Slide background
Slide background




Linee Guida Disinfezione:Buone Prassi igieniche nei confronti di SARS-CoV-2

ID 10584 | | Visite: 7060 | Documenti Chemicals EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/10584

Linee Guida Disinfezione ANID 2020

Linee Guida Disinfezione: Buone Prassi igieniche nei confronti di SARS-CoV-2

ANID Rev. 1.0 dell'08.05.2020

In un contesto emergenziale come quello che stiamo vivendo, dove le informazioni scientifiche sul come affrontare il Coronavirus SARS-CoV-2 sono poche e non univoche, in qualità di Associazione Nazionale delle Imprese di Disinfestazione (A.N.I.D.) abbiamo ritenuto doveroso fornire delle indicazioni operative utili ai disinfestatori, al fine di orientare le attività di disinfezione verso metodiche d’intervento intrinsecamente valide e nel contempo scevre da rischi di danni all’ambiente, alla salute dei cittadini e di quanti operano nel nostro settore.

Abbiamo voluto affrontare le tematiche attinenti ai servizi di disinfezione, e più in generale di sanificazione, in quanto consci della rilevante difformità esistente nelle conoscenze in materia, sia per quanto concerne l’utilizzo dei formulati specifici, sia per quanto riguarda il corretto impiego delle attrezzature.

Il Ministero della Salute, con la direttiva ministeriale del 22 febbraio 2020, ha precisato gli ambiti in cui vanno eseguite le specifiche operazioni di sanificazione, esplicitando i principi attivi più efficaci e le modalità di utilizzo degli stessi. Quale reazione alle numerosissime segnalazioni pervenuteci di interventi di disinfezione svolti in ambienti esterni urbani, con l’impiego di sostanze altamente inquinanti per l’ambiente e tossiche per le persone, realizzati in pieno giorno con le più disparate attrezzature, è nata l’esigenza di approfondire le tematiche d’interesse, fornendo anche le specifiche tecniche funzionali per affrontare correttamente circostanze assolutamente inconsuete.

A seguito della nostra richiesta di chiarimento, inviata alle Autorità competenti in data 14 marzo 2020, sia il Ministero della salute sia l’ISS (in tandem con SNPA), oltre a stigmatizzare la mancanza di evidenze scientifiche sull’utilità oggettiva di alcune pratiche, hanno risposto sottolineando le possibili ricadute negative per l’ambiente che un uso esteso ed improprio di alcuni disinfettanti, (in particolare l’ipoclorito di sodio), potrebbe determinare. Nonostante ciò, grazie ad interpretazioni estemporanee dei pareri espressi dagli organi competenti, purtroppo diverse amministrazioni locali perseverano nel praticare la disinfezione delle strade con tali sostanze.

Lo sviluppo di queste linee guida, quindi, nasce dall’esigenza di fornire a quanti operano nel settore gli strumenti necessari per una corretta esecuzione dei servizi di sanificazione in genere, ed in particolare delle disinfezioni, proprio per fugare ogni fraintendimento operativo. Si tratta di un’opera nella quale gli autori, partendo da una profonda analisi della documentazione scientifica disponibile e dalla disamina della bibliografia esistente, hanno valutato nello specifico i vari formulati reperibili in commercio abbinandoli alle diverse fasi applicative.

Si tratta indubbiamente di una “prima fase”, se vogliamo di una partenza, certamente foriera di ulteriori sviluppi ma comunque funzionale alla determinazione del giusto approccio tecnico e professionale, per una migliore qualità nell’erogazione dei servizi, dove l’alternativa a professionalità e competenza sono l’approssimazione e la superficialità dimostrate dalle aziende non professionali. Possiamo forse a questo punto pensare di operare secondo un approccio integrato di sanificazione, (Integrated Sanitation Approach), aggiungendo così un anello importante nella catena dei servizi che ogni giorno offriamo, cercando di farlo con la massima professionalità e competenza. Raccomandiamo a tutte le aziende, associate e non, di continuare ad agire nel rispetto delle normative vigenti e del codice deontologico del disinfestatore professionale, poiché la salute dei cittadini e la salvaguardia del nostro pianeta hanno valore inestimabile.

Collegati

Pin It
Scarica questo file (Linee Guida Disinfezione REV1 ANID 8 maggio 2020.pdf)Linee Guida Disinfezione ANID 8 maggio 2020Rev. 1.0 2020IT1011 kB(373 Downloads)
Scarica questo file (Linee Guida Disinfezione ANID 27 marzo 2020.pdf)Linee Guida Disinfezione ANID 27 marzo 2020 IT1225 kB(2742 Downloads)

Tags: Chemicals Pulizie / Disinfezione

Articoli correlati

Ultimi archiviati Chemicals

Lug 09, 2020 36

Rettifica regolamento delegato (UE) 2020/784 | 09.07.2020

Rettifica del regolamento delegato (UE) 2020/784 Rettifica del regolamento delegato (UE) 2020/784 della Commissione, dell’8 aprile 2020, recante modifica dell’allegato I del Regolamento (UE) 2019/2021 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l’inserimento dell’acido… Leggi tutto
RASFF 2019
Lug 06, 2020 35

RASFF relazione annuale 2019

RASFF relazione annuale 2019 RASFF - Sistema di allerta rapido per alimenti e mangimi, relazione annuale 2019 A cura di Ministero della Salute - Anno 2020 Il sistema di allerta rapido per alimenti e mangimi in ambito europeo (RASFF) consente di notificare, in tempo reale, i rischi diretti e… Leggi tutto
Lug 03, 2020 80

Comunicato Min Salute 1° luglio 2020

Comunicato Min Salute 1° luglio 2020 La Direzione generale dei dispositivi medici e del servizio farmaceutico del ministero della Salute comunica che grazie alle azioni intraprese non si rileva più la situazione di carenza sul mercato di prodotti disinfettanti riscontrata nello scorso mese di marzo… Leggi tutto
Linee guida uso di precursori di esplosivi
Giu 24, 2020 94

Linee guida Reg. (UE) 2019/1148 uso di precursori di esplosivi

Linee guida Reg. (UE) 2019/1148 uso di precursori di esplosivi Linee guida per l’attuazione del regolamento (UE) 2019/1148 relativo all’immissione sul mercato e all’uso di precursori di esplosivi (2020/C 210/01) GU C 210/1 del 24.06.2020 ... Nella società odierna molte sostanze chimiche sono usate… Leggi tutto
PBDE INAIL 2020
Giu 18, 2020 98

Polibromodifenileteri (Pbde) Microinquinanti organici

Polibromodifenileteri (Pbde). Microinquinanti organici - Informazioni e dati per una gestione sicura Gli inquinanti persistenti (POP) sono un gruppo di sostanze chimiche riconosciute da tempo come una minaccia globale per la salute umana e l'ambiente. Il Dipartimento innovazioni tecnologiche… Leggi tutto
The use of bisphenol A and its alternatives in thermal paper
Giu 18, 2020 127

The use of bisphenol A and its alternatives in thermal paper in the EU during 2014 - 2022

The use of bisphenol A and its alternatives in thermal paper in the EU during 2014 - 2022 June 2020 Bisphenol A (BPA) is classified under the CLP Regulation as a substance that may damage fertility, may cause serious eye damage, may cause skin allergies and respiratory irritation. It has also been… Leggi tutto
Giu 17, 2020 90

Decreto 30 maggio 2007

Decreto 30 maggio 2007 Recepimento della direttiva 2006/139/CE del Consiglio Europeo sull’adattamento al progresso tecnico della direttiva 76/769/CEE per quanto riguarda le restrizioni in materia di commercializzazione e uso dei composti dell’arsenico. (GU n.217 del 18-09-2007) Direttiva… Leggi tutto
Le sostanze perfluoroalchiliche PFOS e PFOA
Giu 15, 2020 189

Le sostanze perfluoroalchiliche: PFOS e PFOA

Le sostanze perfluoroalchiliche: PFOS e PFOA ID 10999 | 15.06.2020 Informazioni generali PFOS (acido perfluoroottansulfonico) e PFOA (acido perfluoroottanoico) appartengono alla famiglia delle sostanze organiche perfluoroalchiliche (PFAS). PFOA e PFOS sono composti chimici, prodotti dall’uomo e… Leggi tutto

Più letti Chemicals

Regolamento  CE  n  178 2002
Feb 28, 2020 32234

Regolamento (CE) N. 178/2002

Regolamento (CE) n. 178/2002 Regolamento (CE) n. 178/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio del 28 gennaio 2002 che stabilisce i principi e i requisiti generali della legislazione alimentare, istituisce l'Autorità europea per la sicurezza alimentare e fissa procedure nel campo della sicurezza… Leggi tutto
Regolamento  CE  852 2004
Mar 06, 2019 27553

Regolamento (CE) N. 852/2004

Regolamento (CE) N. 852/2004 Regolamento (CE) N. 852/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio del 29 aprile 2004 sull'igiene dei prodotti alimentari GU L 139/1 del 30.4.2004 Testo consolidato 2009Modificato da: Regolamento (CE) n. 1019/2008 della Commissione del 17 ottobre 2008 (GU L 277 7… Leggi tutto