Slide background
Slide background




Principi Guida nei casi di incidente chimico OCSE

ID 14197 | | Visite: 310 | Documenti Chemicals EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/14197

Principi Guida nei casi di incidente chimico OCSE

Principi Guida dell’OCSE per la prevenzione, la preparazione e l’intervento nei casi di incidente chimico

OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) / OECD

Orientamenti per le industrie (responsabili aziendali e lavoratori compresi), le autorità pubbliche, le comunità ed altri soggetti interessati

Questa seconda edizione dei Principi Guida dell’OCSE per la prevenzione la preparazione e l’intervento nei casi di incidente chimico è stata elaborata da un Gruppo di Estensori operante sotto gli auspici del Gruppo di Lavoro sugli Incidenti Chimici che cura il Programma OCSE sugli Incidenti Chimici. La formulazione di questi Principi Guida è stata intrapresa in cooperazione con altre organizzazioni internazionali operanti nell’ambito della prevenzione, preparazione e intervento nei casi di incidente chimico, tra cui l’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO), l’Organizzazione Marittima Internazionale (IMO), la Commissione Economica per l’Europa delle NU (UNECE), il Programma delle NU per l’Ambiente (UNEP), l’Unità congiunta per l’Ambiente e gli Affari umanitari UNEP/OCHA (UNOCHA), e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO).

EN Version

The Guiding Principles for Chemical Accident Prevention, Preparedness and Response address issues related to:

- preventing the occurrence of incidents involving hazardous substances;
- preparing for accidents, and mitigating adverse effects of accidents, through emergency planning, land-use planning, and communication with the public;
- responding to accidents that do occur in order to minimise the adverse consequences to health, the environment and property; and
- follow-up to accidents, including initial clean-up activities, and accident reporting and investigation.

These principles provide advice to public authorities, industry, employees and their representatives as well as members of the public potentially affected in the event of an accident, and non-governmental organisations.

The Guiding Principles apply to all hazardous installations, i.e. fixed plants or sites that produce, process, use, handle, store or dispose of hazardous substances where there is a risk of an accident involving the hazardous substance(s).

The Principles also apply to transfer facilities where hazardous substances are loaded and/or unloaded. The transportation of hazardous substances external to a hazardous installation (by pipelines, road, rail, sea or air) has not been addressed, although many of the Principles can be applied.

The Guiding Principles are based on the assumption that all hazardous installations should be expected to comply with the same safety objectives regardless of size, location or whether the installation is publicly or privately owned. They have been developed with the understanding that there must be flexibility on their application due to significant differences which exist among countries such as legal and regulatory infrastructures, culture, and resource availability. In addition there may be differences in approach in applying the Principles to new and to existing installations. The Guiding Principles apply to a wide range of industries and types and sizes of installations.

The Guiding Principles includes two addenda to the second edition of the Guiding Principles for Chemical Accident Prevention, Preparedness and Response:

The first addendum (published in 2011) takes into account the results of five workshops held under the auspices of the OECD Working Group on Chemical Accidents during the period from 2007–2003.
The second addendum (published in 2015) addresses Natural Hazards Triggering Technological Accidents (Natech) Risk Management; and consists of a number of amendments to the Guiding Principles and of the addition of a new Chapter providing more detailed guidance on Natech prevention, preparedness and response. It takes into account the results of the Workshop on Natural Hazards Triggering Technological Accidents (Natechs) Risk Management held in 2012, in Dresden, Germany that was held under the auspices of the OECD Working Group on Chemical Accidents (WGCA).

Collegati



Tags: Chemicals Rischio Incidente Rilevante Abbonati Chemicals

Articoli correlati

Ultimi archiviati Chemicals

Set 02, 2021 78

Rettifica del regolamento (UE) 2020/1683 | 02.09.2021

Rettifica del regolamento (UE) 2020/1683 | 02.09.2021 Rettifica del regolamento (UE) 2020/1683 della Commissione, del 12 novembre 2020, che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 1223/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio sui prodotti cosmetici (Gazzetta ufficiale dell’Unione… Leggi tutto
Decisione di esecuzione della Commissione del 26 agosto 2021
Ago 30, 2021 80

Decisione di esecuzione della Commissione del 26 agosto 2021

Decisione di esecuzione della Commissione del 26 agosto 2021 Decisione di esecuzione della Commissione del 26 agosto 2021 che rettifica la decisione di esecuzione (UE) 2020/2182 che stabilisce, a nome dell’Unione, la risposta definitiva sulla futura importazione di talune sostanze chimiche a norma… Leggi tutto
Piano nazionale ricerca residui 2020
Ago 27, 2021 90

Piano nazionale per la ricerca dei residui relazione anno 2020

Piano nazionale per la ricerca dei residui relazione anno 2020 Il Piano Nazionale Residui viene predisposto annualmente dal Ministero della salute sulla base delle indicazioni previste dalle norme europee e viene attuato a livello locale grazie alla collaborazione delle Autorità competenti… Leggi tutto
Ago 27, 2021 71

Decreto Ministeriale 9 maggio 1927

Decreto Ministeriale 9 maggio 1927 Approvazione di disposizioni concernenti l'impiego dei gas tossici di cui al regolamento approvato con R.D. 9 gennaio 1927, n. 1947.(GU n. 111 del 13 maggio 1927) Collegati
Regio Decreto 9 gennaio 1927 n. 147
Leggi tutto
Ago 27, 2021 74

Decreto Luogotenenziale 12 luglio 1945 n. 417

Decreto Luogotenenziale 12 luglio 1945 n. 417 Istituzione dell'Alto Commissariato per L'igiene e la sanita' pubblica. (GU n.144 del 31.07.1945) Collegati
Regio Decreto 9 gennaio 1927 n. 147
Leggi tutto
Ago 27, 2021 123

Decreto ministeriale 23 settembre 1969

Decreto ministeriale 23 settembre 1969 Riconoscimento ufficiale come gas tossico della sostanza denominata «acido fluoridrico» (GU n. 240 del 22.09.1969) Collegati
Regio Decreto 9 gennaio 1927 n. 147Vademecum impiego gas tossiciGas tossici: quadro normativo
Leggi tutto
Ago 26, 2021 105

Decreto Ministeriale 20 gennaio 1978

Decreto Ministeriale 20 gennaio 1978 Riconoscimento dei gas tetraidrotiofene, dietilsolfuro, etilisopropilsolfuro, etilmercaptano ai sensi e per gli effetti del regolamento speciale per l'impiego di gas tossici. GU n. 43 del 13.02.1978)_______ Art. 1.Le sostanze denominte, « Tetraidrotiofene »,… Leggi tutto
Ago 26, 2021 89

Decreto ministeriale 27 agosto 1930

Decreto ministeriale 27 agosto 1930 Variazioni ed aggiunte al prospetto allegato al regolamento concernente l'impiego dei gas tossici approvato con R. decreto 9 gennaio 1927, n. 147. (G.U. n. 209 del 06.09.1930) Art. 2. La sostanza denominata «Piombo tetraetile» (Fluidoethyl), avente la formula… Leggi tutto
Ago 26, 2021 110

Decreto ministeriale 18 marzo 1931

Decreto ministeriale 18 marzo 1931 Variazioni ed aggiunte al prospetto allegato al regolamento per i gas tossici, approvato con R. decreto 9 gennaio 1927, n. 147. (G.U. n. 78 del 04.04.1931) Art. 2.La voce n. 5 - cianuri alcalini di potassio e di sodio - colonna 26 - dell'elenco dei gas tossici… Leggi tutto
Ago 26, 2021 98

Decreto ministeriale 13 dicembre 1932

Decreto ministeriale 13 dicembre 1932 Variazioni ed aggiunte al prospetto allegato al regolamento per i gas tossici approvato con il decreto 9 gennaio 1927, n. 147. (G.U. n. 302 del 31.12.1932) Art. 1.La sostanza denominata « ossido di etilene » è riconosciuta ufficialmente come gas tossico, agli… Leggi tutto

Più letti Chemicals

Regolamento  CE  n  178 2002
Mag 04, 2021 50969

Regolamento (CE) N. 178/2002

Regolamento (CE) n. 178/2002 Regolamento (CE) n. 178/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio del 28 gennaio 2002 che stabilisce i principi e i requisiti generali della legislazione alimentare, istituisce l'Autorità europea per la sicurezza alimentare e fissa procedure nel campo della sicurezza… Leggi tutto