UE) 2021/821 del Parlamento europeo e del Consiglio escludendo la Russia come destinazione dall’ambito di applicazione delle autorizzazioni generali di esportazione… Leggi tutto
Dec di esecuzione UE 2022 677
Apr 29, 2022 93

Decisione di esecuzione (UE) 2022/677

Decisione di esecuzione (UE) 2022/677 / Glossario etichettatura Reg. cosmetici Decisione di esecuzione (UE) 2022/677 della Commissione del 31 marzo 2022 recante modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 1223/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda il glossario delle… Leggi tutto
Restrictions Roadmap under the Chemicals Strategy for Sustainability
Apr 27, 2022 118

Restrictions Roadmap under the Chemicals Strategy for Sustainability

Restrictions Roadmap under the Chemicals Strategy for Sustainability ID 16498 | 27.04.2022 / In allegato documento completo Brussels, 25.4.2022 - SWD(2022) 128 final On 14 October 2020, the European Commission published its chemicals strategy for sustainability towards a toxic-free environment (the… Leggi tutto
REACH Authorisation List
Apr 22, 2022 82

REACH Authorisation Decisions List: Last update 21.04.2022

REACH Authorisation Decisions List / Last update: 21.04.2022 REACH Authorisation Decisions List of authorisation decisions adopted on the basis of Article 64 of Regulation (EC) No 1907/2006 (REACH). The list also includes reference to related documentation concerning all applications for… Leggi tutto

Più letti Chemicals

Regolamento  CE  n  178 2002
Mar 17, 2022 63073

Regolamento (CE) N. 178/2002

Regolamento (CE) n. 178/2002 Regolamento (CE) n. 178/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio del 28 gennaio 2002 che stabilisce i principi e i requisiti generali della legislazione alimentare, istituisce l'Autorità europea per la sicurezza alimentare e fissa procedure nel campo della sicurezza… Leggi tutto